Cinegiornale Sir Apfelot settimana 16, 2024

Prossimo Recensioni di Ai Pin, The Negozio alternativo , iOS 17.5 Ci sono stati alcuni titoli più interessanti questa settimana. Quindi oggi riceverai di nuovo una nuova edizione del cinegiornale Sir Apfelot! Questa volta ti mostrerò quali notizie Apple e tecnologiche hanno attirato la mia attenzione nella settimana di calendario 16 del 2024. Sono inclusi, tra l'altro, questi rapporti: la nuova e costosa truffa di Amazon, Boston Dynamics presenta lo spaventoso "Atlas 2", Microsoft entra nel G42, voci sui nuovi sviluppi di Apple e altro ancora!

Nel cinegiornale Sir Apfelot della settimana di calendario 16 del 2024: frode Amazon, Atlas 2 di Boston Dynamics, nuove voci sull'HomePod con display, discussione su Siri e altro ancora!
Nel cinegiornale Sir Apfelot della settimana di calendario 16 del 2024: frode Amazon, Atlas 2 di Boston Dynamics, nuove voci sull'HomePod con display, discussione su Siri e altro ancora!

Nuova truffa Amazon (e raccomandazione YouTube)

Se ordini da negozi o rivenditori sconosciuti tramite Amazon, dovresti controllare il nome del mittente dopo l'arrivo del pacco. Perché una nuova truffa garantisce che ti venga chiesto di pagare di nuovo dopo aver acquistato e presumibilmente pagato un prodotto.

Funziona così: acquisti e paghi un prodotto da A, A poi lo ordina da B contro fattura, ricevi il prodotto da B, dove la fattura deve ancora essere pagata. Nel frattempo, A è fuori dai guai con i soldi. Ne sono venuto a conoscenza riguardo questo video. In generale lo sono Video da Parcelda abbastanza interessante.

Boston Dynamics presenta Atlas 2: umanoide, ma incredibilmente flessibile

Boston Dynamics, uno dei primi produttori di umanoidi ampiamente conosciuti, ha ritirato il suo “Atlante”. Gli sviluppi e la riprogettazione del robot hanno ora portato ad “Atlas 2”. L'Atlas 2, che non viene più mosso idraulicamente ma da motori elettrici, ha una forma più umana, ma può essere utilizzato in modo molto più flessibile grazie alle sue possibilità di movimento aggiuntive.

Un esempio straordinario di quanto siano arrivati ​​gli sviluppi in questo settore della tecnologia. Ma allo stesso tempo è anche spaventoso se si pensa al suo utilizzo al di fuori delle linee di produzione, dei magazzini e delle missioni di salvataggio, ad esempio da parte della polizia o dell'esercito. C'è un breve approfondimento con questo video. Se vuoi sapere quali aziende oltre a Boston Dynamics stanno lavorando anche su robot umanoidi, dai un'occhiata qui: IA generativa – e poi? I robot umanoidi sono la prossima grande novità!

Con l'approvazione del governo americano: Microsoft investe 1,5 miliardi di dollari nel G42

Il G42 con sede ad Abu Dhabi è uno dei principali attori negli sforzi di intelligenza artificiale degli Emirati Arabi Uniti. È quindi una destinazione attraente per gli investimenti delle grandi aziende tecnologiche. Tuttavia, gli investimenti provenienti dall’Occidente sono stati finora resi più difficili dalla stretta collaborazione del G42 con le aziende cinesi. Dopo aver consultato il governo degli Stati Uniti, è stato ora annunciato che i legami con la Cina verranno tagliati.

Ciò apre la strada a un investimento di Microsoft di 1,5 miliardi di dollari. In futuro i servizi G42 verranno eseguiti anche sui server Azure di Microsoft. Il presidente di Microsoft Brad Smith ottiene un posto nel consiglio di amministrazione del G42. Entrambe le parti non dovrebbero trarre vantaggio dall’accordo solo in termini di sviluppi e offerte di intelligenza artificiale. Microsoft vuole anche assicurarsi l’accesso ai mercati non ancora sviluppati su larga scala: Africa e Asia centrale (Fonte).

HomePod con display: fuga di notizie su nuove parti riaccende le voci

Questa settimana, la foto di un vetro di visualizzazione rotondo che dovrebbe adattarsi a un HomePod ha riacceso le voci che circolavano dal 2021 su un altoparlante intelligente Apple con schermo. È noto da tempo che Apple sta lavorando internamente su modelli HomePod con display - da un lato nella parte superiore del dispositivo, dall'altro sotto forma di un rettangolo simile all'iPad. Il rilascio di un dispositivo corrispondente potrebbe avvenire quest'anno o l'anno prossimo. La foto del vetro del display rotondo era qui su Twitter diviso. Ulteriori fonti: 1, 2

Considerazioni interessanti: esordi, ascesa, caduta (e futuro?) di Siri

con iOS 18 Apple è pronta a svelare il suo più grande aggiornamento fino ad oggi al sistema operativo iPhone. Sono previsti anche alcuni strumenti di intelligenza artificiale e, ultimo ma non meno importante, un'assistenza linguistica rivista. Ma dovrebbe chiamarsi ancora “Siri” o il nome rappresenta già una brutta esperienza? Questo argomento, insieme alla storia di Siri, è diventato questa settimana raccolto da MacRumors.

Oltre alla prima visione di Apple di un assistente vocale chiamato "Knowledge Navigator" del 1987, viene mostrata anche la pubblicazione dell'app "Siri" nel 2010 e il suo acquisto da parte di Apple. Lo sviluppo successivo e lo stato attuale portano quindi alla domanda: Siri dovrebbe rimanere un marchio, può essere salvato con nuove funzionalità o anche un nuovo assistente vocale dovrebbe avere un nuovo nome? Cosa ne pensi? Sentiti libero di lasciare un commento con la tua opinione!

Ancora più Sir Apfelot per te!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

4 commenti su "Sir Apfelot cinegiornale settimana 16, 2024"

  1. Per “votare” il nome “Siri”:
    Siri per me ha una connotazione molto negativa e lo spengo sempre. Questo è (per me personalmente!) perché il suo aiuto è sempre stato – come dovrei dire – “mezzo”. Quindi anch'io ho dovuto interagire un po' di più. Non so come sia oggi perché, come ho detto, l'ho sempre spento.
    Un nuovo inizio con un nuovo nome e, naturalmente, con i drastici progressi possibili con la tecnologia odierna, un tale nuovo inizio avrebbe la possibilità di ricostruire la fiducia o addirittura l'entusiasmo.

    1. Sì, entrambe le opzioni (vecchia e nuova) hanno le loro buone ragioni. In qualche modo mi sono abituato a Siri e gli darei un'altra possibilità anche con il vecchio nome. 😊

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali