Dettagli dello slot SD e della porta HDMI del MacBook Pro 2021

Di lunedi Apple ha presentato i suoi nuovi MacBook Pro. Su entrambi i modelli abbiamo assistito al ritorno di alcune porte precedentemente perse, ad es. B.dem Slot SD e la porta HDMI. Ma quale tecnologia c'è dietro a ciascuno? Quali schede di memoria con cui sono supportate le velocità di scrittura e lettura? E quale standard è stato utilizzato per l'output di contenuti video e audio? Rispondo a queste e ad altre domande in questa guida. Perché Apple ha con il Chip M1 Pro e M1 Max impostato per le migliori prestazioni nello spazio di elaborazione mobile. Tuttavia, le connessioni non sono di fascia alta.

Apple sta ripristinando alcune porte con MacBook Pro nel 2021, ad es. B. lo slot SD e la connessione HDMI. Ma perché UHS-II invece di UHS-III e perché HDMI 2.0 invece di HDMI 2.1? Qui puoi trovare i dettagli sull'argomento.
Apple sta ripristinando alcune porte con MacBook Pro nel 2021, ad es. B. lo slot SD e la connessione HDMI. Ma perché UHS-II invece di UHS-III e perché HDMI 2.0 invece di HDMI 2.1? Qui puoi trovare i dettagli sull'argomento.

Slot SD per MacBook Pro 2021 per schede di memoria SDXC

Lo slot per schede di memoria SD sul MacBook Pro dal 2021 supporta le dimensioni normali del supporto di archiviazione e può anche gestire capacità di archiviazione elevate. Questo è ciò che significa l'abbreviazione SDXC (Extended Capacity). Questo si basa sullo standard UHS-II set di velocità di lettura e scrittura fino a 312 MB / s (secondo MacRumors, nei nuovi MacBook possono essere utilizzati solo 250 MB/s). Chi lavora professionalmente nel campo della fotografia o del video probabilmente ha una scheda di memoria piena con 64 GB, 128 GB o 256 GB di dati da trasferire. 

Quindi è un peccato che Apple non abbia utilizzato UHS-III per i nuovi MacBook Pro. Con questo standard sono possibili velocità di lettura e scrittura fino a 624 MB/s. Quindi, se Apple avesse utilizzato qui la tecnologia più moderna, il trasferimento dei dati dalla scheda di memoria SDXC all'SSD del laptop sarebbe (teoricamente) due volte più veloce. Tuttavia, le moderne fotocamere dispongono anche di porte USB, tramite le quali possono essere visualizzati i contenuti della mappa Cavo USB-C può venire al MacBook Pro. La velocità dei dati dipende quindi dalla fotocamera.

Cosa significano UHS-I, UHS-II e UHS-III?

I vari standard UHS sono le cosiddette interfacce bus. Nel caso descritto, questi definiscono, tra l'altro, la velocità massima alla quale i dati possono essere letti e scritti. Prima che esistessero gli standard UHS, le interfacce venivano utilizzate per "Velocità predefinita" con 12,5 MB/s o "Alta velocità" con 25 MB/s. 

Le seguenti tariffe dati massime si applicano alle carte e ai lettori UHS:

  • UHS-I - 104 MB/s
  • UHS-II - 312 MB/s
  • UHS-III - 624 MB/s

Tutti e tre gli standard sono compatibili con le versioni precedenti e possono essere utilizzati con schede SD, SDHC e SDXC. Lo standard SDUC (Ultra Capacity) è disponibile anche per le schede SD dal 2018. Questo è stato esteso anche alle schede microSD nel 2019 e consente schede di memoria da 2 a 128 TB. Per questi, UHS-III sarebbe anche uno scambio di dati piuttosto lento. Viene qui considerato "SD Express", un bus dati fino a 3.940 MB/s.

Porta HDMI del MacBook Pro 2021 per monitor e TV

Passiamo alla connessione HDMI per l'uscita di contenuti video, sia immagine che audio. Anche questo non è di fascia alta con il nuovo Apple MacBook Pro del 2021. Perché è solo lo standard HDMI 2.0. HDMI 2.0 supporta la risoluzione 4K fino a 60 fps così come un trasferimento di dati fino a 18 GBit/s, ma non può fare nulla con HDR. Se vuoi connettere schermi 14K con HDR ai nuovi MBP da 16 pollici e 8 pollici, devi utilizzare le connessioni Thunderbolt 4.

Anche lo standard HDMI 2.1 non è esattamente nuovo: esiste dal 2017, motivo per cui è sorprendente che Apple non lo abbia integrato nei nuovi laptop. HDMI 2.1 offre supporto per video 8K fino a 60 fps e video 4K fino a 120 fps, Dynamic HDR, trasferimento dati fino a 48 Gbps e una modalità VVR per frame rate dinamici. Come i nuovi MacBook Pro con i loro dispositivi altamente efficienti e potenti Silicon Apple Chip rivolti agli utenti professionisti con le massime esigenze, HDMI 2.1 avrebbe dovuto essere previsto.

Quale uscita video supporta Thunderbolt 4?

Thunderbolt 4 si basa sullo standard USB4, che consente uno scambio di dati bidirezionale fino a 40 GBit/s. C'è una connettività con lo standard DisplayPort 2.0, che definisce l'uscita video. Tuttavia, c'è anche la possibilità di convertire i dati in HDMI, in modo che gli schermi DisplayPort e HDMI possano essere utilizzati anche su connessioni Thunderbolt oltre ai monitor Thunderbolt.

Naturalmente, il modo migliore è utilizzare i modelli Thunderbolt o DisplayPort. I video 2.0K non compressi con una risoluzione fino a 8 x 7.680 pixel e 4.320 bit per canale colore e 10 fps possono essere trasmessi tramite DisplayPort 60. Di conseguenza, è possibile la connessione di due schermi 4K con HDR. In teoria, è possibile la trasmissione di video compressi 16K con un massimo di 15.360 x 8.460 pixel e 10 bit e 60 fps.

La “vecchia” tecnologia ti limita?

Se sei uno degli utenti professionisti a cui Apple punta con i nuovi MacBook Pro con M1 Pro e M1 Max, allora ho alcune domande a questo punto: ti vedi con UHS-II e HDMI 2.0 come standard limitati per i collegamenti utilizzati? O lo vedi solo come un sostituto per gli spostamenti mentre l'hardware professionale per la connessione Thunderbolt 4 ti aspetta a casa, in ufficio o in studio? Sentiti libero di lasciare un commento sull'argomento!

Fonti: 1, 2

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

1 commento su "MacBook Pro 2021 - Dettagli su slot SD e connessione HDMI"

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •