Cosa viene localizzato e perché questo processo è in esecuzione sul mio Mac?

Quando si guarda l'elenco dei processi di Monitoraggio attività Hai notato “locationd” e ora vuoi scoprire di cosa si tratta? Allora sei nel posto giusto! In questo articolo ti mostrerò cosa significa il nome, qual è il compito di questo processo di backup di macOS e come influisce sull'utilizzo del Mac di Apple. Sono inoltre disponibili suggerimenti per la risoluzione dei problemi se locationd causa un carico eccessivo della CPU o esaurisce la memoria principale (RAM).

Il Mac di Apple ha il processo di localizzazione, che è una parte normale di macOS. Puoi scoprire cosa fa il processo in background qui.
Il Mac di Apple ha il processo di localizzazione, che è una parte normale di macOS. Puoi scoprire cosa fa il processo in background qui.

Il processo di localizzazione sul Mac: determinazione della posizione per vari servizi

Il nome di questo processo macOS è composto da "Location" per posizione o posizione e "d" per identificarlo come demone. Un demone è un processo avviato automaticamente che svolge in modo indipendente determinati compiti e funge da interfaccia uomo-macchina. Maggiori informazioni qui: Termine informatico: cos'è un demone? Il Mac di Apple utilizza la localizzazione per raccogliere ed elaborare le informazioni sulla posizione e trasmetterle al sistema e alle singole app. Ad esempio, il fuso orario in cui ti trovi può essere determinato automaticamente, quindi non è necessario impostare l'ora manualmente.

Oltre a questa impostazione, per lo più una tantum, delle informazioni di sistema, il processo di localizzazione regola anche l'aggiornamento delle informazioni sulla posizione per app, widget e altri demoni con accesso agli stessi. I dati WLAN in particolare vengono utilizzati per posizionare geograficamente il Mac. Se è presente una connessione Internet, l'indirizzo IP può comunque essere utilizzato per determinare la posizione o la regione. Questo può ad es. B. sui risultati di ricerca in Riflettore o nelle mappe di Apple. Il tracciamento può essere disattivato; tuttavia, i siti Web e le app potrebbero trovare altri modi per determinare la posizione (indirizzo IP, cookie, ecc.).

Disattivare i servizi di localizzazione sul Mac di Apple: ecco come!

Se desideri disattivare i servizi di localizzazione sull'Apple Mac per aumentare la tua privacy, puoi farlo nelle impostazioni di sistema di macOS. Le prime istruzioni passo passo si riferiscono al nuovo design delle impostazioni di sistema (da macOS 10.13 Ventura). Di seguito troverai anche le istruzioni per disattivare i servizi di localizzazione nelle impostazioni del vecchio sistema (fino a macOS 10.12 Monterey).

Disattivare i servizi di localizzazione sull'Apple Mac (nuovo):

  1. Fare clic qui in alto a sinistra nella barra dei menu Logo Apple an
  2. Scegli dal suo menu Impostazioni di sistema… da
  3. Fare clic sulla barra laterale (a sinistra). Privacy e sicurezza an
  4. Apre il punto nella panoramica (a destra). Servizi di localizzazione
  5. Qui ora puoi attivare/disattivare il tracciamento a livello di sistema o specifico dell'app
Puoi in gran parte disattivare manualmente la posizione del tuo Mac. Puoi trovare l'opzione corrispondente nelle impostazioni di sistema macOS.
Puoi in gran parte disattivare manualmente la posizione del tuo Mac. Puoi trovare l'opzione corrispondente nelle impostazioni di sistema macOS.

Disattivare i servizi di localizzazione sull'Apple Mac (vecchio):

  1. Fare clic qui in alto a sinistra nella barra dei menu Logo Apple an
  2. Scegli dal suo menu Impostazioni di sistema… da
  3. Fare clic nella loro finestra Sicherheit & Datenschutz an
  4. Quindi navigare nell'area Servizi di localizzazione
  5. Disabilita la voce "Abilita servizi di localizzazione".

Apple sottolinea nel suo manuale di macOS che il Mac utilizza i dati sulla posizione in caso di chiamata di emergenza anche se hai disattivato la ricerca della posizione come mostrato nelle istruzioni. Ciò ha lo scopo di facilitare le misure di salvataggio (Fonte).

Problema: il processo localizzato sul Mac utilizza troppa CPU o RAM

Poiché locationd è un demone macOS in uso da molto tempo, non dovrebbe più presentare problemi iniziali o causare problemi permanenti. Tuttavia, in determinate circostanze, è possibile che locationd causi un carico elevato della CPU o esaurisca al massimo la RAM. Quindi puoi semplicemente terminarlo nella visualizzazione dell'attività. Il demone genitore (launchd) lo riattiva automaticamente quando necessario. Se i problemi persistono, riavvia il Mac per ricaricare l'intero sistema.

Se i problemi causati dalla localizzazione persistono, ciò potrebbe essere dovuto a una delle app che vi accedono. Se necessario, dovrai disinstallare l'ultima app installata prima che si verificassero i problemi. Se questo risolve il problema, allora dovresti, se hai assolutamente bisogno dell'app, scrivere allo sviluppatore e chiedere se esiste una soluzione al malfunzionamento o se questa verrà presa in considerazione per il prossimo aggiornamento. Se hai fretta, puoi semplicemente reinstallare il software e vedere se il problema nella richiesta della posizione è stato risolto.

Nota: ovviamente tutto questo vale per i programmi che richiedono la localizzazione (materiale cartografico, navigazione, ecc.). Se un'app chiede la tua posizione anche se in realtà non ne ha bisogno, dovresti interrogarti sulle ragioni e, se necessario, riconsiderarne l'utilizzo.

Riepilogo: locationd è un processo macOS standard

Quindi il processo in background localizzato è no nascosto Malware, ma è da tempo una parte desiderata ed essenziale del sistema operativo Mac. Viene utilizzato per determinare la posizione del computer Apple per il sistema, nonché per singoli processi, widget e app. A questo scopo è possibile utilizzare la rete WiFi, l'indirizzo IP e il Bluetooth. Oltre all’uso quotidiano, la localizzazione è anche per “Dov'è?“Utile e collegato al processo searchpartyd.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •