Pulisci la custodia degli AirPods: il mio test hardcore

Immagine in evidenza della custodia per airpods

Ammiro gli YouTuber e i blogger i cui dispositivi Apple nei video e nelle foto sembrano ancora gli stessi del primo giorno, anche a distanza di anni. A me di solito accade il contrario.

I miei AirPods finiscono direttamente nelle mie tasche e trascorrono il loro tempo lì, accanto a un mazzo di chiavi e altre cose che non aiutano esattamente a migliorarne l'aspetto.

La custodia dei miei AirPods è assolutamente poco fotogenica. Graffiato e macchiato, è difficilmente utilizzabile per le foto del blog.
La custodia dei miei AirPods è assolutamente poco fotogenica. Graffiato e macchiato, è difficilmente utilizzabile per le foto del blog.

Per le persone che non apprezzano la mia storia e vogliono subito un consiglio: pulisci la custodia degli AirPods con me 70% isopropanolo. Funziona bene.

Isopropanolo purezza 70% con acqua distillata al 30% - liquido detergente da 750 ml
  • L'isopropanolo viene utilizzato anche come alcool detergente, sgrassante per la pulizia della casa, della cucina, dei cosmetici e degli hobby...
  • Puro al 70% con il 30% di acqua distillata e privo di coloranti e profumi. Non lascia residui e non lascia odori.
  • Anche come sgrassante, antigelo, rimuovi residui di adesivo per rimuovere cera e inchiostro.

Il problema con gli AirPod sporchi

Ogni tanto devo fargli una foto. Oggi, ad esempio, perché sul banco di prova avevo una stazione di ricarica che ha anche un posto per gli AirPods. Naturalmente volevo anche scattare foto con gli AirPods sulla base di ricarica, ma ehi: la custodia dei miei AirPods sembrava davvero brutta.

Il mazzo di chiavi che avevo in tasca ha lasciato molte macchie ostinate di abrasione sulla custodia (foto: Sir Apfelot).
Il mazzo di chiavi che avevo in tasca ha lasciato molte macchie ostinate di abrasione sulla custodia (foto: Sir Apfelot).

Quando di recente ho letto il post sul panno lucidante Apple (Panno in microfibra Apple: arma segreta o per fare soldi?), ma mi sono imbattuto nel suggerimento della stessa Apple di pulire prodotti come l'Apple Studio Display o iPhone e iPad con il 70% di isopropanolo.

Note: Per rimuovere occasionalmente sostanze difficili da rimuovere dalla nanostruttura o dal vetro standard, è possibile utilizzare una soluzione di alcol isopropilico (IPA) al 70%. (Fonte: Apple)

Ne ho acquistato una bottiglia subito dopo aver letto le informazioni, poiché il liquido detergente funziona sicuramente anche per altri prodotti Apple.

99,9% o 70%: perché è importante?

Come puoi vedere nella foto, ho stupidamente comprato isopropanolo al 99,9%. Ciò non ha causato alcun danno al case, ma Apple sicuramente non consiglia la soluzione al 70% per pulire il display Apple senza motivo.

Presumo che ciò significhi che il rivestimento antigrasso su iPhone e iPad è meno danneggiato. Ho quindi ordinato anche isopropanolo diluito per iPhone e iPad.

Nella foto puoi vedere che ho acquistato per sbaglio isopropanolo al 99,9%. Per proteggere le superfici, consiglierei il 70%.
Nella foto puoi vedere che ho acquistato per sbaglio isopropanolo al 99,9%. Per proteggere le superfici, consiglierei il 70%.

Pulisci la custodia degli AirPods con isopropanolo

Quindi sono andato direttamente alla custodia dei miei AirPods e l'ho strofinata con un canovaccio e un pizzico di propanolo. Il risultato è stato davvero impressionante. Si sono staccate alcune macchie che non sono riuscito a eliminare strofinando con la maglietta.

Ma non dovresti aspettarti miracoli. I tasti hanno lasciato la mia custodia con qualche graffio e una superficie ruvida, che ovviamente assorbe lo scolorimento più di una custodia liscia per AirPods.

La foto potrebbe non mostrarlo così chiaramente, ma la custodia in realtà si è pulita abbastanza bene.
La foto potrebbe non mostrarlo così chiaramente, ma la custodia in realtà si è pulita abbastanza bene.
Naturalmente i numerosi piccoli graffi non possono essere rimossi (forse lucidando?!), ma nelle foto la custodia sembra decisamente più pulita.
Naturalmente i numerosi piccoli graffi non possono essere rimossi (forse lucidando?!), ma nelle foto la custodia sembra decisamente più pulita.

Tuttavia, le macchie più pesanti sono venute via e così posso risparmiarmi un sacco di lavoro di ritocco in Photoshop che altrimenti dovrei fare ogni volta che incorporo la custodia nelle foto.

L'isopropanolo mi dà sicuramente una lode. Puoi anche usare questo prodotto per rimuovere residui di adesivo dalle etichette o rimuovere il grasso delle dita da tastiere e mouse.

Tuttavia, Apple consiglia una soluzione al 70%, che può anche essere miscelata completamente - per esempio qui su Amazon - può ottenere. Oppure tramite questa confezione del prodotto:

Isopropanolo purezza 70% con acqua distillata al 30% - liquido detergente da 750 ml
  • L'isopropanolo viene utilizzato anche come alcool detergente, sgrassante per la pulizia della casa, della cucina, dei cosmetici e degli hobby...
  • Puro al 70% con il 30% di acqua distillata e privo di coloranti e profumi. Non lascia residui e non lascia odori.
  • Anche come sgrassante, antigelo, rimuovi residui di adesivo per rimuovere cera e inchiostro.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Il sito contiene link/immagini di affiliazione: Amazon.de

4 pensieri su "Pulisci la custodia degli AirPods: il mio test hardcore"

  1. Ciao Jens, ho in giro anche isopropanolo al 99,9% (allohol cosmetico?), un litro intero. Non puoi semplicemente diluirlo 1: 3 con acqua per pulire tastiere, ecc., cosa ne pensi?
    Un saluto da Eva

    1. Ciao Eva! Sì, penso che anche nient'altro sia una soluzione al 70%. Io però utilizzerei acqua distillata (ad esempio dell'asciugatrice) in modo da non avere residui di calcare sul display.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •