Mac: tre semplici modi per accedere alla cartella Libreria

Percorsi della cartella Libreria su Mac

La cartella "Libreria" di macOS è solitamente nascosta nella directory utente. Lo sfondo è probabilmente che Apple vuole proteggere l'utente dall'apportare modifiche indesiderate al suo interno, perché giocare negli angoli sbagliati può avere effetti inaspettati sulla stabilità dell'intero sistema.

Spesso utile durante la risoluzione dei problemi: accesso alla cartella Libreria

Chiunque sia connesso da tempo al Mac avrà notato che alcuni piccoli problemi possono essere risolti cancellando i file che si nascondono da qualche parte in questa cartella. Che si trovi nella sottocartella Preferenze, nella sottocartella Supporto applicazioni o nella cartella Posta, anch'io consiglio di reimpostare le cose qua e là eliminando in modo specifico file specifici nella cartella Libreria.

La cartella della libreria sul Mac è spesso il fulcro centrale quando il Mac si lamenta e devi continuare la risoluzione dei problemi.
La cartella della libreria sul Mac è spesso il fulcro centrale quando il Mac si lamenta e devi continuare la risoluzione dei problemi.

Ecco come si arriva alla cartella Libreria

Poiché la cartella Libreria è normalmente nascosta, i nuovi utenti Mac spesso si chiedono come accedere a questa cartella. Ci sono tre modi per farlo, che vorrei presentare qui.

1. Tieni premuto il tasto ALT e vai al menu

Il modo più semplice per accedere rapidamente alla cartella "Libreria" e senza apportare modifiche importanti al sistema è tramite il Finder e il tasto ALT. Se ti trovi nel Finder, tieni premuto il tasto ALT e poi clicca su “Vai” nel menu in alto.

Tenendo premuto il tasto ALT, nell'elenco dietro a questa voce di menu appare anche la voce "Libreria", che ora puoi selezionare con il mouse.

Utilizzare il menu "Vai a" tenendo premuto il tasto ALT è probabilmente il modo più noto per accedere alla cartella Libreria.
Il modo tramite il menu "Vai a" con il tasto ALT premuto è probabilmente il modo più noto per accedere alla cartella Libreria.

2. Mostra la Libreria in modo permanente

Se devi andare più spesso nella cartella della libreria, sarai felice del seguente trucco, che rende la cartella visibile normalmente:

Innanzitutto, apri una nuova finestra del Finder e fai clic sul tuo utente (la cartella con la casa di fronte) nella barra laterale. Se si fa clic su questa cartella, selezionare la combinazione di tasti CMD + J (tasto di comando e J). Questo apre le opzioni di visualizzazione per questa cartella e troverai, tra le altre cose, l'opzione "Mostra cartella libreria". Se selezioni questa casella, la cartella "Libreria" appare anche a destra nella visualizzazione del contenuto della cartella utente.

La cartella della libreria può anche essere resa permanentemente visibile tramite le opzioni di visualizzazione della cartella utente.
La cartella della libreria può anche essere resa permanentemente visibile tramite le opzioni di visualizzazione della cartella utente.

Quindi ora puoi facilmente accedere alla cartella Libreria solo dalla cartella home dell'utente.

3. Scopri i file invisibili

Sotto macOS ci sono alcuni file e cartelle che il sistema nasconde per motivi di sicurezza o per una migliore panoramica. Tuttavia, questi file nascosti sono facili da mostrare e nascondere se conosci il modo giusto. Se mostri i file nascosti, diventa visibile anche la cartella Libreria. Viene quindi disattivato, ma puoi comunque aprirlo e apportare modifiche.

Se mostri file e cartelle nascosti sul Mac, sarà visibile anche la cartella Libreria nella home directory dell'utente, ma in grigio, ma ciò non implica alcuna limitazione.
Se mostri file e cartelle nascosti sul Mac, sarà visibile anche la cartella Libreria nella home directory dell'utente, ma in grigio, ma ciò non implica alcuna limitazione.

3.1 Collegamento CMD+MAIUSC+PERIODO

Per mostrare i file nascosti, procedi come segue: Apri una finestra del Finder e fai clic sul volume di avvio, che nella maggior parte dei casi dovrebbe essere "Macintosh HD" nella barra laterale. Ora premi la combinazione di tasti CMD + MAIUSC + . (Comando e Maiusc e punto) che rivelerà i file nascosti. Se premi di nuovo la combinazione di tasti, diventano di nuovo invisibili.

Sfortunatamente, non so che aspetto abbia con macOS Catalina perché non ho ancora installato il sistema. Ma dovrebbe funzionare in questo modo su macOS Mojave.

3.2 Strumento Tinker

Se vuoi che sia ancora più semplice, scarica il software consigliato TinkerTool e seleziona la casella "Mostra file nascosti e di sistema" nella sezione "Finder" e "Opzioni Finder". Funziona anche al XNUMX% con macOS Catalina.

I file e le cartelle nascosti sul Mac possono anche essere visualizzati con TinkerTool gratuito.
I file e le cartelle nascosti sul Mac possono anche essere visualizzati con TinkerTool gratuito.

3.3 Un interruttore

Un'ultima possibilità per i file nascosti dovrebbe essere menzionata qui, dato che presto scriverò comunque un post sull'app: l'app della barra dei menu "One Switch" (inclusa nel Abbonamento Setapp) ha anche un interruttore per rendere visibili i file nascosti, tra le altre utili funzioni. Ciò rende visibile anche la cartella della libreria.

Con l'app One Switch puoi facilmente decidere tramite la barra dei menu se i file nascosti devono essere visibili o nascosti.
Con l'app One Switch è facile decidere se i file nascosti devono essere visibili o nascosti tramite la barra dei menu.

Altri modi possibili

So che ci sono molti altri modi per entrare nella cartella Libreria, ma volevo solo condividere i tre che penso abbiano più senso e siano i più veloci. Se hai altri suggerimenti, puoi lasciarli sotto forma di commento.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •