Mac Studio e Mac Pro: aggiornamento con chip “M4 Ultra” probabilmente solo nel 2025

Il lancio del nuovo iPad Pro con chip M4 e l'attenzione sulla sua capacità di eseguire funzioni AI ancora meglio lascia alcune speculazioni sulla famiglia di chip M3. Perché questo accadeva solo alla fine di ottobre 2023 con M3, M3 Pro e M3 Max introdotto. Dopo l'evento di allora, si presumeva che l'M3 Ultra sarebbe stato introdotto come fusione di due chip M3 Max a metà del 2024 per equipaggiare il Mac Studio e il Mac Pro. Ma ne vale ancora la pena? Secondo informazioni privilegiate, Apple sembra rinviare l'aggiornamento dei due computer fino al 2025.

Apparentemente Apple sta saltando l'M3 Ultra e aspettando l'M4 Ultra nel 2025 per aggiornare Mac Studio e Mac Pro, date le elevate aspettative di intelligenza artificiale, questo ha sicuramente senso.
Apparentemente Apple sta saltando l'M3 Ultra e aspettando l'M4 Ultra nel 2025 per aggiornare Mac Studio e Mac Pro, date le elevate aspettative di intelligenza artificiale, questo ha sicuramente senso.

Apple potrebbe fare a meno di una presentazione del Mac alla WWDC24

Ancora una volta sorge la domanda sulla regolarità degli aggiornamenti dei chip M e sulla loro integrazione nella famiglia Mac. Dall’introduzione dell’M1 nel 2020, ci sono state ripetute indicazioni secondo cui Apple punta a un ciclo di aggiornamento annuale fisso, simile all’iPhone e ai suoi chip A. Questo sembra funzionare per quanto riguarda i modelli base, ovvero il chip standard e le versioni Pro e Max. Gli utenti di Mac Studio e Mac Pro potrebbero rimanere a mani vuote quest'anno, dato che Apple non sembra avere in programma un M3 Ultra. Se il programma per l'M4 rimane lo stesso, le versioni Pro e Max potrebbero essere presentate in autunno; la versione Ultra sarà disponibile solo alla WWDC25 nel giugno 2025.

Motivi per saltare l'M3 Ultra e i Mac che ne sono dotati

In cui WWDC24 Quindi probabilmente si tratterà solo di software, in primo luogo dei nuovi sistemi operativi iOS 18, macOS 15 e Co. Questi dovrebbero finalmente consentire ad Apple di mettere piede nella porta dell'intelligenza artificiale generativa integrando nuove funzioni AI e il chatbot ChatGPT di OpenAI . Ed è proprio per questo che dovrebbe essere progettata la famiglia di chip M4. Il Neural Engine rivisto dell'M4, ad esempio, può gestire fino a 38 trilioni di operazioni al secondo. Ma anche la GPU funziona più velocemente e la CPU ha un acceleratore per l'apprendimento automatico. E tutto questo con una migliore efficienza energetica. Un motivo sufficiente per aspettare l'M4 Ultra.

Fonte

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •