Cinegiornale Sir Apfelot settimana 14, 2024

Oltre alla Aggiorna le app iWork alla versione 14.0 Questa settimana ci sono stati titoli più interessanti dal mondo della tecnologia! Quindi aspettatevi un cinegiornale di Sir Apfelot ben riempito. In questo numero ti mostrerò quali novità Apple e tecnologiche hanno attirato la mia attenzione nella settimana di calendario 14 del 2024. Sono inclusi, tra gli altri, questi rapporti: lo Schleswig-Holstein sta passando al software open source, la registrazione del sistema solare sta diventando più semplice, ChatGPT può essere utilizzato senza login, il sistema ReALM di Apple per una migliore assistenza vocale, le prime beta di iOS 17.5 e iPadOS 17.5 - e molto altro ancora!

Nel cinegiornale Sir Apfelot per la settimana di calendario 14 del 2024 troverete, tra gli altri, questi rapporti: Open source nello Schleswig-Holstein, registrazione più semplice dei sistemi solari, ChatGPT può essere utilizzato senza login, ReALM AI per un ampio utilizzo di Siri, rumor sul design per iOS 18 e oltre!
Nel cinegiornale Sir Apfelot per la settimana di calendario 14 del 2024 troverete, tra gli altri, questi rapporti: Open source nello Schleswig-Holstein, registrazione più semplice dei sistemi solari, ChatGPT può essere utilizzato senza login, ReALM AI per un ampio utilizzo di Siri, rumor sul design per iOS 18 e oltre!

L'amministrazione statale dello Schleswig-Holstein fa affidamento sull'IT sovrano

Con le parole chiave “Indipendente, sostenibile, sicuraQuesta settimana è stato pubblicato un comunicato stampa dello Schleswig-Holstein, che annuncia il passaggio al software open source nell'amministrazione statale. Invece di Windows o macOS si dovrebbe utilizzare Linux, invece di Microsoft Office o Apple iWork, la comunicazione avverrà tramite LibreOffice e lo spazio di archiviazione online si trova nel Nextcloud. Invece di Outlook o Mail E-mail gestite tramite Thunderbird.

Il ministro della digitalizzazione Dirk Schrödter, tra gli altri, avrebbe descritto come il software open source dovrebbe aiutare a mantenere i dati sicuri e protetti. “Il futuro del governo è cloudificato, automatizzato, algoritmizzato e basato sui dati“, si legge anche. Pertanto non devono esserci rischi dovuti a possibili fughe di dati o altri problemi causati da gruppi di fornitori. Ciò include lo sviluppo di una soluzione di telefonia open source per sostituire Telekom Flexport. Il comunicato stampa molto più dettagliato lo trovate con questo link.

Registrare più facilmente le centrali elettriche da balcone: adesione più rapida alla MaStR

Chi desidera registrare gli impianti solari o le loro soluzioni plug-in (le cosiddette centrali elettriche da balcone) nel registro dei dati di mercato (MaStR) può aspettarsi una procedura di registrazione snellita dal 1° aprile 2024. Come riferisce la Federal Network Agency, ora devono essere forniti meno dati. Inoltre, la guida per l'utente era sul sito web https://www.marktstammdatenregister.de/MaStR semplificato. In futuro si prevede un’ulteriore de-burocratizzazione.

"Le persone dovrebbero poter partecipare alla transizione energetica il più facilmente possibile. Le centrali elettriche da balcone ora possono essere registrate in modo rapido e senza burocrazia. In futuro gli operatori dovranno inserire, oltre ai propri dati personali, solo cinque dati relativi alla propria centrale elettrica da balcone. Precedentemente c'erano circa 20 iscrizioni. Queste semplificazioni rappresentano una significativa riduzione della burocrazia in fase di registrazione“, afferma Klaus Müller, presidente dell’Agenzia federale delle reti. L'intero comunicato stampa può essere trovato qui.

Amazon Go: il concetto di supermercato con “AI” umana è in fase di revisione

Dopo aver rilevato i supermercati “Whole Foods” negli Stati Uniti, Amazon ha introdotto il proprio concetto di negozio: Amazon Go. Grazie all’intelligenza artificiale “Just Walk Out”, che avrebbe dovuto basarsi su registrazioni di telecamere ad alta risoluzione e vari sensori, i clienti potevano semplicemente entrare nel negozio, prendere la merce desiderata dagli scaffali e lasciare di nuovo il negozio. La fatturazione dovrebbe essere effettuata automaticamente senza scansioni di codici a barre e cassieri. Ma come si è scoperto, l’“AI” non ha funzionato in modo indipendente, ma è stata supportata da circa 1.000 persone in India. Hanno visualizzato le registrazioni e contrassegnato gli acquisti.

A proposito, questo non è raro nel mondo dell'intelligenza artificiale. Negli ultimi anni aziende come Facebook, x.ai e Builder.ai hanno offerto anche presunti servizi di intelligenza artificiale che vengono gestiti in background grazie al lavoro di persone reali. Amazon ora vuole riprogettare la propria catena di supermercati e dotarla di carrelli della spesa intelligenti sui quali è possibile scansionare personalmente i prodotti selezionati. La giustificazione ufficiale è che ciò offrirebbe ai clienti una migliore panoramica dei prodotti selezionati e dei prezzi che devono pagare. Una cosa che potrebbe facilmente essere trascurata con il modello “Just Walk Out” (fonti: 1, 2).

L'utilizzo di ChatGPT senza account sarà gradualmente reso possibile

Prossimo nuovi sviluppi nell'editing di immagini con DALL-E e nella creazione di video con Sora OpenAI ha annunciato questa settimana che in futuro l'accesso al modello gratuito ChatGPT (attualmente con GPT 3.5) sarà possibile anche senza account.

L'accesso è quindi molto semplice senza effettuare il login https://chat.openai.com/. Se continuate a vedere una richiesta di login sulla pagina, è perché l'innovazione viene introdotta solo gradualmente. Resta da vedere se e quando si applicherà a tutti i paesi, regioni e utenti. All'annuncio ufficiale di OpenAI va in questo modo.

ReALM: Si dice che l'intelligenza artificiale Siri di Apple sia migliore di GPT 4

La ricerca di Apple ha portato a un nuovo sistema di intelligenza artificiale che dovrebbe essere in grado di comprendere ed elaborare sia il contenuto dello schermo che i comandi vocali. Questo sistema, chiamato ReALM (Reference Revolution as Language Modeling), ha lo scopo di consentire un'interazione più naturale con un assistente vocale, ovvero Siri. Il corrispondente articolo con le considerazioni scientifiche è disponibile qui in formato PDF.

Il sistema ReALM è destinato, tra le altre cose, a risolvere il problema della denominazione di riferimento che non ha un nome preciso (ad esempio quando un elemento dello schermo viene indicato come "it" anziché con un nome o una descrizione esatta). Grazie alla messa a punto specifica, si dice che il modello Apple superi addirittura il GPT 4 di OpenAI. Tuttavia, i punti deboli risiedono nella distinzione tra contenuti simili, come ad esempio più immagini sul display (fonti: 1, 2, 3).

Beta di iOS/iPadOS 17.5: sideloading, widget Podcast, stato della batteria e Pencil

Apple è la prima versioni beta Per gli sviluppatori sono stati rilasciati gli aggiornamenti del sistema operativo iOS 17.5 e iPadOS 17.5. Da essi emergono alcune possibili innovazioni e cambiamenti. Ciò rende possibile il download web di app iOS nell'UE, ma è inclusa anche la regolazione del colore del widget podcast in base alla riproduzione.

Per l'iPad, l'indicazione dello stato della batteria potrebbe essere ampliata nelle impostazioni, in modo simile a iPhone e Mac. Il codice suggerisce anche che presto potrebbe essere rilasciata una nuova Apple Pencil (versione 4) con una nuova opzione di input, un gesto di pressione. Per maggiore sicurezza, iOS 17.5 dovrebbe contenere nuovi messaggi sui tracker rilevati nelle vicinanze, apparentemente un'implementazione gli sforzi congiunti di Apple e Google (Fonti: 1, 2).

Nuovo design: iOS 18 sarà basato su visionOS?

Il 10 giugno 2024 Apple svelerà i sistemi operativi previsti per l'autunno, inclusi iOS 18 per iPhone. Perché poi inizia WWDC24. Il sito in lingua inglese MacRumors ha ricevuto in anticipo un'immagine che dovrebbe mostrare il nuovo design dell'applicazione fotocamera dell'iPhone.

Ciò dimostra che le innovazioni di design attese per iOS 18 potrebbero basarsi sul sistema operativo visionOS degli occhiali VR di Apple. Ciò significa che potrebbero esserci più superfici semitrasparenti e pulsanti simili al vetro. Ne sapremo di più tra poco più di due mesi (Fonte).

AltStore: il marketplace alternativo di app iOS accetta pagamenti Patreon

Un team composto da Riley Testut (sviluppo) e Shane Gill (business) ha lanciato il mercato di app open source “AltStore”, che verrà utilizzato nell'UE sull'iPhone di Apple. Per l'installazione su iPhone è necessario un Mac o un PC. 

Ma queste non sono le uniche informazioni importanti sull'offerta. Oltre ai metodi tradizionali, gli sviluppatori possono anche specificare la propria pagina Patreon come opzione di pagamento. A proposito, chiunque supporti il ​​team AltStore tramite Patreon può già testare la beta di AltStore 2.0. Tutte le informazioni sull'argomento sono disponibili qui https://altstore.io/. 

Ciò che resta dell'auto: Apple dovrebbe sviluppare robot domestici

Come recentemente noto, Apple si è sviluppata dopo dieci anni il suo progetto per un'auto a guida autonoma è stato accantonato. Sensori, sistemi e sistemi di automazione sviluppati a questo scopo potrebbero trovare un nuovo campo di applicazione tra le quattro mura degli utenti: come robot domestici intelligenti.

Oltre a un display che si muove automaticamente per la scrivania e altre superfici, si sta lavorando anche su un robot che sarà in grado di muoversi negli appartamenti, anche se ingombri. Non è ancora chiaro esattamente quali compiti dovrebbe svolgere. Allo stesso modo, non è ancora del tutto chiaro se la ricerca questa volta porterà a prodotti che finiranno effettivamente sul mercato (fonti: 1, 2).

Ancora più Sir Apfelot per te!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •