Luminar Neo - 7 espansioni fino alla fine dell'anno

La società di software Skylum ha annunciato che quest'anno non rilascerà alcuna nuova app. Ma questo dovrebbe essere fatto con il nuovo motore Luminare Neo, che puoi acquistare qui, da considerare con un totale di sette proroghe entro la fine del 2022. L'app per il fotoritocco professionale facilmente implementabile offre già numerose possibilità per migliorare e modificare le foto digitali. Questo include anche le funzioni HDR aggiunte a luglio e l'aiuto AI per la rimozione del rumore, che verrà aggiornato ad agosto. Con le espansioni di novembre e dicembre dovrebbero sorgere le sette nuove opzioni.

Grazie al nuovo motore, l'app Luminar Neo di Skylum si trasformerà da app in una piattaforma completa che i fotografi possono personalizzare con estensioni. Da luglio sono state aggiunte nuove aggiunte, comprese quelle per la riduzione del rumore dell'IA. Entro la fine del 2022 saranno implementate in totale sette nuove funzioni.
Grazie al nuovo motore, l'app Luminar Neo di Skylum si trasformerà da app in una piattaforma completa che i fotografi possono personalizzare con estensioni. Da luglio sono state aggiunte nuove aggiunte, comprese quelle per la riduzione del rumore dell'IA. Entro la fine del 2022 saranno implementate in totale sette nuove funzioni.

Luminar Neo è destinato a evolversi da app a piattaforma

Skylum mira a rendere Luminar Neo una piattaforma di fotoritocco creativo unica. Le espansioni attuali e future servono a continuare la nuova visione di Luminar Neo e segnano un nuovo segno per il futuro di Skylum. Entro la fine del 2022, Skylum avrà rilasciato un totale di sette espansioni: la società lo ha ora annunciato. 

Skylum ha annunciato un'IA senza rumore per Luminar Neo per la fine di agosto. Ulteriori espansioni saranno annunciate a settembre e ottobre e lanciate a novembre e dicembre.
Skylum ha annunciato un'IA senza rumore per Luminar Neo per la fine di agosto. Ulteriori espansioni saranno annunciate a settembre e ottobre e lanciate a novembre e dicembre.

Dopo il rilascio di HDR Merge a luglio e l'imminente rilascio di Noise Free AI ad agosto, ci sono altre quattro aggiunte a novembre e una a dicembre. Skylum offre anche un metodo di pagamento più flessibile e introduce un abbonamento a Luminar Neo e tutte le espansioni rilasciate durante il periodo di abbonamento. Un prezzo speciale può essere utilizzato nell'abbonamento Early Bird.

Luminar Neo di Skylum mira a essere la soluzione completa per i fotografi

La piattaforma di Luminar Neo aiuterà gli artisti Luminar a crescere e creare contenuti, secondo l'ultimo comunicato stampa di Skylum. Luminar Neo sarà ampiamente ampliato entro la fine del 2022. Questa maratona di espansione è già iniziata a luglio, come già mostrato sopra. Esattamente quali innovazioni arriveranno a novembre e dicembre rimane una sorpresa per il momento.

Rauschfrei AI verrà rilasciato il 30 agosto, con le prossime quattro aggiunte che verranno annunciate a settembre e ottobre. A dicembre verrà consegnata anche un'estensione "molto speciale". Noise Free AI è la seconda aggiunta alla serie che offre una riduzione del rumore senza interruzioni basata sulle tecnologie AI per le foto digitali.

Acquista Luminar Neo: sono possibili modelli in abbonamento o acquisti individuali

Per ricevere regolarmente tutte le estensioni al miglior prezzo, Skylum sta introducendo un prezzo più flessibile e un modello di acquisto del prodotto: l'azienda lo dimostra anche. Luminar Neo sarà quindi disponibile sia come prodotto standalone che come abbonamento con componenti aggiuntivi a pagamento. L'abbonamento mensile o annuale, disponibile a partire da oggi, include Luminar Neo App ed eventuali estensioni rilasciate durante il periodo di abbonamento. 

Fusione dell'HDR a luglio e dell'IA senza rumore ad agosto: ciò che porteranno le ulteriori estensioni sarà comunicato solo nei prossimi due mesi.
Fusione dell'HDR a luglio e dell'IA senza rumore ad agosto: ciò che porteranno le ulteriori estensioni sarà comunicato solo nei prossimi due mesi.

Sono disponibili anche la licenza a vita e il pacchetto estensioni 2022 per chi non è appassionato di abbonamenti. Le prestazioni regolari e gli aggiornamenti delle funzionalità di Luminar Neo sono ovviamente inclusi in tutti i modelli di pagamento. Ad esempio, tra gli aggiornamenti disponibili per tutti c'è il tanto atteso strumento clone e timbro, che sarà disponibile in Luminar Neo entro la fine di settembre.

Suggerimento: Qui puoi vedere tutte le offerte

Vecchie e nuove soluzioni dovrebbero completare l'offerta

L'aggiunta di estensioni è la naturale continuazione dell'innovativo percorso di risoluzione dei problemi di Luminar Neo, afferma Skylum. Si fa riferimento a funzionalità come Sky AI e simili, che già offrono soluzioni creative ai comuni problemi di editing. Sky AI trasforma ad es. B. un cielo grigio che offusca l'atmosfera della foto in un "centrotavola emozionante e vibrante" della foto (AI Sky Enhancer faceva già parte di Luminar 2018 ed è stato ulteriormente sviluppato da allora). 

Sono disponibili varie opzioni di acquisto e abbonamento per il pacchetto di espansione 2022. I dettagli possono essere trovati sulla pagina Skylum collegata.
Sono disponibili varie opzioni di acquisto e abbonamento per il pacchetto di espansione 2022. I dettagli possono essere trovati sulla pagina Skylum collegata.

Relight AI assicura che la foto sia ben illuminata e tenga conto della profondità della foto con algoritmi AI intelligenti (vedi video sopra). Mascherare gli oggetti è facile con l'IA che riconosce e maschera fino a nove elementi separati nella foto. Tutto questo è possibile grazie al nuovissimo motore di Luminar Neo, che offre all'app un numero illimitato di possibilità per offrire ai creativi più strumenti di editing e potenza.

"Quest'anno, Luminar raggiungerà il suo pieno potenziale e diventerà una piattaforma. Ecco perché non rilasciamo una nuova versione, ma continuiamo a migliorare il prodotto esistente. Con i nostri nuovi miglioramenti dell'IA professionale, i fotografi possono ora ottenere ancora più superpoteri per la loro creatività e l'eccellente qualità dell'immagine.— Evgen Kushnirchuk, CPO di Skylum.

-
Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile o a Patreon sosterrebbe.

9 pensieri su “Luminar Neo – 7 espansioni entro la fine dell'anno”

  1. Beatrice Willius

    Questa è diventata una vera compagnia di fregatura. Solo ogni anno un "nuovo" programma. Ma ora ci sono comunque principalmente abbonamenti. No grazie. Userò Luminar 4 fino a quando non posso più.

    1. Ho acquistato Luminar AI e NEO e Luminar AI è abbastanza facile per le mie esigenze. Tuttavia, l'aggiornamento da 4 a AI è stato abbastanza buono. Puoi discutere delle opzioni di pagamento, ma è il caso di molti programmi che li aggiorni ogni anno. Parallels Desktop fa la stessa cosa... ma non lo definirei una fregatura. E: c'è ancora un'opzione di pagamento una tantum accanto all'abbonamento.

    2. Sì, sfortunatamente posso solo essere d'accordo e ho usato Neo solo come plugin per me. Manca ancora la messa a punto come strumento principale. Tutto è un po' approssimativo nel risultato: colori troppo forti, nitidezza troppo alta, ecc. Ha alcune buone caratteristiche che possono essere aggiunte. – La politica dei prezzi è extraterrestre; 2 anni un programma e poi quello successivo. Lanciato a prezzo pieno ma maturo a metà. Sperimentato 4 volte ora. E le estensioni ora: non riesco a trovare una versione di prova e in realtà dovrebbero far parte del programma principale, ma sarebbe così costoso che non si potrebbe più acquisire clienti con esso. Come nell'industria automobilistica: prezzo base e poi paghi ogni extra. Ma non quattro volte il prezzo base come qui. No grazie!

      1. Ciao Stefano! Sono d'accordo con te sulle estensioni, che devono far parte del programma. Mi piace usare spesso la mia IA Luminar, ma pagare qualcosa qua e là ogni anno per le estensioni è troppo anche per me.

  2. Luminar è decisamente inadatto per un lavoro (semi)professionale serio. Ottieni risultati rapidamente, ma la maggior parte delle volte sembrano troppo colorati, eccessivamente saturi, troppo affilati e artificiali. Se ti prendi il tempo e gli sforzi per attenuare tutto in modo che appaia ragionevolmente naturale, puoi anche utilizzare uno sviluppatore RAW e un editor di immagini adeguati.

    Il modello di business di Skylum non è esattamente una truffa, ma sono sempre molto al di sotto delle loro promesse. Quindi non sono assolutamente pronto a comprare un maiale in un colpo pagando per le sette espansioni che hanno in programma di rilasciare quest'anno. Prima di tutto, l'unica cosa che so finora è che una delle estensioni è uno strumento di riduzione del rumore integrato in Neo, le altre sei sono per... hmm, a cosa servono esattamente? Voglio sapere cosa sto ottenendo per i miei soldi prima di spenderli.

  3. Kai-Uwe Schneider

    In qualche modo alcuni programmi riescono ad attirare l'attenzione ancora e ancora. Peccato che uno strumento davvero professionale - come ON1 - cada tra le crepe. varrebbe la pena un incontro

    1. Ciao Kai-Uwe! Grazie per il suggerimento. Lo strumento sembra eccitante. Chiedo se mi compreranno una chiave per una riunione. Altrimenti lo comprerò io stesso. E ho bisogno di altre 48 ore al giorno per fare tutto. 😊

    2. Johannes Domke

      Ciao Kai-Uwe,

      Posso spiegarti il ​​"in qualche modo": alcune aziende si affidano molto alle pubbliche relazioni e noi di Sir Apfelot siamo in contatto diretto con Skylum, in modo da essere informati su alcune novità via e-mail. Questo vale certamente anche per altri blog e siti Web tecnologici.
      Al momento non sono personalmente in contatto con i creatori di ON1, ma Jens ha già scritto che sta cercando di farlo. Ho scoperto ON1 solo attraverso il tuo commento, prima che l'app mi fosse completamente sconosciuta. Grazie per questo, potrei dare un'occhiata alla demo :)

      Cordiali saluti
      Johannes

  4. Kai-Uwe Schneider

    Ciao Jens,
    ciao Johannes,

    Grazie per il feedback. Sono curioso di vedere quale valutazione del programma ti viene in mente. Lo uso come designer di foto da diversi anni ormai, essendo passato da Lightroom a Capture One a questo strumento con la sua politica dei prezzi equa.

    Saluti da Friburgo

    Kai-Uwe

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.