Apple Reality Pro - Molti nuovi dettagli sul visore per realtà mista

Per quella che sembra un'eternità ci sono state voci e pettegolezzi sugli occhiali VR e AR di Apple. Oltre a questo termine, si è affermato anche il termine visore per realtà mista. Indipendentemente da come Apple voglia chiamare il tipo di dispositivo alla fine, il nome del prodotto potrebbe essere "Reality Pro". Si dice che un totale di circa 1.500 persone ci abbiano lavorato per oltre sette anni e il dispositivo dovrebbe essere presentato quest'anno, forse come parte del WWDC23 Nota fondamentale. Questa e altre nuove informazioni sono state rilasciate questa settimana. Ho riassunto cos'altro ci potrebbe essere come le ultime indiscrezioni prima dell'uscita qui.

Con l'auricolare Apple Reality Pro, dovresti essere in grado di fare a meno di un controller e controllare tutto a mani nude. Ci sono anche ambienti virtuali per telefonate, film, utilizzo del Mac e altro ancora. Un piccolo volume di produzione è destinato ad aprire il mercato.
Con l'auricolare Apple Reality Pro, dovresti essere in grado di fare a meno di un controller e controllare tutto a mani nude. Ci sono anche ambienti virtuali per telefonate, film, utilizzo del Mac e altro ancora. Un piccolo volume di produzione è destinato ad aprire il mercato.

TL; DR: Riassumendo tutti i punti importanti di questo post

  • Si dice che l'auricolare, che potrebbe essere chiamato "Reality Pro", abbia il controllo visivo e manuale
  • La produzione dovrebbe iniziare il mese prossimo e il lancio ufficiale potrebbe avvenire a giugno
  • Le app dovrebbero poter essere selezionate da una panoramica della griglia come su iPhone
  • In FaceTime dovrebbero esserci telefonate con una rappresentazione virtuale dell'altra persona
  • Un totale di 14 telecamere vengono utilizzate per il controllo, la scansione del corpo e altro ancora
  • Devono essere utilizzati due display 4K per visualizzare il contenuto VR e il contenuto AR 
  • Diverse app conosciute da iPhone, iPad e Mac dovrebbero essere utilizzabili anche con l'auricolare
  • In combinazione con il Mac, l'auricolare può visualizzare un monitor virtuale
  • Oltre al modello Pro, in seguito apparirà un modello economico
  • Il prezzo del primo modello dovrebbe aggirarsi intorno ai 3.000 dollari USA

Mark Gurman fa luce sul visore per la realtà mista di Apple

Questa settimana, Mark Gurman ha rivelato ogni sorta di dettaglio sulle cuffie VR e AR di Apple in varie pubblicazioni di Bloomberg. Ammesso che le sue informazioni siano corrette, il dispositivo dovrebbe essere presentato nei prossimi mesi. La produzione in Cina dovrebbe iniziare alla fine di febbraio. Non appena l'auricolare sarà sul mercato, dovrebbe convincere con il controllo visivo e manuale. Di conseguenza, non verranno utilizzati controller, ma piuttosto diverse telecamere che riconoscono i movimenti e i gesti delle mani e li fanno interpretare in tempo reale da chip altrettanto potenti. Il sistema operativo (realityOS, ros o. Ä.) dovrebbe offrire una panoramica dell'app simile all'iPhone sotto forma di griglia.

Anche Mark Gurman di Bloomberg fornisce un esempio di controllo dei gesti. Dovrebbe essere possibile avviare le app nella suddetta panoramica della griglia unendo il pollice e l'indice. Così simile al gesto con cui rimpicciolisci il display di un iPhone o iPad. Si dice che una delle app che possono essere lanciate in questo modo sia FaceTime. All'inizio del prodotto, due persone (più avanti) dovrebbero essere in grado di chiamarsi in VR. Visivamente, l'altra persona dovrebbe quindi essere mostrata nella sua interezza, ovvero una conversazione tra due persone virtuali che sono in piedi o sedute l'una di fronte all'altra. Un totale di 14 telecamere devono essere utilizzate per riprendere la persona, il riconoscimento delle mani e altro ancora.

Per offrire la migliore qualità grafica, è necessario utilizzare un display 4K per ciascun occhio. Ciò dovrebbe consentire anche di visualizzare in alta qualità le app conosciute da altri sistemi Apple. Da Safari e Mail al calendario e salute alle mappe e Apple TV, dovrebbero essercene molti. Dovrebbe esserci un ambiente cinematografico virtuale per guardare video e film, in cui ovviamente è possibile riprodurre anche Apple tv+. Inoltre, l'auricolare dovrebbe poter essere associato al Mac per poterlo utilizzare come monitor virtuale. 

L'analisi di mercato per l'auricolare Apple Reality Pro

La prima versione dell'auricolare molto probabilmente non sarà un bestseller. Tuttavia, si presume che il dispositivo venga utilizzato solo per aprire il mercato e costituire la base per sviluppi futuri. Di conseguenza, sarà prodotto “solo” un milione di dispositivi. Questi saranno offerti al prezzo di 3.000 dollari USA ciascuno - e possibilmente esclusivamente negli Stati Uniti. Solo più tardi, alla fine del 2024 o all'inizio del 2025, verrà lanciato un modello da $ 1.500 per un pubblico più ampio. Pertanto, si ipotizza che il primo modello abbia un "Pro" nel nome. Non è ancora chiaro quali compromessi dovranno essere fatti nel modello successivo.

Si dice che Apple continui a pianificare un concept store-in-store per la vendita dei nuovi auricolari. Di conseguenza, dovrebbero esserci aree dedicate negli Apple Store dove i dispositivi possono essere visualizzati e provati. L'idea non è nuova poiché la stessa strategia di vendita è stata utilizzata quando è stato introdotto l'Apple Watch. Come lo smartwatch, le cuffie per realtà mista dovrebbero lentamente ma inesorabilmente trasformarsi in una solida fonte di reddito. Ciò aiuterebbe a distribuire le entrate in più aree e ad alleggerire l'onere dell'iPhone. Questo attualmente rappresenta il 52% delle entrate di Apple, insieme al 7,4% di iPad, al 10,2% di Mac, al 10,5% di dispositivi indossabili e al 19,8% di servizi.

Altro sull'argomento: Test di caduta delle cuffie e batteria da 2 ore sulla cintura

Puoi trovare maggiori dettagli e indiscrezioni sull'auricolare Apple Reality Pro, nonché informazioni sulle funzioni e considerazioni economiche per tutto in questo articolo dalla rivista economica Bloomberg.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •