Cinegiornale Sir Apfelot settimana 38, 2021

dopo la settimana scorsa Apple ha introdotto alcuni nuovi dispositivi, Nintendo ha ora fatto alcuni annunci entusiasmanti. Puoi saperne di più alla fine di questo cinegiornale di Sir Apfelot. Prima di ciò, ti mostrerò altre notizie Apple e tecnologiche che ho notato in particolare nella settimana di calendario 38 del 2021. Tra le altre cose, sono inclusi i seguenti messaggi: patente sullo smartphone, SharePlay riattivato in iOS 15.1, certificati di vaccinazione nell'Apple Wallet, USB-C su iPhone, iPad e Co., motivi sui tappeti confondono i robot aspirapolvere e altro ancora. 

Incluso anche nel cinegiornale Sir Apfelot per la settimana 38 del calendario nel 2021: patente di guida digitale in Germania, aggiornamento iOS contro lo spyware Pegasus, dati Windows spiati, SharePlay sotto iOS 15.1 e iPadOS 15.1, Nintendo Direct conferma le voci su N64 e altro!
Incluso anche nel cinegiornale Sir Apfelot per la settimana 38 del calendario nel 2021: patente di guida digitale in Germania, aggiornamento iOS contro lo spyware Pegasus, dati Windows spiati, SharePlay sotto iOS 15.1 e iPadOS 15.1, Nintendo Direct conferma le voci su N64 e altro!

Patente di guida digitale: la patente di guida sullo smartphone

"In futuro, i conducenti in Germania potranno creare una versione digitale della loro patente di guida e salvarla sul proprio smartphone“, si dice in uno Messaggio di t3n. Spiega che il certificato della patente di guida composto da bit e byte dovrebbe essere inizialmente utilizzato per rendere superflui costosi controlli dell'identità video per il car sharing. Attualmente sono in corso lavori a livello dell'UE sull'utilizzo nel contesto dei controlli di polizia. Per inciso, l'app necessaria per la digitalizzazione della patente si chiama "ID Wallet", che prevede l'utilizzo della carta e-ID che è stata attivata per l'utilizzo online. Maggiori dettagli nella fonte collegata.

I dispositivi di guida intelligenti vengono fermati da schemi

Se un veicolo deve muoversi autonomamente nell'area, è necessario prima insegnare alla sua IA a comprendere l'ambiente. Se questo risulta essere troppo semplice, può portare a malfunzionamenti indesiderati. UN Contributo L'ho trovato su t3n. Il problema è che un robot aspirapolvere è confuso dal disegno di un tappeto e interpreta le sue linee nere che attraversano sezioni colorate come un dislivello. Quindi il dispositivo non continua perché non dovrebbe cadere da qualche parte. Un altro esempio nella fonte: un'auto con una linea continua e una linea spezzata tracciata attorno ad essa con il sale. Non guida perché questo simbolismo lo vieta.

Credenziali Windows disponibili gratuitamente: Errore nel registro "Autodiscover".

Microsoft vuole semplificare agli utenti la configurazione di Outlook o Exchange per la prima volta. Per poter aggiungere un account e-mail più facilmente, le informazioni sul server vengono recuperate automaticamente non appena viene inserito l'indirizzo e-mail. Tuttavia, questa procedura può essere sfruttata, come in a Messaggio è mostrato online da heise. Non si tratta solo di recuperare gli accessi e-mail, ma anche le credenziali di Windows. Quando si descrive il protocollo difettoso "Autodiscover" utilizzato, si fa riferimento ai ricercatori di sicurezza di Guardicore. Se utilizzi Windows e i programmi citati, il paragrafo “Come proteggerti” nel sorgente può esserti di aiuto.

Problemi con iTunes 12.12 su macchine Windows

E ancora il sistema operativo di Microsoft: come iFun in a Messaggio fa notare che ci sono alcuni problemi con il programma Apple iTunes sotto Windows. Si dice che l'aggiornamento alla versione 12.12.06 renda l'app completamente inutilizzabile in alcuni casi. Al posto di iTunes, all'avvio dell'app dopo l'aggiornamento, viene visualizzato il messaggio di errore "iTunes non può essere eseguito perché mancano alcuni dei file richiesti. Reinstalla iTunes“ – ma la nuova installazione nella versione attuale non porta alcun successo. Tuttavia, una soluzione alternativa potrebbe funzionare: modificare il sistema operativo in inglese; a quanto pare l'errore si verifica solo in Windows in esecuzione in tedesco (possibilmente con "mancano i file" significava il pacchetto di lingua tedesca).

Spionaggio Pegasus: la vulnerabilità verrà corretta anche sui vecchi iPhone

Da qualche giorno è uscito l'aggiornamento a iOS 14.8, ovvero l'aggiornamento a iOS 15 per via dei nuovi iPhone. Tra l'altro, questo colma una lacuna di sicurezza che ha permesso al software spia Pegasus di funzionare sugli smartphone Apple. Se ne è parlato qui sul blog in agosto. Così rapporti incluso il ticker dell'iPhone che il gap di sicurezza è stato colmato anche in iOS 12, con l'aggiornamento a iOS 12.5.5. Questo è stato implementato per tutti i dispositivi che non sono più compatibili con iOS 13, 14 e 15. Allo stesso tempo, heise online viene mostrato in a Messaggio che lo spyware Pegasus è stato trovato su cinque membri del governo in Francia.

iOS 15.1 - Registro delle vaccinazioni digitali e SharePlay

Poco dopo Aggiornato a iOS 15 ci sono già segnalazioni sulla beta di iOS 15.1. In esso vengono discusse le innovazioni e la pubblicazione delle innovazioni annunciate. Dovrebbe essere possibile (per il momento negli USA) aggiungere il certificato di vaccinazione al portafoglio in forma digitale. Quella rapporti MacRumors, durante il ticker dell'iPhone Spettacoliche le necessarie tessere sanitarie SMART non vengono utilizzate in Germania. Puoi leggere nelle nostre istruzioni come aggiungere il tuo certificato di vaccinazione al portafoglio in Germania e persino visualizzarlo sull'Apple Watch: Come ottenere la tessera di vaccinazione Corona sull'Apple Watch. 

A proposito, ora SharePlay dovrebbe essere attivato anche con iOS 15.1. La funzione per condividere flussi e altri contenuti multimediali tramite FaceTime è stato posticipato fino a dopo il lancio di iOS 15. Come ora MacRumors descrive, oltre a iOS 15.1, SharePlay è abilitato anche nelle versioni beta di iPadOS 15.1 e tvOS 15.1. Per gli sviluppatori, ciò significa che non hanno più bisogno di un "Profilo di sviluppo SharePlay" per testare le loro applicazioni con la funzione. Cosa ne dici? Non vedi l'ora di SharePlay o è sufficiente guardare film e serie insieme tramite il conto alla rovescia e premendo individualmente il gioco? Si prega di lasciare un commento! :) 

Sollecitato dall'UE: Lightning sarà ora sostituito da USB-C?

Le richieste dell'UE ai produttori di smartphone di allineare le loro interfacce a uno standard non sono nuove. Sebbene molti dispositivi Android abbiano già una connessione USB-C, Apple utilizza ancora il proprio design Lightning per iPhone e alcuni modelli di iPad. Tuttavia, gli sforzi compiuti dall'UE dal 2018 potrebbero ora dare i suoi frutti a partire dal 2022, come afferma MacRumors (Inglese) e il ticker iPhone (Tedesco) chiamato. Tuttavia, sembra improbabile che l'iPhone 14 sarà già dotato di USB-C. Perché: dovrebbe esserci un periodo di transizione di due anni. L'iPhone con USB-C? Probabilmente non prima del 2024!

Nintendo Direct: giochi e controller N64 e Genesis, nuovi giochi, film di Mario

A mezzanotte ora locale c'era su YouTube un nuovo Nintendo Direct, ovvero una raccolta di annunci del produttore di giochi giapponese in forma video. In esso z. B. ha confermato le indiscrezioni su un'offerta di giochi N64 e un controller N64 per Nintendo Switch. Ma c'erano anche giochi e controller del Sega Mega Drive. Inoltre, sono stati annunciati nuovi giochi come "Kirby and the Forgotten Land" e "Bayonetta 3". Per "Super Smash Bros. Ultimate", "Animal Crossing: New Horizons","Mario Golf: Super Corsa' e sono stati annunciati altri aggiornamenti dei contenuti. Sono stati rivelati anche i doppiatori del film d'animazione di Super Mario, che uscirà nei cinema a Natale 2022.

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali