Apple sta lavorando all'assistenza alla programmazione AI per Xcode in vista del WWDC

Apple sta attualmente lavorando all’implementazione dell’intelligenza artificiale generativa, ovvero dell’intelligenza artificiale, in grado di creare contenuti “propri” in diverse aree del software. Si può presumere che all'inizio della WWDC24 di giugno verranno presentati numerosi nuovi strumenti e funzioni delle app per iOS 18, macOS 15 ecc. Ma l'aiuto dell'intelligenza artificiale dovrebbe essere utilizzato anche dall'altro lato dell'offerta di software, vale a dire per gli sviluppatori. La piattaforma di programmazione Xcode di Apple sarà dotata di intelligenza artificiale generativa per offrire una programmazione più rapida, un debug più efficiente e altri vantaggi. Inoltre, Apple è in concorrenza con l’intelligenza artificiale di programmazione di Microsoft “GitHub Copilot”.

È certo che Apple presenterà diversi sviluppi IA e la loro implementazione in iOS 24, macOS 18 e Co. durante la WWDC15. Ma dovresti anche poter beneficiare dell’intelligenza artificiale generativa da parte degli sviluppatori, ad esempio in Xcode. Puoi trovare dettagli a riguardo qui.
È certo che Apple presenterà diversi sviluppi IA e la loro implementazione in iOS 24, macOS 18 e Co. durante la WWDC15. Ma dovresti anche poter beneficiare dell’intelligenza artificiale generativa da parte degli sviluppatori, ad esempio in Xcode. Puoi trovare dettagli a riguardo qui.

Apple sta lavorando all’intelligenza artificiale generativa per lo sviluppo di software

Per Apple, l’obiettivo dell’attuale corsa al recupero non è (in tutte le aree) la concorrenza diretta con i prodotti IA esistenti. Anche se un’alternativa ChatGPT è già utilizzata internamente, è improbabile che venga rilasciata come singolo chatbot. Apple vuole piuttosto dotare i propri sistemi, app e servizi di un’intelligenza artificiale personalizzata. 

L'obiettivo è facilitare i compiti associati (elaborazione di testi, editing di immagini, ecc.). Dove questo ha molto senso è, ovviamente, nello sviluppo del software. La codifica manuale di iPhone, iPad, Mac, Watch e altri programmi è un processo che richiede molto tempo e potrebbe essere abbreviato utilizzando un utile strumento AI. Almeno in alcune zone.

Non solo scrivere codice, ma anche testarlo

Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale dovrebbe... Xcode In futuro, però, non sarà possibile sviluppare solo programmi o almeno alcune parti di essi. Dovresti anche essere in grado di progettare scenari di test per testare l'app in anticipo beta test o per verificare la presenza di errori nel test eseguito in precedenza. Ciò consentirebbe di individuare e correggere i bug più rapidamente.

Alcuni errori di codice che portano a crash o loop di comandi possono essere identificati anche direttamente per rilasciare software che funziona già nelle sue basi per i test, ad esempio utilizzando il software previsto a questo scopo Programma TestFlight. È anche possibile che il backend TestFlight sia dotato di funzioni AI o almeno di collegamenti agli strumenti Xcode.

Cos'è GitHub Copilot?

Come già accennato all’inizio, Apple non sarebbe il primo fornitore di assistenza professionale per la programmazione tramite intelligenza artificiale. La piattaforma per sviluppatori GitHub, che fa parte di Microsoft dalla fine del 2018, era z. B. già con lo strumento AI di Microsoft Secondo pilota attrezzato per aiutare con la programmazione e la riparazione del codice. Secondo le informazioni dell'azienda, GitHub Copilot garantisce una programmazione più veloce del 55%.

Per determinare questi e altri valori è stato condotto uno studio approfondito, per il quale sono stati intervistati, tra le altre cose, 2.000 sviluppatori. I risultati può essere trovato qui. I dati sono disponibili ormai da quasi due anni e, insieme a molte altre fonti, avrebbero potuto aiutare Apple a sviluppare in modo mirato il nuovo strumento Xcode.

Quando si svolgerà la WWDC24?

Si può presumere che la World Wide Developers Conference di Apple si svolgerà nel giugno 2024. Questo è tradizionalmente il mese in cui si svolge questo evento di una settimana sui nuovi sistemi operativi, sulle informazioni sugli sviluppatori e sullo scambio della comunità di programmazione. Poiché di solito per l'evento viene utilizzata la prima metà del mese, dovresti essere preparato per l'inizio della WWDC3 il 10 o 2024 giugno 24.

La settimana di formazione per sviluppatori si apre sempre con un evento corrispondente Nota fondamentale, ovvero una presentazione con informazioni sui sistemi operativi in ​​arrivo in autunno. Oltre ai dettagli sul nuovo Xcode, dovremmo anche scoprire quali elementi AI saranno presenti in iOS 18, iPadOS 18, macOS 15 e Co. Qui a Sir Apfelot ti terremo ovviamente aggiornato sulle ultime novità – quindi non perdere la newsletter!

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali