Frode durante la vendita di un Mac nonostante PayPal e la protezione del venditore

Come ho fatto l'ultima volta mondo mac leggi, probabilmente c'è stato un caso di frode particolarmente sfacciata tra i loro lettori: una donna ha venduto il suo Apple MacBook tramite annunci eBay per quasi 1.000 euro e ha anche trovato un acquirente della regione. Questo ha il computer mobile Apple tramite Paypal pagato e poi ritirato dalla donna. Ha poi ritirato il pagamento, lasciando la commessa senza computer e senza soldi. Ecco perché ho riassunto alcuni suggerimenti per una maggiore sicurezza per chiunque voglia anche vendere qualcosa online.

Se stai vendendo un Mac a domicilio, ovvero consegnandolo a qualcuno che lo ritira, non dovresti accettare PayPal. Dai un'occhiata a questa guida per ulteriori suggerimenti sulla vendita di tecnologia online.
Se stai vendendo un Mac a domicilio, ovvero consegnandolo a qualcuno che lo ritira, non dovresti accettare PayPal. Dai un'occhiata a questa guida per ulteriori suggerimenti sulla vendita di tecnologia online.

Accetta solo contanti per transazioni a domicilio!

Se vendi qualcosa su annunci Ebay o piattaforme simili in cui puoi registrarti come utente abbastanza rapidamente e senza ostacoli, fai attenzione. Soprattutto con prodotti costosi che qualcuno vuole ritirare da te, dovresti sempre accettare solo contanti come opzione di pagamento, anche per importi a tre o quattro cifre.

Perché in caso di addebito diretto o pagamento tramite Paypal, il cliente può prelevare il denaro. Con l'eWallet Paypal è sufficiente affermare che il pagamento è stato una transazione non autorizzata e che il conto è stato violato. Non ci sono molte ricerche sull'accuratezza dell'affermazione.

Spedizione solo come pacco con numero di tracciamento

Ma ci sono anche alcune cose da tenere a mente quando si tratta di spedizione. Ad esempio, invia il pacco solo quando hai effettivamente ricevuto il denaro. Con DHL, Hermes, UPS e simili, utilizza sempre l'opzione dei numeri di tracciamento per il tracciamento della spedizione. Soprattutto, non spedire mai prodotti costosi come pacco non assicurato, anche se è più economico. Idealmente, dovresti includere i costi di spedizione per il pacco nel prezzo di vendita o elencarli nella pagina dell'offerta.

Non fare affidamento sulla protezione dell'acquirente o del venditore

Piattaforme come Annunci Ebay e, soprattutto, servizi di pagamento come Paypal offrono sicuramente diversi meccanismi di protezione. Tuttavia, ce ne sono di diversi clausole e regolamenti, che regolano l'uso effettivo della protezione dell'acquirente e del venditore. Purtroppo, nel caso descritto, il venditore non può fare affidamento su Paypal perché la relativa protezione non si applica alle vendite a domicilio.

Per proteggere i venditori, devono documentare la vendita mediante una prova di spedizione della merce e presentarla di conseguenza. Dovresti anche prestare attenzione al metodo di pagamento. Nel caso di specie è stato scelto "inviare denaro", il che era anch'esso errato. In caso di vendita con pagamento PayPal, è necessario istruire l'acquirente sul metodo di pagamento corretto.

La protezione dell'acquirente di PayPal è una cosa utile in circostanze normali, ma sfortunatamente può essere sfruttata anche dai truffatori.
La protezione dell'acquirente di PayPal è una cosa utile in circostanze normali, ma sfortunatamente può essere sfruttata anche dai truffatori.

Spedizione SOLO all'indirizzo di spedizione PayPal

Un nuovo trucco, oltre al ritiro “personale”, che poi non è verificabile, è anche la richiesta di spedire il dispositivo ad un indirizzo non citato nel pagamento Paypal. Ho sentito che anche qui si applica la protezione dell'acquirente di PayPal e l'acquirente può prelevare il denaro.

Ciò significa: il truffatore ordina la merce, paga con PayPal. Un indirizzo di consegna viene quindi fornito nell'e-mail di conferma del pagamento da parte di Paypal. che normalmente dovrebbe essere consegnato. Tuttavia, l'acquirente chiede quindi che il pacco venga inviato a un indirizzo diverso con una scusa del tipo "Non sono molto a casa, per favore mandalo al mio lavoro/amici, ecc!". L'acquirente si lamenta quindi con Paypal che la merce acquistata non è arrivata. Il venditore, ovvero tu, estrarrà quindi la ricevuta con il numero di tracciamento e dimostrerà che è arrivata. Ma il nocciolo della questione è: anche se hai un codice di tracciamento, non aiuta se non lo hai inviato all'indirizzo di consegna Paypal dell'acquirente. Solo allora Paypal deciderà a tuo favore.

Ora, alcuni acquirenti sembrano aver giocato più volte al gioco degli indirizzi di spedizione e penseresti che sarebbe ovvio che si tratta di una truffa. Purtroppo qui non interviene Paypal. Dovresti presentare tu stesso un reclamo e dimostrare che l'acquirente ha ricevuto il dispositivo. Molte persone evitano questo a causa dei costi aggiuntivi e si arrendono.

Non riesci a localizzare il Mac?

Nel cinegiornale Sir Apfelot della settimana 9 del 2018, ti ho riferito di un caso in cui un Mac venduto potrebbe essere ancora bloccato e localizzato dal vecchio proprietario dopo tre anni - Puoi leggere qui la storia. Tuttavia, questi casi dovrebbero essere l'eccezione, poiché come venditore dovresti ripristinare il Mac alle impostazioni di fabbrica ed eliminare il collegamento al tuo account iCloud.

Apple si rifiuta anche di bloccare un Mac acquistato tramite frode, anche se puoi provare il numero di serie esatto con l'utilizzo precedente del tuo account iCloud. Devi comunque essere connesso per essere bloccato e localizzato dal supporto Apple; e il computer rubato ergo.

Forse preferisci vendere e acquistare su reBuy

Anche se ci possono essere uno o due euro in meno, puoi utilizzare piattaforme di acquisto e vendita come riacquista fidati di te per vendere il tuo Mac, iPhone o altra tecnologia costosa in modo sicuro. Arrivi alla pagina in cui puoi vendere i tuoi prodotti usati e farli valutare in anticipo con questo link.

Lì selezioni il dispositivo, il modello, l'equipaggiamento, le condizioni, la funzionalità e altre informazioni e ottieni immediatamente un prezzo. Se sei d'accordo, invii il dispositivo e ricevi il denaro dopo aver determinato la correttezza delle tue informazioni. Inoltre, puoi acquistare da reBuy dispositivi che sono stati ricondizionati e sono garantiti per funzionare, quindi non compri un maiale pubblicitario in un colpo solo.

Tutti i suggerimenti e i trucchi a colpo d'occhio

Ecco una breve panoramica di tutti i suggerimenti e i suggerimenti per vendere in sicurezza i dispositivi Apple online, come Mac, MacBook, iPhone, iPad e altre tecnologie costose:

  • Leggi i termini e le condizioni della piattaforma di vendita e del servizio di pagamento; non fare affidamento su parole d'ordine come "Protezione del venditore" senza conoscere i dettagli
  • Se l'acquirente paga tramite Paypal, viene informato del metodo di pagamento corretto
  • Se paghi con Paypal, non effettui vendite porta a porta, ma invii un pacco con un numero di tracciamento
  • Se vendi a persone che lo raccolgono tu stesso, chiedi contanti, anche e soprattutto per grandi somme
  • Assicurati di annotare il numero del dispositivo o il numero di serie del tuo dispositivo per un successivo monitoraggio
  • Non fare affidamento su di lui Servizio di localizzazione Apple, poiché ciò vale solo in caso di smarrimento o furto
  • Pensa all'acquisto e alla vendita di opzioni, anche se il tuo profitto è inferiore, e usa reBuy, ad esempio

Hai qualche consiglio, suggerimento o la tua storia? Come sei riuscito finalmente a risolvere il problema? Sentiti libero di lasciare un commento sull'argomento e condividere le tue conoscenze!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

1 commento su "Truffa quando si vende un Mac nonostante Paypal e la protezione del venditore"

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •