Cinegiornale Sir Apfelot settimana 10, 2024

Oltre al grande aggiornamento dell'iPhone a iOS 17.4, ci sono state alcune altre novità Apple e tecnologiche che hanno attirato la mia attenzione questa settimana. Ed è proprio per questo che oggi riceverai una nuova edizione del cinegiornale Sir Apfelot. Questa volta ti mostrerò quali collegamenti ho notato nella settimana di calendario 10 del 2024. Sono inclusi, tra l'altro, questi rapporti: Nvidia potrebbe subire il "destino di Tesla" dopo l'hype sull'intelligenza artificiale, Apple condivide le storie di tre sviluppatori di app, outlook su iOS 18 e macOS 15, i successi di Apple TV+ sono quasi diventati una perdita, MacBook con pieghevole Display da 20 pollici in pianificazione e altro ancora!

Nel cinegiornale Sir Apfelot per la settimana di calendario 10 del 2024 troverete questi resoconti, tra gli altri: nuove funzionalità in iOS 17.4, l'hype di Nvidia potrebbe diventare "il destino di Tesla", tre storie di sviluppatori, prospettive su iOS 18 e macOS 15, piani per dispositivi pieghevoli Display del MacBook e altro ancora!
Nel cinegiornale Sir Apfelot per la settimana di calendario 10 del 2024 troverete questi resoconti, tra gli altri: nuove funzionalità in iOS 17.4, l'hype di Nvidia potrebbe diventare "il destino di Tesla", tre storie di sviluppatori, prospettive su iOS 18 e macOS 15, piani per dispositivi pieghevoli Display del MacBook e altro ancora!

Apple ha rilasciato l'aggiornamento a iOS 17.4

Il nuovo aggiornamento iOS gioca un ruolo importante, soprattutto nell'UE. Perché qui ora c'è una certa apertura del sistema iPhone. Oltre agli app store alternativi si tratta anche di metodi di pagamento alternativi per app e acquisti in-app presso i grandi magazzini software di Apple, dell'utilizzo di app di pagamento e wallet per il pagamento senza contatto (“tap to pay”) e altro ancora. Qui puoi trovare i post che ti ho scritto questa settimana su altri grandi punti di aggiornamento:

Ascesa e caduta: come Nvidia potrebbe affrontare il “destino di Tesla”.

Il produttore di chip Nvidia, noto soprattutto per le sue schede grafiche da gioco, sta attualmente vivendo una ripresa a causa dell'hype sull'intelligenza artificiale. Dopo che le schede grafiche in questione hanno recentemente riscontrato vendite elevate a causa del mining di Bitcoin, ora lo sono speciali chip IA, che mette l'azienda in nero. Ma la colpa non è solo delle vendite dei singoli prodotti (il 2023 ha registrato una crescita superiore alla media), ma anche e soprattutto della speculazione sul mercato azionario. Gli investitori scommettono sulla rapida crescita del settore dell’intelligenza artificiale e quindi sui suoi noti grandi attori. Quindi su Nvidia.

Tuttavia, il corso di borsa e, non ultimo, la società collegata potrebbero cadere vittime dello stesso destino già toccato a Tesla, presunto pioniere del suo settore. Dopo grandi promesse e prospettive future, nonché i massicci investimenti che li hanno accompagnati dal 2017, il caso è seguito. “Abbiamo visto più e più volte che la logica passa in secondo piano quando gli investitori si innamorano dell’idea dell’innovazione tecnologica del giorno“ha affermato Adam Sarhan, fondatore e CEO di 50 Park Investments, in un'intervista. “E quando le emozioni prendono il sopravvento, non esiste un limite massimo.“Sono possibili grandi perdite dovute al crollo dei prezzi. (Fonte)

Giornata internazionale della donna: Apple condivide le storie di tre sviluppatrici di app

Sotto il titolo "Tre sviluppatori di app stanno dando forma al futuro dell'istruzione, del fitness e della saluteQuesta settimana, Apple ha rivelato le storie dietro le app Boddle Learning di Edna Martinson, Run Legends di Jenny Xu e Wysa di Jo Aggarwal. I tre sono diplomati dell'Entrepreneur Camp, che attualmente festeggia il suo quinto anniversario. “L'Entrepreneur Camp sottolinea l'etica di Apple secondo cui le app dovrebbero essere create da tutti per tutti“, si legge nel comunicato stampa. Lì troverai tutte le storie per intero.

Le tre app sono le seguenti offerte:

  • Apprendimento di Boddle: Gioco 3D per imparare e applicare la matematica
  • Eseguire leggende: Gioco di fitness interattivo che è il primo “Social Fitness RPG”  è descritto
  • Spedire: un'app per la salute mentale con soluzioni per diverse preoccupazioni

Questi aggiornamenti sull'accessibilità saranno disponibili in iOS 18 e macOS 15

Secondo informazioni privilegiate, nei sistemi operativi iPhone e Mac verranno presentati nuovi supporti operativi che verranno presentati a giugno alla WWDC24. O per meglio dire: gli aiuti operativi esistenti dovrebbero essere ampliati. Dovrebbero esserci comandi vocali personalizzabili per attivare le singole funzioni ausiliarie. Invece di cercarli rispettivamente tramite le impostazioni o utilizzando il pulsante laterale Pulsante di azione Per attivare ciò, gli aiuti operativi potrebbero essere attivati ​​e controllati tramite un breve comando vocale.

Inoltre, per Discorso dal vivo si può introdurre l'uso delle categorie. Le frasi, le frasi e i paragrafi prefabbricati dovrebbero poter essere raggruppati in categorie adeguate in modo che siano pronti per il lavoro quotidiano, una presentazione, una telefonata con la famiglia o simili - senza confondersi. Oltre ai nomi, le categorie dovrebbero essere contrassegnate da simboli. Infine, macOS 15 dovrebbe offrire la possibilità di regolare individualmente la dimensione del carattere per le singole app Apple. Per Calendario, Finder, Mail, Messaggi e Note (Istruzioni per macOS 14) ciò dovrebbe essere possibile anche nei libri, nelle notizie e nei titoli azionari (Fonte).

L'UE chiede 1,84 miliardi di euro di multa, Apple si oppone

Dopo diverse denunce da parte di Spotify, l'UE ha ora chiesto ad Apple di pagare 1,84 miliardi di euro. Ciò è giustificato dal trattamento sfavorevole delle offerte di streaming musicale (come Spotify) e dalla preferenza per l'offerta propria dell'azienda "Apple Music" su iPhone, Mac e Co. Anche il fatto che Apple non lo abbia consentito gioca in questo senso che lo streaming musicale i servizi potevano offrire offerte economiche tramite l'App Store di Apple (ad esempio abbonamenti sottoscritti tramite il sito web del fornitore). Apple ha annunciato che farà appello contro la decisione dell'UE. Ciò potrebbe portare ad una lunga battaglia legale. Questo è ciò che presume Bloomberg.

Inoltre Apple si oppone pubblicamente alla decisione dell'UE e mostra in dettaglio come Spotify dovrebbe beneficiare gratuitamente delle piattaforme e degli strumenti Apple. Sotto il titolo "L'App Store, Spotify e il crescente mercato della musica digitale in Europa“Non viene solo criticato il fatto che Spotify si sia lamentato spesso con l’UE, ma anche il fatto che il servizio di streaming musicale possa vivere sui suoi dispositivi e nei suoi sistemi operativi senza pagare Apple. Esistono già oltre 250.000 API e Spotify utilizzerebbe 60 framework Apple. Inoltre, se lo si desidera, la revisione dell'app verrà accelerata. Puoi trovare l'intera confutazione qui nella sala stampa Apple.

I blockbuster di Apple TV+ sono film in perdita al botteghino, ma nel complesso redditizi

Lo streaming di film e serie di Apple avviene tramite l'offerta “Apple TV+”. Esistono numerose produzioni interne di diverse dimensioni e budget diversi. Oltre alla distribuzione tramite Apple TV+, Apple ha recentemente proiettato anche tre film nei cinema. E anche se lì hanno incassato una somma a tre cifre, non sono riusciti a coprire i costi di produzione.

I tre film “Killers of the Flower Moon”, “Napoleon” e “Argylle” sarebbero costati complessivamente oltre 700 milioni di dollari. Le proiezioni cinematografiche hanno incassato solo 466 milioni di dollari. I ricavi di Apple TV+ (9,99€ al mese) non sono riusciti a compensare completamente questo. Il terzo canale di vendita, il noleggio e la vendita di copie digitali di film tra cinema e offerta di streaming, con prezzi compresi tra 19,99 e 24,99 dollari, avrebbe creato l'equilibrio necessario (Fonte).

Il MacBook con display pieghevole da 20 pollici dovrebbe apparire nel 2027

Tre fonti note per le loro analisi e previsioni Apple riferiscono ora di un modello di MacBook che nei prossimi anni arriverà sul mercato con un display da 20 pollici. Il display del portatile Apple dovrebbe essere pieghevole. Secondo l'ultimo rapporto insider di Ming-Chi Kuo, il MacBook, la cui produzione di massa è prevista per il 2027, è attualmente l'unico dispositivo Apple con display pieghevole ad avere un programma di sviluppo concreto. Ciò significa che iPhone e iPad con display pieghevoli (su cui Apple sta sicuramente lavorando o su cui ha lavorato) non dovrebbero essere previsti a breve (fonti: 1, 2).

Il nuovo MacBook Air con chip M3 può essere ordinato su Amazon

All'inizio di questa settimana Apple ha introdotto il nuovo MacBook Air con chip M3. Questo può essere acquistato con display da 13 pollici o 15 pollici. Da oggi è disponibile nei negozi. Inoltre, le unità preordinate verranno consegnate a partire da oggi. Ma abbiamo avvistato il nuovo portatile Apple anche su Amazon. Qui troverai l'intera selezione disponibile. Come sempre non tutte le configurazioni sono rappresentate, ma forse troverai esattamente la combinazione hardware che stai cercando.

Ancora più Sir Apfelot per te!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •