Protezione per i dispositivi rubati: ecco come utilizzare la funzione iPhone

da Aggiornato a iOS 17.3 puoi ottenere la cosiddetta “protezione per dispositivi rubati” sul tuo iPhone. Ciò garantisce che i criminali non possano apportare modifiche pericolose al tuo smartphone, anche se conoscono il tuo codice di sblocco. Ciò rende loro più difficile cambiare Touch ID o Face ID, utilizzare sistemi di pagamento come Apple Pay e PayPal e accedere ai tuoi dati. Di seguito ti mostrerò come impostare la protezione per i dispositivi rubati su iPhone, dove puoi trovare ulteriori informazioni e cosa Apple vuole migliorare sulla funzione da iOS 17.4.

A partire da iOS 17.3 è possibile attivare la “Protezione dispositivo rubato” su iPhone. Puoi scoprire qui come funziona, cosa porta e cosa deve ancora essere migliorato da parte di Apple.
A partire da iOS 17.3 è possibile attivare la “Protezione dispositivo rubato” su iPhone. Puoi scoprire qui come funziona, cosa porta e cosa deve ancora essere migliorato da parte di Apple.

Che cos'è la "Protezione del dispositivo rubato" sull'iPhone di Apple?

La nuova funzione, disponibile su iPhone a partire da iOS 17.3, può essere attivata manualmente. Se è acceso esiste un livello di sicurezza maggiore per l'utilizzo e la modifica di determinate funzioni e azioni. Soprattutto se viene accertato che l'iPhone non si trova in un luogo familiare (casa, lavoro, ecc.), entrano in vigore ulteriori requisiti di sicurezza. Ciò diventa chiaro, ad esempio, quando si modificano informazioni rilevanti per la sicurezza come la password dell'ID Apple: qui bisogna attendere un'ora dopo la modifica e poi confermarla nuovamente con Touch ID o Face ID.

Im Documento di supporto Apple HT212510 dice: "Nel caso in cui il tuo iPhone venga rubato, questo ritardo è progettato per impedire a un ladro di eseguire operazioni critiche in modo da poter contrassegnare il tuo dispositivo come smarrito e garantire che il tuo account Apple sia al sicuro. [...] Se il tuo iPhone si trova in una posizione familiare, questi passaggi aggiuntivi non sono necessari e puoi utilizzare il codice del dispositivo come al solito. I luoghi familiari in genere includono casa, lavoro e alcuni altri luoghi in cui utilizzi regolarmente il tuo iPhone."

Attivare la protezione per i dispositivi rubati: ecco come!

Con la nuova funzione di sicurezza, Apple ha implementato in iOS una buona opzione per proteggere l'iPhone da accessi non autorizzati. Anche se sei stato disattento e hai rivelato il codice di sblocco del dispositivo. Prima di farlo, assicurati che siano impostati un codice dispositivo (codice di sblocco) e Face ID o Touch ID, "Dov'è?“è stato attivato e l'opzione “Luoghi importanti” (vedi paragrafo successivo) è attivata nei servizi di localizzazione. Per attivare la nuova funzionalità, segui semplicemente queste istruzioni passo passo:

  1. Apre il Impostazioni sul tuo Apple iPhone
  2. Votatelo Toccare ID e codice o ID viso e codice da
  3. Inserisci il codice del tuo dispositivo per utilizzare l'area
  4. Tocca sotto "Protezione dispositivo rubato" Abilita protezione an
  5. Se ora c'è scritto "On" a destra dell'opzione, la funzione è stata attivata

Luoghi importanti: servizio di localizzazione per catturare "luoghi familiari"

Se ci si trova in un “luogo familiare”, la protezione estesa delle funzioni rilevanti per la sicurezza è disattivata. L'iPhone presuppone quindi che tu sia ad es. B. si trova a casa o al lavoro, cioè in un luogo dove l'iPhone non può essere rubato o utilizzato da estranei. Per attivare il rilevamento di determinate posizioni importanti, dovresti andare su Impostazioni -> Privacy e sicurezza -> Servizi di localizzazione -> Servizi di sistema -> Posti importanti attivare l'interruttore (a questo punto sarà verde). La protezione contro il furto può però essere attivata anche con l'interruttore disattivato (grigio).

A questo scopo sono quindi necessarie interrogazioni biometriche

Per quanto riguarda alcune funzioni, non cambia nulla se hai già attivato alcune misure di protezione su iPhone. Ad esempio, Apple rileva che dopo aver attivato la nuova funzione antifurto, le seguenti azioni richiederanno l'autenticazione tramite Face ID o Touch ID, anche se alcuni lo hanno già fatto:

  • Password memorizzate nel portachiavi o chiavi di accesso verwenden
  • Utilizza i metodi di pagamento memorizzati in Safari (riempimento automatico)
  • Disabilita la modalità smarrito
  • Elimina impostazioni e contenuti
  • Richiedi una nuova Apple Card
  • Visualizza il numero della carta virtuale Apple Card
  • Eseguire determinate azioni di Apple Cash e Risparmi in Wallet (ad esempio, trasferimenti di Apple Cash o Risparmi)
  • Configura un nuovo dispositivo con il tuo iPhone (ad esempio avvio rapido)

Queste funzionalità di sicurezza vengono ritardate per fornire maggiore protezione

Come descritto sopra, i ladri non possono facilmente trasferire a se stessi il dispositivo per utilizzarlo a causa della funzione di protezione attivata. La modifica del codice di sblocco, del Face ID e del Touch ID o della password dell'ID Apple prevede azioni di verifica aggiuntive. Lontano da un luogo familiare, è necessario attendere un'ora dopo la modifica e quindi utilizzare nuovamente il vecchio Face ID o Touch ID. Questo vale per queste azioni, tra le altre:

  • Cambia la password dell'ID Apple
  • Esci dal tuo ID Apple
  • Modificare le impostazioni di sicurezza dell'account ID Apple (ad esempio, aggiungere o rimuovere un dispositivo attendibile, una chiave di ripristino o un contatto di ripristino)
  • Aggiungi o rimuovi Face ID o Touch ID
  • Cambia il codice dell'iPhone
  • Resettare tutte le impostazioni
  • Disattiva Trova il mio
  • Disattiva la protezione del dispositivo rubato

Miglioramento in iOS 17.4: impostazione manuale di luoghi familiari

Apple non è riuscita a implementare la possibilità di impostare posizioni familiari lato utente in iOS 17.3. Al momento bisogna sperare che l'iPhone salvi solo le coordinate veramente sicure di un luogo familiare, come ad esempio casa propria. Ma se ti trovi spesso in altri luoghi frequentati da sconosciuti, il rilevamento automatico può essere fondamentale. Se si lavora spesso in palestra, in un cantiere edile, si lavora in un centro commerciale, si lavora all'aperto o simili, l'indebolimento automatico della funzione protettiva può portare al suo guasto. Apple vuole apportare miglioramenti con l'aggiornamento iOS alla versione 17.4 e consentire l'impostazione manuale di posizioni familiari (Fonte).

Consigliere: iPhone trovato? Cosa puoi e non dovresti fare!

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali