26 risposta a "FileVault: crittografa il disco rigido su Mac"

    1. signore Appleot

      Nessuna idea! Con me in Catalina, la crittografia viene visualizzata nel menu contestuale. Forse non era ancora disponibile in 10.7.5?

          1. Nell'articolo che ho collegato, il titolo dice "Mountain Lion", ma puoi anche usare il terminale e diskutil con Lion. 1,5 TB di un disco rigido esterno impiegano circa 800 ore su FireWire (fino a 30 MBit/sec). (Non ho ancora finito.) Non sembra creare una chiave di ripristino.

          2. Un'altra domanda: è effettivamente possibile spegnere il computer se un disco (non quello con il sistema operativo) non è stato ancora completamente crittografato e lasciarlo continuare in seguito?

          3. Penso di sì, poiché il processo è in esecuzione in background. Ma consiglio vivamente la voce di menu "Spegni" e non solo staccare la spina. :D Ma questo è ovvio... ;-)

          4. È possibile spegnere il computer, anche se la crittografia di un disco rigido (esterno) non è ancora terminata. (Non so se funziona anche con il disco rigido del sistema.) Il computer si spegne normalmente e la prossima volta che lo accendi, la crittografia continua semplicemente da sola.

          5. Ho spento il computer durante la crittografia di un disco rigido di backup non così importante con diskutil tramite "menu Apple -> Spegni...". Nessun evento speciale. La prossima volta che ho effettuato l'accesso, il processo è continuato, cosa che ho fatto lista diskutil cs potrebbe controllare e osservare.

          6. Ho crittografato il disco rigido interno con il sistema operativo utilizzando FileVault. Si monta solo quando accedo al mio account utente amministratore. Altri dischi crittografati con diskutil ora richiedono la password dopo l'accesso. (La mia preoccupazione è che l'installazione di un tale disco rigido in un altro computer senza una password non ti dia l'accesso, il che ora va bene.) Ma vorrei che questi dischi rigidi fossero montati automaticamente quando accedo. Ciò dovrebbe essere possibile con uno script che si avvia come elemento di accesso. Ho già uno script di avvio (come Applescript) in esecuzione. Ma come faccio a indirizzare i rispettivi dischi rigidi? Che ne dici di Applescript? O che ne dici del terminale?

            dire all'applicazione "terminale"
            eseguire lo script con il comando "[...]"
            fine raccontare

          7. Ciao Subhash! Penso che tu ne sappia più di me su questo. Purtroppo non posso dare consigli. :D

          8. Ciao Subshash! Hai la sceneggiatura?Sbloccare" guardato? Forse questo ti porterà più lontano... Citazione: “Lo sblocco consente al sistema di sbloccare e montare i volumi crittografati di Core Storage durante l'avvio. In altre parole, questo ti consente di accedere come utente la cui home directory si trova su un disco secondario crittografato senza problemi.

          9. Salve signore, no, non conosco lo script "Unlock". Sono riuscito a farlo con AppleScript:

            dire all'applicazione "terminale"
            eseguire lo script con il comando "diskutil cs unlockVolume [UUID] -passphrase MyUncrackablePassword"
            fine raccontare

            Dove [UUID] deve essere sostituito con l'UUID CoreStorage del "Volume logico" trovato con "diskutil cs list" nel terminale.
            In alternativa, puoi scrivere uno script di shell con il comando del terminale sopra.

            Ad ogni modo, ora ce l'ho nel mio script di avvio e, sebbene le finestre di dialogo appaiano brevemente chiedendoti di inserire la rispettiva password per i tre dischi rigidi crittografati, i comandi del terminale vengono accettati tramite AppleScript, le finestre di dialogo scompaiono e i dischi vengono montati. Bene, è abbastanza utile. L'unica cosa che mi infastidisce un po' è che le password sono aperte nello script.

          10. Ciao Subhash! Grazie per aver aggiunto la sceneggiatura! Questo è pratico. E in realtà la password nello script non è un problema, dal momento che puoi vedere lo script solo se sei già loggato con la tua password comunque.

          11. Ora ho salvato tutte le mie password nell'amministrazione del keyring perché volevo richiamarle nello script tramite il keyring senza password. Vengono quindi salvati automaticamente nel portachiavi "Login". La chiamata tramite Terminale è stata quindi la seguente: "diskutil cs unlockVolume [UUID] -recoverykeychain /Users/MyUser/Library/Keychains/login.keychain"

            Ecco, il comando del terminale in AppleScript non è necessario, i dischi rigidi vengono montati automaticamente! A quanto pare ho fatto qualcosa di sbagliato o frainteso al primo tentativo. È ancora più facile ora. Nessuno script di avvio è necessario per questo.

            In generale, tutto il trambusto è dato solo con "Lion" (MacOS 10.7). Con i sistemi operativi successivi dovrebbe essere possibile tramite il menu contestuale del disco rigido nel Finder, come scrivi sopra.

    2. Il disco deve anche essere formattato come Mac OS Extended (Journaled) o APFS. Stupidamente, una copia del disco di avvio attualmente NON PUÒ essere crittografata. Non ho ancora capito perché, solo QUELLO.
      Quindi ho un vero problema... quindi tutta la crittografia è inutile se i backup sono privi! *scuotere la testa*

      Buona fortuna, Ollie

      1. Sfortunatamente, non mostra COSA c'è che non va o cosa deve essere cambiato quando si tenta di codificare un HD diverso. La voce nel menu contestuale semplicemente non è quindi disponibile. E non puoi più farlo con Catalina tramite Sicurezza-> FileVault, puoi stupidamente crittografare solo il disco interno con esso. Qui Apple si è davvero avvicinata di nuovo ai meccanismi M$ per rendere tutto inutilmente complicato :-(

      2. signore Appleot

        Ciao Olli! Questo perché il programma di backup può solo copiare i file. Se si desidera crittografare il backup, è necessario crittografare il disco rigido su cui si desidera caricare il backup. Questo funziona bene per me con Catalina.

  1. Ciao Jens,

    Volevo installare un SSD nel mio vecchio MacBook Pro. Sistema: High Sierra. Posso semplicemente installare il vecchio HD con i dati in una custodia e usarlo come disco esterno?

    Non riesco a ricordare se l'HD è crittografato, né se lo sono i backup di Time Machine. Dove posso vederlo?

    In ogni caso, ho letto in un tutorial che la crittografia per il precedente volume di sistema dovrebbe essere rimossa. In realtà, dovrebbe essere necessario solo se non si conosce la password. O mi sto perdendo un'informazione cruciale?

    Saluti
    Marie

    1. Ciao Marie! Sì, puoi semplicemente inserire il disco rigido in un contenitore esterno. Non sono sicuro al 100% se puoi quindi utilizzare la password per violare la crittografia o se il Mac potrebbe avere qualcosa che non va. Informazioni su Time Machine: dovresti effettivamente vederlo sul Mac in Preferenze di Sistema> Time Machine. Se il disco è ancora selezionato lì. Altrimenti, non lo vedo più nei miei dischi. C'era un file "Sparsebundle" che era sul volume Time Machine, ma non è più il mio caso... C'è solo una cartella Spotlight-V100 ed è su ogni disco rigido. Puoi vederlo quando premi CMD + MAIUSC + . (punto) rendere visibili i file invisibili.

  2. Hallo,

    Grazie per l'interessante articolo. Dopo aver creato backup TimeMachine su un disco rigido esterno negli ultimi anni, ora vorrei tornare a un backup classico. Quindi rispecchia regolarmente i file dal mio iMac (SSD) localmente su due SSD esterni (doppio backup). Quindi non salvare più l'intero sistema come backup. Per fare ciò, voglio utilizzare due SSD esterni e il programma Sync Folders Pro. Non voglio passare su una rete poiché utilizzo i dati solo localmente.

    E ora alla mia domanda. Posso crittografare i miei SSD interni e due esterni con FileVault e continuare a eseguire regolarmente il backup dei dati interni sugli SSD esterni? La mia conoscenza tecnica è limitata. Sarei molto grato per una risposta diretta.

    1. Ciao Piet! Sì, dovrebbe funzionare. Puoi vedere i dischi rigidi praticamente non crittografati quando hai effettuato l'accesso, poiché la password di FileVault viene richiesta molto presto all'avvio. È quindi possibile lavorare in sicurezza con lo strumento e copiare i dati.
      Tuttavia, ciò che attualmente non è più così semplice è il backup del disco di sistema. macOS ha avuto una divisione tra i dati Macintosh HD e Macintosh HD per alcune versioni. E puoi eseguire il backup solo dei dati personali. macOS non consente più di copiare una partizione di sistema CON la possibilità di eseguire l'avvio da essa. Tuttavia, questa è una funzionalità di sicurezza che ha senso.

      1. Molte grazie per la rapida risposta. Anche un backup di TimeMachine o un backup di sistema non è più un'opzione per me. Il mio vecchio iMac (HDD) poteva essere aggiornato solo a OS Catalina. Dopo che è scomparso da un secondo all'altro, ho dovuto ripristinare l'intero vecchio sistema Catalina sul nuovo iMac (macOS Monterey) per ottenere i miei dati, un disastro. TimeMachine è sicuramente un'ottima cosa quando lo uso sulla stessa macchina. Tutto sommato, un backup esterno separato dei miei dati e la reinstallazione del sistema se necessario è l'alternativa migliore. Con Monterey e i nuovi SSD posso comunque ripristinare l'installazione di base direttamente sul mio Mac in brevissimo tempo, se ho letto bene. Quindi, grazie ancora per la risposta. Quindi provalo in pratica. I migliori saluti, Peter Schwartz

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •