iOS 18 – Tutto ciò che sappiamo (o sospettiamo) finora

Apple ha questa settimana è stato annunciato il periodo per la WWDC24. Il 10 giugno 2024 scopriremo ufficialmente cosa aspettarci con le nuove versioni di iOS, macOS, watchOS, visionOS e Co. L'attenzione di tutti i fan, della stampa e degli utenti è ovviamente su iOS 18, il prossimo sistema operativo per iPhone. Ho riassunto per te in questo articolo quali informazioni privilegiate, voci e ipotesi ci sono già a riguardo.

Prima della WWDC24 di giugno di Apple, ecco un primo approfondimento sulle novità annunciate e presunte nell'aggiornamento dell'iPhone a iOS 18. L'attenzione è tutta sull'implementazione degli strumenti AI.
Prima della WWDC24 di giugno di Apple, ecco un primo approfondimento sulle novità annunciate e presunte nell'aggiornamento dell'iPhone a iOS 18. L'attenzione è tutta sull'implementazione degli strumenti AI.

iOS 18 è destinato a diventare il più grande aggiornamento del sistema iPhone da molto tempo

Apple ha annunciato all’inizio di quest’anno che iOS 18 sarebbe stato uno degli aggiornamenti di sistema più grandi e importanti per iPhone, se non il più grande. Sono previste numerose nuove funzioni, un assistente vocale Siri rivisto e, ultimo ma non meno importante, un nuovo design. Sono già mentalmente preparato per le numerose lamentele che sorgono sempre con aggiornamenti così estesi del sistema operativo. Ma allo stesso tempo vogliamo che tutti dopo due o tre mesi si abituino e non vogliano più rimanere senza le nuove funzionalità.

Supporto RCS nell'app Messaggi

Una delle novità già annunciate ufficialmente e molto utili in iOS 18 sarà il supporto per Rich Communication Services (RCS). Grazie a questo non sei più limitato allo standard SMS e MMS quando scambi messaggi con utenti Android, ma ora puoi anche inviare immagini e video ad alta risoluzione, inviare messaggi vocali, utilizzare chat di gruppo, inviare messaggi gratuitamente su Internet , ecc. Utilizza una crittografia migliore e approfitta di altri vantaggi. L'annuncio dell'implementazione di RCS nell'app di messaggistica è stato piuttosto sorprendente nel novembre 2023. La ragione di ciò è da allora Februar 2024 noto: il requisito della Cina secondo cui i nuovi dispositivi 5G devono supportare RCS.

Sono previste varie funzionalità con intelligenza artificiale generativa

È noto da tempo che Apple deve fornire qualcosa rapidamente nel campo dell'intelligenza artificiale generativa e nel processo raggiungere o superare le offerte della concorrenza. Nel frattempo si sono ripetuti rapporti di successo e prototipi di concetti di intelligenza artificiale nei settori testi, immagini e video. Tuttavia, recentemente si è saputo che Apple apparentemente non è ancora riuscita a sviluppare una propria intelligenza artificiale, che è alla base di tutti gli sviluppi. Perché il produttore dell'iPhone dovrebbe farlo sono in trattative con OpenAI e Googleper rendere ChatGPT o Gemini la base delle funzionalità AI di iOS 18.

Le funzionalità AI che potrebbero arrivare sull'iPhone con iOS 18 sono un chatbot (basato sul modello ChatGPT o Gemini o sul tuo Furetto LLM), un editing di immagini basato su testo sotto forma di "Modifica guidata di immagini multimodale su larga scala" (breve: MGIE) nonché la possibilità di animazione 2D utilizzando semplici file grafici come materiale sorgente (sotto forma di keyframer). A seconda della portata e della complessità del funzionamento, quest'ultimo strumento in particolare è più utile per iPad o Mac. Oltre a iOS 18, bisogna prestare attenzione anche a iPadOS 10 e macOS 2024 alla presentazione di apertura della WWDC24 il 18 giugno 15.

Altre funzionalità AI minori in iOS 18

Si dice che oltre ai grandi strumenti di intelligenza artificiale che potrebbero presentarsi sotto forma di app proprie, ci sarà anche l'integrazione di funzioni di intelligenza artificiale nelle offerte esistenti. Sono previste le seguenti innovazioni:

  • Strumenti di intelligenza artificiale nell'app Messaggi in grado di rispondere a domande e completare automaticamente le frasi
  • Opzioni AI nell'app Musica per la creazione automatica o assistita di playlist
  • Funzionalità AI nelle app iWork come Pages (copywriting) e numeri (foglio di calcolo)

Aggiornamenti sull'accessibilità oltre a iOS 18 anche su iPadOS 18 e macOS 15

Anche gli aggiornamenti sull'accessibilità, che secondo informazioni privilegiate sono attualmente in fase di sviluppo, non dovrebbero limitarsi a iOS 18 e agli iPhone con esso compatibili. Nei futuri sistemi operativi, ad esempio, gli aiuti operativi verranno attivati ​​e controllati tramite comandi vocali. Anche per la funzione "Discorso dal vivo" dovrebbero essere possibili categorie in cui classificare frasi finite, frasi e interi contributi vocali per le rispettive occasioni. Per i modelli Mac con macOS 15 si presuppone che la dimensione del carattere possa essere regolata individualmente in altre app. Maggiori informazioni sugli argomenti trattati è qui.

Assistenza vocale Siri più completa, inclusi comandi multilivello

Siri dovrebbe finalmente migliorare. Uno sviluppo che è stato attivamente frenato per anni all'interno di Apple - ad esempio con il rifiuto del progetto Blackbird. Ora l'assistenza vocale dovrebbe poter essere utilizzata in modo più ampio e non essere più in grado di elaborare solo una richiesta o un comando alla volta. Invece, analogamente a un chatbot, dovrebbero essere possibili dei dialoghi per poter utilizzare ulteriormente le informazioni ottenute con la prima richiesta utilizzando il secondo e il terzo comando oppure per approfondire l'argomento. Ciò significa che Siri potrebbe finalmente tenere il passo con Alexa e diventare una comoda alternativa all'app ChatGPT, almeno per coloro che sono pigri nel digitare.

Quali modifiche a iOS daresti il ​​benvenuto?

Probabilmente non tutte le voci si avvereranno. È anche possibile che alcuni degli strumenti AI attualmente in sviluppo vengano rilasciati solo successivamente con un aggiornamento a iOS 18.x. Ma cosa ti sarebbe più utile? Quale miglioramento o innovazione stai aspettando che possa avere un impatto positivo sull'uso dell'iPhone? Sentiti libero di lasciare un commento con i tuoi desideri per iOS 18!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

2 commenti su "iOS 18 – Tutto ciò che sappiamo (o sospettiamo) finora"

  1. Viaggiatore nel tempo

    Ci sono parecchie voci ormai. Sarebbe interessante sotto iOS se potessi disporre liberamente le icone. Sarebbe bello anche se il design obsoleto venisse rivisto sotto iOS e macOS.
    Circolano anche voci secondo cui sull'iPhone verrà installato un chip AI più grande. In realtà stavo pensando di acquistare un iPhone 15 Pro. Ora probabilmente aspetterò l'iPhone 16 Pro.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali