Mac OS X 10.3 Panther - Tutto quello che devi sapere!

Durante il discorso principale al WWDC 2003, Apple ha presentato il sistema operativo Mac Mac OS X 10.3 Panther. Prima di allora, c'erano alcuni aggiornamenti all'hardware abilitato a Internet, alle vendite al dettaglio e a Safari, che all'epoca era appena uscito dalla versione beta e rilasciato nella versione 1.0. Quindi è andato direttamente al sistema operativo per Apple Mac. In primo luogo, sono state fornite le cifre attuali per l'utilizzo della versione allora attuale (10.2 Jaguar) e infine è stato presentato Mac OS X 10.3 Panther. Il sistema è diventato disponibile dal 24 ottobre 2003 e alla fine di aprile 2005 da Mac OS X 10.4 Tiger sostituito. Tutto ciò che devi sapere sul sistema può essere trovato qui.

Cosa c'è di nuovo in Mac OS X 10.3 Panther?

Durante la presentazione iniziale della quarta major release di Mac OS X, è stato annunciato che avrebbe incluso oltre 100 nuove funzionalità e personalizzazioni. Uno di questi è ovviamente l'introduzione di Safari come principale utilizzato Programma di navigazione in rete – Safari è ancora oggi il browser predefinito per macOS. Oltre alle funzionalità piuttosto superficiali destinate agli utenti finali, sono state apportate anche modifiche molto tecniche e speciali. Ad esempio, un maggiore supporto per l'uso individuale di Unix tramite X11 R6, blocco dei file NFS, un file system Unix più veloce, Free BSD 5.0, IPv6 e API Linux frequentemente richieste. Per lavorare con sistemi Windows, ad es. B. nelle reti sono stati implementati anche nuovi strumenti.

Nuovo di zecca era anche quello introdotto con Mac OS X Panther Finderversione presentata. Questo dovrebbe essere meno incentrato sul computer e più incentrato sull'utente, cioè più comodo da usare. A tal fine, è stata introdotta per la prima volta la barra laterale sul lato sinistro della finestra del Finder per offrire un'alternativa rapidamente utilizzabile alla vista a colonne multilivello. Inoltre, è stata implementata una ricerca più veloce e un pulsante di azione per semplificare ulteriormente l'utilizzo delle cartelle e dei singoli file. Inoltre, sono state aggiunte etichette, che ora vengono utilizzate maggiormente sotto forma di tag. È stata aggiunta anche la navigazione dinamica in rete e altro ancora. Una profonda revisione del Finder, quindi.

Completamente nuova è stata anche l'introduzione di Exposé in Mac OS X 10.3. Questa è stata la prima volta su Apple Mac che è stato possibile visualizzare una panoramica delle finestre aperte per selezionare esattamente ciò che si sta cercando da esse. Non dovevi più ridurre a icona, spostare e ridimensionare le finestre per trovare quello che stavi cercando, basta premere un pulsante. Sulle attuali tastiere Mac, Exposé è ancora una funzionalità facilmente accessibile in attesa di essere utilizzata sul tasto F3. Sul trackpad, scorri semplicemente verso l'alto dal bordo inferiore con tre dita. Ma anche angoli attivi erano già supportati in quel momento.

Altre innovazioni in Panther erano FileVault (crittografia dei dati per il disco rigido del Mac per la protezione contro il furto), la possibilità di inviare documenti fax tramite il menu di stampa, supporto per file .doc in TextEdit, strumenti Xcode Developer, iChat AV per audio e video conferenza (è stato nuovamente migliorato con Mac OS 10.4), elaborazione più rapida dei file PDF, il codec video Pixlet in Tempo veloce per la riproduzione di film di qualità Pixar e altro ancora. Anche la posta ha ricevuto alcuni aggiornamenti: per una migliore visualizzazione HTML, e-mail in visualizzazione filettata, oggetti indirizzo e simili. Una grande innovazione è stata il rapido cambio di utente, che secondo Steve Jobs è stato integrato per mettersi al passo con Windows XP. Il prezzo di Mac OS X 10.3 Panther allora era di $ 129.

Ulteriori informazioni su Mac OS X 10.3 Panther per Apple Mac:

Quali modelli di Mac sono compatibili con Mac OS X Panther?

Alcune date sono specificate come requisiti di sistema per l'installazione e l'utilizzo di Mac OS X 10.3 Panther. Quindi ci vogliono z. B. Almeno un Mac PowerPC con tecnologia G3, G4 o G5, almeno 128 MB di RAM (512 MB o più consigliati), almeno 1,5 GB di spazio disponibile su disco rigido, un'unità CR-ROM e USB per alcune funzioni. Per l'utilizzo più rapido di tutte le nuove funzioni e possibili utilizzi, durante la WWDC 2003 è stata presentata anche la nuova tecnologia G5 per Mac - con architettura a 64 bit, CPU a 2 GHz con 12 core, bus a 1 GHz e altre specifiche di fascia alta (vedi video). 

Nella panoramica ufficiale di Apple (qui nell'Internet Archive) il seguente elenco di dispositivi è segnalato come compatibile con Mac OS X Panther:

  • Power Mac G5, tutti i modelli tranne quelli rilasciati con Mac OS X 10.4
  • Power Mac G4 o Macintosh Server G4, tutti i modelli
  • Power Macintosh G3 o Macintosh Server G3 con porte USB integrate
  • iMac del 2004 o precedente
  • iBook, tutti i modelli tranne iBook G4 (metà 2005) con Mac OS X 10.4
  • PowerBook G4, tutti i modelli tranne PowerBook G4 con Mac OS X 10.4
  • Tra i modelli PowerBook G3, solo quelli con tastiera color bronzo

Scarica Mac OS X Panther e crea un boot stick

Non ci sarà alcun modo ufficiale per scaricare Mac OS X 2023 nel 10.3. Nessuna delle fonti ufficiali di Apple, dagli elenchi di download al Mac App Store, offre il download. Esistono sicuramente alcuni download di terze parti di file ISO, dmg, pkg o di installazione, ma non voglio collegarli qui. Non possiamo garantire che i download del sistema operativo offerti da terze parti siano privi di modifiche dannose. A differenza di a Mac OS X 10.6 Snow Leopard Non sono riuscito a trovare nemmeno un boot stick già pronto su Amazon. Tuttavia, potresti tenere d'occhio i CD di installazione originali sui mercati dell'usato su eBay, annunci, Amazon e negozi retrò.

Se vuoi aggiornare la versione 10.3.0 che hai già, puoi usare il Pagina di download ufficiale di Apple cercare le versioni di aggiornamento corrispondenti. Ci sono ancora alcune opzioni di download e programmi di installazione per alcuni sistemi operativi Mac successivi. 

Scarica Mac OS X Panther Wallpaper - Sfondo del desktop in 5K e 6K

Per ricreare almeno l'aspetto di Mac OS X 10.3, 512 pixel ti danno la possibilità di scaricare lo sfondo del desktop del sistema. E anche se il nome del sito sembra a bassa risoluzione, gli sfondi del desktop da Mac OS X 10.0 a macOS 14 Sonoma disponibile lì con risoluzione 5K e 6K (stato: 2023). Panther utilizza ancora il look acqua che è stato introdotto anni prima con le prime versioni di Mac OS X. Questo è stato continuato con la versione successiva, fino ad allora da Mac OS X 10.5 Leopard per alcuni anni le immagini spaziali sono state utilizzate come sfondi.

Arrivi alla pagina di 512 pixel con tutte le opzioni di download con questo link. Lì puoi scorrere gli sfondi Mac degli ultimi decenni e scaricare quello appropriato in alta risoluzione. Hanno anche un bell'aspetto sui moderni display 5K e 6K. Oltre alla raccolta di sfondi per Mac, sul sito Web di 512pixels troverai anche altri progetti interessanti per i fan di Apple: Screenshot di vecchi sistemi operativi e app, l'Apple History Calendar, il Storia di Dog Cow e ancora di più su Apple e il computer Mac. Vale sicuramente la pena dare un'occhiata se vuoi concederti ricordi o nostalgia.

Manuali e guide per Mac OS X Panther

Dopo 20 anni, sembra che non ci siano più offerte ufficiali per manuali e altre guide stampate per Mac OS X Panther. Mentre sono riuscito a trovare anche alcuni manuali su Amazon per il successore "Tiger" e per tutti i successivi sistemi operativi Mac, per Panther non è rimasto nulla. Se stai cercando i libri giusti, potresti trovarli su piattaforme di seconda mano o in libreria. Vi auguro il successo!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •