Sviluppo irregolare di Siri: caos di squadra, lotte di potere e limitazioni

Si dice che le differenze interne nei team responsabili, le varie lotte di potere tra i dirigenti, gli atteggiamenti eccessivamente conservatori nei confronti della nuova tecnologia AI e l'emigrazione degli specialisti abbiano portato all'ulteriore sviluppo piuttosto accidentato dell'assistente virtuale chiamato Siri in Apple negli ultimi anni. Si dice che il team che lavora sulle cuffie per realtà mista abbia persino preso in considerazione lo sviluppo di un proprio controllo vocale per il nuovo dispositivo perché Siri non offre le funzionalità necessarie. Questo è tutto secondo un rapporto che Wayne Ma ha scritto per The Information.

L'ulteriore sviluppo di Siri non è visto solo come troppo lento dall'esterno. Ci sono anche molti problemi e ridicolo internamente. In Apple, ulteriori sviluppi e modernizzazioni dell'assistenza linguistica sembrano essere attivamente impediti.
L'ulteriore sviluppo di Siri non è visto solo come troppo lento dall'esterno. Ci sono anche molti problemi e ridicolo internamente. In Apple, ulteriori sviluppi e modernizzazioni dell'assistenza linguistica sembrano essere attivamente impediti.

Caos, conflitti e limitazioni nello sviluppo di Siri

Sfortunatamente, non posso permettermi tutti gli abbonamenti necessari per estrarre sempre tutte le informazioni da tutte le fonti primarie del paywall. In caso di inviare "Le lotte del capo Siri di Apple all'inizio della nuova era dell'IAMa questo non ha importanza per i problemi di Siri in Apple. Perché ad es. B. MacRumors ha affrontato l'argomento e ha aggiunto alcuni dettagli articolo riassunto. Di conseguenza, il giornalista Wayne Ma ha parlato con diverse persone che hanno lavorato per Apple su Siri e altri strumenti di intelligenza artificiale negli ultimi anni. Questi riferiscono di lotte di potere, scarsa organizzazione e atteggiamenti arretrati nei confronti dell'attuale sviluppo dell'IA. Anche all'interno di Apple, si dice che Siri riceva molto ridicolo.

Nel 2018 avrebbero già dovuto esserci delle controversie sulla direzione in cui Siri dovrebbe effettivamente svilupparsi. Questo non può essere chiarito, tra le altre cose, perché i dirigenti hanno fatto una guerra per il territorio e l'intero sviluppo di Siri è stato un disastro. Inoltre, non sono stati effettuati investimenti nell'analisi dell'utilizzo, quindi un ulteriore sviluppo non poteva basarsi sull'utilizzo effettivo di Siri. Quindi, quando è stato sviluppato attivamente, è stato sviluppato senza gli utenti, quindi il risentimento e il ridicolo hanno raggiunto anche il team di Siri dall'esterno. Quindi non c'è da meravigliarsi che molti degli sviluppatori del team Siri prima o poi abbiano lasciato Apple.

Si dice che ciò sia dovuto alla lentezza dei processi decisionali e alla mancanza di inclusione delle moderne opzioni di intelligenza artificiale. Modelli di linguaggio di grandi dimensioni, utilizzati per sviluppare ChatGPT o strumenti simili, ad esempio, sono stati proposti per l'ulteriore sviluppo di Siri, ma respinti dai dirigenti più conservatori. È stata anche stroncata sul nascere una funzionalità che avrebbe consentito conversazioni con Siri (ovvero domande, risposte, domande di follow-up e risposte che si basano sul tutto). Questa funzione è stata liquidata come un espediente da un lato e troppo difficile da controllare dall'altro. Ulteriori sviluppi sono stati rallentati dal fatto che Siri funziona sempre più localmente sul singolo dispositivo che su un server.

Siri su iPhone: Suggerimenti e trucchi per domande, risposte e funzioni di accessibilità

Project Blackbird, visore per realtà mista e migrazione a Google

Il fatto che diversi team di Apple competano contemporaneamente in aree simili sembra non essere stato solo il caso del computer LISA e del Macintosh. Anche nel 2019 si diceva che ci fossero due grandi team nell'area dello sviluppo di Siri. Uno era dedicato a una nuova versione di Siri, nome in codice "Blackbird". Siri dovrebbe essere completamente riscritto come parte del progetto e le nuove funzionalità dovrebbero essere presentate dagli sviluppatori di app. Un'altra parte del progetto era che Siri dovesse funzionare localmente su iPhone invece che su iCloud. Si dice che Blackbird Siri sia stato un successo interno e sia stato accolto con entusiasmo.

Tuttavia, c'era anche il team concorrente che lavorava su Siri X. La X sta per Roman 10 e il team è stato incaricato di gestire lo sviluppo dell'edizione del decimo anniversario dell'assistente virtuale. Siri X è stato guidato da due alti dirigenti del dipartimento Siri, motivo per cui a questo progetto è stato dato più peso. L'obiettivo principale di Siri X era in realtà solo quello di implementare l'elaborazione Siri localmente per motivi di protezione dei dati. Quindi fondamentalmente una parte del progetto Blackbird, che alla fine è stato comunque rifiutato. Centinaia di persone del progetto Blackbird sono state chiamate a Siri X e le loro ambizioni sono state deluse.

Si dice anche che Siri faccia parte delle cuffie per realtà mista, la cui presentazione per il WWDC23 è prevista. Il controllo rapido delle cuffie per VR e AR tramite input vocale ha senso, ma non dovrebbe funzionare come vorrebbe il team che sviluppa il dispositivo. È stato persino considerato di sviluppare un controllo vocale completamente proprio che non ha nulla a che fare con Siri. Si dice che ci siano stati problemi simili con il team di modernizzazione di Siri. Poiché le persone presenti erano insoddisfatte e rallentate, sono migrate su Google, dove hanno sviluppato modelli linguistici attualmente utilizzati, ad es. B. costituisce la base dello sviluppo di ChatGPT.

Conclusione sul rapporto sullo sviluppo di Siri presso Apple

Il fatto che Apple preferisca eseguire Siri localmente invece di inviare l'assistente linguistico al server interno tramite Internet è ovviamente una buona cosa a causa della protezione dei dati. Tuttavia, è preoccupante che questo sia solo il minimo di ciò che è possibile e che Blackbird sia stata in grado di fornire per anni una gamma di servizi molto più ampia con spazio per gli aggiustamenti degli sviluppatori. E solo a causa di lotte di potere interne. 

Inoltre, è assolutamente comprensibile che le conversazioni a più stadi con Siri sarebbero difficili da controllare e quindi si dovrebbero temere spese discutibili. Tuttavia, anche il fatto che l'ulteriore sviluppo completo con modelli linguistici di grandi dimensioni sia stato rallentato non è esattamente vantaggioso. Alcuni timori sono quindi comprensibili, ma le restrizioni che ne derivano hanno portato a un arretrato eccessivo nel corso degli anni.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •