Collegamento via cavo sulla batteria dell'Apple Vision Pro: sembra Lightning, ma non lo è

Da domani l'Apple Vision Pro potrà essere acquistato e utilizzato negli USA. Nel 2024 il computer spaziale dovrebbe arrivare sul mercato anche in altri paesi. Ecco perché è un vantaggio conoscere un po' il dispositivo - almeno come parte di un blog Apple. Accanto a i primi rapporti di test ed esperienza sul Vision Pro Ci sono anche alcuni argomenti e curiosità più piccoli che vale la pena conoscere. Questi includono, ad esempio: B. Informazioni sulla batteria dell'Apple Vision Pro e sui suoi collegamenti. Qui potete trovare tutti i dettagli.

Uno schema della batteria Apple Vision Pro - 1: Porta di uscita per rimuovere il cavo / 2: Connettore del cavo per il collegamento alle cuffie / 3: LED di stato, attivo durante la ricarica / 4: Porta USB-C per la ricarica e il funzionamento tramite rete.
Uno schema della batteria Apple Vision Pro - 1: Porta di uscita per rimuovere il cavo / 2: Connettore del cavo per il collegamento alle cuffie / 3: LED di stato, attivo durante la ricarica / 4: Porta USB-C per la ricarica e il funzionamento tramite rete.

Ricarica della batteria Apple Vision Pro: caricabatterie da 30 W con porta USB-C

Se desideri caricare la batteria delle cuffie Apple o utilizzare il dispositivo con la rete elettrica, puoi collegare il caricabatterie in dotazione. Il cosiddetto alimentatore offre una potenza di 30 watt ed è alimentato da Cavo USB-C collegato al pacco batteria. A causa del collegamento proprietario dell'auricolare non è possibile un collegamento diretto tra l'alimentatore e Vision Pro.

Il pacco batteria Vision Pro con cavo proprietario per il collegamento alle cuffie (a sinistra) e l'alimentatore USB-C da 30 W per prese USA (a destra).
Il pacco batteria Vision Pro con cavo proprietario per il collegamento alle cuffie (a sinistra) e l'alimentatore USB-C da 30 W per prese USA (a destra).

Trasmissione di potenza: il cavo può essere rimosso, ma la batteria non può essere sostituita

Se dai un'occhiata più da vicino alla connessione del cavo che porta dalla batteria alla porta dell'auricolare, noterai che la connessione può essere separata. Sebbene qua e là si dica che il cavo è installato in modo permanente, tali affermazioni devono essere attribuite a ricerche insufficienti. Accanto al collegamento del cavo, chiaramente riconoscibile come modulare, c'è un piccolo foro che ricorda gli alloggiamenti delle schede SIM o le unità CD dei PC (vedi “1” nella figura sopra).

Se ora prendi un ago per SIM, una graffetta o uno strumento simile e lo premi in questa apertura, il cavo verrà staccato dalla batteria Vision Pro. Appare una connessione che a prima vista sembra una presa Lightning. Tuttavia, un connettore Lightning convenzionale ha solo otto pin, ovvero otto connessioni dorate scintillanti, su ciascun lato del connettore. Tuttavia, il cavo di collegamento alla batteria Vision Pro ha dodici pin. Quindi viene utilizzato un nuovo connettore proprietario che non può essere sostituito con vecchi connettori (fonti: 1, 2).

Se si preme l'ago della SIM o una graffetta nell'apertura di uscita accanto al collegamento del cavo, il cavo verrà rimosso. Appare un connettore con 12 pin. Un normale connettore Lightning ha 8 pin. Fonte: Ray Wong/Twitter
Se si preme l'ago della SIM o una graffetta nell'apertura di uscita accanto al collegamento del cavo, il cavo verrà rimosso. Appare un connettore con 12 pin. Un normale connettore Lightning ha 8 pin. Fonte: Ray Wong/Twitter

Scambio nell'Apple Store, ma nessuna possibilità di soluzioni alternative

Il fatto che sia possibile staccare il cavo di collegamento, che offre su entrambi i lati collegamenti unici e non utilizzati da nessun'altra parte, sia dall'auricolare che dalla batteria offre un vantaggio. Ciò significa che l'auricolare, il cavo e la batteria possono essere riparati o sostituiti indipendentemente l'uno dall'altro nell'Apple Store. Tuttavia, le connessioni insolite significano anche che è necessario utilizzare l'hardware Apple per utilizzare il Vision Pro. Non è possibile collegare le cuffie a un cavo USB-C o collegare il cavo originale direttamente a un caricabatterie.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •