La ricerca Spotlight e Apple Mail non trova nulla - OnyX aiuta!

Quando Mac Search e Spotlight vanno male, il flusso di lavoro quotidiano diventa piuttosto lento.

Per alcune settimane ho lottato con il problema che il mio indice di riflettori continua a superare il Wupper per un periodo di tempo indefinito. Ciò che sembra così irrilevante ha una serie di conseguenze dolorose nella vita di tutti i giorni:

  • La ricerca Spotlight mostra solo i risultati Web, anche se cerchi "Utility Disco" o qualcosa del genere!
  • la normale funzione di ricerca (CMD + F) non mostra più alcun risultato
  • La ricerca in Apple Mail mostra prima troppi risultati non idonei, poi niente di più (e dopo 3-5 minuti risultati adatti)
  • La cartella recente è vuota
  • La voce di menu "Apri recente" o "Apri recente" in qualsiasi programma non visualizza più alcun documento

Se nulla di tutto ciò funziona più, noterai prima quante aree in macOS accedono all'indice Spotlight. E ho notato quanto spesso lo uso ogni giorno.

Quando Mac Search e Spotlight vanno male, il flusso di lavoro quotidiano diventa piuttosto lento.
Quando Mac Search e Spotlight vanno male, il flusso di lavoro quotidiano diventa piuttosto lento.

Cancella l'indice Spotlight

Alcuni di voi che sanno ora diranno che dovrei eliminare completamente l'indice Spotlight. Sì, ho fatto questo:

  1. Impostazioni di sistema
  2. Riflettore
  3. TUTELA DEI DATI
  4. aggiungi il disco rigido "Macintosh HD" (o il volume di avvio) con il segno più e rimuovilo immediatamente

L'ho fatto, ma non ho fatto nulla. La funzione di ricerca è stata quindi eseguita per alcune ore e tutto è scomparso di nuovo.

Elimina e ricrea i file di indice Spotlight

Poiché ho letto durante la ricerca di questo errore ad un certo punto che non dovresti solo aggiornare l'indice Spotlight (come descritto sopra), ma devi davvero eliminare i file corrispondenti dal disco, l'ho fatto anche con un terminal-Ordine fatto. Con lo stesso risultato: la funzione di ricerca non vuole più funzionare a un certo punto.

Comando del terminale per ricostruire l'indice Spotlight.
Comando del terminale per ricostruire l'indice Spotlight.

Per completezza, però, ecco la procedura:

  1. terminal (nella cartella Utilità).
  2. Inserisci il comando: sudo rm -R .Spotlight-V100/
  3. Ora il Mac vuole la password di amministratore
  4. Riavvia il Mac e controlla i risultati della ricerca Spotlight

Onyx salva Spotlight

L'ultima soluzione che ho è questa strumento gratuito per Mac OnyX è venuto fuori che ha una sezione che si chiama "Ottimizza". Queste funzioni ti consentono di cancellare molte cache e creare e creare nuovi database che il Mac utilizza per gestire la posta e altri dati.

Dopo l'avvio, OnyX richiede una password di amministratore.
Dopo l'avvio, OnyX richiede una password di amministratore.

Quando avvii il programma OnyX, prima vuole la password dell'amministratore in modo che possa eseguire gli script appropriati.

Fatto ciò, vai alla scheda "Ottimizza" e seleziona tutte le opzioni che ho controllato nello screenshot. Quindi fai clic su "Esegui" e dai al Mac alcuni minuti, perché ci vuole un momento perché tutto vada a buon fine.

Molte cache e database possono essere eliminati e riavviati tramite l'area "Ottimizza" in OnyX.
Molte cache e database possono essere cancellati e riavviati tramite l'area "Ottimizza" in OnyX.

Al riavvio del Mac, il Ricerca Spotlight e le aree collegate fanno di nuovo il loro lavoro. Mi ha risolto il problema e non si è ripresentato per tre giorni buoni. Quindi ho grandi speranze che il mio indice Spotlight rimanga funzionante ora!

Non posso dire quali file alla fine hanno dovuto essere eliminati per farlo funzionare di nuovo, ma non si trattava semplicemente di eliminare l'indice Spotlight. L'ho già provato diverse volte.

Se vuoi ottenere anche OnyX, puoi trovare il sito Web dello sviluppatore qui: https://www.titanium-software.fr/en/onyx.html

 

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

12 Responses to "La ricerca di Spotlight e Apple Mail non trova più nulla - OnyX aiuta!"

  1. Ciao, grazie per la spiegazione dettagliata. Ho lo stesso problema, purtroppo più resistente. Anche i miei diritti non sono più corretti. L'eliminazione dell'indice Spotlight viene rifiutata con "Operazione non consentita". Secondo Finder, non sono nemmeno autorizzato a scrivere sul disco rigido. La modifica dei diritti porta anche al messaggio che mancano i diritti.
    Con un nuovo account amministratore, account ospite, account utente, anche il comportamento viene mantenuto.
    First Aid with Disk Utility mostra "Richiesta non valida". Se avvio lo stesso in modalità di installazione, non vengono visualizzati problemi.
    2 mesi fa ho risolto il problema con una nuova installazione (reinstallazione su Mac....tse).
    Questa volta evito di farlo perché a) anche il backup non funziona più e b) il problema sembra essere ricorrente.
    Non ne ho idea....

    1. signore Appleot

      Ciao Rippo! Wow, sembra un caso difficile. Le mie domande a riguardo:
      1. Hai provato OnyX?
      2. Hai provato le solite cose: avviare in modalità provvisoria, eliminare vari SMC, PRAM, ecc?
      3. Hai mai provato a partire dalla partizione di ripristino (tieni premuto CMD + R durante l'avvio) e quindi a installare il sistema su di essa? Nessun dato andrà perso e forse qualcosa verrà riparato?
      4. Ultima domanda stupida: che file system ha il disco rigido? Si spera non NTFS o qualcosa del genere. :D Non si sa mai...

      Mi dispiace di non essere stato d'aiuto all'inizio, ma forse ci sono alcune idee su cos'altro provare.
      Altrimenti proverei a installare un nuovo sistema su un disco esterno e utilizzare l'assistente alla migrazione per recuperare i vecchi dati utente. Quindi il sistema è fresco e nel modo in cui lo descrivi, l'errore è nel sistema piuttosto che nei dati dell'utente. Altrimenti il ​​problema non esisterebbe per tutti gli utenti.

      Incrocio le dita e non vedo l'ora di ricevere un feedback se succede qualcosa!

  2. Ciao Sir,
    Sì, ho già passato tutte queste cose e le ho fatte di nuovo dopo la tua risposta. Nessuna possibilità.
    Oggi ho fatto un backup tramite USB in modalità provvisoria. Questo ha funzionato solo dopo aver eliminato manualmente i backup locali.
    Sfortunatamente, il ripristino del backup non ha aiutato.
    A proposito, l'avvio del sistema richiede decine di minuti.
    La mia configurazione: MBP 2016 con SSD, macOS Mojave e AFPS. L'unica caratteristica speciale è la partizione Win10 creata da Bootcamp.

    1. signore Appleot

      Ciao Rippo!
      Quindi, con un MacBook Pro del 2016 con SSD, l'avvio non dovrebbe richiedere più di 30-60 secondi. C'è sicuramente qualcosa che non va. La partizione Bootcamp è una partizione separata che non dovrebbe causare problemi per macOS. L'unica cosa che potrebbe rallentare il processo di avvio sarebbe la selezione di un volume di avvio che non è disponibile. Quindi, se hai selezionato il tuo SSD locale con macOS in Avvia volume. Dovrebbe andare bene.
      Un'altra idea da scoprire sarebbe la "modalità dettagliata". Puoi entrare in questo se tieni premuti i tasti CMD + V durante il riavvio. Quindi il Mac invia un sacco di messaggi su ciò che sta facendo e rimarrà bloccato da qualche parte per un bel po'. Dovresti copiare questo passaggio. Nelle righe dopo l'hanger, di solito c'è un messaggio di errore che spiega cosa ha provato e cosa non ha funzionato. qui Anch'io avevo un post a riguardo.
      Cosa intendi con "Questo ha funzionato solo dopo aver eliminato manualmente i backup locali."? Che fusibili intendi?
      LG! Jens

  3. Ciao Jens,
    sì, l'MBP è iniziato originariamente in pochi secondi. Il problema si è presentato ad un certo punto.
    Ho provato la modalità dettagliata. Secondo il tuo altro articolo ... sì, ho bisogno di occhiali da lettura ;-)
    Cosa intendi per 'copiare'? Posso ancora accedere ai log da qualche parte? Il blocco si verifica solo quando vengono visualizzati la barra di caricamento e il logo.
    Per "backup locali" intendo i backup di Time Machine (TM). TM crea 5 backup locali. Li ho cancellati singolarmente con tmutil. Successivamente è stato possibile eseguire un backup. Sul disco USB sono stati archiviati solo i vecchi backup di altri TM. Quando utilizzo il mio attuale supporto di backup, una Synology Diskstation, ottengo sempre il messaggio 'Impossibile interrogare lo stato del volume di backup' a causa del problema attuale. Questo è stato anche il caso del disco USB fino a quando i backup locali non sono stati eliminati.
    Saluti,
    Rippo

    1. signore Appleot

      Ciao Rippo! Quindi puoi visualizzare i registri della modalità dettagliata tramite l'utilità Console. Questo mostra tutti i possibili log e puoi anche filtrare in modo esplicito per i problemi. Forse troverai qualcosa lì. Sarebbe interessante vedere se l'avvio richiederebbe così tanto tempo anche senza un volume Time Machine. Si sta impiccando da qualche parte. Ma dove??? A proposito, Synology aveva solo un enorme buco di sicurezza. Dovresti assolutamente aggiornare all'ultima versione. Cordiali saluti... LG! Jens

  4. Ciao Jens,
    potrebbe essere un indizio per la prossima volta. In ogni caso, mi riservo di contribuire alla nostra discussione.
    Ho rinunciato per ora e ho seguito il vecchio modo di "riparare". Il problema era di nuovo peggiore perché in questo modo non funzionava (reinstallazione + backup-ripristino senza impostazioni). Quindi l'MBP è ora in uso dopo la nuova installazione senza ripristino del backup. Veloce e super come dovrebbe essere :-)
    Forse ha davvero qualcosa a che fare con il backup. A proposito, non ho eliminato il backup su Synology. Ora ne è stato creato uno completamente nuovo... ed è operativo.
    Naturalmente, il DSM è sempre aggiornato!

    Grazie e cordiali saluti,

    Rippo

    1. signore Appleot

      Bene, a volte devi fare un'installazione pulita. Penso che sia giunto il momento anche per me. Dopo 6-7 anni passati a fare solo aggiornamenti, sono sicuro che si è accumulato un sacco di disordine. :D

    1. signore Appleot

      Ciao Robert!

      Grazie per il suggerimento. Lo testerò, ma ora funziona di nuovo. Di solito dura un giorno o due e poi tutto ricomincia. Anche se ricostruisco l'indice con un altro programma o tramite la voce protezione dati nelle impostazioni di sistema, funziona da poche ore a 1-2 giorni, ma a un certo punto non c'è più niente da fare e nemmeno la ricerca nella posta programma né i riflettori -Ricerca portare risultati. Mi sono già rassegnato mentalmente al fatto che a un certo punto farò di nuovo un'installazione pulita... :-( Ma se l'errore si ripresenta, sono anche felice di provare "sudo mdutil -E /". ..

  5. Quasi 2 anni dopo - OnyX ha risolto il problema con la ricerca di Apple Mail!
    Grazie per il suggerimento, perché anche tutti gli altri tentativi hanno funzionato per me.

    Molte grazie e cordiali saluti
    P.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali