Edizione dell'anniversario: cinegiornale Sir Apfelot settimana 50, 2022

Il 15 dicembre 2017, quasi esattamente cinque anni fa, ho pubblicato il primo numero del cinegiornale di Sir Apfelot. Come vola il tempo! Oggi riceverai nuovamente un riepilogo delle novità Apple e tech che ho particolarmente notato negli ultimi giorni. Nei rapporti per la settimana di calendario 50 del 2022 troverete, tra gli altri, i seguenti argomenti: il ministro Faeser sta pianificando un'irragionevole ricerca di chat e quindi una violazione dell'accordo di coalizione, vari servizi Apple hanno fallito, aggiornamenti per nuovi e vecchi sistemi operativi ( tra cui Freeform, Apple Music Sing, Airdrop-Adattamento, ecc.), Apple probabilmente non fornirà più un'app classica nel 2022 e altro ancora.

Già 5 anni Sir Apfelot cinegiornale! Incluso nelle notizie Apple e tecnologiche per la settimana di calendario 50 del 2022: piani per ricerche casuali di chat sui dispositivi finali, aggiornamenti di sistema di Apple con nuove app, funzioni e restrizioni, Little Snitch Mini come beta, cartella Dropbox ora posticipata e altro ancora!
Già 5 anni Sir Apfelot cinegiornale! Incluso nelle notizie Apple e tecnologiche per la settimana di calendario 50 del 2022: piani per ricerche casuali di chat sui dispositivi finali, aggiornamenti di sistema di Apple con nuove app, funzioni e restrizioni, Little Snitch Mini come beta, cartella Dropbox ora posticipata e altro ancora!

Già 5 anni "Sir Apfelot Wochenschau"

In vista di questo formato, Jens e io abbiamo pensato a come integrare meglio Apple e le notizie tecnologiche nel blog. I singoli messaggi dovrebbero anche essere presentati insieme per fornire una rapida panoramica. Ciò ha dato origine all'idea del formato del venerdì, che è stato utilizzato da allora Newsletter di solito appare come il primo post nell'elenco delle pubblicazioni recenti. Come stima approssimativa, il numero medio di argomenti trattati per numero va da 8 a 10. Supponendo 9 e moltiplicandolo per 52 settimane ciascuno in 5 anni, si ottengono 2.340 messaggi coperti. Nella prima edizione ce n'erano anche alcuni in più che nei seguenti:

  • Apple punta al business natalizio
  • Il nuovo iMac Pro (ora interrotto) può essere ordinato a breve
  • Primi rapporti di prova e benchmark per il nuovo iMac Pro
  • Le app Builder stanno volando via dall'App Store e le app saranno presto disponibili per il preordine
  • Nessuna app YouTube su Fire TV Stick (ma ora esistono)
  • Keylogger sui notebook HP già disponibile franco fabbrica
  • Jonathan Ive è Chief Design Officer di Apple (non lavora più per Apple)
  • Intervista con Phil Schiller su vari argomenti e prodotti Apple
  • Shazam viene acquistato da Apple (oggi Shazam fa parte regolarmente dell'offerta Apple)
  • Amazon Prime ora su Apple TV (e con ciò è arrivata la vendita ufficiale dei dispositivi Apple su Amazon)
  • La protezione dei consumatori mette in guardia contro la fregatura dello streaming
  • Smartphone Android per assomigliare all'iPhone X (cinque anni dopo, il "Notch" non vale più un titolo)
  • Il software di backup Superduper ora supporta le "istantanee" da macOS High Sierra

Possibile ricerca casuale dei messaggi di chat pianificata

Sotto il titolo "Il ministro dell'Interno Faeser vuole rompere l'accordo di coalizione“ mostra Netzpolitik.org in uno articolo i piani del ministro federale dell'Interno, Nancy Faeser (SPD), secondo cui i messaggi di chat e le e-mail devono essere scansionati e interpretati sui dispositivi degli utenti. Le ricerche di scambi privati, aziendali e di altro tipo effettuate sui dispositivi finali hanno lo scopo di garantire la crittografia end-to-end di vari canali (ad esempio app di messaggistica come Telegram, Signal o WhatsApp) tramite il cosiddetto Client-Side-Scanning (CSS). La fonte riprende anche le posizioni dell'associazione D64, che tu qui può leggere attraverso. Oltre alla cosa in sé, viene criticata anche la tecnologia soggetta a errori. I cittadini potevano essere spiati a frotte e sospettati senza motivo.

Varie interruzioni dei servizi Apple questa settimana

Tra le altre cose, l'indisponibilità del negozio online di Apple ha mostrato che qualcosa non andava con i server del produttore di iPhone questa settimana. E ne ha uno in Stato del sistema controllato (raccomandazione assoluta come primo punto di contatto per problemi con i servizi Apple), poi sono emersi ulteriori guasti. Oltre allo store online di Apple, ci sono stati problemi anche con App Store, Apple Arcade, Apple Books, Apple Music, Apple TV+, Foto, Calendario iCloud e iTunes Store. Ora lo stato di tutti i servizi è tornato a "Disponibile", tranne per quelli menzionati con il link "Problema risolto". Facendo clic sul collegamento viene visualizzato quando si è verificato il problema e cosa lo ha causato.

Aggiornamenti del sistema operativo Apple: nuove app, funzionalità e limitazioni

Questa settimana sono stati rilasciati aggiornamenti a una nuova versione dell'attuale sistema operativo per iPhone, iPad e Mac. Su modelli compatibili può ora iOS 16.2, iPadOS 16.2 e macOS 13.1. Una delle innovazioni più evidenti è l'app Freeform, utilizzabile su tutti e tre i dispositivi. La lavagna digitale è sincronizzata tramite iCloud e può essere condivisa con altri per lavorare su progetti, idee, piani e simili non solo su tutti i propri dispositivi, ma anche con altri contemporaneamente. Ecco maggiori dettagli: Apple rilascia Freeform - Lavagna digitale per iPad, iPhone e Mac.

Oltre a Freeform, l'offerta Apple Music Sing è apparsa con le nuove versioni di sistema su iPhone e iPad, oltre che sull'attuale Apple TV 4K, anch'essa aggiornata. Questa è una funzione karaoke per l'app Music su iOS, iPadOS e tvOS. Non solo il testo delle canzoni selezionate viene visualizzato in modo tale che cantare insieme funzioni in modo tempestivo. Il canto, ovvero la traccia audio vocale, può anche essere reso più forte e più basso durante la riproduzione. Ma non puoi esibirlo completamente e creare una versione strumentale della canzone. Maggiori informazioni su questo qui: Apple Music Sing - Karaoke con testi in arrivo nel 2022.

Un'altra innovazione che non è stata comunicata chiaramente da Apple come Freeform e Music Sing è la personalizzazione delle impostazioni AirDrop su iPhone. Perché se lo usi per la ricezione AirDrop "Per tutti", questo non è più possibile all'infinito. L'opzione si chiama "10 minuti per tutti" dopo l'aggiornamento. Dopo detti dieci minuti, la ricezione di AirDrop è nuovamente limitata a "Ricezione disattivata" o "Solo per i contatti". Questa modifica non è nuova ed è stata implementata per la prima volta in Cina. Lo scopo era probabilmente quello di frenare la distribuzione di materiale e volantini di protesta antigovernativa. Maggiori informazioni su questo qui: A partire da iOS 16.2, la ricezione AirDrop universale verrà ridotta a 10 minuti.

Oltre a iOS 16.2, iPadOS 16.2 e macOS Ventura 13.1, sono apparsi anche aggiornamenti con nuove app e funzioni e/o correzioni di vulnerabilità di sicurezza: iOS 15.7.2 e iPadOS 15.7.2, watchOS 9.2, macOS Monterey 12.6.2, macOS Big Sur 11.7.2, Safari 16.2, tvOS 16.2 e iCloud per Windows 14.1 (Fonte). Quindi, se hai dispositivi più vecchi che non funzionano sui sistemi attuali, ma usi quelli precedenti (iOS 15, macOS 11 o 12, ecc.), allora dovresti anche cercare un aggiornamento. È possibile correggere le lacune di sicurezza critiche.

Probabilmente quest'anno non ci saranno più app classiche

Da quando Apple ha acquistato Primephonic, un fornitore di streaming di musica classica, nell'agosto 2021, gli utenti interessati (insieme alla stampa specializzata) hanno atteso l'app promessa che dovrebbe emergere da essa. Apple aveva annunciato che avrebbe rilasciato un'app classica migliorata l'anno successivo. Tuttavia, non è stato incluso negli aggiornamenti di sistema sopra menzionati e l'anno non ha più troppi giorni. Sembra che Apple non riesca a mantenere la sua tabella di marcia per il rilascio dell'app di streaming di musica classica. Ce n'è anche uno condito con ulteriori informazioni di base Contributo a MacRumors.

Little Snitch Mini Beta Test - Firewall grafico per Mac

Sono interessato a Little Snitch Mini a causa dell'interfaccia utente. Perché l'app mostra il trasferimento dei dati da siti Web e app su una mappa, simile alla versione grande Piccolo spia, ma più chiaro. I blocchi di collegamento possono essere creati anche manualmente. Little Snitch Mini è attualmente disponibile come Versione beta tramite Apple TestFlight. Dato che in questo momento non ho tempo per registrarmi, ottenere l'accesso a Little Snitch Mini e scrivere subito una recensione, te la allego Messaggio da iFun al cuore. Il sito ufficiale è qui.

Avvisi di aggiornamenti hardware per MacBook Pro e Mac Studio nel 2023

I nuovi modelli di MacBook Pro e Mac Studio dovrebbero apparire all'inizio del 2023, quindi con versioni più potenti del Chip M2. È possibile che vengano presentati in un evento di marzo. Ma anche un evento di gennaio non è escluso, dato che negli ultimi mesi ci sono state molte voci al riguardo. Ma dove puoi essere sicuro che questi modelli verranno presentati? Bene, da un lato perché sono l'aggiornamento più logico del Silicon Apple e i modelli Mac che ne sono dotati. E dall'altro perché nei dati di Steam sono apparsi riferimenti a determinati modelli di Mac e chip, vale a dire un Mac14,6 e un Mac15,4. dettagli a riguardo con questo link, che ti porta a 9to5Mac.

Per me solo oggi: spostare i dati nel cloud sotto macOS Ventura

Tipo fine ottobre già mostrato una volta, Apple ha unificato la posizione delle cartelle cloud su macOS 13 Ventura. La cartella non può più essere specificata dal provider cloud o dagli utenti stessi, ma ora è impostata di default in ~/Libreria/CloudStorage creato. Come mostrato nell'articolo collegato, Dropbox, tra gli altri, ha pubblicato una FAQ sul cambiamento. Da allora mi sono chiesto perché il cambiamento non mi è stato fatto. E oggi è successo all'improvviso. C'era una notifica in Dropbox, sono stato guidato attraverso la modifica e poi ho dovuto aggiungere il mio collegamento Dropbox in Finder-Cambiare manualmente la barra laterale da "Luoghi" a "Preferiti". Tutto funziona come al solito finora.

Altre immagini nel cinegiornale di Sir Apfelot?

Sulla base della prima edizione di questo formato, ho nuovamente accompagnato questo post con qualche altra immagine. Quando si fa riferimento ad altri blog o siti di notizie, questo a volte è difficile perché non si vogliono rubare immagini da loro e potrebbe essere necessario cercare materiale di stampa originale o immagini liberamente utilizzabili, ma la domanda è: ti piace di più il cinegiornale? con un'immagine adatta per singoli paragrafi (se disponibile e utilizzabile) o preferisci l'esperienza di testo condensato in cui non devi scorrere le immagini per arrivare al messaggio successivo? Si prega di lasciare un commento! :)

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali