Cosa significano per gli aspirapolvere i valori di potenza di aspirazione Pa, kPa o AW?

Potenza di aspirazione Potenza di aspirazione Pa kPa AW Aria Watt

Scrivo spesso rapporti di prova su robot aspirapolvere, aspirapolvere senza fili o normali aspirapolvere a rete. In questo contesto, di solito studio anche i dati tecnici dell'aspirapolvere e continuo a inciampare nelle informazioni del produttore sulla potenza di aspirazione. Mentre in passato la potenza di aspirazione veniva spesso equiparata al valore del consumo di energia elettrica e espressa in watt, gli attuali modelli di aspirapolvere senza fili tendono ad avere unità con la sigla "Pa" o "AW".

In questo articolo vorrei approfondire questi valori e spiegare quanto sia importante (o poco importante) cercare un numero alto in questi valori quando si acquista un aspirapolvere. Ma cominciamo con la "vecchia" specifica Watt e la nuova unità "Air Watt"...

Aggiornamento 19.10.2022/XNUMX/XNUMX: l'esperienza dimostra che un'elevata potenza di aspirazione non dovrebbe essere un criterio di acquisto

A causa del mio lavoro di blogger, provo spesso nuovi aspirapolvere e elenco sempre il valore per la potenza di aspirazione. Tuttavia, quello che ho notato negli ultimi anni è che un numero elevato di potenza di aspirazione non dice nulla su quanto sia buono effettivamente un aspirapolvere.

Questo vale sia per gli aspirapolvere manuali a batteria che per i robot aspirapolvere. Se dovessi consigliare due modelli qui, sceglierei il Dyson Assoluto V11 nome e come robot aspirapolvere il X1 Omni di Ecovac scegliere.

Entrambi i modelli lasciano uno spazio abitativo molto pulito ed entrambi trattano molto bene anche i peli degli animali domestici.

La scopa robotica e l'aspirapolvere Ecovacs sono sicuramente una cosa carina. Ma a cosa serve per pulire e passare l'aspirapolvere? Puoi scoprirlo qui nel rapporto di prova.

Il robot per la pulizia e l'aspirapolvere Ecovacs X1 Omni è sicuramente una cosa carina. Ma fa anche il suo lavoro egregiamente.

Qual è la differenza tra watt e watt d'aria?

La domanda dovrebbe piuttosto essere: cosa hanno in comune watt e watt d'aria, perché non c'è molto. Watt è l'unità di potenza elettrica. Mostra, ad esempio, quanta elettricità ha bisogno di un aspirapolvere. Tuttavia, poiché questa informazione ha poco significato per la potenza di aspirazione di un aspirapolvere, alcuni produttori hanno iniziato a specificare la potenza di aspirazione in Air Watt (AW).

Il numero di watt d'aria - a volte chiamato watt d'aria - è determinato dalla pressione negativa che l'aspirapolvere può creare e dalla quantità di aria che può muovere in un dato tempo. In realtà suona come qualcosa di sensato, ma come per tutti gli altri valori attualmente forniti dai produttori, Air Watt non ha alcuna informazione diretta sulla potenza di aspirazione dell'ugello, perché la potenza di aspirazione può variare dal punto di misurazione vicino al motore per scendere rapidamente all'ugello attraverso rami e aperture indesiderate nel sistema dell'aria.

A peggiorare le cose, Air Watt non è un'unità fisica definita a livello internazionale. I numeri che i produttori danno per Air Watt non dovrebbero quindi essere visti come valori direttamente confrontabili, anche se in realtà dovrebbero esserlo.

Il mio Dyson V8 Absolute ha solo una potenza di aspirazione dell'equivalente di 6000 Pa (115 AW) in modalità Max, ma elimina comunque molti capelli e sporco grazie al buon flusso d'aria e alla spazzola turbo - Pa e Air Watt non sono tutto (foto: Sir Applerot).

Il mio Dyson V8 Absolute ha solo una potenza di aspirazione dell'equivalente di 6000 Pa (115 AW) in modalità Max, ma elimina comunque molti capelli e sporco grazie al buon flusso d'aria e alla spazzola turbo - Pa e Air Watt non sono tutto (foto: Sir Applerot).

Cosa dice l'unità Pa sulla potenza di aspirazione?

Pa è l'abbreviazione dell'unità Pascal, usata in fisica per indicare una differenza di pressione. Questo ha senso perché un aspirapolvere crea un vuoto per aspirare sporco e polvere. E maggiore è il valore Pa, maggiore è la pressione negativa generata dall'aspirapolvere e migliore è la potenza di aspirazione. Insomma: tanto "Pa" va bene!? No, sfortunatamente non è così facile, ma ne parleremo più avanti quando si tratta di valori pratici.

La conversione da watt (W) a pascal (Pa) è stata effettuata qualche tempo dopo che l'UE ha creato una legge che limitava il consumo energetico degli aspirapolvere a 900 watt. Dal momento che non si potevano più segnare punti con consumatori con valori di watt elevati (non erano più consentiti più di 900 watt), è stata utilizzata l'unità Pa, con la quale si poteva giocare di nuovo con numeri elevati per scopi di marketing.

I produttori sono stati quindi costretti a risparmiare con l'energia elettrica ea generare comunque un'elevata potenza di aspirazione. Gli aspirapolvere sono diventati automaticamente più efficienti. Di conseguenza, specificare il valore in watt non aveva più senso ed è stata stabilita la specifica pascal (Pa) per trasmettere ai clienti quanto sia potente un aspirapolvere.

Interessante articolo sul tema "potenza di aspirazione":

Conversione da AW (Air Watts) a kPa (Kilo Pascal)

Alcuni produttori di aspirapolvere, come Dyson, indicano la potenza dei loro aspirapolvere in Air Watt (AW). Purtroppo non sono riuscito a trovare una conversione esatta in kPA, ma il centro consumatori altoatesino ha messo sullo stesso piano i seguenti valori:

  • 250 – 400 watt d'aria
  • 1300-2200 mm/H2O
  • 13-22kPa = 13.000-22.000Pa

Ciò significherebbe che 1 AW equivale a 52 Pa. Pertanto utilizzo questi numeri come base approssimativa per la conversione per convertire i watt d'aria in valori Pa per la mia tabella dei valori pratici di seguito.

Per i robot aspirapolvere, i valori di 4000 Pa sono già il limite superiore attuale, ma se il flusso d'aria è progettato male, un robot aspirapolvere con 2000 Pa può pulire in modo più efficace di uno con 4000 Pa (Foto: Sir Apfelot).

Per i robot aspirapolvere, i valori di 4000 Pa sono già il limite superiore attuale, ma se il flusso d'aria è progettato male, un robot aspirapolvere con 2000 Pa può pulire in modo più efficace di uno con 4000 Pa (Foto: Sir Apfelot).

Valori Pa dalla pratica

La misurazione del valore Pa è responsabilità del produttore.Non ci sono regole su dove questo valore debba essere misurato con un dispositivo di misurazione. Hai un valore alto direttamente sul motore, ma questo può diminuire sulla strada per l'ugello se ci sono perdite nel condotto dell'aria.

Di conseguenza, si raccomanda una piccola "precauzione" quando si specificano i valori Pa dei produttori. In particolare con produttori sconosciuti, le misurazioni possono essere molto "ottimistiche" per ottenere un effetto pubblicitario.

Ma per farti un'idea di quanto sia "buono" un aspirapolvere, ho messo insieme alcuni valori che ho trovato sui siti Web di vari produttori.

  • I robot aspirapolvere funzionano nella gamma da 2000 a 4000 Pa
  • Gli aspirapolvere senza fili hanno tra 10.000 e 20.000 Pa
  • Gli aspirapolvere a cilindro (azionati dalla rete) hanno tra 13.000 e 25.000 Pa

Aspirapolvere con potenza di aspirazione particolarmente elevata

Per ulteriore "intrattenimento" ho selezionato qui alcuni dei migliori modelli. Quindi pochi dispositivi che hanno una potenza di aspirazione particolarmente elevata nella loro categoria.

Robot aspirapolvere con 4.000 Pa

Aspirapolvere a batteria senza fili da 27.000 a 33.000 Pa

A questo punto un mio consiglio: Il Dyson V11 Animale+ È costoso e ha "solo" poco meno di 12.000 Pa, ma ho un modello precedente e ha prestazioni di pulizia incredibilmente buone grazie alla sua spazzola motorizzata.

Aspirapolvere portatile senza fili Dyson V11 Animal+ Aspirapolvere per peli di animali domestici

Se dovessi acquistare un nuovo aspirapolvere senza fili in questo momento, probabilmente sceglierei il Dyson V11 Animal+. Ho la vecchia versione V8 Absolute e sono molto soddisfatto del dispositivo nonostante il prezzo elevato (Foto: Amazon).

Aspirapolvere a rete

Nel caso degli aspirapolvere, purtroppo, il valore in watt viene ancora utilizzato quando si specifica la potenza. Di conseguenza, non ho potuto effettuare una selezione "best-of" in base al valore Pa.

Tuttavia, anche una selezione basata sui watt non ha senso, dal momento che le aziende senza nome stanno lanciando specificamente sul mercato modelli che hanno semplicemente 900 watt di consumo energetico, ma potrebbero funzionare in modo molto inefficiente. La potenza di aspirazione non è quindi in alcun modo equiparabile ai watt.

Per una selezione, utilizzo quindi un test della Stiftung Warentest, che includeva anche aspirapolvere a bomboletta con sacchetti o contenitori per la polvere. Ecco i quattro migliori modelli:

Aspirapolvere con borsa

Aspirapolvere da pavimento con contenitore per la polvere

Spero che con le mie spiegazioni dei valori Watt, kPa, Pa e Air Watt di poterti aiutare un po' nella tua ricerca dell'aspirapolvere giusto per te. In fondo è come tante volte con i dispositivi tecnici: i numeri da soli non dicono molto. Puoi usarlo come guida, ma alla fine la qualità dell'aspirapolvere deve essere giusta, perché a cosa serve un valore Pa elevato se è stato misurato solo in condizioni di laboratorio e l'aspirapolvere non aspira briciole di pane nella vita di tutti i giorni .

Mi attengo quindi ad aziende note come Miele, eufy, Bosch, Dreame, Dyson e simili. Raramente rimarrai deluso.

-
Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile o a Patreon sosterrebbe.

commenti 8

  1. Hubert dice:

    Hallo,
    Ho letto che hai provato a convertire la pressione (differenza di pressione) in watt. Si danno anche i valori.
    Tuttavia, questi possono essere solo dati dal foglio dati.
    Da un punto di vista fisico, avresti comunque bisogno della portata volumetrica e della relativa differenza di pressione. 20 kPa e la portata a questa differenza di pressione.
    L'equazione per la conversione sarebbe
    Potenza = portata volumetrica moltiplicata per pressione
    In unità:
    Potenza: Watt o Nm/sec
    Portata: metro cubo/sec
    Pressione: Pa (Pascal), N/m2
    Leggi anche
    Watt = m3/sec*N/m2= Nm/sec= Joule/sec= energia per volta

    1kPa= 10 mbar

    Non aiuta davvero, ma potrebbe spiegare perché non puoi semplicemente convertire
    Saluto
    Hubert

    • Jen Kleinholz dice:

      Ciao Uberto! Grazie per la rimessa in gioco. Era quasi chiaro per me che le unità non possono essere facilmente convertite l'una nell'altra. Ma ora ho la spiegazione fisica per questo. :D

  2. Ilja dice:

    Hallo,

    Ho un problema a capire le spiegazioni qui. La pressione normale, ovvero la pressione dell'aria, è di circa 1 bar, che corrisponde a circa 1000 kPa... se un aspirapolvere crea un vuoto di 6 kPa, è un vuoto più forte di uno che crea 13 kPa, no 😅?

    • Jen Kleinholz dice:

      Ciao Ilia! Non sono nemmeno un grande fisico, ma penso che la pressione negativa sia la differenza rispetto alla pressione "normale". In questo caso è meglio un numero più alto, poiché una maggiore differenza di pressione significa anche più potenza di aspirazione. Se dico sciocchezze, mi piace essere corretto. 😂

  3. Ilja dice:

    Va bene, avrebbe senso. Dopo una lunga ricerca ho trovato un'altra fonte che lo conferma.

    Grazie mille per il tuo aiuto.

  4. ghiandaia dice:

    Questa è la peggiore spiegazione di "vuoto" mai vista! Si prega di convertire questi valori pa in CFM/centimetri quadrati...
    Un tubo di aspirazione standard è
    1 1/4″ Come test: allinea le macchine di ogni produttore e fallo provare a sollevare una palla da baseball, poi una palla da biliardo,
    poi un normale mattone e poi forse una palla da bowling.
    L'aspirapolvere che solleva di più
    è il più forte!

    • Jen Kleinholz dice:

      Grazie per la tua valutazione superlativa. Le persone che classificano qualcosa come la "spiegazione peggiore" per qualcosa mi suonano sempre particolarmente serie. 😂 Ma comunque... per arrivare al punto: quello che suggerisci come "provare" sarebbe un tentativo di avere un esperimento di fisica che ne mostri la forza. Ma questo è esattamente il punto che ho descritto sopra: le informazioni stesse non dicono nulla sulla potenza di aspirazione effettiva perché non esiste un metodo standardizzato con cui i produttori di aspirapolvere debbano misurare e specificare la potenza di aspirazione. Ma anche la tua idea ha un problema: conosco molti aspirapolvere che si spengono del tutto quando si accorgono che il tubo è otturato. E il secondo problema è: dovresti prima acquistare tutti i modelli di aspirapolvere in modo da averli in loco per provarli. Per dirla con parole tue: "Questa è l'idea peggiore che puoi avere per valutare la potenza di aspirazione degli aspirapolvere prima di acquistarli". Ma senza offesa... grazie per aver partecipato con un commento. 😊

  5. Jacek dice:

    Jay ha ragione, converti tutto in CFM. Ho fatto una tabella dei modelli che mi interessano (cerco dati su internet) e questo è il punto di riferimento per la spinta. La potenza in watt è l'assorbimento di corrente a una certa tensione e con tutto il divertimento del motore, questa potenza è "caricata" dall'efficienza del motore e dai booster del sistema che guida, nessuno lo dice esplicitamente, è più come stronzate di marketing che hanno aggiunto una specie di turbina. Ciò che viene fuori è la spinta in CFM e questa è la cosa più importante.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato