Trucco per Mac: avvia la playlist direttamente dal dock

Ieri vi ho mostrato come usare il Album: App scorciatoie musicali accedi ai tuoi album preferiti dalla schermata iniziale dell'iPhone o dell'iPad. Questo è andato di pari passo con la visualizzazione dei widget che mostrano la rispettiva copertina dell'album. Oggi stavo cercando un modo per riprodurre più velocemente determinate playlist dall'app Apple Music su Mac. Perché quando inizio a lavorare, voglio ascoltare subito la musica e non doverla cercare prima. Quindi, in questa guida, ti mostrerò come metto le mie playlist degli anni '80, '90 e altre nel Dock macOS per la riproduzione istantanea.

L'app musicale riproduce la playlist grazie alla scorciatoia

Per molto tempo ho ignorato l'app Scorciatoie e non volevo giocherellare con le singole impostazioni e scorciatoie. Probabilmente sono stato scoraggiato dall'uso a volte complesso dell'app Automator, specialmente su Mac. Tuttavia, se sei un visitatore abituale del blog di Sir Apfelot, saprai che ultimamente mi sono sentito abbastanza a mio agio con le scorciatoie, sia su Mac che su iPhone.

Di conseguenza, ho trovato la soluzione per riprodurre istantaneamente una playlist dall'app Music su Apple Mac proprio lì. Quindi la prima cosa che ho fatto è stata aprire l'app Scorciatoie, selezionare Galleria nella parte superiore della barra laterale sinistra e digitare Playlist nella casella di ricerca in alto a destra. Ho quindi aggiunto il comando Riproduci playlist alla mia raccolta.

Una breve ricerca del termine "playlist" trova rapidamente la scorciatoia giusta per l'attività.
Una breve ricerca del termine "playlist" trova rapidamente la scorciatoia giusta per l'attività.

Se fai clic sul simbolo più (+) del riquadro "Riproduci playlist", puoi iniziare direttamente con le impostazioni necessarie del collegamento. Una playlist creata nell'app musicale o aggiunta alla libreria multimediale viene selezionata tramite il menu a discesa nella finestra che si apre. Con un clic sul pulsante "Aggiungi scorciatoia", il tutto viene quindi confermato. E poi hai quasi finito. 

Se hai selezionato una playlist dalla tua libreria multimediale, puoi creare il collegamento per riprodurla. Non riesci a selezionare la playlist desiderata? Quindi devi aggiungerli alla tua raccolta in Apple Music.
Se hai selezionato una playlist dalla tua libreria multimediale, puoi creare il collegamento per riprodurla. Non riesci a selezionare la playlist desiderata? Quindi devi aggiungerli alla tua raccolta in Apple Music.

Personalizza il collegamento e aggiungilo al dock

Se il collegamento è stato creato come descritto sopra, sarà quindi nella raccolta "Tutti i collegamenti", che puoi trovare nella barra laterale sinistra. Fai clic con il pulsante destro del mouse (o due dita sul trackpad) per aprire il menu di scelta rapida. In esso consiglierei i due punti "Rinomina" e "Cambia icona". Quindi puoi usare la scorciatoia z. Ad esempio, manca il nome della playlist e seleziona anche un'icona dalla sezione musica o qualcosa di correlato (come l'icona di un cavallo per la playlist country). 

Con un nome univoco e un'icona adatta, puoi trovare rapidamente il collegamento alla tua playlist, anche nel Dock di macOS.
Con un nome univoco e un'icona adatta, puoi trovare rapidamente il collegamento alla tua playlist, anche nel Dock di macOS.

Infine, fai clic con il pulsante destro del mouse o usa due dita sul riquadro del collegamento e seleziona "Aggiungi al Dock" dal menu. Un'icona rossa con l'icona che hai selezionato ora apparirà nel Dock di macOS. Se muovi il cursore del mouse su di esso, apparirà il nome che hai dato. Se fai clic su di esso, verrà riprodotta la playlist collegata. Assegnando simboli e nomi individuali, puoi memorizzare diverse playlist nel dock e avviarle singolarmente senza confonderti.

Altri due clic portano le loro scorciatoie sul dock. Puoi scoprire come separarli dagli altri simboli in un'altra guida.
Altri due clic portano le loro scorciatoie sul dock. Puoi scoprire come separarli dagli altri simboli in un'altra guida.

A proposito, se vuoi sapere come creare gli spazi che separano i gruppi di icone sul dock, dai un'occhiata a questa guida: Usa gli spazi nel dock per separare i gruppi di icone. Nell'articolo troverai altri quattro trucchi per le funzioni pratiche di macOS su Apple Mac, di cui avresti dovuto leggere. Puoi anche cambiare le icone delle app con replacicon – L'ho usato per riportare le vecchie icone di Word ed Excel nel dock, tra le altre cose.

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

2 Responses to “Trucco Mac: avvia la playlist direttamente dal dock”

    1. Johannes Domke

      Ciao Martin,

      Sono contento che ti piaccia la scorciatoia.

      Ora lo uso tutti i giorni per iniziare la giornata lavorativa con alcuni successi degli anni '80 :D

      Cordiali saluti
      Johannes

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •