Cinegiornale settimana 52/2023: 📱 Siri GPT su iPhone ⌚ Continuano le vendite di Apple Watch 💡 Insulina intelligente 🤖 OpenAI e Microsoft fanno causa

cinegiornale-2023-piccolo-kw-

Sfortunatamente non siamo riusciti a gestire un podcast o un video su YouTube questa settimana, perché dovevamo prenderci una breve pausa natalizia. Tuttavia, abbiamo ancora messo insieme per voi un cinegiornale con le ultime notizie dell'ultima settimana.

Tra questi figurano ad esempio la revoca temporanea del divieto di vendita dell'Apple Watch, la nuova legge antitrust in Giappone, che dovrebbe costringere Apple a un sideload, e le novità con Beeper Mini.

Si tratta anche di filtri obbligatori per i contenuti per adulti da installare nei sistemi operativi e di una causa sul copyright contro OpenAI e Microsoft. L'Amministrazione federale lancia un bando per iPhone e iPad e abbiamo raccolto per voi molte altre novità. Di seguito puoi trovare tutti i rapporti con la fonte e il riepilogo.

Adesso auguriamo a te e ai tuoi cari un felice anno nuovo. Probabilmente ci saluteremo nel 2023 e non ci vedremo/sentiremo più fino al 2024!

Lynne, Johannes e Jens

cinegiornale-2023-kw-

Nota: i riepiloghi qui sono stati creati utilizzando ChatGPT. Tuttavia, ne abbiamo letto e non abbiamo trovato errori nei testi.

Il Giappone vuole costringere Apple a effettuare il sideload seguendo il modello UE

  • Il Giappone sta pianificando una legislazione antitrust contro Apple e Google per consentire il sideloading delle app e metodi di pagamento alternativi.
  • Obiettivo: ridurre la posizione dominante sul mercato negli app store, nei pagamenti, nei motori di ricerca, nei browser e nei sistemi operativi.
  • Misure pianificate: abilitazione di app store alternativi e sideload su iPhone e iPad.
  • Possibili sanzioni: Fino al 6% dei ricavi derivanti da “attività problematiche”.
  • La legislazione giapponese è simile al Digital Markets Act (DMA) dell’UE, che imporrà il sideloading in Apple a partire da marzo 2024.
  • La legge dovrebbe essere approvata dal parlamento giapponese nel 2024.

fonte:
https://www.macrumors.com/2023/12/27/japan-preparing-eu-style-law/

 

Le vendite di Apple Watch si fermano temporaneamente sospese

  • Controversia legale tra Apple e Masimo per violazione di brevetto su Apple Watch.
  • La US Trade Commission vieta la vendita di Apple Watch Series 9 e Ultra 2.
  • La corte d'appello ha sospeso provvisoriamente il divieto fino al 10 gennaio 2024.
  • Entrate di Apple Watch: 17 miliardi di dollari all'anno; Fatturato totale di Apple nel 2023: 383,3 miliardi di dollari.
  • Le azioni Masimo sono scese fino al 6,3% dopo la sospensione del divieto.
  • Apple ha interrotto le vendite online il 21 dicembre; Le vendite al dettaglio terminarono la vigilia di Natale.
  • Apple prevede un aggiornamento del software per alleviare i problemi relativi ai brevetti, decisione prevista per il 12 gennaio.

fonte:
https://www.sir-apfelot.de/verkaufsverbot-der-apple-watch-wird-bis-zum-10-januar-2024-ausgesetzt-56433/

 

AliveCor è felice dello stop alle vendite dell'Apple Watch

  • AliveCor elogia il divieto imposto dall'ITC alla vendita degli Apple Watch Series 9 e Ultra 2 negli Stati Uniti.
  • AliveCor accusa Apple di violazione di brevetto riguardante la tecnologia ECG dell'Apple Watch.
  • AliveCor ha presentato un cinturino per Apple Watch con sensore ECG nel 2015 e Apple ha introdotto la propria tecnologia ECG nel 2018.
  • AliveCor ha intentato una causa antitrust contro Apple, criticando le restrizioni di accesso per le app di terze parti ai dati cardiaci dell'Apple Watch.
  • ITC si è pronunciata a favore delle rivendicazioni sui brevetti di AliveCor, ma senza vietare le vendite di Apple Watch.

fonte:
https://www.macrumors.com/2023/12/27/alivecor-praises-apple-watch-ban/

 

Apple avvia partnership con le principali case editrici per formare l’intelligenza artificiale

  • Obiettivo: utilizzare contenuti di notizie per addestrare sistemi di intelligenza artificiale generativa.
  • Editori interpellati: Condé Nast, NBC News, IAC (tra cui Vogue, Wired, The New Yorker).
  • Accordi proposti: almeno 50 milioni di dollari per la licenza dell'archivio notizie.
  • Alcuni editori hanno reagito con cautela all'offerta di Apple.
  • Apple testa internamente “AppleGPT” e pianifica funzionalità AI per iOS 18.
  • Apple vuole integrare funzionalità di intelligenza artificiale generativa nelle sue offerte di app, possibilmente includendo Apple News.

fonte:
https://www.macrumors.com/2023/12/22/apple-ai-major-publisher-deals/

 

Il New York Times ha citato in giudizio OpenAI e Microsoft per violazione del copyright

  • Accusa: milioni di articoli di Times sono stati utilizzati per sviluppare i grandi modelli linguistici di ChatGPT e Microsoft Copilot
  • Affermazione: i modelli possono riprodurre alla lettera i contenuti del Times, riassumere e imitare il loro stile espressivo
  • Impatto: danno al rapporto con i lettori e perdita di entrate (abbonamenti, royalties, pubblicità)
  • Avvertenza: minaccia al giornalismo di qualità rendendo più difficile la protezione e la monetizzazione dei contenuti
  • Problema: utilizzo dei contenuti del Times senza autorizzazione o pagamento per sviluppare prodotti sostitutivi
  • Aspetto finanziario: pubblicare i modelli è molto redditizio per Microsoft e OpenAI
  • Negoziazioni fallite: Times ha cercato per mesi di negoziare un giusto valore per l'utilizzo dei suoi contenuti
  • Dichiarazione OpenAI: rispetta i diritti dei creatori di contenuti, si impegna per conversazioni costruttive
  • La causa richiede miliardi di dollari di danni, il divieto dell’uso dei contenuti del Times per addestrare i modelli e la rimozione dei contenuti del Times dai set di dati
  • Reazione da altri media: alcuni bloccano i web crawler di OpenAI, altri come Axel Springer stipulano accordi con OpenAI

fonte:
https://www.theverge.com/2023/12/27/24016212/new-york-times-openai-microsoft-lawsuit-copyright-infringement

 

I paesi chiedono nuovamente filtri obbligatori per proteggere i minori

  • Riforma del Trattato nazionale sulla protezione dei minori nei media: i paesi chiedono filtri obbligatori in tutti i sistemi operativi
  • Requisito principale: installare filtri contro i contenuti per adulti a livello base su PC, laptop e smartphone
  • Sesto emendamento previsto al Trattato statale sui media: proposto un emendamento al Trattato statale sulla protezione dei media per i giovani (JMStV).
  • Nuovo comma 12 JMStV: i fornitori di sistemi operativi dovrebbero garantire dispositivi di protezione dei bambini facili da attivare e adattare
  • Attuale comma 5 JMStV: Classificazione in base all'età per contenuti che potrebbero compromettere lo sviluppo di bambini e adolescenti
  • Paragrafo 12 esteso: Le app dovrebbero avere livelli di età leggibili dal sistema operativo
  • Comma 5c ampliato JMStV: i fornitori di servizi telematici devono indicare sui siti web e sulle sottopagine le classificazioni in base all'età
  • Le associazioni informatiche e dei media nonché l'autoregolamentazione volontaria dei fornitori di servizi multimediali (FSM) esprimono preoccupazione per il progetto
  • Critica dell'obbligo di etichettatura per contenuti non problematici e potenziali conflitti con le specifiche di livello superiore
  • Proposte simili erano già state respinte nell’estate del 2021
  • Le misure di filtraggio suggerite potrebbero portare a un “ingannevole senso di sicurezza” e rendere più difficile l’educazione dei genitori.

fonte:
https://www.heise.de/news/Jugendschutz-Laender-fordern-erneut-Zwangsfilter-in-allen-Betriebssystemen-9581984.html

 

L'amministrazione federale punta su iPhone e iPad per via degli elevati standard di sicurezza

  • L’Amministrazione federale investe in iPhone e iPad
  • Budget totale: fino a 774 milioni di euro
  • Data di apertura della gara: 19 dicembre
  • Tre segmenti del pacchetto di investimento: hardware, accessori, supporto del sistema operativo AppleCare
  • Budget per hardware, setup, amministrazione: fino a 500 milioni di euro
  • Budget per i prodotti accessori: 270 milioni di euro
  • Inizio degli accordi quadro: aprile 2024
  • Acquisto previsto: 300.000 iPhone e iPad in totale
  • Nessun acquisto di Mac in questo pacchetto tenero
  • Classificazione di sicurezza da parte dell'Ufficio federale per la sicurezza dell'informazione (BSI): iOS e iPadOS classificati come sufficientemente sicuri per le informazioni classificate al livello più basso "Solo per uso ufficiale" (VS-NfD).
  • Collaborazione tra BSI e Apple, in particolare per il profilo di configurazione Indigo
  •  â€œDispositivi nativi iOS nelle operazioni governative” = profilo di configurazione Indigo → Gestione dei dispositivi tramite Mobile Device Management (MDM) con impostazioni predefinite personalizzate e maggiori misure di sicurezza.

fonte:
https://www.mactechnews.de/news/article/Bundesverwaltung-setzt-auf-iPhones-und-iPads-183976.html

 

Beeper Mini vuole eseguire il jailbreak dei vecchi iPhone in modo che Beeper funzioni di nuovo

  • Beeper Mini: app iMessage per Android
  • Nuovo tentativo di integrare le bolle blu di Apple
  • Beeper Mini riconosce le conversazioni di iMessage e le converte per gli utenti Android
  • Gli utenti Android potevano registrare i propri numeri di telefono con Beeper Mini, ma Apple lo ha bloccato
  • Beeper Mini ora funziona solo con gli indirizzi e-mail ID Apple
  • Gli utenti Android necessitano di un Mac con Beeper Cloud per generare i dati di registrazione di iMessage
  • Ultimi sviluppi: Beeper suggerisce di utilizzare un vecchio iPhone per la registrazione di iMessage su Android
  • L'iPhone deve essere sottoposto a jailbreak e mantenuto sempre connesso all'alimentazione e al Wi-Fi
  • Se gli utenti non hanno un vecchio iPhone su cui eseguire il jailbreak, Beeper offre un'opzione di noleggio iPhone
  • Il servizio inizierà nel nuovo anno se ci sarà abbastanza interesse
  • Apple prevede di adottare RCS il prossimo anno per offrire molte funzionalità di iMessage agli utenti Android
  • Beeper Mini è stato originariamente lanciato con una versione di iMessage decodificata
  • Apple considera Beeper Mini un rischio per la sicurezza e non consente l'uso di iMessage

fonte:
https://www.macrumors.com/2023/12/21/beeper-mini-jailbroken-iphones-rescue-imessage/

 

L'azienda Hyperloop One chiude le porte o i tubi

  • Hyperloop One chiude: la compagnia ferroviaria ad alta velocità sospende le operazioni
  • Basato su un'idea di Elon Musk, precedentemente supportato da Richard Branson
  • L'azienda chiuderà a fine mese
  • Hyperloop One mirava a ridurre drasticamente i tempi di viaggio
  • Utilizzo della tecnologia a levitazione magnetica (maglev) in un tubo a vuoto per ridurre l'attrito e la resistenza dell'aria
  • Velocità di crociera pianificata: 700 mph (1,127 km/h)
  • Promessa di trasporti più ecologici e ad alta velocità
  • Prototipi costruiti nel deserto del Nevada, ma il progetto è in fase di stallo
  • Gli esperti hanno espresso dubbi sulle sfide tecniche
  • Richiederebbe la costruzione di enormi tubi nel paesaggio e all’interno delle città
  • Problema con le curve: i tubi dovrebbero essere diritti
  • Il primo volo passeggeri di successo con la tecnologia Hyperloop ha avuto luogo nel 2020: il Pod ha raggiunto i 107 km/h su una pista di prova lunga 172 metri
  • Cambio di strategia nel 2022: concentrarsi sul trasporto merci anziché su quello passeggeri
  • Annunciando la perdita di oltre 100 posti di lavoro nel 2022, seguita da ulteriori licenziamenti
  • Richard Branson si ritirò alla fine dell'anno e il sostegno della Virgin fu ritirato
  • L'azienda ha subito scandali: ex direttore imprigionato in Russia per appropriazione indebita, un investitore ha lasciato l'azienda dopo accuse di cattiva condotta sessuale

fonte:
https://www.bbc.com/news/technology-67801235

 

Un’iniezione di insulina “intelligente” regola lo zucchero nel sangue per una settimana

  • Studi sugli animali dimostrano che il materiale funziona in modo simile al sistema del corpo
  • Progettato per i pazienti affetti da diabete di tipo I che necessitano di iniettare insulina più volte al giorno
  • Ricerca presso l'Università di Zhejiang in Cina
  • Nessuno studio sull'uomo, per ora solo test sugli animali: topi e maialini
  • Una singola iniezione sottocutanea ha regolato i livelli di glucosio nel sangue nei topi e nei maialini diabetici per una settimana
  • Smart Insulin è a base di insulina modificata con acido gluconico, che forma un composto con un polimero
  • Rilascio responsabile del glucosio: legame del glucosio al complesso insulina-polimero
  • Il rilascio di insulina dipende dalla presenza di glucosio: basso rilascio tra i pasti, maggiore rilascio dopo i pasti
  • I test hanno coinvolto cinque topi e tre maialini, uno dei quali ha ricevuto una dose inferiore
  • Negli animali è stata riscontrata una regolazione a lungo termine dello zucchero nel sangue e nessuna risposta immunitaria significativa
  • Limitazioni dello studio: numero limitato di animali e possibili differenze nella trasferibilità all'uomo
  • Sono necessarie ulteriori ricerche prima che il sistema Smart Insulin possa essere testato negli studi sull’uomo

fonte:
https://arstechnica.com/?p=1992850

 

Amazon riproduce la pubblicità su Prime Video se smetti di pagare

  • Gli spot pubblicitari verranno lanciati su Prime Video negli Stati Uniti alla fine di gennaio 2024
  • Possibilità per gli utenti statunitensi di disattivare la pubblicità aggiuntiva per $ 2,99 al mese
  • In Germania finora non sono pervenute segnalazioni in merito alla pubblicità su Prime Video
  • Possibile ritardo nell'introduzione della pubblicità in Germania rispetto agli USA
  • Tendenza ad aumenti di prezzo diretti e indiretti nel settore dello streaming
  • Prezzo per Amazon Prime invariato nel 2024: 8,99 euro al mese o 89,90 euro all'anno
  • L'abbonamento Prime include vantaggi come spedizione gratuita, offerte speciali esclusive, spazio di archiviazione online e accesso a offerte multimediali come Prime Video e Amazon Music

fonte:
https://www.ifun.de/prime-video-werbespots-starten-in-den-usa-ende-januar-224755/

 

Il capo progettista di iPhone ora lavora su dispositivi AI per Jony Ive e Sam Altman

  • Tang Tan, ex capo del design Apple, lavorerà sui dispositivi AI con Jony Ive e Sam Altman
  • Tan si unisce allo studio di design di Ive LoveFrom e lavorerà a un nuovo progetto hardware AI
  • Il progetto inizierà a febbraio, dopo la partenza di Tan da Apple
  • Obiettivo: sviluppare dispositivi con le più recenti funzionalità di intelligenza artificiale
  • Jony Ive ha lasciato Apple nel 2019 per fondare LoveFrom
  • LoveFrom ha già clienti come Airbnb Inc., Ferrari NV e Moncler SpA
  • Sam Altman, CEO di OpenAI, prevede di fornire la base software per il progetto
  • Lo sviluppo del progetto è ancora in una fase iniziale
  • La fase concettuale comprende dispositivi per la casa
  • OpenAI invia domande a LoveFrom che non commentano
  • Con Tan, Apple perde un altro importante designer dell'era Jony Ive

fonte:
https://www.bloomberg.com/news/articles/2023-12-26/apple-iphone-design-head-tang-tan-to-work-with-jony-ive-sam-altman-on-ai-tech

 

Apple vuole eseguire modelli linguistici localmente senza Internet

  • Apple prevede di eseguire modelli linguistici avanzati, simili a ChatGPT, direttamente sugli iPhone, senza connettersi a Internet
  • Obiettivo: migliorare la funzionalità e l'intelligenza di Siri
  • Il team di ricerca Apple descrive l'implementazione tecnica in un documento
  • La tecnologia utilizza la memoria flash dell'iPhone per archiviare i dati AI
  • Utilizzo di particolari tecniche di ottimizzazione e gestione efficiente del codice
  • “Windowing” e “Row-Column-Bundling” come tecniche di elaborazione dei dati
  • I modelli AI possono raggiungere fino al doppio della capacità di archiviazione disponibile dell'iPhone
  • Aumento della velocità sui processori standard (CPU) da 4x a 5x e sulle unità di elaborazione grafica (GPU) da 20x a 25x
  • Impatto potenziale: elaborazione delle richieste più complessa e risposte più precise da Siri
  • Privacy e sfide per la sicurezza

fonte:
https://www.sir-apfelot.de/apple-plant-chatgpt-artige-siri-ki-lokal-laufen-zu-lassen-56440/

 

Il nuovo brevetto Apple trasforma la custodia AirPod in un telecomando Vision Pro e Apple TV

  • Apple sviluppa una nuova custodia di ricarica per AirPods con interfaccia “Touch UI”.
  • Il brevetto della custodia di ricarica ti consente di controllare l'audio, cambiare brani e altro ancora senza iPhone
  • Compatibilità prevista con Apple Vision Pro e TV, particolarmente utile per applicazioni AR e amanti del cinema
  • PatentlyApple riporta casi d'uso specifici con Apple Vision Pro, il cui rilascio è previsto all'inizio del prossimo anno
  • Possibilità di regolare il volume, controllare l'equalizzazione e utilizzare widget personalizzati per modificare il profilo audio direttamente sulla custodia di ricarica
  • Implementazione del rilevamento tattile capacitivo per opzioni di controllo individuali
  • Possibili applicazioni: modifica delle impostazioni audio individuali durante la visione della TV senza disturbare gli altri spettatori
  • Interessante per l'accessibilità perché gli utenti con esigenze uditive specifiche possono effettuare impostazioni individuali

fonte:
https://www.imore.com/airpods/new-apple-patent-suggests-airpods-charging-case-will-be-getting-some-nifty-features-touch-ui-to-work-with-apple-vision-pro-and-tvs

 

Vision Pro: 500.000 unità l'anno prossimo nonostante il prezzo elevato?

  • Apple ha annunciato il visore per realtà virtuale/realtà aumentata “Vision Pro” alla Worldwide Developers Conference del 2023.
  • Vision Pro è in sviluppo da oltre cinque anni e dovrebbe essere disponibile all’inizio del 2024 al prezzo di $ 3.500.
  • Le cuffie hanno molte fotocamere esterne e due schermi 4K.
  • Nonostante il prezzo elevato, Apple prevede di vendere 500.000 unità del Vision Pro l'anno prossimo. (Confronto: 240 milioni di iPhone nel 2022)
  • L'analista Ming-Chi Kuo ha pubblicato una previsione di vendita basata sulle informazioni provenienti dai circoli dei fornitori.
  • Apple punta a lanciare Vision Pro a fine gennaio o inizio febbraio 2024, con la produzione di massa attualmente in corso e le consegne agli Apple Store previste per l’inizio di gennaio.
  • Clienti e analisti discutono sui potenziali utilizzi delle cuffie nella vita di tutti i giorni, soprattutto in considerazione dell'elevato prezzo di acquisto.

fonte:
https://www.mactechnews.de/news/article/Vision-Pro-500-000-Einheiten-im-kommenden-Jahr-trotz-hohem-Preis-183971.html

 

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •