Cinegiornale Sir Apfelot settimana 36, 2023

È l'ultimo cinegiornale di Sir Apfelot! Almeno l'ultimo prima della prossima settimana riguarda il keynote di settembre di Apple, i nuovi iPhone e orologi e altre notizie su tutto l'hype. Dopodiché, ovviamente, le cose continuano normalmente. Qui puoi scoprire quali novità Apple e tecnologiche hanno attirato la mia attenzione nella settimana di calendario 36 del 2023. I rapporti includono quanto segue: aggiornamenti di sicurezza per FRITZ!Box e router Asus, treno a levitazione magnetica dalla Polonia, preoccupazioni sulla protezione dei dati di tutti i produttori di automobili, nomi dell'UE guardiani e rivelazione del programma, Siri dovrebbe avere funzionalità AI da iOS 18 e altro ancora!

Sir Apfelot come podcast

Se ti piacciono sia il blog che i podcast di Sir Apfelot, allora dovresti dare un'occhiata al podcast di Sir Apfelot. Lynne e Jens affrontano argomenti interessanti e mettono insieme le loro esperienze e opinioni.

Ecco le diverse piattaforme in cui è possibile ascoltare i due:

Nel cinegiornale Sir Apfelot della settimana 36 del 2023 troverete tra gli altri questi resoconti: aggiornamenti importanti per i router FRITZ!Box e Asus, treno a levitazione magnetica dalla Polonia, nessuna protezione dei dati da parte dei produttori di automobili, AI Siri da iOS 18 e Di più!
Nel cinegiornale Sir Apfelot della settimana 36 del 2023 troverete tra gli altri questi resoconti: aggiornamenti importanti per i router FRITZ!Box e Asus, treno a levitazione magnetica dalla Polonia, nessuna protezione dei dati da parte dei produttori di automobili, AI Siri da iOS 18 e Di più!

Importanti aggiornamenti di sicurezza per i router di AVM e Asus

Se possiedi un router Internet della AVM (il cosiddetto FRITZ!Box) o un modello della Asus quindi dovresti utilizzare il fine settimana per verificare se il sistema operativo o il firmware sono aggiornati. Le versioni attuali hanno lo scopo di correggere errori critici e colmare le lacune di sicurezza.

Perché AVM ha aggiornato numerosi modelli di FRITZ!Box al FRITZ!OS 7.57. Secondo le informazioni ufficiali si tratta di un "aggiornamento di stabilità e sicurezza", ma la stampa specializzata ritiene che si tratti specificamente di interruzioni di Internet e di perdita improvvisa delle impostazioni dell'utente. 

Presso Asus, il Computer Emergency Response Team (CERT) di Taiwan ha identificato tre vulnerabilità che il produttore afferma di aver risolto con queste versioni firmware: RT-AC86U 3.0.0.4.386_51915, RT-AX55: 3.0.0.4.386_51948, RT -AX56U_V2 : 3.0.0.4.386_51948. Anche qui si consiglia un aggiornamento. (Fonti: 1, 2)

Nevomo: treno a levitazione magnetica per la rete ferroviaria esistente

Vi ho presi la settimana scorsa, ragazzi segnalato una tecnologia obsoleta, a causa dei quali semplici segnali radio provocavano l'arresto dei treni polacchi. Questa settimana, però, arrivano novità sui treni più moderne dalla Polonia: la società Nevomo ha dimostrato per la prima volta la tecnologia della levitazione magnetica sulle versioni ferroviarie esistenti. 

Il principio si chiama “Magrail” e si basa sulla combinazione di un sistema a levitazione magnetica e di un motore lineare (Dichiarazione). Si dice che il tutto sia stato testato con un veicolo di prova lungo 6 metri e pesante 2 tonnellate. Dapprima la struttura rotolò, poi rimase librata a una velocità compresa tra 70 e 80 km/h, per poi raggiungere una velocità compresa tra 110 e 135 km/h. (Fonti: 1, 2)

Mozilla informa: nessuna casa automobilistica si preoccupa della protezione dei dati

Attraverso la tecnologia intelligente, l’intelligenza artificiale, l’accoppiamento degli smartphone, il controllo vocale, le fotocamere, i sensori e simili, le auto possono raccogliere molti dati. Mozilla (noto per Firefox) ha sviluppato il “*Privacy non inclusa“Il formato ha trascorso ormai 600 ore a lottare con le possibilità di raccolta dei dati e le dichiarazioni sulla protezione dei dati dei produttori di automobili. 

Il risultato fa riflettere: da Tesla e Nissan a VW e Audio a Mercedes e Hyundai, tutti si comportano male. Dai dati personali superficiali alle informazioni mediche fino ai gusti musicali, tutto e di più non viene solo raccolto, ma anche valutato e venduto. Difficilmente puoi intervenire. Potete trovare l'intero rapporto qui.

Vodafone vuole utilizzare il progetto Kuiper di Amazon per la fornitura di Internet

Abbiamo il “Progetto Kuiper” di Amazon. già nell'ottobre 2022 più vicino illuminato. Si tratta di un progetto satellitare destinato a consentire Internet dallo spazio, molto simile a Starlink di SpaceX. Secondo le informazioni attuali, il beta testing del sistema avrà luogo a partire dalla fine del 2024. Vodafone sembra già essere interessata e vuole utilizzare la tecnologia al più tardi a partire dal 2025. 

La connessione Internet tramite il progetto Kuiper fornirà quindi stazioni di telefonia mobile in aree remote dell’Europa e dell’Africa con 4G e 5G. Oltre a dotare le zone scarsamente servite della comunicazione mobile e di Internet, il tutto può teoricamente servire anche come backup della rete in fibra ottica e a microonde esistente e come opzione aggiuntiva per le aziende. (Fonte)

Commissione europea: nominati i guardiani e delineato il calendario

Mercoledì ce n'è stato uno Comunicato stampa della Commissione Europea sul tema dei guardiani del mercato tecnologico. Oltre ad Apple sono stati nominati anche Alphabet (Google, Android), Amazon, ByteDance (TikTok), Meta (Facebook, Instagram, WhatsApp) e Microsoft. L'attenzione di Apple è rivolta all'App Store, a Safari e alle offerte iOS. Per Google è Google Play, Google Maps, Google Shopping, YouTube, Android e altro ancora. 

Dopo questa designazione ufficiale, alle aziende viene ora concesso un periodo di sei mesi per aprire i propri sistemi o renderli interoperabili. La cosa interessante è che nell'offerta di messaggistica mancano iMessage e FaceTime, anche se sui dispositivi Apple sono preinstallati e quindi molto diffusi. Ma almeno l’installazione delle app su iOS sarà probabilmente possibile a partire dal 2024 tramite app store alternativi. (Rapporti/valutazioni aggiuntive: 1, 2)

La pressione di Apple ha funzionato: Regno Unito senza controlli della chat

Nel mese di luglio è già andato qui prima modificare l'Investigatory Powers Act (IPA) per indebolire alcuni meccanismi di sicurezza nelle tecnologie delle comunicazioni nel Regno Unito. Dall'installarne uno Porta posteriore C’è molto da dire sui sistemi che vanno dall’archiviazione dei dati senza motivo ai controlli delle chat. 

Tuttavia, Apple aveva minacciato di smettere di offrire i suoi servizi iMessage e FaceTime nella confederazione piuttosto che minacciare la sicurezza di tutti gli utenti in tutto il mondo attraverso modifiche prescritte. Ciò sembra aver aiutato, almeno per ora, perché, come ora riportato, almeno non dovrebbero esserci controlli sulla chat finché non sia tecnicamente fattibile scansionare le comunicazioni crittografate end-to-end. (Fonte)

L'etichetta svedese di musica classica “BIS Records” viene acquisita da Apple

L'etichetta musicale BIS Records è stata fondata in Svezia nel 1973. Il fondatore Robert von Bahr ha ora annunciato sul sito web della BRI, in occasione del suo 50° anniversario e del suo 80° compleanno, che Apple ha acquistato l'etichetta. Sarà sciolto nel plotone di etichette di Apple e sarà destinato a supportare l'offerta di Apple Music Classica espandersi. 

Apple Music Classical è l'app di musica classica di Apple, che ancora non offre download di brani, album o playlist. Se desideri scaricare musica classica sul tuo dispositivo per poterla ascoltare offline, devi comunque farlo la deviazione tramite la normale app musicale andare. Dopotutto, puoi utilizzarli entrambi con un solo abbonamento musicale. (Fonte)

Dopo le custodie per iPhone: presto arriveranno anche i cinturini per orologi senza pelle

Dopo che diverse fonti hanno riferito alla fine di agosto che Apple avrebbe iniziato con le custodie per iPhone 15 vuole fare a meno della pelle, questi sforzi sembrano ora applicarsi all'Apple Watch. Apple sembra ormai aver capito che, oltre all'elettricità e ai metalli, anche altre risorse non sono propriamente sostenibili, come ad esempio le pelli degli animali. 

Affinché le scorte attuali non debbano essere distrutte, il che sarebbe ancora più preoccupante, i braccialetti in pelle per l'orologio dovrebbero ora essere disponibili per i dipendenti Apple con uno sconto del 90%. Ciò vale in particolare per i braccialetti offerti in collaborazione con Hermès. Non è ancora stato confermato se la collaborazione finirà con l'Apple Watch Series 9. (Fonte)

Gli sforzi dell'intelligenza artificiale di Apple: utile assistenza linguistica da iOS 18?

Apple è notoriamente in ritardo rispetto agli sforzi di intelligenza artificiale di altre grandi aziende tecnologiche, almeno ufficialmente. Ma ora si vocifera che l'assistente vocale Siri avrà probabilmente più capacità di chatbot e intelligenza artificiale a partire da iOS 18 (cioè dall'autunno 2024). Ciò dovrebbe riflettersi nel fatto che dovrebbero essere possibili comandi a più fasi con query. Anche le attività che prima dovevano essere riassunte tramite scorciatoie ora possono essere eseguite utilizzando un semplice comando vocale.

Un esempio è la creazione di un file GIF. È stato riferito che nella nuova versione Siri può convertire un singolo numero di screenshot acquisiti di recente in un file GIF e inviarlo a un contatto specifico in risposta a un singolo comando vocale. Il tutto dovrebbe funzionare anche se non hai definito o scaricato alcuna scorciatoia corrispondente per queste attività. (Fonte)

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali