Domanda del lettore: usa il vecchio iMac come monitor esterno

Rudolf dalla Svizzera mi ha chiesto se poteva usare il suo iMac di 10 anni come monitor per a Mac mini 2018 può utilizzare quello che intende acquistare. Poiché questa domanda è sicuramente interessante anche per altri utenti Apple, ho preparato le informazioni pertinenti come articolo. Perché non solo il Mac mini, ma anche il MacBook Pro/Air possono teoricamente essere accoppiati con l'iMac tramite la sincronizzazione dello schermo per il display esteso. Come funziona e quali requisiti devono essere soddisfatti, puoi leggere di seguito.

Un iMac come monitor esterno per Mac, Mac mini, MacBook e altri? Questo è possibile, ma ci sono alcuni requisiti. Puoi trovare le istruzioni qui! (Immagini: Mela)
Un iMac come monitor esterno per Mac, Mac mini, MacBook e altri? È possibile, ma ci sono alcuni prerequisiti. Puoi trovare le istruzioni qui! (Immagini: Mela)

Usa iMac come monitor: requisiti

Ci sono alcuni prerequisiti e requisiti di sistema che devono essere soddisfatti affinché l'iMac possa essere utilizzato come monitor (esterno) su un Mac, Mac mini o MacBook. Nell'elenco seguente ho compilato per te i modelli compatibili. Perché non tutti gli Apple iMac sono realizzati per la modalità di sincronizzazione dello schermo:

  • iMac fine 2009 27"
  • iMac Metà 2010 27"
  • iMac da metà 2011 a metà 2014

Gli iMac di fine 2014 con display Retina da 27" e 5K non possono essere utilizzati. Inoltre, è necessario assicurarsi che i modelli di cui sopra abbiano Mac OS X 10.6.1 o una versione successiva di macOS, ma non devono avere più di macOS High Sierra. Le versioni più recenti di macOS (Mojave, Catalina, Big Sur) non supportano più la modalità di visualizzazione target. È necessaria anche una tastiera, che è collegata all'iMac, preferibilmente il modello originale.

Se i tuoi dispositivi e sistemi operativi non appartengono a quelli sopra menzionati o se l'impostazione della modalità Display Target è troppo complicata per te, continua qui: Usa il vecchio iMac come monitor tramite USB (senza compatibilità ufficiale). È così che puoi ottenere un secondo display ad alta risoluzione più facilmente e senza dover acquistare un nuovo monitor!

Vecchio Apple iMac come estensione dello schermo - cavo

Quindi ora sai già quali computer Apple sono necessari con quale sistema operativo e quali periferiche. Ma ovviamente la sorgente dell'immagine, ovvero il nuovo computer, e il modello utilizzato come display devono essere collegati. La connessione può essere effettuata utilizzando cavi Mini DisplayPort e cavi Thunderbolt o una combinazione dei due. Ecco una panoramica:

iMac utilizzato come monitor Cavo funzione monitor Connessione all'altro computer Apple
iMac (27″, fine 2009) Mini DisplayPort a Mini DisplayPort
(su Amazon)
Mini DisplayPort o Thunderbolt
(su Amazon: MiniDP / TB3)
iMac (27″, metà 2010) Mini DisplayPort a Mini DisplayPort
(su Amazon)
Mini DisplayPort o Thunderbolt
(su Amazon: MiniDP / TB3)
iMac (da metà 2011 a metà 2014) Thunderbolt
(su Amazon)
Thunderbolt
(su Amazon)

Fonte: documento di supporto Apple HT204592

I vecchi iMac di solito hanno la Mini DisplayPort (a sinistra nella foto), mentre i nuovi modelli di Mac sono dotati di porte USB-C (a destra). Le due opzioni menzionate di seguito dovrebbero garantire la giusta connessione qui (foto: Sir Apfelot).
I vecchi iMac tendono ad avere il Mini-Displayport / Mini-DP (a sinistra nella foto), mentre i nuovi modelli di Mac sono dotati di porte USB-C (a destra). Le due opzioni menzionate di seguito dovrebbero garantire la giusta connessione qui (foto: Sir Apfelot).

Aggiornamento 12.12.2020/XNUMX/XNUMX: soluzione da Mini-DP a USB-C

Se i tuoi Mac hanno i jack nella foto sopra, allora ho una combinazione di cavo e adattatore per te che è molto probabile che funzioni. Un lettore (grazie, Robert!) mi ha scritto che lo usa per eseguire un vecchio iMac alla fine del 2009 su Mac Mini 2018:

Dai due prodotti hai messo insieme un cavo adattatore, che dovrebbe anche fare il suo lavoro per te. Potrebbe non essere necessario leggere ulteriormente nell'articolo, poiché ci sono altre soluzioni di seguito che non hanno funzionato per tutti i lettori. Vorrei comunque lasciarli qui come backup.

Attenzione: alcuni cavi da USB-C a DisplayPort non funzionano

Come mi ha scritto di recente un lettore, la connessione tra iMac e MacBook Pro non funziona per lui. Ha usato un cavo che si adatta ai connettori iMac (DisplayPort) e MacBook Pro (USB-C), ma continua a non funzionare.

All'inizio ho pensato che fosse perché il cavo non è un cavo Thunderbolt 3, ma sembrano esserci anche cavi da USB-C a DisplayPort che fanno il loro lavoro. Quindi è ancora un po' di sperimentazione. Ho elencato entrambe le varianti qui. Una volta la soluzione con il cavo e l'adattatore Apple Thunderbolt e una volta un cavo da USB-C a Mini-Displayport, che secondo un lettore (vedi commenti sotto) funziona per lui dove la soluzione Apple ha fallito:

1a opzione: adattatore Thunderbolt e cavo Thunderbolt 2

2a opzione: cavo da USB-C a Mini-DisplayPort

Consiglierei di ordinare entrambi e poi di mantenere la soluzione che funziona. Gli altri cavi o adattatori possono quindi essere rispediti ad Amazon.

Attiva la modalità di sincronizzazione dello schermo - Ecco come

Se hai entrambi i computer Apple collegati con il cavo giusto, entrambi collegati a una fonte di alimentazione e accesi, e il vecchio iMac ha una tastiera, allora sei a posto. Segui questi passaggi, quindi nulla dovrebbe ostacolare l'utilizzo del vecchio computer come monitor:

  1. Collega entrambi i computer e accendili
  2. Lascia iMac nella schermata di accesso
  3. Accedi a un account macOS sull'altro computer
  4. Premi cmd+F2 su iMac
  5. Se non funziona: premi cmd+Fn+F2

Anche interessante: Suggerimento per il libro "Scorciatoie da tastiera per Mac".

Risoluzione dei problemi - Se non funziona subito

I punti 4 e 5 sono indicati in alternativa perché nelle impostazioni di sistema del dispositivo secondario potrebbe essere attivata la voce di menu "Utilizza i tasti F1, F2, ecc. come tasti funzione standard". Quindi, se la combinazione di tasto comando e F2 non funziona, prova l'alternativa. Inoltre, questa scorciatoia deve essere premuta sulla tastiera collegata al computer secondario: premendola su Mac mini, MacBook o altro computer collegato non si ottiene nulla. L'errore può anche essere dovuto a una tastiera Apple o di terze parti troppo vecchia. È meglio utilizzare la tastiera fornita con l'iMac.

È inoltre essenziale che il computer secondario sia nella finestra di accesso di macOS. Nessun account utente deve essere aperto o qualsiasi versione di Windows in esecuzione tramite Boot Camp. Inoltre, il Mac principale deve essere connesso a un account utente. Se ancora non funziona, può essere utile collegare prima un monitor esterno "reale" e quindi provare di nuovo l'iMac. Tuttavia, utilizzare iMac più vecchi come monitor è generalmente l'idea migliore, perché la fedeltà dei colori e la nitidezza dei display (anche se non sono ancora display Retina 5K) sono già stati impressionanti con loro.

Aggiornamento 18.03.2021/XNUMX/XNUMX: usi iMac come display per PC?

Sì, dovrebbe funzionare anche quello. Anche se a volte ho detto il contrario nei commenti qui sotto perché non sapevo niente di meglio in quel momento, è vero: puoi anche usare un iMac come monitor per un laptop o un computer desktop Windows. I requisiti e la procedura sono quelli sopra descritti.

Risposta alla domanda di Rudolf – Sì, dovrebbe funzionare!

Se il vecchio iMac è uno dei modelli sopra e per la connessione a Cavo da Thunderbolt 3 (USB-C) a Mini DisplayPort viene utilizzato, il nuovo Mac mini 2018 dovrebbe essere in grado di trasmettere correttamente segnali video e audio. A proposito: il cavo collegato dovrebbe essere perfetto per questo; Una recensione del cliente (in inglese, ma dettagliata) dice quanto segue:

Sono davvero entusiasta di questo perché è stato molto difficile trovare il cavo giusto. Ho appena ricevuto il cavo da USB C a Mini DisplayPort per collegare il mio Mac Book Pro 2017 con touch bar al mio iMac (metà 2010) per usarlo come monitor. Funziona perfettamente!!! Mi ha evitato di acquistare un nuovo monitor o un nuovo iMac.

Apple iMac come monitor: domande e risposte sull'argomento

Non vuoi acquistare uno schermo in più per il tuo nuovo Mac, Mac mini, MacBook o un altro iMac perché hai ancora un vecchio computer completo? Cupertino in piedi lì, spero che questo post sia stato in grado di aiutarti. Thunderbolt 3, Thunderbolt 2 e Mini DisplayPort consentono di connettersi rapidamente e utilizzare la modalità di sincronizzazione dello schermo. Se hai domande, suggerimenti o trucchi su questo o argomenti correlati, lascia un commento!

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

427 risposte a "Domanda del lettore: usa il vecchio iMac come monitor esterno"

  1. Argomento interessante - è proprio così che faccio: un Mac mini 2018 su iMac 27″ di fine 2009. Funziona - quasi - senza alcun problema.
    In realtà sono solo gli inconvenienti che hanno qualcosa a che fare in particolare con il controllo della luminosità: quando si passa al mini, la luminosità su iMac è sempre massima, le mie cellule visive quasi volano via. Quindi devi abbassare la luminosità sulla tastiera dell'iMac usando i tasti funzione. Non ci sono feedback sullo schermo. Quando si torna all'iMac, la luminosità è minima, quindi devo alzarla di nuovo.
    Bene, scomodo, ma sono felice che il mio iMac svolga bene questo lavoro, perché non può più fare Mojave (ma è ancora il mio computer workstation, il mini con Mojave viene utilizzato solo per lo sviluppo).
    Eh si, un altro fastidio: se il mini si sveglia immotivato dal sonno, lo schermo dell'iMac si accende automaticamente.

    1. signore Appleot

      Ciao Roberto! Grazie per le informazioni. Naturalmente, queste sono piccole perdite in termini di comfort... Penso che devi sopportarlo quando usi un iMac così vecchio come display. :D Ma ad essere sincero, non sapevo che ci fossero delle restrizioni. Quindi sono felice che tu li abbia menzionati qui!

      1. Ciao Jens,
        Grazie mille per l'ottimo suggerimento, sono anche molto entusiasta del tuo suggerimento, ha funzionato immediatamente con il cavo Ruipoo. Se lascio il mio iMac in modalità di accesso o semplicemente lo avvio normalmente e quindi collego il cavo, diventa immediatamente lo schermo per il Mini, senza scorciatoie da tastiera. È fantastico. La mia domanda è: se le combinazioni di tasti menzionate non funzionano per passare avanti e indietro, ce n'è un'altra? Devo sempre tirare il cavo per tornare all'iMac. È forse anche una delle limitazioni che si deve accettare? Il mio iMac è della metà del 2010, 27″. La Mini 2020 (acquistata la scorsa settimana).

        Saluti e 1000 grazie! bea

        1. Ciao Bea! Sono contento che funzioni lo stesso per te. Per quanto riguarda la scorciatoia da tastiera: Comando-F2 è l'unico che c'è. Se non funziona, non ne conosco altri. :-(

          1. Ciao, ho collegato 2 Imacs (metà 2010) a un chip M2023 mac mini (2) e ho installato il programma "virtualkvm" su Imacs o nei programmi di accesso. Quindi basta avviare Imacs e quando vengono avviati, il mini si connetterà automaticamente. Non devi più fare niente. Quando spegni il Mini, diventa di nuovo Imac. Saluti

          2. Ciao Benni! Grazie per il tuo suggerimento. Non conoscevo affatto virtualkvm. Comunque sembra una soluzione interessante! E hai collegato entrambi gli iMac contemporaneamente ed entrambi funzionano con il nuovo Mac Mini M2??? Secondo Apple, non dovrebbe essere possibile... almeno così dicono le persone nei negozi che chiedono se la Target Display Mode funziona con i nuovi Mac. Allora so in anticipo che è possibile e anche con la M2!

        2. Domenico Scholz

          Hallo,
          Vorrei collegare il mio PC Windows (porta Mini-DP) al mio iMac 2013 (porta Thunderbolt). C'è un cavo per questo, possibilmente con un adattatore?

          1. Ciao Domenico! I connettori Mini-Displayport e Thunderbolt 2/3 sono gli stessi. Ciò significa che devi solo utilizzare un cavo mini-DP. Ho usato quelli di CableMatters (Collegamento Amazon) ha avuto buone esperienze, ma è ovviamente una questione di gusti. Spero di non sbagliarmi e il tuo iMac non ha una vecchia porta Thunderbolt 1. Se è così, per favore riferisci!

          2. Domenico Scholz

            L'iMac 2013 ha solo una porta Thunderbolt. E il PC Windows solo un HDMI o il mini DP rotondo.

          3. Sì, ne sono consapevole. Ma la domanda è: è un connettore Thunderbolt 1 (sembra un rettangolo con un lato rastremato) o è TB 2/3 (sembra quasi un quadrato). Non esiste un Mini-DP rotondo. Forse è diverso sul PC?

          4. Domenico Scholz

            L'ho già provato. Sfortunatamente, non funziona perché non c'è un cavo Thunderbolt. Inoltre, il mac viene utilizzato qui come sorgente e non come monitor.

          5. Ciao Domenico! Non deve essere un cavo Thunderbolt. Lo so perché un altro lettore ha collegato il suo Mac a un vecchio iMac usando un cavo del genere e funziona anche per lui. Dev'essere qualcos'altro.

          6. Hallo,
            vorrei collegare un laptop Windows (hdmi) a un imac per usarlo come display. Di quali cavi/adattatori ho bisogno per questo?
            Tutto il meglio

        3. Ciao Bea, anche io attualmente mi sto occupando del tema del collegamento di un vecchio imac come monitor a un mac mini 2020. La mia domanda è: ho bisogno di una tastiera e di un mouse separati per Mac Mini o è possibile utilizzare quelli del vecchio iMac? Sarei felice se potessi darmi qualche informazione a riguardo ;). Grazie…Dirk👋

        4. Ciao Bea, sto progettando anche il mio vecchio imac 1, della fine del 21 con 2012, con un mac mini M10.10. per usare Yosemite come monitor. Ci sei riuscito. Puoi dirmi quale versione di sistema è presente sul tuo imac?
          Grazie mille e cordiali saluti…Dirk

    2. Hans Peter Achatz

      Ciao, oggi ho scoperto dal supporto Apple in una chat che un MacMini (2022) attuale non può essere collegato a un iMac 27″ di fine 2012 come monitor. Lo trovo molto fastidioso – e non ecologicamente (ed economicamente) sensato.
      Puoi dirmi il contrario?
      Sarebbe grandioso!
      Grazie - e pace e salute a tutti voi!

        1. Questo è tramite Wi-Fi. Ottieni un piccolo dongle che va nel laptop. Quindi installi il software Luna Display su entrambi i dispositivi e i due si connettono. Funziona sorprendentemente bene. L'ho provato qui sul vecchio iMac 5K di mia moglie. Sebbene il 5K non sia supportato, credo che sia 4K se hai un MBP M1 dall'altra parte. Tuttavia, non so cosa viene inviato sul tuo laptop.

          1. Sì, fantastico, grazie per la risposta dettagliata :). C'è un'opzione più economica? Calorosi saluti

          2. Ciao, questo significa che il Retina 5k può poi essere collegato ad un MacBook e utilizzato come monitor? Ho un iMac 5k del 2016 e vorrei utilizzare lo schermo. Sarebbe fantastico se ciò fosse possibile. Finora mi sono imbattuto solo nel "non funziona".
            Saluti
            Christian

          3. Ciao Cristiano! Sì, “non funziona” si applica alle risorse di bordo di Apple. Anche mia moglie ha l’iMac 5K e lo collega a “Visualizzazione della luna" con il suo MacBook Pro. Funziona bene e offre anche una risoluzione maggiore rispetto alla soluzione Apple, che comunque non funziona.

    1. signore Appleot

      Ciao Heinz! Sfortunatamente solo gli iMac da 27 pollici hanno la "Modalità di visualizzazione target". Senza di esso, usarlo come secondo monitor non funzionerà. :(

      1. Ciao! Uso il mio iMac (20 pollici, metà 2007) come display per il mio MacBook Air (2018) tramite Airserver (airserver.com, circa 17 euro, versione di prova per 2 settimane). Il programma è installato sull'iMac e controllato dal MacBook tramite AirPlay. Ci sono ovviamente dei limiti in termini di risoluzione. È richiesto almeno Mac OS X 10.9.

          1. Ciao Klaus-Jürgen! Scusa per il ritardo della risposta. Sì, c'è un software di LunaDisplay che devi installare per un Mac e per l'altro. LG!

      2. Ciao, ho un iMac 27″ di dicembre 2011 e voglio collegarlo a un PC come secondo monitor con Thunderbolt/HDMI come descritto. Sfortunatamente, questo non funziona con le due combinazioni di tasti specificate. L'iMac non viene riconosciuto come display e si avvia sempre normalmente. cosa sbaglio qui?
        Grazie in anticipo per il vostro aiuto.

        1. Penso che sia corretto che si stia avviando. Devi solo premere la combinazione di tasti dopo aver effettuato l'accesso. Si prega di leggere di nuovo le istruzioni sopra.

    2. Quindi 😉 Ho provato un sacco di cose. Ecco: con 2 adattatori originali Apple da Thunderbolt a USB-C, entrambi gli iMac possono essere utilizzati in modalità display di destinazione sul MacBook. Ci sono poi 3 schermi disponibili con il MacBook. Fin qui tutto bene... Il problema che devo ancora risolvere: entrambe le porte USB-C del MacBook sono occupate, quindi non si può né caricare né posso utilizzare periferiche. Adesso devo trovare un hub adatto che abbia 2 porte USB-C che trasmettano anche il segnale dell'iMac e abbia un alimentatore esterno che possa caricare anche il MacBook.
      Saluto

      1. Ciao Götz! Fantastico che funzioni. 😊 Per quanto riguarda gli hub: temo che dovrai utilizzare un dock TB3. I normali hub USB C supportano USB 3 solo se sono economici. E purtroppo non so se sia sufficiente per inviare il segnale dell'immagine. Ma tengo le dita incrociate affinché funzioni!

      2. Ciao Götz, mi interesserebbe sapere se il tuo MacBook funziona con M1 o M2. Non sono ancora riuscito a collegare il mio MacMini con processore M1 al mio vecchio iMac 21,5. In realtà dovrebbe funzionare solo con i Mac “più vecchi” fino al 2018. Non ho ancora testato la connessione con 2 adattatori originali Apple da Thunderbolt a USB-C... Sarei felice di sentire la tua opinione!
        VG…Dirk

        1. Buon giorno,

          Ho un Macbook Pro fine 2017 con un processore Intel. L'iMac 21,5″ supporta la modalità di visualizzazione target?
          Saluto
          Götz

          1. Dipende da che "anno" è l'iMac. C'erano anche alcuni piccoli iMac su cui funzionava la modalità. L'elenco dei modelli compatibili è menzionato sopra nell'articolo. Puoi guardare lì.

          2. Ciao Götz, grazie per la tua risposta! Sì, l'iMac 21,5 fine 2012 supporta questa modalità. Ma ufficialmente non funziona sui Mac del 2020 con M1 o M2 come base, anche se alcuni utenti qui nel forum hanno scritto che funziona anche con questi Mac. Ho provato la versione via cavo consigliata qui, ma sfortunatamente non ha funzionato. Non ho ancora provato i cavi che hai usato. Se mi avessi scritto adesso che il tuo Macbook funzionava con M1 o M2, avrei riprovato con i cavi originali Apple...VG...Dirk

  2. Wolfgang Stanic

    Hallo,

    Non riesco a trovare un cavo da nessuna parte, Thunderbold a sisplayport.
    Puoi dirmi dove posso trovarlo, o. Penso sbagliato.
    Grazie per una informazione

    1. signore Appleot

      Ciao Wolfgang! Sarebbe importante sapere quale versione di Thunderbolt (1,2 o 3) e quale porta display (mini-DP o di dimensioni normali). Puoi forse aggiungerlo? Grazie!

      1. signore Appleot

        Ciao Roberto! Grazie per l'aiuto. Ho collegato le due cose in modo da poterle trovare più velocemente. Per il cavo, ho usato CableMatters. Hanno cavi abbastanza affidabili.

  3. Ciao!

    Un articolo molto interessante. Mi trovo in una situazione simile come puoi leggere nei commenti qui. Il mio iMac 27" (2011) ha raggiunto la fine del pennone di macOS. Voglio continuare a utilizzare questo iMac così com'è, ma ho anche l'ultimo macOS disponibile. Sto pensando di prendere un Mac mini e di usare l'iMac come display. Questo sembra essere un modo praticabile.

    Tuttavia, vorrei poter utilizzare la tastiera e il mouse dell'iMac per lavorare con il Mac mini dopo essere passato alla modalità di visualizzazione.

    Purtroppo non sono riuscito a trovare una risposta a questa domanda nella mia ricerca. – Quindi può funzionare, o devo usare una tastiera/mouse collegati al Mac mini.

    Grazie in anticipo per una risposta.

    chris

    1. signore Appleot

      Ciao Cris! In linea di principio, puoi anche accoppiare la tastiera e il mouse dell'iMac con un Mac Mini, ma non contemporaneamente. Ciò significa che funzioneranno solo come sorgente di input per Mac Mini. Se stai cercando qualcosa che puoi usare con entrambi i Mac contemporaneamente, allora ti darei il Tastiera wireless Satechi sottile consigliare. Puoi accoppiarli con più dispositivi Bluetooth e quindi passare da uno all'altro semplicemente premendo un pulsante.

      Logitech ha anche un set di tastiera e mouse che puoi abbinare a un massimo di tre dispositivi: Logitech K375 e M720. Questo potrebbe anche essere qualcosa per te se desideri utilizzare entrambi i Mac contemporaneamente. Spero che questo risponda alla tua domanda e non ti ho frainteso completamente. :D

      1. Salve Sir Apfelot,

        La ringrazio per la risposta. mi hai capito bene Voglio solo usare la potenza di elaborazione del Mac mini e mantenere le periferiche esistenti come sono. Se è possibile, sono soddisfatto e vorrei utilizzare questa soluzione. – Tuttavia, una soluzione ottimale sarebbe stata se avessi potuto aprire il Mac "esterno" tramite una finestra e passare avanti e indietro, in modo simile a "Parallels". Purtroppo non puoi avere tutto...

        Ora ho letto su altri siti Web che devi essere loggato con un account sul Mac esterno per stabilire l'associazione. Questa struttura completa della connessione non mi è del tutto chiara. C'è già un thread per questo?

        Secondo la mia attuale comprensione, non è possibile passare avanti e indietro tra i due computer, perché se ci si disconnette, secondo altri commenti, il computer che svolge la funzione schermo dovrebbe rimanere scuro. Quindi anche tastiere e mouse che possono essere cambiati non sarebbero di aiuto. Ma forse non ho capito tutto.

        L'argomento è complesso e se vuoi esplorare tutto prima di investire in HW, è difficile. Non puoi testare nulla.

        In alternativa, potrei anche acquistare un nuovo iMac. In termini di prezzo, ottieni in regioni comparabili. Devi solo avere lo spazio sulla scrivania per poter posizionare entrambi i dispositivi.

        Conclusione: Come ausilio decisionale, mi sarebbe utile sapere come dovrebbe funzionare la procedura di avvio dei due computer.

        Un approccio completamente diverso sarebbe quello di collegare il computer esterno tramite VNC. Ma anche qui mi trovo di fronte al problema di come avviare questa configurazione senza aver preventivamente avviato il sistema sul computer esterno con tastiera e mouse.

        Saluti
        chris

        1. signore Appleot

          Ciao Cris! Hai iniziato diverse domande nel tuo commento. Proverò a farli uno per uno:

          1. Non riesco a passare da iMac a Mac Mini quando iMac è in modalità di visualizzazione target. Per fare ciò, dovresti riavviarlo, il che è molto ingombrante.

          2. Personalmente, sceglierei la variante e prenderei un nuovo iMac, perché i vecchi iMac non hanno uno schermo retina, il che ovviamente peggiora molto il display. Ancora non capisco perché dovresti avere entrambi gli iMac in esecuzione in parallelo. Cosa può fare il vecchio iMac che il nuovo non può fare???

          3. Una guida all'abbinamento? Sei appena arrivato all'articolo pertinente su cui stai commentando. :D

          4. La soluzione tramite VNC è possibile. Vorrei quindi impostare l'iMac per l'avvio senza login e avviare VNC direttamente all'avvio del sistema. Quindi puoi accedervi direttamente dall'altro Mac anche dopo un riavvio e non hai bisogno di tastiera e mouse su iMac per accedere. La configurazione è molto semplice...

          Spero di aver risposto alle tue domande!

          Saluti!

          Jens

    2. Hey Chris,
      Speravo anche di cavarmela con una sola tastiera, ho provato una soluzione software (purtroppo non ricordo il nome).
      Ma tutti i tentativi non hanno funzionato. Quando l'iMac è in modalità di visualizzazione target, il software di condivisione della tastiera non è in grado di gestirlo. Questa tastiera ora funziona solo come controllo della luminosità e come interruttore.
      Mi sono accontentato di una seconda tastiera e mouse che erano in giro nella mia scorta.

      Cosa è anche possibile (per usi minori): utilizzare la condivisione dello schermo. Puoi anche copiare/incollare tra i sistemi

  4. Forse sento un malinteso da parte di Jens qui, quindi descriverò di nuovo il mio uso di questa combinazione di iMac fine 2009 e mini 2018.

    Sei completamente loggato su entrambi i computer, non c'è altro modo. Non è come la modalità Firewire Target, dove il Mac è solo un disco rigido.

    Accedo all'iMac normalmente. Quindi accendo il mini utilizzando il pulsante di accensione, lo schermo dell'iMac si accende automaticamente, ma la modalità di visualizzazione target deve essere stata utilizzata in anticipo. Non posso dire esattamente come funziona la prima volta, ma devi sempre prima accedere all'iMac.
    L'accesso automatico è attivo sul mio mini, ma non deve esserlo, puoi anche utilizzare la schermata di accesso.

    Nel funzionamento quotidiano lo uso in questo modo:
    – Il mini e l'iMac stanno dormendo, riattivo l'iMac con la tastiera collegata, il lavoro normale è possibile.
    – Ora sveglio il mini (ad es. tramite il suo interruttore di alimentazione). Lo schermo passa al mini, con piena luminosità.
    – La tastiera e il mouse sull'iMac sono "spenti", funzionano ancora solo i tasti di luminosità (eventualmente insieme a Fn) e soprattutto la combinazione Shift (Command-Fn-F2).
    - Non viene emesso alcun suono dal mini sugli altoparlanti dell'iMac.
    – Uso il mini con una seconda tastiera e mouse, entrambi via Bluetooth.

    L'unico modo per tornare all'iMac è tramite la tastiera dell'iMac.

    Cos'altro funziona: sull'iMac (account) avvio la condivisione dello schermo per il mini, su cui l'ho precedentemente condiviso nell'area "Condividi". Ora posso utilizzare il mini completamente con la tastiera e il mouse dell'iMac, ovviamente con una certa perdita di velocità del display. Funziona anche a schermo intero, ad esempio su una "scrivania" separata. (Scusa, a volte i termini potrebbero non essere corretti, eseguo molti programmi in inglese, a causa degli sviluppatori e simili ;-) ).

    Puoi anche andare all'iMac sul mini tramite la condivisione dello schermo, diventa quasi patologico se la condivisione dello schermo è in esecuzione lì -> caos ricorsivo ;-)

    Per quanto riguarda la mia spiegazione forse un po' goffa, sentiti libero di chiedere di nuovo.

  5. Addendum: puoi ancora riprodurre l'audio dal mini tramite gli altoparlanti iMac, ma non da entrambi gli "account" contemporaneamente. Nelle impostazioni "Audio" sul mini è presente un dispositivo di output "LCD a colori" del tipo "DisplayPort" a cui è possibile passare. Oppure puoi utilizzare l'altoparlante integrato del mini ;-)

    1. signore Appleot

      Ciao Roberto! Grazie per il chiarimento dettagliato. Non avrei conosciuto i dettagli perché non ho mai usato un Mac in questa modalità. :D

  6. Ciao Sir Apfelot e Robert,

    Sono attualmente in vacanza e non ho ancora potuto rispondere.

    Grazie per i tuoi commenti, che mi hanno fatto un po' di chiarezza. Anche se è tecnicamente possibile far funzionare un Mac mini tramite un iMac, ci sono tante piccole particolarità in funzione. Sono d'accordo con Sir Apfelot che è meglio ottenere un nuovo iMac. Il risparmio in HW è piccolo e non ne vale la pena.

    "Sulla questione di cosa può fare il vecchio iMac che il nuovo no":

    Non posso nemmeno dirlo con certezza, ma è un sistema stabile e funzionante. In secondo luogo, non mi piace separarmi da un Mac HW con cui ho lavorato per molti anni. Forse dopo essermi abituato al mio nuovo iMac e aver potuto trasferire tutto il SW senza problemi, dopotutto me ne separerò. Fino ad allora, userò entrambi i computer.

    Grazie ancora, in particolare Sir Apfelot e sono felice di essermi imbattuto in questo sito web.

    chris

  7. Correzione breve:

    quello che intendo veramente è:

    ..con il quale ho "facilmente" per molti anni..

    ma penso che sia uscito dal contesto.

    chris

  8. Ciao, sono un laico Mac e al momento non posso andare oltre.
    Ho un iMac alla fine del 2009 con cui ho patchato (http://dosdude1.com/mojave/) fare in modo che Mojave funzioni in modo stabile.

    Abbiamo quindi voluto eseguire un Macbook Pro (connettore TB) su iMac tramite cavo miniDP. Secondo il sito Web di Apple e Internet, nonché descritto qui. Possibile. Tuttavia, l'Imac non mostra nulla quando si passa con cmd+F2. Prova a cambiare e brevemente (meno di un secondo) passa allo schermo nero e poi torna alla vecchia immagine di iMac. Ho anche provato di tutto: alternare dalla schermata di accesso, attivare/disattivare l'accesso, fn+cmd+F2..

    Stranamente la connessione tra Macbook Pro e un monitor Dell passa da TB2 a miniDP (monitor) con cavo DP senza nessun problema.

    Anche da Imac miniDP a (monitor) con cavo DP è andato senza problemi.

    Basta smettere di non Macbook per Imac non vuole.

    Non so se sbaglio da qualche parte o se devo prestare attenzione ad altro.

    Gradirei consigli e suggerimenti.

    1. signore Appleot

      Ciao Saya!
      Grazie per la tua domanda. In realtà dovrebbe funzionare se hai un iMac da 27 pollici. Il documento di supporto di Apple menziona esplicitamente l'iMac di fine 2009 con 27 pollici. hai questa taglia? LG! Jens

      1. Ciao, Jens!
        Grazie per la pronta risposta. Sì, questo è un iMac di fine 2009 con 27″. Il Macbook Pro è del 2015 (con HMDI se pertinente).

        1. signore Appleot

          Ciao Saya! Come ha scritto Robert, forse è solo perché hai patchato Mojave. È difficile da definire... se hai installato un macOS ufficialmente approvato per il tuo Mac, potrebbe funzionare. LG! Jens

    2. Hmm, poiché qualsiasi cosa accade con Fn+cmd+2, almeno mostra che macOS riconosce qualcosa all'ingresso DP, altrimenti non c'è nemmeno un breve passaggio al nero. Ma forse non gli piace il segnale? Mi dispiace, non ne ho idea, e sicuramente non proverò ad applicare patch a Mojave sul mio iMac alla fine del 2009, perché potrebbe essere questo il motivo, giusto? ;-)

    3. Ciao Saya,
      Ora sono di nuovo un po' più intelligente: non sembra essere la tua patch Mojave perché non riesco nemmeno ad accedere allo schermo di iMac da un MacBook Pro 2015. Come il tuo, l'iMac si spegnerà, ma questo è tutto. Funziona ancora con il mio Mac mini 2018 come sorgente.
      Peccato, ora sarei stato felice di questa soluzione, ma continuerò a provare.

      1. Ciao Robert,
        anche questo aiuta un po' me. Ora il collega voleva collegare il suo MacPro (sorgente) all'Imac (DPmini) tramite un adattatore HDMI/DPmini. Non credo che funzionerà, ma darò un'occhiata e riferirò.

    4. SUCCESSO!
      Ho appena mostrato con successo il mio MacBook Pro 13 Retina nuovo/usato del 2015 su iMac 27 alla fine del 2009, come dovrebbe!
      Il trucco: ho provato la seconda porta Thunderbolt. Collegalo e l'iMac si è acceso da solo. Anche l'iMac è passato all'altra connessione, ma solo al nero.
      Non so se le due porte Thunderbolt sul mio MacBook sono diverse, ma sembra di sì.

      1. signore Appleot

        Ciao Roberto! Grazie per il suggerimento. È interessante. Penso di aver letto che ci sono differenze anche nella corrente di carica, a seconda della porta USB-C del MacBook Pro da 13 pollici in cui si collega il connettore. Con il modello da 15 pollici probabilmente non c'è differenza. Ma potrebbe anche essere una spiegazione per il tuo fenomeno...

        1. Ho usato un cavo da mini DP a mini DP.
          Con mia vergogna, devo ammettere che ho detto una sciocchezza sopra: una delle mie porte Thunderbolt era semplicemente difettosa, cosa che ho verificato solo con un adattatore Firewire. Una linguetta nella porta è stata piegata e causando il problema.

  9. Caro Signore,

    grazie per le istruzioni dettagliate. Sai se funziona anche con una docking station? Sfondo: ho un MacBook Pro abbastanza nuovo e un iMac 27 abbastanza vecchio (metà 11). Il vecchio iMac ora è completamente morto. Ora vorrei essere in grado di collegare e scollegare l'MBP il più facilmente possibile, ovvero utilizzare l'iMac come monitor e avere una tastiera/mouse sulla scrivania, quindi collegare/bloccare/cambiare l'MBP e continuare a lavorare.

    Qualche idea?

    Tutti gli auguri

    Guido Agostino

    1. signore Appleot

      Ciao Guido!

      In linea di principio non c'è niente di sbagliato nel farlo con un dock, come dici tu. È importante solo che non sia un dock USB-C ma un dock Thunderbolt, perché il trasferimento delle immagini all'iMac non funziona tramite USB.

      Qui ho selezionato alcuni degli attuali dock TB3:
      - Dock ICY BOX Thunderbolt 3
      - Dock Elgato TB3 (Standard o Pro)
      - Docking station per Thunderbolt 3 di Belkin

      Quello che usi lì è fondamentalmente una questione di gusti. Tutti hanno delle recensioni negative, ma in pratica dovrebbero fare il lavoro per te.
      LG! Jens

        1. signore Appleot

          Sì, funziona anche quello. Tuttavia, è di nuovo uno degli adattatori che non può gestire 4K a 60 Hz. Ma se non stai giocando, ma navigando e usando l'elaborazione testi, dovresti notare i 30 Hz solo se muovi rapidamente il puntatore del mouse. Ma è un bene che tutto stia funzionando per te ora! LG! Jens

          1. Dannazione. Dato che lo so, lo vedo anche io ;o) Proverò le altre due opzioni.

            Ciò che mi infastidisce anche: se il MB viene rimosso, la connessione è sparita e devo riconnettermi con F2.

      1. Ciao Jens, questo significa che con l'ICY BOX IB-DK2102-C qui (https://www.raidsonic.de/products/adapter_multidocking/multi_docking/index_de.php?we_objectID=5276) non funziona…? Ma questo è quello che dice sulla descrizione del prodotto. Ho collegato un nuovo MacBook Pro 13,3 "(MacOs 10.15.4) e voglio controllare il mio vecchio monitor iMac 27" (2011) con esso. Con il mio vecchio MacBook Pro da 15" funzionava meravigliosamente (senza adattatore) con cmd+F2, ora con l'adattatore Raidsonic (porta mini display sull'adattatore, Thunderbolt su iMac) sfortunatamente no... Deve essere un adattatore Thunderbolt ?

        1. signore Appleot

          Ciao Mac, scusa per il ritardo nella risposta. Ad essere onesti, non posso giudicarlo, ma la maggior parte delle volte tali hub tra le connessioni specifiche di Apple tendono a causare problemi. Inoltre, all'Apple SuperDrive non piace quando si blocca un hub USB nel mezzo. Nessuno sa perché è così, ma non funziona. Ma non ho l'esperienza con l'Icy Box Dock.

          1. Ciao, Jens, sfortunatamente non funziona davvero - il dock non lascia "passare" il protocollo necessario per la modalità target - funziona solo con una connessione diretta tra MacBook Pro e iMac. Un peccato! E costosi (adattatori...;-/

          2. signore Appleot

            Ciao Massimo! scusami... ma lo pensavo. C'è una cosa molto speciale nell'usare l'iMac come monitor esterno.

  10. Ciao signore,
    Apple afferma che Thunderbolt2 sull'iMac2012 funziona anche come mini display port, può anche registrare segnali MiniDP per l'uso del monitor iMac?
    grazie Saluti da Berlino
    Ingo

    1. signore Appleot

      Ciao Ingo! Non sono così sicuro. Secondo la tabella, il tuo iMac 2012 supporta sicuramente la modalità di visualizzazione target. Tuttavia, il cavo che dovresti usare dice solo "Thunderbolt" e non un cavo mini-DP. Lo proverei solo se fossi in te e, se necessario, restituirei il cavo se non funziona. Sarebbe fantastico se ce lo facessi sapere in modo che "noi" sapremmo se funzionerebbe! :D

  11. Salve Sir Apfelot,

    Ho un iMac 27′, metà 2011 con OS X Yosemite versione 10.10.5 che voglio usare come secondo display con un MacBook Pro Retina 15′, metà 2015 con Mac OS X Mojave versione 10.14.5. Ho provato sia un cavo da Thunderbolt a Thunderbolt che un cavo da Thunderbolt a HDMI e ho anche utilizzato le scorciatoie da tastiera in modalità disconnesso. Semplicemente non funziona.

    Tuttavia, sono riuscito a collegare il MacBook all'iMac 27′ (2009) in ufficio senza problemi.

    Hai qualche idea??

    1. signore Appleot

      Ciao Ksenia!
      In realtà, dovrebbe funzionare anche con l'iMac a metà del 2011. Potresti provare tutte le porte USB-C sul MacBook Pro? Sorprendentemente, Robert, che ha anche commentato qui, ha lavorato su un port e non su un altro. Forse è così anche per te?

      1. L'ho collegato a Thunderbolt. Entrambe le connessioni non hanno funzionato. Pensi che dovrei prendere un altro cavo USB-C?
        Potrebbe forse anche avere qualcosa a che fare con il sistema operativo, per esempio che i sistemi operativi sono “troppo distanti”?

        1. signore Appleot

          Ciao Ksenia! Potrei provare il cavo USB-C Thunderbolt. Forse questa è la soluzione. I sistemi operativi non dovrebbero esserlo. È chiaro che l'iMac 2011 non esegue Mojave... e lo fanno anche altri. Quindi deve essere qualcosa con il cablaggio o qualcosa del genere. Sarebbe bello se mi facessi sapere se l'altro cavo funziona.

          1. signore Appleot

            Forse farei un backup e poi proverei High Sierra. Ma prima fai un backup... non che qualcosa vada storto.

          2. Ora è stato scoperto - alquanto imbarazzante - che avevo il cavo sbagliato. Un cavo Apple Thunderbolt ha aiutato (probabilmente aveva in precedenza un cavo Mini DisplayPort). Non mi ero reso conto che c'era una differenza lì. Devo anche premere cmd + F2.

            grazie e cordiali saluti

  12. giusto per andare sul sicuro - oppure: prima di buttarmi nelle spese...

    Ciao signore,
    Ho cercato e letto molto, ma in qualche modo non sono ancora riuscito a trovarne uno: iMac 2011 come estensione (monitor) su iMac 2019. Quest'ultimo è arrivato oggi...
    Continuo a inciampare nell'affermazione che i Mac 5K non funzioneranno come monitor. Non sarebbe il mio caso... Ma "He" supporta questa modalità? In altre parole: posso collegare il mio 2011 al mio 2019?
    Dovrei solo acquistare l'adattatore TB2/TB3 e un cavo TB2.
    Grazie e distinti saluti!
    Guido

    1. signore Appleot

      Ciao Guido! Ne ho appena discusso con un collega e ha detto che avrebbe funzionato. Il corrispondente Pagina di supporto Apple chiama la funzione "Screen Sync Mode".

      Ma hai bisogno di due parti per la connessione:
      – Adattatore da TB3 a TB2 (qui su Amazon)
      – Cavo TB (connettore TB2) (qui su Amazon)

      Ho collegato gli originali di Apple perché non so se i cavi e gli adattatori di terze parti funzioneranno correttamente qui.

      1. Ciao signore, supie, grazie mille!
        2×27″ sembra potente :-) Ho pensato a lungo al senso e all'assurdità, ma buttarlo via o venderlo quasi per niente... non significava niente neanche per me. Meglio investire un altro Hunnie allora.
        LGGuido

    2. Feedback:
      Tutto fantastico. Funziona senza problemi.
      19er collegato all'adattatore - poiché il 9er "solo" ha TB3. Cavo TB2 acceso e "inserito" nell'11er. Curvo selvaggiamente sulla tastiera... Tadaaaaa!
      Anche se hanno lo stesso nome o etichetta, c'è quella leggera differenza tra "sinistra e destra della barra spaziatrice". ;-)
      Cosa posso dire ? È brillante. Una volta un'area espositiva enorme e poi la possibilità di riattivare “quella vecchia” tramite una combinazione di tasti se necessario.
      Quindi nessuna decisione sbagliata.
      Grazie ancora per il vostro aiuto.
      V.G. Guido

  13. Ciao signore,

    quali monitor da 27″ sono consigliati come secondo monitor per l'iMac Pro 2019″ 27?
    Ho collegato un vecchio Dell U2410, che funziona, ma "sovraespone" gravemente, non può essere controllato tramite il suo menu. Ha funzionato con una connessione da Thunderbolt a HDMI.

    Cordiali saluti,
    Jean

    1. signore Appleot

      Ciao Jean! Non credo che ci siano raccomandazioni ufficiali da parte di Apple. Inoltre, non ho nessuno nella mia cerchia di conoscenti che abbia un iMac Pro. Quindi non posso parlare per esperienza personale...

      Fondamentalmente, anche il cavo può essere problematico (ho letto). C'era la raccomandazione, questa Cavo da USB-C a Displayport (4K@60Hz) di Choetech.

      Una raccomandazione per il monitor che ho anche trovato è stata la EIZO EV2785-BK, perché ha un'elevata densità di pixel e quindi si avvicina al display dell'iMac 5K o dell'iMac Pro.

      Spero di poterti aiutare un po' in questo.

  14. Ciao Sir Apfelot, grazie per l'utile articolo e per aver risposto ai commenti. Pensi che abbia la possibilità di utilizzare un iMac da 27″ (2013) come display se entrambe le porte TB (franco fabbrica) sono prive di funzione? Grazie e un caro saluto Romy

    1. signore Appleot

      Ciao Romy! Scusa per il ritardo della risposta. Credo che se le connessioni non funzionano, non funzionerà nemmeno la trasmissione dell'immagine. Ma forse hai un amico con un Mac su cui puoi testarlo?

      1. Salve Sir Apfelot, grazie mille. Non funziona con la condivisione dello schermo. Ma molto buono e soddisfacente con AirServer. Ottimo strumento! Cordiali saluti Romy

  15. Ciao
    L'ho fatto anche io. Tuttavia, ogni volta che devo registrare l'iMac come nuovo schermo. Ciò significa che dopo ogni utilizzo dello screen saver, premere nuovamente i comandi da tastiera cmd/f2. Per me, questo significa cambiare la tastiera ogni volta. Non è più facile? In modo che l'iMac si riconosca sempre come uno schermo fintanto che MacBook e iMac sono collegati?
    Grazie dell'aiuto!

    1. signore Appleot

      Ciao Katia! Non so come "spegnerlo", ma cambiare la tastiera può essere risolto con una tastiera Bluetooth in grado di connettersi a più dispositivi. Ad esempio, questo sarebbe il "K380" di Logitech. Forse questo ti aiuterà a risolvere la questione più comodamente.

  16. Caro signore Apfelot,

    Grazie per l'articolo prima di tutto, mi ha aiutato a collegare il mio vecchio iMac di metà 2011 al mio bellissimo nuovo MacBook Pro 2019 navicella spaziale. E: Sono completamente elettrizzato.

    Sfortunatamente, la vecchia tastiera wireless Apple non può essere collegata al MacBook se dovessi usarla prima per il passaggio e l'iMac è in qualche modo ancora "acceso". C'è un modo per disconnettere la tastiera Bluetooth dall'iMac e usarla per il laptop?

    Cordiali saluti e molte grazie: Nora

    1. signore Appleot

      Ciao Nora! Sono contento che abbia funzionato con l'iMac. Scollegare e riassociare la tastiera Bluetooth è relativamente facile. In alto a destra c'è un bottone rotondo. Tienilo premuto per alcuni secondi finché il LED verde sulla parte superiore della tastiera non lampeggia. Ora vai su Preferenze di Sistema> Bluetooth sul MacBook Pro e accoppia la tastiera lì, che dovrebbe essere effettivamente visibile ora. LG! Jens

      1. Oh wow, è stato un meraviglioso effetto dimostrativo: ho provato esattamente quello che descrivi prima, senza successo, ma ora la tastiera era graziosa e connessa e sono felice.
        Grazie per la conferma! E l'aiuto. :)

        1. signore Appleot

          Bene bene! Tutti probabilmente conoscono l'effetto dimostrativo. Mi sento allo stesso modo quando chiedo aiuto ad altre persone. :D

          1. Buongiorno Jens, sfortunatamente l'impresa ha funzionato solo una volta. Se smetto di eseguire il mirroring del MacBook su iMac e quindi provo a connettere la tastiera, vedo anche esattamente come l'iMac interrompe la connessione prima del MacBook. (“Tastiera collegata…”)
            È possibile prevenirlo e forzare la nuova connessione desiderata? Chiede e saluta: Nora

          2. signore Appleot

            Ciao Nora! Sì, dovresti interrompere definitivamente la connessione alla tastiera sull'iMac. Questo può essere fatto tramite Impostazioni di sistema > Bluetooth, quindi seleziona la tastiera ed eliminala con la croce a destra. Quindi la tastiera dovrebbe accoppiarsi solo con l'altro Mac.

          3. Grazie mille per aver dedicato del tempo per aiutare gli estranei online! Sfortunatamente, non posso più attivare la sincronizzazione che desidero quando la tastiera è completamente disconnessa. Potrei dover prendere un vecchio dispositivo cablato per quello. Tanti auguri! :)

          4. signore Appleot

            Sì, naturalmente! Se non hai voglia di avere due tastiere, puoi usarne una in grado di connettersi a più dispositivi. Quindi puoi semplicemente cambiare. Le possibilità qui sarebbero, ad esempio, quella nuova di zecca Logitech ergo oppure Tastiera 4in1 di Inline.

      2. Salve Sir Apfelot,

        Grazie in anticipo per il tuo articolo, grazie al quale anche una persona non tecnica come me ora sa cosa serve per usare un vecchio iMac come monitor. Prima di acquistare un vecchio iMac (metà 2011) da utilizzare come monitor per il mio MacBook Pro (2018), volevo fare una domanda sulle tastiere:

        A quanto ho capito, ho solo bisogno della tastiera dell'iMac per inserire la combinazione di tasti per attivare la sincronizzazione dello schermo. Una volta che questa sincronizzazione è avvenuta, tutto scorre sul MacBook Pro e la seconda tastiera ad esso accoppiata. È corretta questa ipotesi?

        Sarebbe un mio desiderio utilizzare due tastiere, poiché la Magic Keyboard (2017) wireless - che ho utilizzato finora per l'input sul mio MacBook Pro e vorrei continuare a utilizzare anche per la sincronizzazione dello schermo - secondo il sito Web Apple non può essere utilizzato con un iMac (metà 2011) è compatibile.

        Spero di aver chiarito la mia domanda e grazie per il vostro aiuto.

        Saluti dalla Svizzera,
        Bernhard

        1. signore Appleot

          Ciao Bernardo! Sì, è giusto. Hai solo bisogno della tastiera per l'avvio e per la combinazione di tasti. Quindi puoi disaccoppiarli, metterli via o fare altre cose. Tuttavia, dovrai premere la scorciatoia da tastiera ogni volta che riavvii iMac. In alternativa a due tastiere, puoi anche utilizzare una tastiera Bluetooth che può essere accoppiata con più dispositivi. Penso che dovrebbe funzionare.

  17. ciao.
    Ho un imac alla fine del 2013 e un asus zenbook (entrambi i computer hanno vinto 10). Vorrei utilizzare l'imac come schermo ma dopo una lunga ricerca non sono riuscito a trovare alcun risultato quale cavo dovrei scegliere per la connessione. imac ha thunderbolt 1 e laptop usb c. è possibile utilizzare un normale cavo usb c per visualizzare mini (https://www.amazon.de/gp/product/B07PGJXZGH/?tag=sirapfelot-21) usare. thunderbold dovrebbe essere compatibile con le versioni precedenti?
    grazie in anticipo
    i migliori saluti
    michael

    1. signore Appleot

      Ciao Michele! Questo non funzionerà. Questa connessione all'iMac non è un semplice cavo come un monitor. La funzione è governata da macOS e dovrebbe essere d'accordo con il tuo Asus Zenbook con Windows per visualizzare un'immagine del monitor. Apple di certo non l'ha implementato, poiché nemmeno tutti i Mac lo supportano. Quindi: non vedo una possibilità lì.

      1. Molte grazie per la tua risposta. Quindi non c'è assolutamente modo, nemmeno per mezzo di altri cavi, adattatori, forse anche programmi?
        lg

        1. signore Appleot

          Ciao Michele! Non conosco una soluzione. Ma questo non significa che non ce ne sia uno. :D Forse un altro lettore ha un'idea...

  18. Ciao a tutti,

    Ho un iMac 24 pollici all'inizio del 2009 e ora voglio utilizzare lo schermo dell'iMac come monitor per il mio MacBook Pro alla fine del 2016.

    Ho collegato i due dispositivi con Thunderbolt (su iMac) e HDMI tramite un adattatore multiporta (su MacBook).

    Se ora faccio clic sui monitor tramite iMac, nessun altro monitor viene riconosciuto.
    Anche fare clic sul tasto Opzione e quindi su "Rileva monitor" non ha aiutato.

    Anche le combinazioni di tasti: cmd + F2 O cmd + fn + F2 non hanno funzionato.

    Qualcuno può aiutarmi? Che cosa sto facendo di sbagliato?
    L.G. Linda

    1. signore Appleot

      Ciao Linda! Un modello di iMac da 24 pollici non è mai esistito. Presumo che fosse un errore di battitura, ma il tuo modello probabilmente non è uno di quelli che supporta la funzione. LG

      1. Hallo,
        ma in realtà è un iMac da 24 pollici. Lo dice in Informazioni su questo Mac. Bene, allora immagino di dover convivere con il fatto che questo iMac non supporta la funzione. Grazie per aver risposto comunque.
        Ciao Linda

        1. signore Appleot

          Ciao Linda! Sì, l'annuncio non mente e ho imparato di nuovo qualcosa di nuovo: ci sono gli iMac da 24 pollici. :D Ma i modelli da 24 pollici sono sicuramente nell'elenco dei dispositivi supportati. Ecco perché purtroppo non funzionerà... :(

  19. Ottimo articolo. Innanzitutto grazie per quello!!

    Ho il problema di collegare il mio iMac 27" del 2012 all'iMac 27" del 2019 con il cavo - Thunderbolt e il relativo adattatore su TB3.

    Quando avvio entrambi i computer e quindi premo cmd + F2012 sul mio 2, il display diventa completamente nero. Tuttavia, vedo che prende il controllo dello schermo dal 2019. Tuttavia, non riesco a ottenere la luminosità giusta. Qualcuno ha un consiglio da darmi?

    1. signore Appleot

      Ciao Keliki! Purtroppo non ho idea di cosa possa essere e di come aumentare la luminosità. Ma forse un altro lettore ha un consiglio?

    2. Daniele Maier

      Salve signore Appleot
      Ho un iMac 2012" della fine del 27 e vorrei usarlo come monitor di grandi dimensioni per il mio computer Windows con connessione HDMI o VGA (grazie a Corona e HomeOffice).
      Come sai, il mio iMac ha due porte Thunderbolt 2.
      Al mio primo tentativo di utilizzare l'adattatore MiniDisplayPort e HDMI, il mio iMac non ha tentato di riconoscere alcun dispositivo esterno.
      Esistono adattatori da Thunderbolt 2 a HDMI o da Thunderbolt 2 a VGA o dobbiamo seguire un'altra strada?
      resto in attesa di riscontro

      1. signore Appleot

        Ciao Keliki! Purtroppo, ci sono solo cattive notizie. La questione non è una questione di cavo, ma di supporto software o hardware dell'iMac. Ci sono solo pochi modelli che possono utilizzare un altro Mac come segnale di ingresso, ma sono abbastanza sicuro che Apple e Microsoft non abbiano discusso su come utilizzare un iMac come monitor esterno per una macchina Windows, se non con tutti i Mac. Quindi sfortunatamente non troverai una soluzione lì. Ma guarda qui nel post del blog Avevo scritto qualcosa sui secondi monitor economici.

  20. Bernd Hebebrand

    Buona giornata,
    Uso privatamente un iMac 21″ (metà 2011) di cui sono super soddisfatto (i7 e 16 GM RAM vanno davvero bene per le mie esigenze)
    In termini di lavoro, devo usare un PC/notebook Win e ora nel mio ufficio di casa devo usare l'iMac come schermo per il mio notebook Win per motivi di spazio.
    L'accoppiamento tramite mini display port non ha funzionato... cosa posso fare?

    VG Bernd

    1. signore Appleot

      Ciao Bernd! Purtroppo non c'è modo. Windows e Mac non funzionano insieme in questo modo. I due sistemi operativi devono essere d'accordo su questo e sfortunatamente Windows e macOS non lo fanno per quanto riguarda questo accoppiamento.

  21. Ciao a tutti,

    Ho avuto il mio modello Imac 27 a casa dal virus corona alla fine del 2015 in modo da poter lavorare come ufficio a casa.
    Ho lo stesso modello di una casa privata, come posso usare due Imac come secondo monitor. Qualcuno può aiutarmi per favore

    1. signore Appleot

      Ciao Erol! Non so cosa dire. Hai pubblicato la tua domanda direttamente nel post che spiega come farlo. Se non funziona per te, potresti non avere i modelli di iMac che supportano questa funzione.

  22. Ciao Jens, grazie per le informazioni dettagliate sulla modalità di sincronizzazione dello schermo. Uso questa modalità da molto tempo con MacBook Pro e iMac 27″ (fine 2013). Cosa mi manca: vorrei utilizzare la fotocamera integrata dell'iMac per le videoconferenze. Il MacBook Pro e Skype & Co. riconoscono solo la fotocamera integrata del MacBook Pro, ma non quella dell'iMac. C'è un modo per utilizzare la fotocamera dell'iMac con la modalità Sincronizzazione schermo abilitata?

    1. signore Appleot

      Ciao Rainer! Sfortunatamente, la modalità di sincronizzazione dello schermo non è qualcosa che Apple ha perseguito attivamente. Ecco perché funziona solo con i vecchi iMac. Ho cercato ma non sono riuscito a trovare un modo per utilizzare la fotocamera interna dell'iMac "esterno" come webcam. I dati semplicemente non vengono rispediti lungo il cavo di collegamento. :-(

      1. Ciao Jens, grazie per la rapida risposta! Quindi non resta che agganciare una fotocamera esterna all'iMac e collegarla al MacBook Pro... ;-)

  23. Hallo,
    Voglio usare il mio iMac da 21,5″ alla fine del 2012 con El Capitan come secondo display per il mio MacBook Pro (Retina 13 pollici, inizio 2015) con Sierra. Secondo l'elenco, questo dovrebbe supportare il TDM. Ho provato a collegarlo con un cavo Apple Thunderbolt. Quando premo cmtd-F2 non succede nulla, solo un breve segnale acustico di errore. Quale può essere il motivo per cui questo non funziona? Saluti Tobia

    1. signore Appleot

      Ciao, tobia! Ad essere sincero, sono perplesso. Ma il tuo modello di iMac dovrebbe essere in grado di farlo. Sarebbe interessante il motivo per cui emette il suono dell'errore.

      1. Sì, sono comunque riuscito a farlo. Il trucco era la tastiera.
        Per prima cosa ho collegato una vecchia tastiera cablata Apple all'iMac (quella bianca con il plexiglass all'esterno) perché la mia tastiera wireless originale era rotta. Ho quindi acquistato la tastiera Apple originale. Ed ecco, funziona!

        1. signore Appleot

          Sì, ho ancora questa tastiera USB con il plexiglas trasparente qui. Ha il simpatico soprannome di "cassetto delle briciole" perché tutto si raccoglie così bene. :D Fantastico che ora funzioni per te.

        1. signore Appleot

          Ciao, tobia! Non credo che funzionerà né con il Dock né con Windows. È una cosa specifica di Apple e non ha nulla a che fare con la normale Thunderbolt 3. Anche Max (vedi altro commento) non ha funzionato nonostante utilizzasse un dock TB3 e un Mac diverso.

        2. Il materiale BlackMagic è effettivamente di casa nel settore prosumer/professionale, ovvero è per le persone che più o meno guadagnano con i video.
          La risposta è "sì", ottieni l'uscita video di un computer Win su un Mac con il registratore. Ma lì hai bisogno di un programma appropriato per vedere cosa arriva dal computer Win. E poi il tutto ha più la sensazione di una macchina virtuale.

          1. signore Appleot

            Sì, è possibile che tu possa ottenere una foto qui con gadget tecnici, ma questo non ha certamente nulla a che fare con la connessione che fanno due Mac. Presumo fortemente che la sola latenza sarebbe significativamente più alta con le soluzioni Win-to-Mac con la parte Black Magic.

          2. Hai ragione, non ha assolutamente nulla a che fare con il collegamento di due Mac.

            Ma le parti BlackMagic sono davvero veloci e hanno forse 3-5 fotogrammi di ritardo. Ma alla fine sono solo scatole per trasferire contenuti video in un computer con una connessione Thunderbolt (ad esempio per alcune storie in streaming). Allo stesso modo, potrebbe acquistare una scheda di acquisizione/acquisizione video USB.

          3. signore Appleot

            Allora forse preferirei aggiungere un altro euro e acquistare subito un monitor esterno. :D

  24. Ciao, grazie per l'ottimo rapporto, ma non funziona affatto per me. Ho un iMac 27 metà 2011 e un MacBook Pro 2018. Il cavo che sto usando è stato acquistato da Amazon. La designazione "CABLEDECONN USB-C Tipo c a Mini DisplayPort/Mini DP 4K 60Hz risoluzione cavo adattatore attivo 6FT con custodia in alluminio compatibile con il nuovo MacBook Pro 2017 Samsung Galaxy S8 A0303"

    1. signore Appleot

      Ciao Michele! Non puoi perché hai acquistato un cavo USB-C. Hai esplicitamente bisogno di un cavo Thunderbolt. Sfortunatamente, per uno scopo devi anche lavorare con un adattatore poiché l'iMac non ha il connettore piatto TB3. Quindi ne hai bisogno Adattatore Apple da Thunderbolt 3 (USB-C) a Thunderbolt 2 e un altro Cavo Apple Thunderbolt 2. In realtà dovrebbe funzionare, ma sarebbe fantastico se potessi darci un feedback. Quindi lo aggiungerei all'inizio dell'articolo.

      1. Ciao, grazie per la rapida risposta. Sì, probabilmente lo ordinerò in questo modo. Se funziona, sarò felice di fartelo sapere. LG

  25. Ciao, grazie per la buona spiegazione. Ho un MacBook Pro (metà 2012) e vorrei utilizzare il mio iMac 27″ (metà 2010) come display. Esiste un cavo da Thunderbolt a Mini-DisplayPort? O ho bisogno di un adattatore?
    Grazie per l'aiuto. LG

    1. signore Appleot

      Ciao Alessandra! Ho cercato un cavo del genere ma non ho trovato nulla. Per questo motivo consiglierei anche la soluzione con il cavo Thunderbolt 2 e l'adattatore. Dovrebbe funzionare davvero.

      1. Ciao e grazie per la rapida risposta. Quindi ho bisogno di questi due cavi dal tuo commento del 28.4 aprile: adattatore da Apple Thunderbolt 3 (USB-C) a Thunderbolt 2 e un altro cavo Apple Thunderbolt 2.
        Scusa, non riesco proprio a capire le connessioni... LG

        1. signore Appleot

          Ciao Alessandra! Scusa la mia - purtroppo sbagliata - risposta. Il tuo vecchio MacBook Pro non ha USB-C. L'iMac di metà 2010 non aveva Thunderbolt. Per questo motivo, un cavo Mini Displayport standard (senza adattatori) dovrebbe fare il lavoro. qui quello di CableMatters per esempio, dovrebbe andare. Se l'hai provato, apprezzerei un feedback sul fatto che abbia funzionato. Ma in realtà dovrebbe...

          1. Hallo,

            Volevo riferire. La domanda originale era: ho un MacBook Pro (metà 2012) e vorrei usare il mio iMac 27″ (metà 2010) come display. io ho comprato questo cavo da Gravis.

            Ha funzionato immediatamente, quando è stato collegato, l'iMac è diventato immediatamente il "monitor" del MacBook, senza ulteriori scorciatoie, ecc.
            Grazie ancora per l'aiuto.

          2. signore Appleot

            Ciao Alessandra! Grazie per il feedback. Buono a sapersi. Non pensavo che un semplice cavo mini DP avrebbe funzionato. Ma può darsi che tu abbia il "vantaggio" di non aver bisogno di un adattatore con la tua costellazione. Il tuo iMac e MacBook Pro condividono lo stesso connettore. Questo non è il caso di molti altri. Di solito hanno una porta USB-C su un lato e una porta mini DP sull'altro.

  26. Sir Apfelot, grazie per questo fantastico articolo!
    Ho letto tutto questo, ma ora sono un po' confuso e vorrei chiedere anch'io aiuto!

    obiettivo:
    iMac (27 pollici, fine 2009)
    come monitor esterno per
    MacBook Pro (13 pollici, 2016, due porte Thunderbolt 3)

    cavo:
    MacBook +> Adattatore hub da USB C a HDMI / USB / USB di tipo C +> Cavo HDMI +> Adattatore Mini DisplayPort a HDMI => iMac

    Il cablaggio di cui sopra non porta al successo….
    Cosa devo sostituire? Cosa devo comprare di nuovo?

    Grazie!

    1. signore Appleot

      Ciao Catia! Sfortunatamente, sto parlando senza alcuna esperienza pratica qui, dal momento che non uso un iMac di , ma penso che il problema principale sia che l'HUB USB C "ricostruisce" fisicamente i connettori per adattarli, ma il segnale non arriva Attraverso. Dovresti Adattatore da Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2 di Apple e la Cavo Apple Thunderbolt 2 ottenere. Penso che dovrebbe funzionare. Se lo provi, sarebbe fantastico se mi facessi sapere se ha funzionato. Allora so che i miei consigli non sono una sciocchezza. :D

      1. Salve.
        Ho comprato il cavo ma non funziona. Comando+F2 / comando+fn+f2 non vuole.
        F1/F2 ecc. usati come tasti funzione standard, provati tutti con: entrambi i computer accesi e connessi, MacBook connesso - iMac non connesso all'utente, riavvia il volume di avvio in modalità disco ma anche command+f2 non vuole lì .

        I cavi sono nuovi e Apple, le connessioni funzionano... quale potrebbe essere il problema? cos'altro posso provare?

        1. signore Appleot

          Ciao Catia! Il tuo iMac è nell'elenco dei modelli supportati? Sarebbe la prima cosa che toccherei. Altrimenti non puoi davvero sbagliare. :(

          1. signore Appleot

            Sì, dovrebbe effettivamente essere compatibile. Purtroppo non ho idea di cosa possa essere. I cavi Apple sono compatibili al 100%, ma forse un altro lettore ha un consiglio su cosa testare?

          2. A quel tempo, una delle porte Thunderbolt sul mio MacBook Pro era difettosa, il che mi ha ingannato. Ma quello era TB-2, quindi è più probabile che accada (la linguetta di metallo era d'intralcio).

            Poi domanda molto stupida: hai premuto i pulsanti sull'iMac, giusto?

          3. Ora ho scoperto che iMac Late 2009 non ha Thunderbolt, ora devo provare Mini DisplayPort, c'è ad es.
            Cavo LMP da USB-C 3.1 a Mini-Displayport
            qualche idea se un cavo così diretto, senza un adattatore aggiuntivo, potrebbe funzionare?

          4. signore Appleot

            Ciao Catia! Ad essere onesto, non sono sicuro che questi cavi funzioneranno. Un lettore ha avuto buone esperienze con un cavo mini-DP (si dice nei commenti da qualche parte), ma un cavo diretto da USB-C a mini-DP non ha funzionato da nessuna parte (per quanto ne so). La variante leggermente più costosa ma probabilmente con la maggiore compatibilità è la Adattatore Apple da TB 3 a TB 2 e poi quello Cavo Apple TB 2.

  27. Ciao
    Ho un modello imac 2011 da 27 pollici che voglio usare come secondo monitor per il mio Surface Book 2. che connessioni mi servono?

    1. signore Appleot

      Ciao Drilon! Non posso darti informazioni al 100% perché non l'ho provato, ma la connessione a volte fallisce quando colleghi due Mac tramite un hub Thunderbolt 3 perché il "monitor Mac" non riconosce che un altro Mac sta inviando qualcosa . Il 99% delle volte, il segnale giusto non proviene dai dispositivi Windows. Lascerò l'1% perché non l'ho provato da solo, ma per quanto ne so, questa connessione è una cosa Apple.

  28. Hallo,
    Grazie per l'ottimo e dettagliato articolo. Ho anche una domanda ora. Ho un MacBook Pro (13 pollici, 2018, quattro porte Thunderboulder 3) e un iMac (Retina 4K, 21.5 pollici, fine 2015) che vorrei utilizzare come secondo display sul MacBook. Non mi è chiaro ora se funzioni, il sito Web di Apple afferma che entro la fine del 2 2015 pollici non funzioneranno più. ma che dire del 27 pollici? Sarei molto felice di una risposta rapida
    Saluti e stai in salute
    Leon

    1. signore Appleot

      Grazie per la tua domanda e il tuo complimento.
      Sfortunatamente, nessun iMac 2015 funzionerà. Non importa quale dimensione. Sono solo i vecchi Mac che hanno ancora questa modalità integrata. spiacente :-(

      1. Wow grazie, la risposta è stata davvero veloce.
        Oh peccato. sarebbe solo una delle cose pratiche per l'home office
        conosci una soluzione alternativa? Sfortunatamente, l'i mac è molto lento e non può più essere utilizzato per me. Lavoro nel settore del design, lavoro molto con programmi adobe e software 3d. semplicemente non partecipa più. L'ho già ripristinato, ma purtroppo non aiuta molto.
        Vorrei accedere allo schermo più grande ma utilizzare il processore più potente e il mio Macbook.
        Un saluto e grazie ancora per la tua rapida risposta

        1. signore Appleot

          Ciao Leon! Sfortunatamente, non c'è alternativa all'utilizzo dell'iMac come monitor. Ma puoi sfruttare l'iMac abbastanza a buon mercato con un SSD esterno. Di recente l'avevo consigliato a un lettore, che era felicissimo e mi ha ringraziato per il suggerimento, perché il Mac ora sembra un nuovo computer. Puoi usare un SSD esterno come questo da SanDisk utilizzare e poi da Carbon Copy Cloner o Super Duper copia tutto sull'SSD. Quindi seleziona l'SSD in Estensioni di sistema> Disco di avvio e riavvia il Mac. Potrebbe essere ancora lento al primo riavvio, ma il secondo riavvio dovrebbe essere rapido al più tardi. E anche lavorare con l'iMac dovrebbe essere piacevole.

          1. Sembra fantastico, ordinerò direttamente. Grazie per gli ottimi consigli. Sono davvero entusiasta della tua parte, davvero forte. Ti riferirò quando l'avrò provato ^^

          2. signore Appleot

            Questo mi rende felice! Se hai problemi con la clonazione, faccelo sapere. L'SSD è probabilmente preformattato in ExFAT. Dovresti cambiarlo nel formato che ha il tuo volume di avvio prima di copiare. Se sei su Mojave o Catalina è APFS, altrimenti con distinzione tra maiuscole e minuscole Mac OS Journaled. Ma come ho detto: fateci sapere se qualcosa si blocca.

      1. Hallo,
        Grazie molto. Non c'è una dichiarazione chiara sul web, per esempio
        [link rimosso dal signore]
        Per me ha senso anche se ci sono dei cavi.

        Saluto Uli

        1. signore Appleot

          Ciao Ulì! Ho esaminato di nuovo vari forum e ci sono sempre persone sull'argomento che dicono che devi installare questa o quella scheda sul PC per farlo funzionare. Le persone che lo fanno poi scrivono su tutta la linea che non ha funzionato. Per questo motivo rimango fedele alla mia affermazione: iMac come monitor esterno per un PC Windows non funziona con nessun cavo o adattatore. Ho anche rimosso il link nel tuo commento per lo stesso motivo, poiché spiega come dovrebbe funzionare, ma semplicemente non funziona - questo è dimostrato dai rapporti delle persone che l'hanno provato e chiedono nei forum qual è il problema è.

    1. signore Appleot

      Ma certo. Sono felice di essere convinto del contrario se qualcuno lo fa effettivamente in pratica, ma tutti i post del forum che ho letto mostrano il contrario. :D Quindi, piuttosto risparmia denaro e cavo indietro.

      1. Caro signore Apfelot,
        – (Avrei dovuto leggerlo prima nel tuo forum) –
        Posso anche confermare la tua affermazione: "iMac come monitor esterno per un PC Windows non funziona con nessun cavo o adattatore".
        Inoltre NON con la seguente configurazione:
        iMac 21.5 metà 2011 con interfaccia Thunderbolt, scheda madre per PC con header Thunderbolt e scheda adattatore Thunderbolt 3 PCIe collegata con connessione per la scheda grafica del PC (la scheda adattatore PCIe rende disponibile il segnale video della scheda grafica per l'interfaccia TB3 per i monitor con Ingresso TB3), adattatore da TB3 a TB2 di Apple per la connessione a iMac.
        NON HA FUNZIONATO!
        Ma forse è qualcosa come l'ultimo teorema di Fermat: finché l'impossibilità non è stata dimostrata, ci saranno sempre tentativi per vedere se potrebbe funzionare dopo tutto. (Il teorema di Fermat è stato dimostrato solo dopo 300 anni, quindi tieni il filo aperto!)

        1. signore Appleot

          Ciao grotta! Sì, il teorema di Fermat ha qualcosa. :D E grazie per aver contribuito con alcune varianti che NON funzionano. :D

  29. Hallo,

    Prima di tutto grazie Sir Apfelot per questo thread, fantastico!

    Anche a rischio di perdermi qualcosa sopra, chiedo il tuo aiuto, poiché potrei essermi confuso con i cavi.

    Vorrei utilizzare l'iMac 27″ alla fine del 2009 come secondo monitor sul mio 2″er 2019 come estensione.

    Ho provato l'adattatore da Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2 di Apple, anch'esso collegato nella parte superiore.

    Poi ho provato per la prima volta l'Apple Thunderbolt Cable (anch'esso collegato sopra), sfortunatamente non ha funzionato. Poi ho preso il cavo della porta mini display invece del cavo Thunderbolt, nessuna reazione neanche.

    Impostazioni come descritto qui più volte: nuovo iMac registrato, vecchio iMac 2009 nella schermata di accesso.

    Ora una domanda davvero stupida ... il tasto F2 è la luminosità, giusto? Con questo posso solo aumentare la luminosità sulla tastiera Apple (l'impostazione "Tasti funzione standard" è disattivata), oppure ho la mega scheda davanti alla testa in termini di tasti?

    CMD + F2 solo il bel suono di errore proviene dall'iMac 2009.

    Puoi eventualmente aiutarmi?

    Grazie e saluti

    Torsten

    poi n

    1. signore Appleot

      Ciao Torsten! Dai cavi dovrebbe essere tutto corretto. Per quanto riguarda il tasto F2: dovresti avere un tasto "fn" in basso a sinistra della tastiera. Lo premi contemporaneamente al tasto F2 in modo che non cambi la luminosità, ma esegua "F2". funziona?

        1. signore Appleot

          Ciao Torsten! È strano... Il tuo iMac dovrebbe effettivamente supportare la modalità. Puoi aggiornare ulteriormente macOS su di esso? Sfortunatamente, non ho idea se macOS sia rilevante qui, ma questo sarebbe il mio unico suggerimento su quale altra potrebbe essere la causa.

  30. Ciao Sir Apfelot, ciao Robert,

    Grazie, no, purtroppo nessuna soluzione. Sempre il tono di errore monotono. Ho appena ricontrollato che gli aggiornamenti siano al sicuro, tutto è aggiornato. High Sierra 10.13.6 su 27″ di fine 2009 … tutto combacia con l'articolo di Apple su questo argomento.

    È davvero un peccato ... perché dovrebbe funzionare ... e qui nel thread ci sono già molte opzioni elencate e per molte ha funzionato.

    Esiste forse un'impostazione di sistema da qualche parte con la quale è possibile disattivare inavvertitamente la funzione o qualcosa del genere?

    Sai qualcosa del genere?

    Grazie ancora!

  31. Ciao a tutti,

    la terza variante del cavo ha finalmente funzionato davvero ????

    La soluzione era il cavo diretto da MiniDisplayPort a USB-C. Collegalo e l'iMac Fine 2009 si accende immediatamente da solo.

    CHE non sapevo prima ... che i cavi di produttori esterni funzionano meglio degli adattatori/cavi Apple originali.

    Ecco il link al cavo che ha funzionato per me:
    CableDeconn USB tipo C a Displayport

    Funziona, meraviglioso! Ora devo restituire vari cavi e adattatori ????

    1. signore Appleot

      Ciao Torsten! Grazie per il collegamento. L'ho messo in cima all'articolo in modo che gli altri non debbano cercare a lungo. Ottimo che ora funzioni per te!

  32. Salve Sir Apfelot,

    Spero di non essermi perso nulla sopra...
    Vorrei usare il mio iMac 27″ a metà 2010 come monitor per il computer Windows di mia moglie, perché ho un nuovo iMAC e quello vecchio può ancora essere buono per qualcosa.
    Ho acquistato un adattatore 3in1 Mini DisplayPort a VGA HDMI DVI da CSL.
    L'ho già provato tramite HDMI e/o VGA con Command + F2 e/o Command - FN - F2 sia nella schermata di accesso del Mac che nell'accesso.
    Lo schermo del MAC passa quindi a una modalità con una risoluzione inferiore, ma posso ancora vedere il desktop del Mac lì... dopo pochi secondi torna allo schermo con una risoluzione più alta.

    Qualche idea?
    Sono un po' disperato perché dovrebbe funzionare ;(
    Sarà forse il cavo?

    Grazie in anticipo e cordiali saluti
    chris

    1. signore Appleot

      Ciao Cris! Sfortunatamente, questa modalità, in cui il Mac funge da monitor esterno, non funziona tra Windows e Mac, solo tra i Mac stessi. Quello che succede con te è il seguente: il Mac pensa che ci sia un monitor esterno collegato alla porta HDMI su cui dovrebbe visualizzare la sua immagine. Dal momento che non sembra supportare l'alta risoluzione dell'iMac, passa a una risoluzione più bassa ed emette la sua immagine tramite la porta mini DP. Sfortunatamente, questo non funzionerà per te, indipendentemente dal cavo che utilizzi. L'hardware del Mac si intromette qui.

  33. Salve Sir Apfelot,

    Anche io ho problemi a collegare il mio MacBook Air 2020 al mio iMac 21,5 Fine 2011.
    Nel frattempo ho provato tutte le possibili configurazioni dei cavi che sono state suggerite qui. Anche l'adattatore Thunderbolt 3 e il cavo Thunderbolt per la connessione Apple più costosi non funzionano. Sono così lento con il mio latino alla fine. È possibile che la modalità di visualizzazione target non funzioni più con macOS Catalina?

    Saluti
    Jens

    1. signore Appleot

      Ciao, Jens! Sfortunatamente non uso nessun Mac con esso, ma l'ho fatto qui Ho letto in questo thread che macOS Catalina era la soluzione per alcune persone perché probabilmente c'era un bug con il TDM in High Sierra. Quindi in realtà dovrebbe funzionare su macOS Catalina in questo momento ... non ho idea di cosa c'è che non va in te. :-(

  34. Salve Sir Apfelot,

    Grazie per la pronta risposta. Sfortunatamente non riesco a installare Catalina sul mio iMac alla fine del 2011. È davvero brutto... che non funzioni nemmeno con gli adattatori Apple.
    Ci deve essere qualche soluzione?

  35. Come ho appena scoperto, non funziona più con catalina. Apple mi sta lentamente dando sui nervi, forse dovrei fare un'inversione di marcia dopo 15 anni in Apple.

    1. signore Appleot

      Ciao, Jens! Sfortunatamente, il link che hai pubblicato nel commento ha generato un errore 404. potresti inviarmela di nuovo? Per quanto ho potuto leggere, dovrebbe funzionare ancora con Catalina.

    1. signore Appleot

      Ciao, Jens! Grazie per il tuo suggerimento. Per quanto riguarda Apple è davvero chiaro: la modalità di visualizzazione target non funziona più su macOS Mojave e Catalina o anche su sistemi più recenti (come il prossimo Big Sur). In realtà è un vero peccato... ma era anche una piccola particolarità che veniva sicuramente utilizzata solo da un gruppo target ristretto. Purtroppo tu sei uno di loro. :-(

  36. Salve Sir Apfelot,
    Ho acquistato un nuovo MacBook Pro (13″/macOS Catalina versione 10.15.6) qualche settimana fa e ora voglio usare il mio vecchio iMac (27″/metà 2010/OS X El Capitan versione 10.11.6) come display. Ho acquistato un cavo (da USB-C a Mini DisplayPort), come accennato più volte in vari commenti. Quando collego il cavo e premo la combinazione di tasti appropriata, lo schermo dell'iMac diventa nero e rimane nero. In realtà, tutti i requisiti descritti dovrebbero essere soddisfatti, ma la connessione sembra ancora non funzionare. Hai idea di cosa potrebbe essere? Ho letto (la maggior parte dei) commenti, ma non sono diventato più saggio.

    1. signore Appleot

      In realtà è un buon segno che reagisce alla combinazione di tasti. Ciò significa che probabilmente hai solo un cavo che non funziona. Forse riprovi con un altro che è stato collegato qui. Purtroppo non ho più suggerimenti. :D

    2. Non funziona con Catalina e MacBook Pro/Air 2020. Apple ha disattivato la modalità di visualizzazione target a partire da Mojave, vedi il mio link sopra.
      Ho lo stesso problema e ora devo acquistare un monitor esterno.

      1. signore Appleot

        Grazie per il suggerimento. Aggiungerò Mojave al post in modo che altri lettori con Mojave o versioni successive non si mettano a sperare.

      2. Fortunatamente per me, questo si riferisce solo all'hardware menzionato (Air 2020).
        Catalina sul mio MBP 13″ (inizio 2015) va ancora bene con il mio iMac, se so qualcos'altro su Big Sur ti risponderò.

        1. signore Appleot

          Ciao Roberto! Sì, quindi la voce del supporto Apple probabilmente significa che l'iMac utilizzato come monitor non deve funzionare con Mojave. Ma grazie al vecchio hardware che abbiamo con gli iMac, raramente dovrebbe essere così. Se necessario, devi installare nuovamente High Sierra su di esso.

      3. Forse ti ho frainteso, ma le limitazioni del sistema operativo si applicano solo a iMac. Se High Sierra è in esecuzione lì, non è possibile dal Mojave, è vero. Per quanto riguarda i MacBook del 2020, non posso verificare che, sul mio "vecchio" MBP 13″ 2015 come sorgente, sia ancora possibile anche con Big Sur (Beta).

  37. Melanie Bartels

    Salve Sir Apfelot,

    Oggi ho portato il mio nuovo Mac Book Pro "15" dal lavoro all'ufficio di casa. A casa ho un vecchio iMac (21.5 pollici, metà 2011). Ora speravo che tutto funzionasse con "CABLEDECONN USB-C Type C to Mini DisplayPort/Mini DP"... ma sfortunatamente non viene fornito nulla con cmd + F2... nemmeno con cmd + F2 + FN ;-(

    Potrebbe essere il cavo? Cos'altro posso provare?

    LG
    Miele

    1. signore Appleot

      Ciao Mel! Abbiamo sentito da un altro lettore che potrebbe anche essere dovuto al sistema in esecuzione sull'iMac che dovrebbe fungere da display. Per caso hai Mojave o qualcosa di più recente? LG

    1. signore Appleot

      Credo che la modalità di visualizzazione target funzioni ancora in High Sierra. Solo sotto Mojave sembra essere stato abbandonato. Allora può davvero essere solo il cavo. Ma è difficile per me dare una raccomandazione qui, perché quando guardo i commenti di altri lettori, l'unico cavo da USB-C a Mini-DP funziona per alcuni, per altri funziona la soluzione con l'adattatore e il cavo Apple. Ma è difficile per me prevedere cosa funzionerà per te. :(

  38. Melanie Bartels

    Ciao Jens,

    vuol dire che non funziona per niente? ;-( O dovrei ordinare il cavo Apple con adattatore?
    Cavo Thunderbolt 2 di Apple (0,5 m o 2,0 m) e
    Adattatore da Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2

    LG
    Miele

    1. Ciao Mel,
      Anche con l'adattatore 3/2 e il cavo Thunderbolt non funziona più. L'ho comprato in più. Ora ci sono 80€ di rottami di cavi qui intorno. Ho provato tutte le opzioni via cavo, non funziona più con i nuovi MacBook.
      Tuttavia, un MacBook del 2009 con un adattatore 3/2 e Thunderbolt su iMac 2011 funziona perfettamente. Ho anche provato il MiniDP su DVI (Original Apple) più DVI su TB3. Tutto non funziona.
      Ora ho acquistato un monitor Eizo per poter funzionare correttamente.

  39. Ciao Jens,

    Ora ho letto l'intero processo e vedo approcci così creativi e validi per l'ulteriore utilizzo di hardware che non è così aggiornato. Quindi mi permetto di porre la seguente domanda:

    Il collegamento di iMac e Windows funziona in questo caso?

    iMac inizio 2009 27" con HP Envy Convertible 15

    Molti dicono che non c'è possibilità ma non mi piace accettarla completamente ;)

    Grazie per il tuo segnale di feedback
    Sabina di Graz

    1. Ciao Sabina! Quindi non funziona con un cavo tra Windows e iMac. L'unico modo in cui potrei pensare sarebbe con un'applicazione desktop remota come AnyDesk. In modo da poter controllare il PC da remoto tramite iMac e vedere il suo schermo. Ma ovviamente questo è sempre associato a un piccolo ritardo nel display e nell'input dei comandi, che può interferire con il lavoro quotidiano. non lo raccomanderei

  40. Ciao, Jens!
    Grazie per il tuo thread. Questo è stato utile prima, ma ho ancora una domanda? Di recente ho acquistato un Mac OS Catalina iMac 21″ (modello A1418) completamente nuovo. Tuttavia, ho ancora il mio vecchio iMac (modello metà 2011) Mac OS High Sierra, che uso come secondo schermo per il mio nuovo iMac.
    I due iMac sono collegati con Thunderbolt.

    Eseguita la combinazione di tasti (cmd)+(F2) sul vecchio iMac e utilizzando il mio nuovo iMac come schermata principale. Ho usato la combinazione di tasti sul vecchio computer perché non sembra funzionare sul mio nuovo iMac.

    Ora per il mio problema:
    In modalità operativa, tutto funziona molto bene. Sto usando la vecchia tastiera dell'iMac sul nuovo iMac.
    Tuttavia, quando spengo il mio iMac, entrambi gli schermi si chiudono, ma il mio vecchio iMac torna in modalità operativa e quindi deve ricollegare la tastiera in modo da poter spegnere il vecchio iMac. Questo è molto fastidioso perché voglio usare il mio vecchio iMac solo come schermo e non più come PC.

    Apparentemente nemmeno la modalità di sincronizzazione funziona o ho frainteso qualcosa. Per favore aiutatemi esattamente.

    Grazie per il tuo feedback
    GlG Roland di Vienna

    1. Ciao Rolando! Per prevenire o facilitare la riconnessione, è possibile utilizzare una tastiera come la Artigianato Logitech take, che può essere collegato a un massimo di tre dispositivi. Non conosco una soluzione tramite macOS. LG

  41. Ciao Jens,
    grazie per i Tipps!
    Avevo un sistema funzionante di MacBookPro / macOS 2018 del 10.14.5 e iMac / macOS 2013 di fine 10.10.5.
    Poi ho anche l'iMac su 10.14.5. aggiornato e ora la funzione monitor non funziona più, ho avuto una lunga telefonata con il supporto Apple, alla fine hanno detto che avrebbe funzionato solo fino a Mac OS 10.13. High Sierra su iMac. Purtroppo ancora non funziona.
    Hai esperienza con questo problema o sai fino a quale sistema operativo potrebbe funzionare?
    (Non voglio ancora usare PS 10.15 perché software importanti non saranno più disponibili)
    Grazie mille
    Un saluto da Monaco, Marian

    1. Ciao Mariano! Penso che in realtà dovrebbe funzionare facilmente con macOS 10.10.5. Hai recentemente aggiornato il tuo MacBook Pro quando la funzione è improvvisamente scomparsa?

        1. Ah ok! Potrebbe essere stato quello. Ma sfortunatamente non ho idea fino a quale sistema operativo dovrebbe funzionare. Forse hai ancora un backup di 10.10.5 in modo che tutto funzioni di nuovo per ora? Quindi potresti provare un aggiornamento a 10.11 e vedere se l'iMac funziona ancora come monitor.

  42. Ciao Appleot, Community,
    Sto solo cercando in Internet e non riesco a giungere a una conclusione chiara. Posso collegare il mio Macbook 2020 all'iMac 2013?
    Poi con 2 cavi. Quindi adattatore Thunderbolt 3 a 2 e poi il cavo Thunderbolt 2?
    Penso di aver letto sul sito Web del supporto Apple che il modo per il modello 2020 non funziona più.
    Qualcuno ha la stessa configurazione e può dirti per esperienza?
    VG, Markon1

  43. Moin.
    Al momento abbiamo il problema che il nostro iMac (27 pollici 2012) non vuole più avviarsi e vorremmo salvare i dati.
    Il rapporto suona davvero bene ????
    Mentre lo leggo, la seconda macchina deve visualizzare la schermata di accesso, cosa che purtroppo la nostra non fa più.

    Hai qualche consiglio in merito? Abbiamo ancora un 27 pollici del 2010 e funziona.

    Grazie e saluti da Amburgo
    Sascha

    1. Ciao Sascia! Se il Mac non si avvia, utilizzare l'iMac come monitor non ti aiuterà, perché non sarai comunque in grado di accedere ai dati. Quindi dovresti provare ad avviare da un altro disco rigido con il sistema o rimuovere il disco rigido. Saluti dall'Assia settentrionale!

  44. Ciao a tutti,
    Non so se questa domanda è stata posta prima qui. Ho un iMac 27″ (fine 2015) e un MacBook Air (2013). Vorrei accoppiare questi due dispositivi e utilizzare il display del MacBook Air come secondo display. Quali opzioni ho qui? Inizialmente ho collegato entrambi tramite un cavo Thunderbolt 2. Non succede nulla quando si preme la combinazione di tasti cmd+F2 o cmd+fn+F2. Ho anche letto che gli iMac più recenti rispetto alla fine del 2014 supportano questa funzione. Ho altre opzioni per utilizzare il display di MacBook Air come secondo display per iMac?

    Sarei molto felice delle risposte.
    Saluti
    Ralf

    1. Ciao Ralf! Sfortunatamente non funziona nella "direzione". L'iMac può essere solo il display. Sfortunatamente, un MacBook Air può solo "inviare" ma non "ricevere". Purtroppo non ho buone notizie. C'era una soluzione hardware in grado di collegare due Mac, ma sfortunatamente non ricordo il nome. :( Era una sorta di connessione wireless tra un Mac e l'altro. Di conseguenza, purtroppo è stata un po' ritardata... ma forse ancora tollerabile.

  45. Salve Sir Apfelot,
    Non voglio ricominciare tutto da capo perché questo argomento è già stato descritto molte volte, ma sono piuttosto confuso e disperato su cosa dovrebbe funzionare e cosa no? Argomento iMac come display: in rete ci sono tanti report quanti facili da fare (ma non per me!!) Vorrei usare il mio iMac (Mid 2011-21,5″ - Sierra) come display per il mio nuovo MBPro ( 2020 - Catalina). Acquistato l'adattatore TB 3 a 2 originale, acquistato il cavo TB originale, provato tutte le combinazioni di tasti e i suggerimenti precedenti: non funziona niente! – Tasto cmd+F2 senza funzione! È possibile riprodurre lo schermo solo da MBPro a iMac tramite la condivisione dello schermo, ma non come display aggiuntivo e in una vista non riuscita. (A proposito, funziona anche nell'altra direzione). Cosa significa effettivamente "BootCamp non funziona per questa funzione"? Sto usando Windows tramite BootCamp. So che non funziona su Windows. È ovunque. Ma cosa significa? Non deve essere presente Windows sul computer installato tramite Boot Camp o Windows non è in uso? Voglio usare lo schermo solo per Mac OS! Funzionerebbe se Windows fosse solo sul computer tramite Parallels? Ho ragione nel presumere che il massimo High Sierra può essere sul vecchio iMac e non si intendono ENTRAMBI i Mac? L'argomento è piuttosto fastidioso. Secondo Apple, tutto è molto semplice e ora probabilmente ho pagato ancora una volta la tassa idiota (circa € 100.-) per l'adattatore e il cavo che altrimenti non ti servono.

    1. Ciao Andrea! Sfortunatamente, i rapporti degli utenti sono molto, molto diversi. Ci sono anche lettori che possono utilizzare l'iMac come display con un MacBook Pro 2020. Ma non chiedermi qual è il problema qui. Purtroppo non ho un Mac disponibile e non posso provarlo. Non riesco a immaginare che sia a causa di Bootcamp. Bootcamp è in realtà come una partizione separata e non dovrebbe influire sul sistema macOS, ma non ne sono sicuro al 100%. Ho sempre dato Bootcamp alla larga. :D

      Forse un altro lettore ha un consiglio su come risolvere il problema con il tuo MacBook Pro dal 2020. L'iMac non dovrebbe essere il problema secondo l'elenco di compatibilità.

  46. Per chi fosse interessato: un nuovo MacBook Air (Apple Silicon) del 2020 va d'accordo anche con il mio iMac 27" Fine 2009 con High Sierra, si avvia la modalità display target.
    Questo è ciò che chiamo sostenibilità, l'iMac funziona meglio dopo 11 anni rispetto al primo giorno, ok, grazie all'SSD ;-)

    1. Ciao Roberto! Grazie per questo feedback. È decisamente interessante! Posso chiederti che cablaggio stai usando per la connessione? Nelle ultime settimane ci sono state numerose persone i cui MacBook del 2018/2019/2020 non funzionano.

  47. Walter Stefan Fuchs

    Punto 1: GRAZIE molto per i grandi sforzi per offrire una tale pagina di supporto
    Punto 2: purtroppo non riesco a vedere la foresta per gli alberi. Ho un Mac mini 2018 (MRTR2D/A). Voglio usare il mio iMac 27" alla fine del 2009 come monitor. Di quale cavo ho bisogno ora?

    Posso utilizzare i dischi rigidi collegati all'iMac tramite il Mac mini? Grazie

    1. Ciao Walter Stefano! Con piacere. :D E a 2. Quali connessioni ha il tuo Mac Mini? Anche le prese USB-C piatte? Sarebbe importante dire di quale cavo hai bisogno. Se non sbaglio, l'iMac Late 2009 dovrebbe sicuramente avere una porta mini-DP.

    2. Walter Stefan Fuchs

      Grazie…..Mac Mini ha 4x Thunderbolt 3, quindi USB-C.

      Se in realtà sto solo usando l'iMac come monitor..... c'è un modo per usare i dischi rigidi interni dell'iMac se sto usando Mac mini come mainframe?

      1. Ciao Walter! Sfortunatamente no. Questa è in realtà solo una connessione per il video. L'iMac rimane un Mac a sé stante che vuole i suoi dischi rigidi per se stesso. ;-)

  48. Salve Sir Apfelot,
    Spero che tu possa anche aiutarmi se necessario. Ho trasmesso il mio iMac 21,5″ (fine 2013) a High Sierra e l'ho collegato al mio M3 Mac Mini (Big Sur) appena arrivato utilizzando l'adattatore Thunderbolt 2 originale e il cavo TB1. Sfortunatamente, nessuna delle combinazioni di tasti menzionate nella finestra di accesso dà accesso al "vecchio Mac". La combinazione cmd+fn+f2 produce un solo tono di sistema.
    Per caso hai qualche idea/soluzione?

    1. Ciao Cristiano! Puoi spegnere di nuovo entrambi i dispositivi. Quindi avvia e accedi a Mac Mini, quindi avvia e accedi a iMac. E poi prova di nuovo cmd+fn+f2. Penso che devi essere loggato per questo e a volte importa in quale ordine avvii i dispositivi. L'iMac dovrebbe essere l'ultimo.

  49. Salve signore Appleot
    Ho un iMac 27″ di fine 2012 e un Macbook Air 2013 e non posso usare l'iMac come display. Ho collegato entrambi i dispositivi con un cavo Thunderbolt, tutte le combinazioni di tasti F2+ cmd o FN non funzionano. Spegni di nuovo entrambi i dispositivi e riprova, neanche questo funziona. Qualcuno ha un'idea o una soluzione?

    1. Ciao Piero! Come consiglio, ho letto da qualche parte che dovresti avviare l'iMac solo dopo che il MacBook Air si è avviato. Forse ci riprovi. Altrimenti il ​​cavo dovrebbe essere già quello giusto. Non so a cosa potrebbe essere correlato.

  50. Ciao. Ho letto con entusiasmo il tuo articolo. Quali cavi possono essere utilizzati per collegare un laptop Windows (usb-c e hdmi) a un iMac dalla fine del 2013 (mini DisplayPort large) per utilizzare l'iMac come monitor? Grazie per l'aiuto

    1. Ciao Beniamino! Purtroppo non c'è nessun cavo per questo. Sfortunatamente, non puoi collegare l'iMac a un computer Windows per usarlo come monitor. Funziona solo su computer Apple selezionati. Scusate. :(

  51. Ciao
    molte grazie per le spiegazioni! Ora ho provato tutto ciò che mi veniva in mente.... sfortunatamente inutilmente :( Potrebbe essere che Big Sur e la nuova M1 siano il problema? Ho un Mac 27 da metà 2010 con High Sierra 10.13.6. Dovrei in qualche modo in forma Molte grazie per il supporto.

    1. Ciao Bernardo! Un altro lettore ha recentemente contattato il supporto Apple e lo ha informato che anche i Mac del 2020 (sempre con processori Intel) non dovrebbero funzionare. Tuttavia, c'erano altri feedback dai lettori, dove ha funzionato comunque. È difficile per me giudicare ciò che è vero ora. Ma non credo che Apple si concentrerà su di esso e prima o poi rimuoverà sicuramente la funzionalità dal sistema. Oppure l'hanno già cancellato. Quello che dovrebbe funzionare, invece, è la soluzione con Air Display, di cui ho brevemente accennato nell'articolo sopra.

  52. Ciao Jens, molte grazie per la pronta risposta. Non credo che nemmeno Apple lo supporti. intendi l'airplay? Ho già provato. Sfortunatamente, ho il problema che Airplay non è visibile nella barra dei menu per me. Ho provato ad attivarli più volte tramite i menu Sistema/Libreria/CoreServices/Menu Extra e Visualizza. Questo porta solo a una breve contrazione nella barra dei menu e poi scompare di nuovo... che diavolo... Ma posso eseguire lo streaming tramite Airplay in iTunes. Ho quindi reinstallato High Sierra. Non ha aiutato neanche... forse vedrai una soluzione nella "sfera di cristallo" Grazie per il tuo supporto!

    1. Ciao Bernardo! Intendevo "Air Display". Non si tratta di Airplay, ma di un'app in grado di integrare un iPad o un altro Mac come monitor aggiuntivo. Puoi qui leggi di più e installa il software.

  53. Ciao
    Ho un iMac alla fine del 2013 con OSX 10.11.6. Ora volevo collegare il mio nuovo Macbook 2020 Intel a questo iMac, ma tutto ciò che ottengo è questo suono Apple che arriva quando qualcosa non funziona.
    Ho collegato i due con un adattatore da Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2 e qui va con un cavo Thunderbolt 2 all'iMac.

    Ho provato ad accedere e anche nella finestra di accesso, con il tasto fn e senza, con la tastiera Apple originale e altri, ma non funziona nulla.

    Qualcuno sa perché questo non funziona?

    Molte grazie per il vostro aiuto.

    1. Ciao MC! Potresti riprovare, avviando prima il MacBook, quindi l'iMac. A volte questo aiuta, altrimenti potresti provare un cavo diverso. Ci sono utenti che mi hanno segnalato che i cavi e gli adattatori Apple non funzionavano. Non so perché, ma questo è stato il feedback che ho ricevuto.

      1. Ho appena ricevuto la seguente risposta su un altro forum:

        L'iMac di fine 2013 ha una porta Thunderbolt 1 (A), motivo per cui non è possibile una connessione Thunderbolt 2.

        Hai mai sentito parlare di questo? In realtà è una porta MiniDisplay anche se ha il segno Thunderbolt accanto allo slot?

        1. Ciao MC! È nuovo per me che potrebbe essere per quello. Può darsi che abbiano diverse versioni TB, ma in realtà tutto dovrebbe essere compatibile con le versioni precedenti. E da quello che ho sentito da un lettore, non deve nemmeno essere Thunderbolt. Il lettore aveva un cavo mini-DP e un adattatore da Thunderbolt a mini-DP. Nessun protocollo Thunderbolt lo supererà e funziona ancora per lui...

  54. Domanda sul collegamento di due Mac e molti tentativi di perdita di tempo:
    Qualcuno può dirmi quali cavi (possibilmente più adattatori) devo ordinare per poter utilizzare due iMac insieme come schermi.
    Mac 1 è il dispositivo principale: in esecuzione su Sierra 10.12.6, 27″, fine 2013.
    Secondo schermo Mac 2, Sierra, 10.13.6, 21,5″, fine 2009.
    Il tentativo tramite Thunderbolt 2 e comandi da tastiera cmd e FS 2 non è riuscito. Anche un'installazione tramite la modalità disco rigido Firewire anziché il volume di avvio.
    piano piano sono alla fine del mio ingegno...
    Sarebbe fantastico se qualcuno avesse il consiglio giusto. Mi sono imbattuto in questo sito solo oggi attraverso tutte le ricerche e posso dire: ottimo sito con molte novità. Come intrattenitore solista di solito sei escluso.
    Salute sana!
    Horst Andresen

    1. Ciao Horst! Sfortunatamente non sarai in grado di farlo con nessun cavo al mondo perché il tuo iMac è da 21,5 pollici ed è il modello da 27 pollici del 2009 che può essere utilizzato come monitor. Ecco il problema... non con il cavo. :(

    1. Ciao Horst! I modelli compatibili con la modalità sono elencati in cima all'articolo:

      iMac fine 2009 27"
      iMac Metà 2010 27"
      iMac da metà 2011 a metà 2014

      ...il tuo del 2007 purtroppo è fuori questione...

  55. Hallo,

    Nonostante abbia letto i post, non ho ancora capito quale cavo o quale adattatore dovrei usare. Ho un iMac da 21,5" alla fine del 2013. Ha due porte Thunderbolt sul retro. Quello che non riesco a capire è se è il fulmine 1 o 2. Presto comprerò un Mac mini M1. Ovviamente ha un'interfaccia USB-C. Se Gen1 .1/2 o Gen2 .1, non lo so. Ad ogni modo, voglio collegare il Mini all'iMac e usarlo esclusivamente come monitor. Ora ho bisogno di un cavo USB Gen1 o USB-C Gen1? 2 ecc. su fulmine 1 o fulmine 1? Sono molto felice di ogni risposta costruttiva. Sono già più grande.

    1. Filippo Ceppo

      Ciao Wolli! Spero che tu riceva questo messaggio qui, perché sto affrontando un problema (quasi) simile. Ho un iMac di fine 2013, ma il modello da 27″ e voglio acquistare anche il nuovo MacMini con il chip M1. Sei riuscito ad accoppiare correttamente il tuo iMac e, in tal caso, quali cavi hai utilizzato?

      I migliori auguri,
      Philipp

  56. Hallo,
    Ora sono sull'orlo della disperazione o ho frainteso l'articolo.
    Uso un iMac Retina 5K, 27 pollici, 2017 (Thunderbolt 3) per lavoro e voglio collegare il mio iMac 21,5, fine 2013 (Thunderbolt 2). Ho un cavo Thunderbolt 2 originale e un adattatore da Thunderbolt a Thunderbolt 2 per collegare entrambi i dispositivi. L'iMac precedente ha Mac OS 10.15.7 come versione corrente ed è nella maschera di accesso. per il mio utente O non è consentito alcun account utente su questo iMac? Non riesco a ottenere una connessione come secondo monitor, qualcuno può aiutarmi

    1. Ciao Carol! Non credo che l'iMac possa eseguire qualcosa di più recente di macOS High Sierra. Questo è ciò che ha detto un rappresentante del supporto Apple. Se vuoi reinstallare un vecchio macOS su iMac, devi riavviarlo e tenere premuto CMD + ALT + R subito dopo il riavvio. Quindi verrà installato il macOS con cui è stato consegnato. E QUESTO dovrebbe effettivamente funzionare. :D

  57. Ciao Jens, il tuo sito vale il suo peso in oro ;-) Sfortunatamente, non capisco molto dell'intera tecnologia e non riesco a tenere il passo con le discussioni. Posso quindi chiederti se e come posso abbinare la seguente combinazione?:
    iMac (21,5″, fine 2013) con Catalina 10.15.7 – MacBook Air (M1, 2020) con Big Sur 11.1
    Devo aggiornare il sistema operativo di iMac a High Sierra 10.12. "declassare"? Quali cavi/adattatori dovrei provare? Grazie mille, Carol

      1. Molte grazie per il tuo suggerimento. Purtroppo non ha funzionato per me. Quindi ancora per la community:
        iMac fine 2013, 21,5 "con High Sierra 10.13.6 e Mac Book Air 13" (M1,2020) con Big Sur 11.1 ha funzionato per me con i seguenti adattatori e cavi nonostante il diverso avvio, considerando la finestra di accesso e premendo cmd + Fn + La combinazione di tasti F2 e cmd+F2 NON funziona:

        1. Cavo Thunderbolt 2 di Apple (2,0 m)
        Adattatore da Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2

        2. Cavo da USB-C a Mini DisplayPort
        CABLEDECONN USB-C da tipo C a Mini DisplayPort/Mini DP

        3. Cavo DeLock Mini DisplayPort M/M
        Adattatore JSAUX da USB C a Mini DisplayPort

        Tuttavia, grazie mille per questo fantastico forum, incrocia le dita per gli altri che funziona con i loro dispositivi!

  58. Ciao Jens,

    Il tuo sito vale davvero il suo peso in oro (mi ha già aiutato con non pochi problemi). Tuttavia, ora ho un problema presumibilmente imminente e vorrei chiedere se esistono già valori empirici.

    La mia costellazione precedente era: 1x iMac 2012 21,5″ con macOS 10.15.7 e 1x iMac 2013 21,5″ con macOS 10.15.7. Ho collegato entrambi direttamente tramite cavo Thunderbolt (entrambi gli iMac hanno ancora porte Thunderbolt 1).

    Ora il mio iMac del 2012 è morto per la morte dell'hardware e questa settimana riceverò un Mac mini 2018 in sostituzione, che ha porte Thunderbolt 3 e probabilmente avrà anche installato macOS 11 (Big Sur).

    La mia domanda: posso ancora utilizzare l'iMac 2013 come secondo display in modalità di sincronizzazione dello schermo per il Mac mini con il cavo di connessione Thunderbolt 1 esistente e un adattatore da TB3 a TB2? O ho bisogno di un adattatore diverso o anche di cavi diversi? (O non è affatto possibile?)

    Saluti
    Jörg

    1. Ciao Jörg! Sì, potrebbe funzionare con l'adattatore e il cavo TB. Ma penso che tu debba eseguire il downgrade di iMac a macOS High Sierra. Per fare ciò, avvia iMac e tieni premuto Maiusc + Opzione + Comando + R (⇧+⌥+⌘+R). Quindi si avvia in Internet Recovery e installa il sistema fornito con iMac. Dovrebbe essere qualcosa di più vecchio, ma la modalità "Usa iMac come display" dovrebbe funzionare con esso. Per favore fatemi sapere se ha funzionato.

  59. Ciao e grazie per l'ampio post.
    Ho un MacBook Pro 13" 2020 con quattro porte Thunderbolt 3 con scheda grafica Catalina 10.15.7 e Intel Iris Plus Graphics 1536 MB.

    Anche l'iMac da 27″ della fine del 2012 esegue la stessa versione Catalina e ha la NVIDIA GeForce GTX 660M 512MB.

    Con un cavo USB-C, a partire dal MacBook, fino a Thunderbolt, nessun successo.

    Anche con un cavo da USB-C a HDMI - in un adattatore da HDMI a Thunderbolt - nessun successo.

    Ora c'è solo l'opzione da 80€ per i due adattatori Apple?

    1. Ciao Alex! Credo che il problema potrebbe essere che l'iMac è limitato a funzionare su High Sierra. Al termine, dovrebbe funzionare anche il costoso adattatore Apple. Almeno questo è quello che mi hanno detto altri lettori che hanno parlato con il supporto Apple.

  60. Aggiornamento sulla mia richiesta fatta all'inizio di dicembre 2020:

    Imac Mid 2011 (Sierra – ora High Sierra) dovrebbe fungere da display per il mio MB Pro 2020 (Catalina).
    Nonostante i frequenti tentativi con il cavo originale TB - TB e l'adattatore originale da TB 3 (USB-C) a TB 2, nessun successo fino ad oggi.
    Finora il precedente.

    Ora il mio aggiornamento sulle mie ultime esperienze (sta diventando sempre più strano e strano)

    Recentemente sono stato in grado di acquistare un Apple Thunderbolt Display 27 usato. (Perché penso che sia molto bello rispetto ai display di oggi)

    Come display con l'adattatore originale da TB 3 (USB-C) a TB 2, il Thunderbolt Display 27 funziona perfettamente come schermo esterno per il mio MB Pro 2020. Ciò significa che il segnale video entra nel display.

    Ora è arrivato il mio piano per superare in astuzia il sistema:

    Con un collegamento diretto da TB Display 27 a Imac Mid 2011 (daisy chain e quindi senza adattatore da display a Imac), ho voluto utilizzare Imac Mid 2011 come schermo come inizialmente previsto.

    Risultato – anche purtroppo no!
    Il segnale video continua ad andare dall'MB Pro 2020 al Thunderbolt Display 27, ma purtroppo non all'I Mac Mid 2011.

    Ma ora arriva la grande esperienza degli A-Ha.
    Ho avuto con me l'I Mac di mia figlia (fine 2012) per alcuni giorni. Ho provato la stessa configurazione.
    I Mac End 2012 (con Catalina!! - come computer principale) tramite TB - connessione a Thunderbolt Display.27 e poi ulteriormente tramite TB (daisy chain) a I Mac Mid 2011.

    Lo ed ecco - funziona perfettamente! È stato in grado di organizzare immediatamente tutti e tre gli schermi!
    E in ENTRAMBE le direzioni!
    Anche se utilizzo il vecchio I Mac Mid 2011 come computer principale e poi vado all'I Mac End 27 tramite il TB – Display 2012, posso usarlo come display, anche se è già in esecuzione Catalina. (Si dice sempre che per la funzione schermo max. High Sierra è adatto)

    Per me, questa disposizione del test porta al seguente risultato e domanda allo stesso tempo:

    Può essere dovuto solo al segnale video dell'MB Pro 2020 o all'adattatore da TB 3 a TB 2!

    Altrimenti, perché il segnale video dell'MB Pro 2020 viene trasmesso solo al Thunderbolt Display 27 e poi rimane "bloccato" lì, ma il segnale video dell'I Mac alla fine del 2012 viene inoltrato dal Thunderbolt Display 27 tramite daisy chain all'I Mac metà 2011?

    Comunque, sono al limite del mio ingegno! – Ma forse c'è qualcuno nel forum che ha una spiegazione per questo.

    Grazie comunque e LG.

    1. Jen Kleinholz

      Ciao Andreas! Il problema con questo è che non è solo un normale segnale video come lo capisco. L'MBP invia un segnale "ora sei un display" all'iMac e questo probabilmente non passerà attraverso il display Thunderbolt.Se dovessi collegare un normale monitor, ci sarebbe sicuramente un segnale video.

      1. Ciao Jens,

        scusa, probabilmente sono in piedi accanto alle scarpe, ma la tua ipotesi esplicativa purtroppo non mi è comprensibile.
        Vuoi dire che il segnale "Ora sei un display" rimane bloccato nel display Thunderbolt.
        Allora perché posso farlo passare attraverso il display Thunderbolt quando collego l'I Mac di mia figlia (fine 2012)?
        Secondo te, che differenza ci sarebbe se collegassi un secondo display Thunderbolt tramite daisy chain invece del mio I Mac a metà 2011? Funziona allora? In ogni caso, dovrebbe funzionare con gli attuali display LG che hanno l'approvazione Apple (con connessione Thunderbolt 3).
        LG Andreas

        1. Jen Kleinholz

          Ciao Andreas! Non sono un tecnico e non ho familiarità con questo particolare trasferimento di informazioni che Apple utilizza qui per la modalità "iMac-is-Display". L'unico modo in cui l'ho capito era che quando l'iMac è collegato a margherita dietro il display Thunderbolt, non mostra più un'immagine. E l'unico motivo che mi viene in mente è che questo particolare segnale è "bloccato" nel display TB. Un secondo display TB funzionerebbe secondo me.

  61. Filippo Ceppo

    Ciao Jens, ti saluto!

    Seguo questo post da giorni mentre sto per acquistare un nuovo MacMini 2020 e utilizzare il mio iMac (fine 2013) come monitor. Ora mi è venuta un'idea curiosa, ma siccome non sono un esperto, probabilmente mi sbaglio completamente. Ma …

    ...non sarebbe possibile collegare l'iMac anche all'ingresso HDMI 2.0 del nuovo MacMini utilizzando un cavo MiniDisplay e un adattatore HDMI (a richiesta anche un cavo MiniDisplay – HDMI)?

    1. Jen Kleinholz

      Ciao Filippo! Dalle spine probabilmente funzionerà, ma sfortunatamente non posso dire se arriva il segnale giusto. Dovresti provarlo. Ci sono così tanti imponderabili in questa cosa dell'iMac-as-a-monitor che non posso fare affermazioni definitive su di loro. Ma, se lo provi, sarei molto interessato al risultato! Tuttavia, l'iMac deve essere in esecuzione anche su High Sierra o inferiore.

      1. Filippo Ceppo

        Saluti Jens e grazie in anticipo per la tua rapida risposta! Non appena il mio MacMini sarà arrivato, riferirò ovviamente alla comunità Apple. Dato che sto sicuramente già facendo delle ricerche, ho una domanda sulla porta MiniDisplay. Per l'adattatore che suggerisci in alto (adattatore JSAUX da USB C a Mini DisplayPort), la descrizione su Amazon dice: "Tieni presente che questo adattatore da C a Mini DP NON è compatibile con monitor o dispositivi con una porta Thunderbolt 2". Ora sono di nuovo confuso.

        1) Significa che devo assolutamente usare un CAVO MiniDisplayPort o

        2) che questo adattatore funziona SOLO con prodotti che hanno anche un MiniDisplayPort originale? (Il mio iMac ha Thunderbolt 1)

        3) Thunderbolt 1 utilizza lo stesso connettore di MiniDisplayPort, vero? Non fa quindi alcuna differenza se utilizzo un cavo MiniDisplayPort o un cavo Thunderbolt (1 o 2)?

        Qualcuno qui ha abbinato un iMac Thunderbolt 1 al nuovo MacMini? Ho letto di nuovo tutti i commenti. È tutto un casino, ma i cavi di Apple sono così costosi *aaaaarrgh*

        Cordiali saluti e Jens, stai facendo un ottimo lavoro qui, continua così!!!

        1. Jen Kleinholz

          Ciao Filippo! Sì, i cavi di Apple sono molto costosi e sfortunatamente non sono la scelta migliore in questo caso. Ho avuto lettori in cui il cavo Apple + adattatore Apple non funzionava, ma l'adattatore JSAUX funzionava. Ma alle tue domande: 1. Non penso che tu possa usare un semplice cavo perché il segnale per la modalità di visualizzazione target è "più" del semplice segnale video. Ma sfortunatamente sto solo leggendo la sfera di cristallo qui. 2. L'adattatore JSAUX è USB C e si collega a una porta USB-C, che (per quanto ne so) è Thunderbolt 3. Ma forse ci sono anche dispositivi con TB 2 sotto forma di USB C. Dovrebbe andare anche lì. 3. Devi testarlo. In questo caso, preferirei provare un cavo Thunderbolt, poiché qui viene trasmesso di più che con un cavo mini-DP.

          So che ci sono molti "forse" e "in realtà" su questo. Sfortunatamente, è il caso di questa connessione... Continuo a ricevere feedback molto diversi e non riesco a vedere alcun modello reale. Con l'adattatore JSAUX, ho ricevuto il messaggio che funziona con un Mac attuale.

  62. Michael Scherer

    Ciao a tutti,

    dal momento che non volevo gettare il mio iMac 27″ 2010 nel cestino, l'argomento era ovviamente molto interessante per me. Quindi vorrei dare un breve feedback su ciò che funziona per me:

    Mac Mini Fine 2018 I5

    Monitorare 1:
    Imac 27” 2010 circa Adattatore JSAUX da USB C a Mini DisplayPort , Cavo Delock DisplayPort mini maschio/maschio in modalità di visualizzazione target

    Monitorare 2:
    Philips 272B8QJEB/00 Monitor da 68,58 cm (27") tramite HDMI

    Sia nella risoluzione 2560 x 1440, sono super soddisfatto della soluzione, l'iMac ora funge da monitor e disco rigido (in rete).

    Forse aiuterà alcuni, tanti saluti e buone giornate di Pasqua nonostante la situazione attuale.

    Saluti
    Michael

    1. Jen Kleinholz

      Ciao Michele! Grazie per la tua segnalazione. Sono sicuro che questo aiuterà alcuni lettori a scegliere. Ho anche collegato direttamente i nomi dei tuoi prodotti: spero che siano i prodotti giusti. LG, Jens

  63. Ciao Jens,

    Ho un vecchio iMac all'inizio del 2008 impostato su Linux Mint.

    Posso collegare il mio laptop Windows 10 ad esso e utilizzare l'iMac 08 come display?

    Ho visto che non era elencato nei "Requisiti", mi chiedevo solo se valesse la pena provare e chiedevo la tua opinione.

    Cari saluti

  64. Ciao a tutti,

    Ho una domanda di follow-up sull'aggiornamento del 18.03.2021 marzo XNUMX, con la quale tu, in quanto profano, potresti essere in grado di aiutarmi.

    Vorrei utilizzare il mio iMac (fine 2009 27 pollici) come monitor esterno per il mio Lenovo Thinkpad X1 Yoga. Poiché il laptop Lenovo è il mio computer di lavoro, è possibile solo una connessione tramite un cavo di collegamento (e nessuna trasmissione di rete o simili).
    Nell'aggiornamento del 18.03.2021 marzo XNUMX scrivi che in linea di principio dovrebbe essere possibile un trasferimento, secondo la procedura da te descritta.
    Sfortunatamente non succede nulla quando mi collego tramite un Mini-dp (iMac) / Thunderbolt C (Lenovo) e clicco cmd + F2.
    Qualcuno ha idea del perché questo potrebbe essere? Ho anche provato altre "combinazioni di cavi", come mini-dp a HDMI o VGA, senza alcun risultato.
    C'è forse una cosa di impostazione, ad esempio con la risoluzione

    Sarei molto grato per qualsiasi consiglio!

    Saluti

    1. Ciao Jim! Sfortunatamente, sono sopraffatto dai PC Windows perché non so quali porte trasmettono cosa. Quale sistema è installato sul tuo iMac? Un massimo di macOS High Sierra può essere eseguito qui.

      1. Ciao Jens,

        Ho OS X El Captain installato. A quanto ho capito, quello dovrebbe essere il sistema operativo prima di Sierra e quindi anche High Sierra, quindi questo probabilmente non sarà lo showstopper?

        Il mio computer Windows ha una connessione Thunderbolt C, quindi i requisiti tecnici dovrebbero soddisfare le condizioni di base, il che a sua volta significa che il trasferimento dovrebbe funzionare. Quindi sarebbe solo una questione di atteggiamento, giusto?

        Saluti
        J

        1. Teoricamente hai ragione con le affermazioni, ma il problema è che non c'è molto da aggiustare. :(
          Ma non dovrebbe essere macOS. Non posso dire nulla sul computer Windows...

  65. Ciao Jens,
    Ho trovato le tue istruzioni qui più di un anno fa e ho stabilito una connessione super stabile tra il mio vecchio iMac e il mio MacBook Air, così ho potuto usare il vecchio iMac come monitor. Ora ho comprato un nuovo MacBook Pro (2017), che ovviamente ha solo porte USB 3. Quindi ho acquistato un adattatore per il mio vecchio cavo Thunderburd in modo da poter continuare a utilizzare la costruzione. Finora tutto bene ha funzionato per quasi un mese. Ma ora c'è un problema: il mio iMac improvvisamente non vuole più riconoscere il MacBook. Lo spegnimento, il riavvio, il ricollegamento del cavo, ecc. non funzionano. Se aspetti qualche giorno (!), la prima connessione funziona di nuovo, ma dopo una pausa si ripresenta il vecchio problema. I cavi sono totalmente funzionanti e anche originali Apple. Forse hai un'idea di cos'altro potrei fare? Ma sostituire di nuovo il cavo? Ho anche cercato un cavo da USB-3 a Thunderbird per collegare direttamente senza adattatore, ma non l'ho trovato da nessuna parte... Grazie per le idee!

    1. Ciao Roberto! Hmmm... suona strano. Come può una pausa avere un tale effetto??? Non riesco a spiegarlo tecnicamente a tutti. Come test, potresti creare di nuovo un nuovo utente e iniziare da questo e provare se viene stabilita una connessione. O forse hai cambiato qualcosa quando non funzionava più? Nuovo software installato o qualcosa del genere? L'iMac dovrebbe avere ancora un massimo di High Sierra.
      Altrimenti potresti provare di nuovo l'altra combinazione cavo-adattatore, che funziona anche per alcuni: Adattatore JSAUX da USB C a Mini DisplayPort , Cavo Delock DisplayPort mini maschio/maschio. Forse funziona con quello? Altrimenti sono davvero senza idee... :(

  66. Hallo,

    Ho letto così tanto che non so nemmeno più di cosa ho bisogno. ;-))

    Forse uno di voi può aiutarmi, ve ne sarei molto grato.

    La mia configurazione:

    Macbook Pro 13′ inizio 2011 da collegare ad un Imac fine 2012.

    È possibile e, in caso affermativo, di quale cavo ho bisogno. ;-))

    Grazie

  67. Ciao Jens,

    Ero così emozionato quando ho letto il tuo post!! Il mio vecchio iMac lo usa ancora. Quindi ho immediatamente ordinato il cavo e l'adattatore da Amazon. Oggi arriva e purtroppo il risultato è...non succede nulla!!

    Qui con la configurazione:

    MacBookPro 13″M1 2020
    iMac 27″ Metà 2011

    Cable Delock Cavo Mini DisplayPort St/St nero ma lungo solo 1 metro
    Adattatore JSAUX USB C per adattatore Mini DisplayPort

    Avevo macOS 10.13 (High Sierra) su iMac. Dopo che non ha funzionato con 2 tastiere (tastiera Apple Bluetooth e tastiera Apple con cavo) con questo macOS ho ripristinato l'iMac sul suo macOS originale, quindi ora è macOS 10.7.5 (Lion) sull'iMac. E ancora non funziona.

    Non è il MacBook Pro con il chip M1 o il Big Sur, per favore?!?!

    spero che tu possa aiutare!!!

    Saluti da Amburgo
    Nina

    1. Ciao Nina! Sì, purtroppo non si può prevedere il risultato. Non ho un altro lettore che mi abbia consigliato il cavo e l'adattatore perché è esattamente quello che fanno. Mi dispiace che non funzioni per te. Se non ricordo male ha un Mac Mini M1. Quindi in realtà Big Sur e M1 non possono essere il problema. Comincio ad avere la sensazione che sia una pura coincidenza se funziona su una combinazione di dispositivi o meno. So che ora non ti aiuta, ma non posso dire di più... :/

  68. Hallo,
    grazie per l'ottimo articolo!
    Ho anche una domanda:
    Voglio usare un iMac (fine 2012) come monitor esterno per un nuovo iMac (con Thunderbolt3). È possibile e qual è il cavo giusto?
    Grazie in anticipo

  69. Caro Jens, grazie mille per il tuo fantastico articolo!

    Dato che ho appena ordinato un cavo l'ultima volta e sfortunatamente non ha funzionato, preferirei chiedere di nuovo questa volta:
    ne vorrei uno
    - MacBook Air (Retina, 13 pollici, 2020) con macOS Big Sur con a
    – iMac (27″, fine 2013) con macOS Catalina
    . Connect
    Installerei quindi macOS High Sierra su iMac.
    Potreste aiutarmi quali cavi devo acquistare per questo?

    Grazie per l'aiuto!!

  70. Ciao Jens,
    Ho anche il problema: da un lato iMac 27″ di fine 2009 con High Sierra e dall'altro il mio MacBook Pro del 2016 con Big Sur e la domanda: è possibile collegare entrambi i dispositivi? Nella pagina del supporto Apple (https://support.apple.com/de-de/HT204592) dice: "L'altro Mac a cui vuoi connetterti deve essere del 2019 o precedente. Inoltre, dovrebbe essere installato macOS Catalina o versioni precedenti. LG Ole

    1. Jen Kleinholz

      Ciao Ole! Sfortunatamente, non ho esperienza da offrire, ma ho sentito da altri lettori che il supporto Apple dice anche qualcosa su un massimo di macOS High Sierra. Penso che Big Sur cada su questo, se lo fanno specificamente notare. Ma forse qualcun altro ha pronto un rapporto sull'esperienza.

      1. Sono stato in grado di realizzare i seguenti collegamenti. Il mio iMac è del 2011 (macOS High Sierra). Posso usare un MBP 13 del 2012 con MacOS Catalina tramite Thunderbolt. È stato anche riconosciuto un MBA 2014 con BigSur. L'iMac ha svolto in modo affidabile la funzione del secondo schermo.

        Cordiali saluti Mic

  71. Forse l'ho trascurato, sono interessato a sapere se funziona ancora con i nuovi MacBook M1? Quindi, ad esempio, iMac del 2011 e il nuovo MB-Air con M1?

    Cordiali saluti Mic

    1. Ciao Mike! Sfortunatamente, non posso fare alcuna dichiarazione definitiva in merito. Ma penso che un lettore con il Mac Mini M1 mi abbia scritto che funziona ancora per lui.

  72. Moin moin Jens, prima di tutto vorrei ringraziarti per l'ottimo articolo! Mi piacciono molto anche altri tuoi articoli e non li trovo da nessun'altra parte.

    Ho un iMac da metà 2011 e voglio usarlo come monitor per un PC Windows con uscita HDMI; cioè da HDMI (maschio) a Thunderbolt (femmina/meglio: maschio, poiché un cavo Thunderbolt aggiuntivo è molto costoso). Sfortunatamente, trovo solo varianti per Mini Displayport:
    FOINNEX Adattatore da HDMI a Mini DisplayPort, convertitore video da HDMI a Mini dp attivo 1080P placcato in oro da maschio a femmina per display Apple Cinema (24/27/30 pollici), iMac 2009/2010, monitor Dell MDP, proiettore https://smile.amazon.de/dp/B086MM1VKP/ref=cm_sw_r_cp_api_glt_i_PE1WRSRHEPM1BGP0ZYC3?_encoding=UTF8&psc=1&tag=sirapfelot-21

    Tu o la community potete aiutarmi? Penso che sarebbe un peccato regalare l'iMac...

    Cordiali saluti
    Timo

    1. Ciao Timo! Sono contento che ti piaccia il blog. Per quanto riguarda la tua domanda: penso che tu abbia bisogno di un cavo bidirezionale da Mini-DP a HDMI come questo di CableDeconn. Quindi ti salvi la deviazione tramite un adattatore + cavo.

      1. Ciao Jens,

        Voglio il mio iMac (21.5 pollici, metà 2011); Usa OS X El Capitan come monitor per un tablet Windows con connessione HDMI e/o DisplayPort. Non mi interessa quale output utilizzo sul tablet Windows.

        L'iMac ha una Thunderbolt e non una Mini Displayport. Non so se questo è fondamentale per il mio progetto. Ho letto solo sulla homepage di Apple che Thunderbolt e Thunderbolt 2 non sono la stessa cosa di Mini DisplayPort.

        Ora sono confuso perché la descrizione del cavo che hai collegato (riguarda la tua risposta a Timo dal 13 giugno 2021 alle 14:37) dice:

        “Note importanti durante l'utilizzo

        1: Se usi dai computer displayport ai tuoi monitor mini displayport, solo se il tuo monitor è mini displayport può funzionare, se il tuo monitor è una porta thunderbolt 1 e 2, non può funzionare.

        Se ho capito bene, il mio iMac, che ha solo una connessione fulminea, dopotutto non dovrebbe funzionare come monitor, giusto?
        O significa semplicemente che non posso trasferire un'immagine dall'iMac con la porta Thunderbolt al tablet Windows? Quest'ultimo non avrebbe importanza.

        In alternativa, mi chiedo se non esiste solo un cavo da HDMI a Thundebolt? Oppure che tipo di connessione mi consiglieresti di utilizzare?

        Molte grazie per il vostro aiuto e cordiali saluti
        Klaus

        1. Ciao Klaus! Grazie per il tuo commento. Chiariamo prima il semplice: non ho un iMac e non posso verificare se un cavo da HDMI a TB 1 farebbe il trucco. Ma posso immaginare che abbiamo bisogno di Mini-DP in modo che l'iMac riceva il segnale giusto, altrimenti l'idea potrebbe essere stata letta da qualche parte più spesso.
          Quello che posso sicuramente dire: il tuo iMac 21,5 pollici (metà 2011) ha sicuramente una porta Thunderbolt 1. Ce l'ho con me in questo momento Mactracker controllato. E la mia raccomandazione via cavo si basa sul feedback dei lettori che l'hanno fatto funzionare. Non posso verificarlo da solo. Ma ci sono sempre persone che non riescono a far visualizzare un'immagine su iMac. Se vuoi andare sul sicuro, lo farei AirServer consiglio in quanto questa è una soluzione più tollerante all'utilizzo di iMac come monitor.

  73. Ciao Jens,
    grazie per un articolo così informativo. Ho una domanda sui cavi di collegamento. Vorrei collegare il mio iMac 27 di metà 2011 al nuovo MacBook Pro con M1 e utilizzare l'iMac come monitor.
    -Di che cavo di collegamento ho bisogno allora?
    -E funziona con l'iMac nonostante un disco rigido difettoso? Tuttavia, continua a funzionare tramite un disco rigido esterno con High Sierra.

    LG
    Anna

    1. Ciao Anna! Sì, puoi ancora utilizzare iMac se lo avvii con un disco rigido esterno. Non importa: l'importante è che sia ancora in esecuzione. Se la cosa con l'M1 MBP funziona, non posso dire esattamente. Un lettore ha detto che avrebbe funzionato ancora per lui, ma alcuni altri hanno scritto che non funziona. Alla fine dovrai testarlo. Con la tua costellazione ti servono i due prodotti che ho elencato sotto il paragrafo “Aggiornamento 12.12.2020/XNUMX/XNUMX: soluzione da Mini-DP a USB-C" collegato. Sarei super felice se potessi darmi un feedback se funziona per te. Alcune esperienze aiuterebbero l'articolo qui - e sicuramente molti altri lettori. Grazie!

      1. Ciao Jens,
        molte grazie per una risposta così rapida. Ma non voglio rinunciare alla speranza che funzioni con M1 :) Ovviamente segnalerò se funziona per me, ho solo bisogno di tempo :)

        Grazie ancora

  74. Sfortunatamente non funziona sul mio 27 pollici di metà 2011 con M1 minimac e il cavo Ruipoo da USB C a Mini DisplayPort !!!

    sarebbe stato fantastico, la mia scrivania è troppo piccola con un 3° monitor perché l'Imac deve restare... Non tutto il software gira su M1 Minimac

      1. Sì, c'è 10.12.6 su di esso... sierra !!! sarebbe fantastico se funzionasse... significa un monitor in meno sulla scrivania...

  75. iMAc 2012 come display, MacBook Pro 2015 come calcolatrice. Collegato tramite Thunderbolt. Funziona benissimo durante il giorno. Solo quando l'ibernazione diventa attiva devo premere nuovamente cmd+F3. Anche questo non funziona più perché l'iMac non riconosce la tastiera (è collegato al MacBook Pro). Attiva come pulsante su iMac, cambia con cmd+F3, quindi disaccoppia la tastiera e collegala al MacBook Pro. C'è una soluzione per questo?

    1. Penso che se non è un errore di battitura stai solo usando il tasto F sbagliato. Per me è cmd e F2. Ora l'ho provato deliberatamente nella finestra di accesso, dal computer connesso e funziona solo per me con i due pulsanti.

      Cordiali saluti Mic

  76. Ciao Jens, anch'io devo affrontare la sfida di voler utilizzare il mio iMac (fine 2015) come display per un Macbook Pro (2020). Collegati entrambi con adattatore Thunderbolt + cavo Thunderbolt. Sfortunatamente, non succede nulla con cmd + F2.. forse le versioni del dispositivo semplicemente non possono essere combinate? comincio a perdere di vista...

    1. Ciao Sara! Il MacBook Pro non è un problema, ma sfortunatamente il tuo iMac non è compatibile e non ha una modalità di visualizzazione target. Come indicato sopra nell'elenco dei modelli supportati: "iMac da metà 2011 a metà 2014". Successivamente, non è più possibile utilizzare iMac come monitor esterno. Scusa :(

        1. Ti consiglio AirServer. Sto usando questa soluzione da qualche mese e ne sono completamente soddisfatto. Puoi scaricare il software AirServer online e provarlo per alcuni giorni. Dopodiché, è necessario un pagamento una tantum, che è comunque più economico di un cavo Apple 😉

          1. Ciao MC! Grazie per il tuo complemento. Questa è una buona idea per chiunque non riesca a seguire "Apple Way". AirServer ha una notevole latenza quando si sposta il mouse sull'iMac?

          2. No, il 95% delle volte è come se il mouse fosse collegato direttamente all'imac. capita raramente che la connessione vacilli per alcuni secondi prima che riprenda senza intoppi.

      1. Ciao Jens,

        Avevo già seguito questo argomento in precedenza e, grazie al tuo aiuto, sono riuscito a trovare una soluzione per il mio MBP/iMac 2011. Una domanda che ora sorge, è possibile anche per i dispositivi M1, cioè nel mio caso per un MBA con M1?

        Questo "Air Server" è forse una soluzione. Nulla sembra funzionare con l'hardware. Il gruppo dei "discepoli di Apfelot" ha qualche esperienza con l'argomento dell'uso continuato dei vecchi iMac come 2 monitor con dispositivi M1?

        Microfono MfG

        1. Ciao Mike! Quindi, se mi trovassi di fronte a una scelta, al momento andrei con AirServer. Ho sentito da vari lettori che funziona con i Mac M1 e che non funziona. L'intera storia sembra così casuale che preferirei AirServer qui. Questo funzionerà sicuramente anche con M1, M2 e altri Mac futuri, poiché il software viene mantenuto. Tuttavia, non ho ancora capito se AirServer rispecchi solo il contenuto dello schermo del Macbook o se si possa anche dire che l'iMac controllato è un'estensione (cioè visualizza contenuto indipendente).