Mac: rimuovi i caratteri non latini tramite script o manualmente

Rimuovi i caratteri non latini dal Mac

Il mio problema oggi: un mio amico ha i soliti font macOS installati sul suo MacBook Pro. Tra questi, ovviamente, molti caratteri asiatici, cirillici e altri di cui di solito non servono quasi nulla.

Questi caratteri raramente attirano l'attenzione negativa su di me, dal momento che uso sempre gli stessi tre o quattro tipi di caratteri, che vengono automaticamente ordinati in alto in Photoshop. Ma se usi molti caratteri diversi in Photoshop e scorri l'intera raccolta di caratteri più volte al giorno, continui a inciampare nei blocchi con caratteri non latini. Dal momento che non li usi quasi mai, a lungo termine può diventare piuttosto fastidioso.

Ecco perché sono andato alla ricerca di una soluzione a questo problema.

Elenco dei caratteri in Photoshop: c'è un sacco di "spazzatura" qui che non puoi usare nel tuo lavoro quotidiano.
Elenco dei caratteri in Photoshop: qui c'è un sacco di "spazzatura" che non puoi usare nel tuo lavoro quotidiano.

Lo script su GitHub risolve il problema fino a macOS Mojave

Sono venuto a conoscenza di uno script tramite un post sul forum che sposta tutti i caratteri non latini (dovrebbero essere 162 in totale) dalle cartelle dei caratteri utilizzando un comando mv e li memorizza in una cartella "caratteri disinstallati" sul desktop.

Lo script della shell denominato disinstallare-fonts.sh può essere eseguito nel terminale e quindi fa il suo lavoro dopo aver inserito la password di amministratore.

Eseguendo lo script tramite il terminal funziona con questo input (se hai lo script sul desktop):

sudo sh /Users/YOURUSERNAME/Desktop/uninstall-foreign-fonts.sh

Ovviamente, devi sostituire l'area YOURUSERNAME con il tuo nome utente macOS.

Sfortunatamente, la struttura delle cartelle per i file di sistema è diversa in macOS Catalina, quindi lo script genera solo molti errori ma non sposta nulla.
Sfortunatamente, la struttura delle cartelle per i file di sistema è diversa in macOS Catalina, quindi lo script genera solo molti errori ma non sposta nulla.

È richiesto l'adattamento a macOS Catalina

Sfortunatamente, il tutto funziona solo su macOS Mojave, dal momento che Apple ha imballato l'intero sistema e quindi alcuni dei caratteri su un volume protetto da macOS Catalina in poi, a cui lo script non può accedere. Di conseguenza, quando viene eseguito lo script viene visualizzato il seguente messaggio di errore per ogni carattere:

mv: rinomina Al Nile.ttc in /Users/jens/Desktop/uninstalled-fonts/Al Nile.ttc: nessun file o directory di questo tipo

Penso che in qualche modo dovrebbe essere possibile aggiungere uno script di shell a macOS Catalina se inserisci le righe di codice appropriate, ma sfortunatamente non ho idea della programmazione.

Se qualcuno di voi ha abbastanza capacità di programmazione per eseguire lo script su Catalina o Big Sur, apprezzerei molto il feedback.

I caratteri possono essere disattivati ​​utilizzando l'utilità "Libro dei caratteri" sul Mac, ad eccezione dei caratteri di sistema, che sono disattivati.
I caratteri possono essere disattivati ​​utilizzando l'utilità "Font Book" sul Mac, ad eccezione dei caratteri di sistema, che sono disattivati.

Pulizia manuale tramite la raccolta dei caratteri

Naturalmente, puoi anche prenderti la briga di disattivare manualmente i caratteri non latini che sicuramente non utilizzerai mai utilizzando l'utilità "Raccolta di caratteri". Tuttavia, alcuni dei caratteri sono in grigio e non possono essere disattivati ​​tramite il libro dei caratteri perché sono caratteri di sistema.

C'è anche il problema che la disattivazione tramite la raccolta dei caratteri non equivale a "cancellare" e applicazioni come Adobe Illustrator o Photoshop vedono ancora i caratteri disattivati ​​come un file. Ce n'è uno per quello Contributo nei forum di supporto di Adobe.

Quindi, se davvero non vuoi che un font appaia nell'elenco delle applicazioni Adobe, il modo migliore è rimuoverlo dalle cartelle Font appropriate (ce ne sono diverse!).

Percorsi dei file nelle cartelle Fonts

Da macOS Catalina ci sono tre posti in cui cercare i caratteri:

  • /Libreria/Caratteri
  • /Sistema/Libreria/Caratteri
  • /Sistema/Libreria/Caratteri/Supplementare

Prima di eliminarli definitivamente, ti consiglio vivamente di fare una copia di tutte e tre le cartelle in modo da avere un backup in caso di emergenza. Se butti un font di sistema importante nel cestino, sarebbe stupido non avere un modo per tornare indietro.

Preferiti: soluzione alternativa per Adobe Photoshop e Co.

Dal momento che non volevo rimuovere tutti i caratteri a mano, ho cercato una soluzione per ottenere ancora solo i caratteri latini "desiderati" in Photoshop o Illustrator.

Il percorso conduce attraverso la selezione dei preferiti nello strumento di testo di Photoshop. Se hai aperto l'elenco dei caratteri in Photoshop, puoi fare clic su un asterisco davanti a ciascun carattere per aggiungerlo all'elenco dei preferiti. Se poi si fa clic sull'asterisco sopra l'elenco dei caratteri nel filtro, vengono visualizzati solo i caratteri preferiti.

È possibile creare un elenco di caratteri preferiti in Photoshop con Preferiti per nascondere i caratteri senza senso.
È possibile creare un elenco di caratteri preferiti in Photoshop con Preferiti per nascondere i caratteri senza senso.

Anche se questa non è una soluzione che funziona in tutti i programmi, è comunque una soluzione alternativa per le persone che sono specificamente in Adobe Suite. A proposito, Photoshop ricorda il filtro con i caratteri preferiti, quindi devi attivarlo solo una volta. Da quel momento in poi, l'elenco dei caratteri viene sempre prefiltrato finché non si disattiva nuovamente il filtro.

Elenco dei caratteri dallo script

Se vuoi ancora ripulire i tuoi caratteri e vuoi lavorare su un elenco, puoi creare un piccolo elenco di cose da fare con le seguenti informazioni. Ho estratto tutti i nomi dei caratteri dallo script in modo che tu possa cercarli e rimuoverli a mano:

  • l Nilo.ttc
  • Al Tarikh.ttc
  • AlBayan.ttc
  • AppleMyungjo.ttf
  • AppleSDGothicNeo-Bold.otf
  • AppleSDGothicNeo-ExtraBold.otf
  • AppleSDGothicNeoHeavy.otf
  • AppleSDGothicNeo-Light.otf
  • AppleSDGothicNeo-Medium.otf
  • AppleSDGothicNeo-Regular.otf
  • AppleSDGothicNeoSemiBold.otf
  • AppleSDGothicNeo-Thin.otf
  • AppleSDGothicNeo-UltraLight.otf
  • AquaKana.ttc
  • ArialHB.ttc
  • Ayuthaya.ttf
  • Baghdad.ttc
  • Bangla MN.ttc
  • Bangla Sangam MN.ttc
  • Baoli.ttc
  • Beirut.ttc
  • Bodoni 72 OS.ttc
  • Bodoni 72 Smallcaps Book.ttf
  • Bodoni 72.ttc
  • Ornamenti Bodoni.ttf
  • Bradley Hand Bold.ttf
  • Lavagna.ttc
  • LavagnaSE.ttc
  • Chalkduster.ttf
  • Damasco.ttc
  • DecoTypeNaskh.ttc
  • Devanagari Sangam MN.ttc
  • DevanagariMT.ttc
  • Divan Kufi.ttc
  • Divano Thuluth.ttf
  • EufemiaCAS.ttc
  • Farah.ttc
  • Farisi.ttf
  • Gujarati Sangam MN.ttc
  • GujaratiMT.ttf
  • GujaratiMTBold.ttf
  • Gunseouche.ttf
  • Gurmukhi MN.ttc
  • Gurmukhi Sangam MN.ttc
  • Gurmukhi.ttf
  • Hannotate.ttc
  • Hanzipen.ttc
  • Interfaccia HiraKaku-W1.otf
  • Interfaccia HiraKaku-W2.otf
  • Hiragino Sans GB W3.otf
  • Hiragino Sans GB W6.otf
  • ITFDevanagari.ttc
  • InaiMathi.ttf
  • Iowan vecchio stile.ttc
  • Kailasa.ttf
  • Kaiti.ttc
  • Kannada MN.ttc
  • Kannada Sangam MN.ttc
  • Kefa.ttc
  • Khmer MN.ttc
  • Khmer Sangam MN.ttf
  • Kohinoor.ttc
  • Kokonor.ttf
  • Krungthep.ttf
  • KufiStandardGK.ttc
  • Lantingei.ttc
  • Laos MN.ttc
  • Lao Sangam MN.ttf
  • Libian.ttc
  • Luminari.ttf
  • Malayalam MN.ttc
  • Malayalam Sangam MN.ttc
  • Microsoft Sans Serif.ttf
  • Mishafi Gold.ttf
  • Mishafi.ttf
  • MshtakanBold.ttf
  • MshtakanBoldOblique.ttf
  • MshtakanOblique.ttf
  • MshtakanRegular.ttf
  • Muna.ttc
  • Myanmar MN.ttc
  • Birmania Sangam MN.ttf
  • NISC18030.ttf
  • Nadeem.ttc
  • NanumGothic.ttc
  • NanumMyeongjo.ttc
  • NanumScript.ttc
  • NuovoPeninimMT.ttc
  • Oriya MN.ttc
  • Oriya Sangam MN.ttc
  • Osaka.ttf
  • OsakaMono.ttf
  • PCmyoungjo.ttf
  • Pilgiche.ttf
  • PlantagenetoCherokee.ttf
  • Raanana.ttc
  • STHeiti Light.ttc
  • STHeiti Medium.ttc
  • STHeiti Thin.ttc
  • STHeiti UltraLight.ttc
  • STIXGenerale.otf
  • STIXGeneralBol.otf
  • STIX GeneralBolIta.otf
  • STIXGeneralItalic.otf
  • STIXIntDBol.otf
  • STIXIntDReg.otf
  • STIXIntSmBol.otf
  • STIXIntSmReg.otf
  • STIXIntUpBol.otf
  • STIXIntUpDBol.otf
  • STIXIntUpDReg.otf
  • STIXIntUpReg.otf
  • STIXIntUpSmBol.otf
  • STIXIntUpSmReg.otf
  • STIXNonUni.otf
  • STIXNonUniBol.otf
  • STIXNonUniBolIta.otf
  • STIXNonUniIta.otf
  • STIXSizFiveSymReg.otf
  • STIXSizFourSymBol.otf
  • STIXSizFourSymReg.otf
  • STIXSizOneSymBol.otf
  • STIXSizOneSymReg.otf
  • STIXSizThreeSymBol.otf
  • STIXSizThreeSymReg.otf
  • STIXSizTwoSymBol.otf
  • STIXSizTwoSymReg.otf
  • STIXVar.otf
  • STIXVarBol.otf
  • Sana.ttc
  • Sathu.ttf
  • Savoia LET.ttc
  • Seravek.ttc
  • Shree714.ttc
  • Silom.ttf
  • singalese MN.ttc
  • Singalese Sangam MN.ttc
  • Skia.ttf
  • Fast Roundhand.ttc
  • Songti.ttc
  • SukhumvitSet.ttc
  • Tamil MN.ttc
  • Tamil Sangam MN.ttc
  • Telugu MN.ttc
  • Telugu Sangam MN.ttc
  • Thonburi.ttc
  • Trattatello.ttf
  • Waseem.ttc
  • WawaSC-Regular.otf
  • WawaTC-Regular.otf
  • Webdings.ttf
  • WeibeiSC-Bold.otf
  • WeibeiTC-Bold.otf
  • Wingings 2.ttf
  • Wingings 3.ttf
  • Wingings.ttf
  • Xingkai.ttc
  • Yu Gothic Bold.otf
  • Yu Gothic Medium.otf
  • Yu Mincho Demibold.otf
  • Yu Mincho Medio.otf
  • Yuanti.ttc
  • YuppySC-Regular.otf
  • YuppyTC-Regular.otf
  • Zapfino.ttf
  • Scarica Pro.ttf
  • 儷黑 Pro.ttf
  • 华文仿宋.ttf
  • 华文细黑.ttf
  • 华文黑体.ttf
  • ヒラギノ明朝 Pro W3.otf
  • ヒラギノ明朝 Pro W6.otf
  • ヒラギノ明朝 ProN W3.otf
  • ヒラギノ明朝 ProN W6.otf
  • ヒラギノ角ゴ Pro W3.otf
  • ヒラギノ丸ゴ Pro W4.otf
  • ヒラギノ角ゴ Pro W6.otf
  • ヒラギノ角ゴ ProN W3.otf
  • ヒラギノ丸ゴ ProN W4.otf
  • ヒラギノ角ゴ ProN W6.otf
  • ヒラギノ角ゴ Std W8.otf
  • ヒラギノ角ゴ StdN W8.otf
Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

19 risposta a "Mac: rimuovere i caratteri non latini tramite script o manualmente"

    1. signore Appleot

      Grazie per il consiglio! Lo proverò domani. Sarebbe un successo se l'app funzionasse sotto Catalina e ripulisse anche i caratteri. Ma preferisco fare un backup prima di iniziare. :D

      1. fratello muschi di lobdenberg

        Questi "pacchetti lingua" sono probabilmente solo le sottodirectory /Contents/Resources/*.lproj nel pacchetto del programma, che contengono i file localizzati o localizzabili.

    2. Ciao OnSmash! Feedback breve: Monolingue non cambia i caratteri. Rimuove solo i file di lingua dalle app e rimuove i codici scritti per altre architetture di processori. L'ho verificato in Photoshop e (se crea una cache per la visualizzazione dei caratteri) l'ho verificato di nuovo nella raccolta dei caratteri. Tutti i caratteri stranieri sono ancora presenti anche dopo il monolingue. Quindi non è un'opzione per questa cosa...

    1. signore Appleot

      Perdonatemi se questo è un termine improprio per questi scritti. Se mi dici cos'altro potresti chiamare questo gruppo di caratteri, sarò felice di aggiungerlo al post.

  1. Anche la sovrabbondanza di caratteri per sistemi di scrittura stranieri che non sono mai necessari mi infastidisce, soprattutto perché ho bisogno di un'intera gamma dei miei caratteri per vari progetti e non mi piace averli nel menu dei caratteri nell'abbondanza di esotici asiatici et al . desidera cercare i caratteri.

    Ma dal momento che mi occupo anche di siti web bilingui (tra gli altri tedesco/cinese), mi piacerebbe ovviamente avere a disposizione i caratteri cinesi quando traduco con WPML nel backend di WordPress (e ovviamente anche quando lo visualizzo successivamente nel frontend). Quindi devi stare attento con la rimozione globale, giusto?

    Inoltre: qualcuno sa per esperienza personale se puoi semplicemente disattivare questi caratteri esotici (ed eventualmente altri caratteri di sistema che non vengono mai utilizzati volontariamente) con FontExplorerX e quindi ottenerli dai menu dei caratteri dei vari programmi applicativi?

    1. Ciao Peter! Ho letto varie voci su FontExplorerX, ma non l'ho davvero capito. :D Secondo la loro pagina del prodotto, tuttavia, l'integrazione nelle app Adobe è stata una delle innovazioni importanti (vedi il loro post sul blog qui). Infine, potresti dover provare la loro versione demo per vedere se l'app funziona con le tue applicazioni o meno. In ogni caso, non suggerirei di rimuovere i caratteri a livello globale, poiché potresti riscontrare problemi con i caratteri cinesi. Quindi dai una possibilità a FontExplorerX. :D

    2. Dato che sto usando FontExplorer, posso dire che questo non funziona perché i caratteri di sistema sono in grigio e non possono essere spostati. Possono essere spostati (secondo la mia ricerca) solo dopo aver disattivato il SIP (System Integrity Protection) tramite il comando Terminale - per il quale il Mac deve essere avviato in recovery mode - oppure con la ricetta qui, che non ho ancora provato.

      1. Ciao Peter! Grazie per la tua segnalazione. È utile. Penso che Apple stia isolando sempre di più il sistema e quindi sta diventando sempre più difficile rimuovere i caratteri di sistema. Alla fine, devi considerare se ne vale la pena. Finora sono stato abbastanza soddisfatto della soluzione "Preferiti" in Photoshop.

  2. Ciao. L'eliminazione dei caratteri nella cartella di sistema non funziona. Nessun diritto. macOS 12.3.1 – È davvero fastidioso vedere tutti i caratteri non necessari in Illustrator. Tanta MERDA è programmata... ;) Dover pasticciare con la stupida tecnologia mi dà ESTREMAMENTE fastidioso...

  3. Sì, è davvero un vero fastidio con il menu dei caratteri forzato e inutilmente sovraffollato. Se non è possibile modificarlo a livello di sistema in modo tale che SOLO i caratteri di sistema assolutamente necessari per il sistema localizzato (es. "tedesco") appaiano nei menu (e se necessario è possibile ottenerne altri tramite le impostazioni di sistema, se hai effettivamente bisogno dell'arabo o del cinese, ad esempio), vorresti che programmi di layout come InDesign o Affinity Publisher (e correlati) ti consentissero almeno di nascondere alcuni caratteri (di sistema) che non sono richiesti nel menu dei caratteri.

    Perché sono costretto a ingombrare costantemente il menu dei caratteri solo con "Apple LiSung" o "Gujarati Sangam MN (2)" e x altri caratteri di cui non ho né attivamente né passivamente bisogno???

    Qui sarebbe davvero un compito utile per Apple rendere giustizia alla sua presunta (?) facilità d'uso (che, ovviamente, troppo spesso ora si trasforma in un paternalismo quasi patriarcale)...

  4. Ho un computer (Ventura) che causa problemi, non riesco a caricare i font a causa della cartella /System/Library/Fonts. Secondo Finder, ci sono 289 file (caratteri) lì dentro. Un altro MacMini con Ventura appena installato ha solo 73 elementi nella stessa cartella. Adesso vorrei svuotare la cartella e sostituirla con i 73 font di sistema. Ma il sistema non lo permette. Con i sistemi precedenti potevi semplicemente fare questo, poi riavviare e dopo non c'erano più problemi. Non riesco a “ripulire” nulla della raccolta di scritti. Esiste una soluzione?

    1. Non ne sono del tutto sicuro, ma penso che il sistema abbia i propri caratteri nell'area protetta e non puoi semplicemente buttare via o scambiare cose. In realtà dovrebbe esserci una cartella dei caratteri nella cartella dell'utente.

      Fai cosi:
      1.CMD + . Premere (punto) per rendere visibili i file invisibili
      2. vai alla tua cartella utente
      3. poi in “Libreria” (normalmente è invisibile)
      4. quindi cercare la cartella “Fonts”.
      5. Elimina i caratteri che non desideri più
      6. cmd + . Premere (punto).
      7. Riavvia il Mac

      Dovrebbero essere presenti i caratteri installati in aggiunta ai caratteri standard.

      1. Grazie per la risposta rapida. Tuttavia, non si tratta della cartella Fonts nella cartella utente (a cui puoi accedere), ma riguarda questa: cartella Disco rigido/Sistema/Libreria/Fonts. Sfortunatamente è intoccabile, ma contiene caratteri che non vi appartengono e vorrei "ripulire" questa cartella. Forse devo farlo dall'utente root? Quindi attiva prima root, accedi come root e quindi sostituisci la cartella dei contenuti. Non ho idea se funzioni a Ventura??!!

        1. Ciao! Scusa, ho frainteso. Dato che non puoi scherzare con la cartella, dovresti fare la seguente deviazione: eseguire il backup del sistema su un disco rigido esterno. Quindi appiattisci il disco interno e installa il nuovo macOS. Quindi richiama l'utente dal backup durante l'installazione. Quindi hai il sistema in una condizione “fresca” e senza problemi di eredità.

          1. Grazie ancora per la risposta super veloce questa volta…
            Spero che non tutta la “schifezza” venga portata con me durante la migrazione. Lo proverò e mi piacerebbe scrivere la mia esperienza qui.
            Saluti da Monaco

          2. Credo che tu possa scegliere durante il processo di assistente alla migrazione quale tipo di dati verranno trasferiti. Forse puoi lasciare qualcosa là fuori.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali