Apple MacBook Pro 14″: la funzione di ricarica rapida non è possibile con alimentazione da 67 W

Il nuovo Apple MacBook Pro con display da 14,2 pollici è disponibile in diverse versioni. Questi risultano dalla combinazione della configurazione M1 Pro o M1 Max, la RAM selezionata e le dimensioni della memoria SSD. Il modello M1 Pro più economico (CPU a 8 core, GPU a 14 core) viene fornito con un alimentatore da 67 W per caricare la batteria. Tuttavia, ciò non consente l'utilizzo della funzione di ricarica rapida, che porta fino al 30% della capacità della batteria in soli 50 minuti. Per questo è necessario ordinare l'alimentatore da 96W con ulteriori 20 euro. Puoi scoprire quando è gratis qui.

Puoi scoprire qui quando il nuovo Apple MacBook Pro con display da 14 pollici è dotato solo di un alimentatore da 67 watt e quando puoi ottenere un alimentatore gratuito da 96 watt per una ricarica rapida.
Puoi scoprire qui quando il nuovo Apple MacBook Pro con display da 14 pollici è dotato solo di un alimentatore da 67 watt e quando puoi ottenere un alimentatore gratuito da 96 watt per una ricarica rapida.

Usa la funzione di ricarica rapida di Apple MacBook Pro 14″

La ricarica rapida del più piccolo dei due nuovi MacBook Pro di Apple non funziona con l'alimentatore USB-C da 67 W di Apple, né tramite la nuova porta MagSafe 3 né tramite una delle tre porte Thunderbolt 4 con USB-C. Per caricare la batteria ai polimeri di litio con 70 wattora del 50% in mezz'ora, è necessario almeno l'alimentatore USB-C da 96 W. 

Tuttavia, questo è già il caso della seconda configurazione più piccola dell'M1 Pro (con 10 core CPU) incluso e ovviamente anche con le opzioni M1 Max. Questi possono anche essere combinati con un massimo di 64 GB di RAM. Naturalmente, tutto ciò richiede potere. Dovete solo preoccuparvi di un sovrapprezzo di 20 euro per l'alimentatore da 96 W del MacBook Pro più economico del 2021.

Usa la funzione di ricarica rapida di Apple MacBook Pro 16″

Se hai dato un'occhiata al modello da 16 pollici, puoi stare tranquillo. Perché la sua batteria ai polimeri di litio con 100 wattora è in tutte le configurazioni SoC (entrambi M1 Pro oltre a M1 Max) un alimentatore USB-C da 140 W. Ciò consente una ricarica rapida tramite la connessione MagSafe 3 e le tre porte Thunderbolt 4. 

Per quest'ultimo, un USB-C aCavo USB-C essere utilizzato che supporta questo servizio. Oltre al suddetto caricabatterie, nella fornitura è incluso un cavo da USB-C a MagSafe con una lunghezza di 2 metri per caricare la batteria. Tutte le ulteriori informazioni sui dati tecnici e sui prezzi dei nuovi MacBook Pro le trovate qui:

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali