Fattura Apple per l'acquisto fallito nell'App Store? Attenzione alle truffe!

Oltre a PayPal (Vedere qui) Apple è ancora una volta uno dei nomi che vengono utilizzati in modo improprio per il furto di dati. La corrente è, secondo il Polizia Bassa Sassonia, una falsa fattura Apple che circola via e-mail, che ruota attorno a un presunto acquisto sull'App Store. Questa è una nuova versione di un metodo di phishing che era già stato utilizzato dai truffatori nell'ottobre dello scorso anno. La cosa perfida: l'e-mail e la fattura da essa scaricata ti portano su un sito dove non solo devi inserire i dati della tua carta di credito, ma anche altri dati personali.

La posta falsa di Apple può assomigliare a questa. Riceverai un PDF (la "fattura") tramite allegato o link, che porta al sito web del truffatore, dove devono essere caricati i dati anagrafici, i dati della carta di credito e l'ID.
La falsa posta di Apple può avere un aspetto simile a questo. Riceverai un PDF (la "fattura") tramite allegato o collegamento, che porta al sito Web del truffatore dove devono essere caricati i dati personali, i dati della carta di credito e l'ID.

Tentativo di phishing: falsa fattura Apple

L'apparente fattura di Apple raggiunge l'utente via e-mail e suggerisce che l'acquisto è stato effettuato tramite App Store, app o acquisti in-app. "[...] Gli autori probabilmente sperano nei neofiti di Apple che hanno ricevuto un nuovo iPhone solo a Natale e potrebbero aver fatto acquisti accidentali perché inesperti […]”, secondo la polizia della Bassa Sassonia. Mostra anche che il collegamento nell'e-mail punta al dubbio URL appstorepayments.com, che chiaramente non è un dominio Apple ufficiale. 

Ecco come può apparire il sito Web di phishing, una replica della pagina dell'ID Apple su iPhone.
Ecco come può apparire il sito Web di phishing, una replica della pagina dell'ID Apple su iPhone.

Nel browser viene visualizzato il nome o "secure-appstore.paymentsupport.com", come si può vedere su uno screenshot dell'iPhone della fonte. Anche quest'ultimo non è un dominio Apple ufficiale. Tuttavia, tutti i dati sull'ID Apple, sull'utente e sui mezzi di pagamento vengono richiesti sulla pagina falsa con un aspetto imitazione Apple. È quindi possibile un ampio furto di identità. E, ultimo ma non meno importante, dovresti anche "caricare la tua identità", ovvero caricare un selfie con la tua carta d'identità e scansioni della tua carta d'identità. Se hai ricevuto un'e-mail come quella descritta sopra e nella fonte, si spera che tu non abbia rivelato nulla del genere.

Phishing non una procedura di identificazione, ma un furto di identità. width=”1024″ height=”951″ /> Oltre al tuo nome, indirizzo, carta di credito e simili, ti verrà chiesto anche il tuo ID e un selfie. In questo caso di phishing, questo non viene utilizzato per una procedura di identificazione, ma per il furto di identità.

Caduto per falso conto Apple! Cosa dovrei fare?

Se sei caduto nella truffa come nuovo utente Apple o perché non sei stato abbastanza attento, ci sono alcuni passaggi importanti che dovresti intraprendere il prima possibile. Ecco un riassunto di cosa dovresti fare se ti consideri vittima della truffa di phishing descritta:

  • sul (reale) Sito web dell'ID Apple effettuare il login e modificare i dati di accesso lì
  • Imposta l'autenticazione a 2 fattori per una sicurezza dell'account ancora maggiore
  • Scollega tutti i dispositivi collegati in rete con l'ID Apple, bloccali/eliminali da remoto se necessario e riconnettiti solo con i nuovi dati di accesso (Supporto per l'ID Apple)
  • Bloccare immediatamente la carta di credito o altro metodo di pagamento specificato (chiamare la banca o il 116116)
  • Presentare una denuncia alla stazione di polizia locale e, se possibile, mostrare la posta; inoltre – se lo hai fatto – dimostra anche di aver caricato la tua carta d'identità (perché caricando i documenti di identità, i truffatori possono compiere varie azioni online per tuo conto)

Potete trovare maggiori informazioni sul sito della polizia della Bassa Sassonia linkato in apertura (questa è anche la fonte degli screenshot qui mostrati); Puoi ottenere assistenza dal supporto Apple, dalla tua banca e dalla stazione di polizia locale. Se hai ricevuto un'e-mail come descritto sopra, non aprire il PDF in allegato, non scaricare una "fattura" PDF e non fare clic su alcun collegamento nell'e-mail. Se dovessi fare tutto questo, almeno non fornire alcun dato personale!

Boss o frode: Ecco come funziona la "truffa del boss"!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •