Suggerimento Mac: ritaglia i bordi del video e modifica le proporzioni senza app di terze parti

Esistono diversi modi su Apple Mac per regolare la lunghezza di un video o ritagliare singole sezioni. Ma cosa succede se vuoi ritagliare il video non solo in lunghezza ma anche in altezza e larghezza? Se vuoi rimuovere le barre nere ai lati del video o vuoi cambiare le proporzioni da 16:9 a 4:3 o 1:1, allora c'è una soluzione anche per questo. Mentre per la lunghezza del video le soluzioni di Apple QuickTime Player , iMovie sono utili, un'altra app viene utilizzata per ritagliare i bordi del video e modificare le proporzioni sul Mac: Foto.

Il ritaglio di un video, ovvero la ridefinizione delle proporzioni, può essere eseguito su Mac con gli strumenti integrati. I soliti programmi video come B. iMovie, sebbene non sia un'opzione praticabile, ma Foto fornisce tutti gli strumenti necessari.
Il ritaglio di un video, ovvero la ridefinizione delle proporzioni, può essere eseguito su Mac con gli strumenti integrati. I soliti programmi video come B. iMovie, sebbene non sia un'opzione praticabile, ma Foto fornisce tutti gli strumenti necessari.

Le limitazioni in QuickTime Player e iMovie

Mentre sei in QuickTime Player regolare la lunghezza del video rimuovendo i segmenti nella parte posteriore e anteriore, quindi non ci sono opzioni per modificare le proporzioni. Anche in iMovie, questo non è possibile senza grandi deviazioni. Sebbene ci sia uno strumento di "ritaglio" nella selezione della clip, è più uno zoom digitale o una selezione dell'area. 

Perché le proporzioni (ad es. 16:9 per i video in formato orizzontale) rimangono le stesse mentre regoli la sezione dell'immagine, che viene quindi trascinata alla dimensione appropriata. Alla fine, mantieni le proporzioni e ottieni un video che tende ad essere più sfocato. Perché una quantità minore di pixel viene portata alla risoluzione originale.

In QuickTime Player puoi solo regolare la lunghezza all'inizio e alla fine del video. C'è più ritaglio e modifica in iMovie, ma non puoi modificare le proporzioni.
In QuickTime Player puoi solo regolare la lunghezza all'inizio e alla fine del video. C'è più ritaglio e modifica in iMovie, ma non puoi modificare le proporzioni.

Regola l'altezza e la larghezza di un video nell'app Foto

Come per la modifica di foto, schermate e altre immagini, ci sono numerose opzioni disponibili nell'app Foto di Apple sotto macOS per la regolazione dei file video. Si noti, tuttavia, che alcune funzioni e la disposizione di alcune opzioni con macOS 13 Avventura sono nuovi ad esso. In macOS 12 Monterey e prima potrebbero non essere disponibili (come indicato).

Quindi ora, per regolare le proporzioni di un video nell'app Foto Mac, apri il file video in questo software. Se utilizzi l'app per impostazione predefinita per importare foto e video da iPhone e iPad, probabilmente il video è già presente. Se, come me, non usi le foto altrimenti, trascina semplicemente il file video nell'app aperta. Quindi sarà importato e pronto per la modifica.

Se hai inserito correttamente il video nell'app Foto, procedi come segue:

  1. Seleziona (doppio clic) il video in modo che le opzioni di modifica appaiano nell'angolo in alto a destra
  2. Quindi fare clic sul pulsante "Modifica" in questa selezione
  3. Ora seleziona la terza scheda chiamata "Ritaglia" in alto al centro
  4. O a mano libera il fotogramma al nuovo rapporto di aspetto o seleziona un rapporto di aspetto (16:9, 4:5, 5:7, 4:3, 3:5, 3:2 o il tuo input) sulla destra
  5. Completa l'elaborazione con il pulsante "Fatto" visualizzato in alto a destra
Nell'app Foto di Apple Mac, seleziona un video e fai clic sul pulsante Modifica. Sei già sulla strada giusta per regolare l'altezza e la larghezza del file.
Nell'app Foto di Apple Mac, seleziona un video e fai clic sul pulsante Modifica. Sei già sulla strada giusta per regolare l'altezza e la larghezza del file.
Il ritaglio non ha nulla a che fare con l'editing video, ovvero la lunghezza del video. Nell'app Foto su Mac, rappresenta la regolazione delle proporzioni nel file video.
Il ritaglio non ha nulla a che fare con l'editing video, ovvero la lunghezza del video. Nell'app Foto su Mac, rappresenta la regolazione delle proporzioni nel file video.
Una volta completato il montaggio, il video sarà disponibile nel nuovo formato. Tuttavia, il file originale continua a esistere in background. Per continuare a utilizzare il video ritagliato, devi comunque esportarlo.
Una volta completato il montaggio, il video sarà disponibile nel nuovo formato. Tuttavia, il file originale continua a esistere in background. Per continuare a utilizzare il video ritagliato, devi comunque esportarlo.

Salva video in nuove proporzioni trascinando e rilasciando

Se non vuoi solo lasciare il video regolato in altezza e larghezza nell'app Foto, ma anche usarlo come file sul Mac o altrove, ovviamente è possibile. Il modo più semplice per esportare il video nelle nuove proporzioni è trascinare e rilasciare. 

Quindi tieni premuto il video con il tasto sinistro del mouse e trascinalo dall'app Foto nella cartella desiderata o sul desktop. Potrebbero volerci alcuni istanti prima che il file appaia nella destinazione. Perché prima deve essere esportato.

A proposito, puoi richiamare lì le informazioni sul file e controllare la nuova dimensione dell'immagine per capire l'elaborazione che è stata effettuata. Quindi il mio video 1.920 x 1.080 che ho convertito in 4:3 ora ha una risoluzione di 1.440 x 1.080 pixel.

Salva il video in nuove proporzioni tramite la funzione Esporta

Se desideri effettuare impostazioni aggiuntive o se il trascinamento della selezione non funziona per te, puoi utilizzare il menu Esporta nell'app Foto. Per fare ciò, seleziona il video e fai clic su nella barra dei menu limatura -> Esportare -> 1 Esporta video. In alternativa, puoi utilizzare la combinazione di tasti Maiusc+Comando+E dopo aver selezionato il video. Qualunque cosa tu faccia, ora ti verranno presentate alcune opzioni di esportazione.

Se non desideri modificare la risoluzione sottostante, rimuovi semplicemente i pixel che sono vittime del ritaglio dei bordi, quindi seleziona la massima qualità del film.
Se non desideri modificare la risoluzione sottostante, rimuovi semplicemente i pixel che sono vittime del ritaglio dei bordi, quindi seleziona la massima qualità del film.

Importante: in alto puoi selezionare la qualità del film. Questo è dato in un numero di pixel (480p, 720p, 1080p o 4K) e descrive l'altezza del tuo video. Se desideri solo regolare i bordi del video e non vuoi modificare la risoluzione complessiva, seleziona qui la dimensione appropriata (nell'esempio fornito, questo sarebbe 1080p) o semplicemente l'opzione più grande (4K). La risoluzione originale viene utilizzata come valore iniziale. 

Vuoi regolare la risoluzione oltre a ritagliare i bordi, ad es. B. per ridurre le dimensioni del file, ovviamente puoi farlo con questa selezione. Per il mio esempio 4:3, selezionando 720p come "Qualità film" si ridurrebbe la risoluzione da 1.440x1.080 pixel a 960x720 pixel. Inoltre, come mostrato nello screenshot, puoi scegliere altre opzioni, come l'integrazione/rimozione dei metadati e il nome e la posizione del file. Dopo aver impostato tutto secondo i tuoi desideri, fai clic sul pulsante "Esporta".

In bocca al lupo!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

1 commento su "Suggerimento Mac: ritaglia i bordi del video e modifica le proporzioni senza un'app di terze parti"

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •