Nel test: mouse da gioco GravaStar Mercury M1 Pro con design alieno

GravaStar Mercury M1 Pro nel test

L'ho già avuto di recente Cuffie GravaStar Sirius Pro P9 nel test, che potrai utilizzare anche per stappare una bottiglia di Spezi (o altro).

Questa volta GravaStar mi ha inviato un altro dispositivo con un design speciale: il mouse da gioco GravaStar M1 Pro - nella variante di colore "Battle Worn Edition - Solver Mist" (non ho idea di come tradurlo in modo significativo in tedesco).

Questa volta ho testato il mouse da gioco GravaStar Mercury M1 Pro (foto: Sir Apfelot).
Questa volta ho testato il mouse da gioco GravaStar Mercury M1 Pro (foto: Sir Apfelot).

Nota sulla trasparenza: Come sempre, per il rapporto di prova non è stato pagato alcun denaro e il produttore non ha avuto alcuna influenza sul rapporto (lo hanno visto solo dopo che era già stato pubblicato). Quindi stai leggendo la mia opinione schietta su questo mouse.

E sì, puoi anche vincere il mouse se lo fai iscriviti alla mia newsletter. A breve verrà sorteggiato lì.

Gruppo target del mouse M1 Pro

Come puoi immaginare, come utente Mac, non sono necessariamente il tipico acquirente di questo mouse da gioco o di mouse da gioco in generale.

Il design è molto diverso dal mio amato Apple Magic Mouse, ma GravaStar ha comunque pensato che avrei voluto dire qualcosa al riguardo.

Il gruppo target del mouse sono le persone che amano i giochi e apprezzano il design insolito e la tecnologia di alta qualità.

Questo non è certamente il tipico mouse per gli impiegati, ma dovrebbe essere adatto ai giocatori.
Questo non è certamente il tipico mouse per gli impiegati, ma dovrebbe essere adatto ai giocatori.

Dati tecnici

Vorrei brevemente elencare le specifiche tecniche del GravaStar Mercury in modo da poter passare ad ulteriori argomenti.

  • Produttore: GravaStar
  • Modello: Mercurio M1 Pro
  • Variante: Nebbia d'argento consumata dalla battaglia
  • Tipo di dispositivo: mouse da gioco
  • Materiale del telaio: lega di magnesio
  • Sensore: PAW3395 (26000 DPI)
  • Chip di controllo: NRF52833
  • Peso netto: 88g
  • Dimensioni: 124 x 65,5 x 39,5 mm (4.88 x 2.58 x 1.56 pollici)
  • Supporto per la connessione 4K:
    • Nebbia scheggiata consumata dalla battaglia con ricevitore 4K e 1K
    • Gunmetal Grey solo con ricevitore 1K
  • Durata della batteria: Bluetooth 200 ore / Dongle USB: 146 ore
  • Microinterruttore: OMRON Blue Point 50 milioni di clic
  • Connessioni: Bluetooth, cablato, dongle USB con 2,4 GHz
  • Software di configurazione (PC): qui a GravaStar
  • Prezzo: 139 EUR (al 07.05.2024 maggio XNUMX su Amazon)
Le specifiche tecniche del mouse sono stampate sul fondo della confezione.
Le specifiche tecniche del mouse sono stampate sul fondo della confezione.

Dotazione

  • Mouse Mercury M1 Pro
  • Ricevitore 1K
  • Ricevitore 4K
  • Cavo USB Paracord
  • Adattatore USB da A a C
  • Pattini scorrevoli di ricambio
  • Adesivi antiscivolo per pagine e pulsanti
  • Panno per la pulizia in microfibra
  • Bedienungsanleitung
Qui puoi vedere la fornitura, che comprende anche gli adesivi per i pulsanti e i lati del mouse (a destra nell'immagine).
Qui puoi vedere la fornitura, che comprende anche gli adesivi per i pulsanti e i lati del mouse (a destra nell'immagine).

Utilizzo limitato su Mac

Se vuoi sfruttare tutto il potenziale del mouse GravaStar e sfruttare anche la connessione 4K e la possibilità di configurare tutti i pulsanti, puoi farlo solo su PC. Per i sistemi Windows esiste il software GravaStar con il quale è possibile impostare tutto ciò e con cui è possibile modificare anche gli effetti LED.

Se utilizzi il mouse su Mac, i pulsanti sinistro e destro del mouse e la rotella di scorrimento funzionano, ma è necessario un software di terze parti per assegnare gli altri pulsanti.

Ho con l'app per Mac Correzione del mouse del Mac A tutti i pulsanti, tranne quello piccolo in alto, è possibile assegnare funzioni. Ma l'app non ha voluto riconoscere il piccolo pulsante sopra la rotella di scorrimento. Tuttavia, ha funzionato senza problemi con i pulsanti laterali e la rotella di scorrimento.

Il Mercury M1 Pro funziona bene su Mac, ma il software di impostazioni avanzate GravaStar è disponibile solo per Windows.
Il Mercury M1 Pro funziona bene su Mac, ma il software di impostazioni avanzate GravaStar è disponibile solo per Windows.

Ricevitore 1K contro 4K

Il mouse viene fornito con un dongle USB, come è noto anche per altri mouse wireless. Lo colleghi al Mac o a un hub collegato e sposti l'interruttore a scorrimento nella parte inferiore del mouse verso sinistra.

Dovresti assicurarti che la connessione Bluetooth con il mouse sia separata, perché la connessione tramite la rete a 2,4 GHz tra il dongle e il mouse è molto più stabile e priva di latenza.

La denominazione 1K o 4K non indica però la risoluzione video, bensì il numero di regolazioni di posizione che il mouse coordina con il computer al secondo.

Con il ricevitore 4K il computer viene informato 4000 volte al secondo come è cambiata la posizione del mouse. A 1K solo 1000 volte.

Il ricevitore 4K (a sinistra) è collegato al computer tramite un lungo cavo in modo che possa essere vicino al mouse.
Il ricevitore 4K (a sinistra) è collegato al computer tramite un lungo cavo in modo che possa essere vicino al mouse.

Tuttavia, solo la versione 1K è disponibile per gli utenti Mac, il che non ha importanza nell'uso normale. Penso che l'opzione 4K sia più adatta ai giocatori più accaniti che necessitano anche di monitor a 240 Hz.

Se vuoi utilizzare la connessione 4K, devi anche collegare questo piccolo dongle speciale con un cavo e poi posizionarlo il più vicino possibile al mouse (e non dimenticare di accoppiarlo prima!).

L'accoppiamento invece funziona solo su PC, quindi purtroppo non posso fornirvi qui un resoconto in merito.

C'è un piccolo slot sul fondo per il dongle USB in modo da non perderlo.
C'è un piccolo slot sul fondo per il dongle USB in modo da non perderlo.

Design e lavorazione

Si può certamente discutere sul design. Mia moglie ha visto il topo sulla mia scrivania e ha detto: è... carino! /ironia della sorte

Come ho detto: penso che il gruppo target siano i giocatori a cui piace equipaggiare il proprio PC con luci RGB e che amano design come questo.

Tuttavia, nel caso del GravaStar Mercury M1 Pro, la qualità costruttiva non può essere discussa. Fatta eccezione per i pulsanti e alcuni piccoli dettagli, l'alloggiamento è realizzato in lega di magnesio, che è allo stesso tempo leggera e molto robusta.

I pulsanti sono micropulsanti che resistono a molti clic e anche la rotella di scorrimento è un pulsante e ha una griglia, il che è utile, ad esempio, quando si cambiano armi o altro equipaggiamento nei giochi.

Gli adesivi per i pulsanti e i lati del mouse sono inclusi.
Gli adesivi per i pulsanti e i lati del mouse sono inclusi.

E se vuoi "modificare" direttamente il tuo mouse Mercury, troverai alcuni adesivi inclusi nella consegna. Ad esempio, puoi “abbellire” i pulsanti del mouse e allo stesso tempo gli adesivi sono antiscivolo.

C'è anche un set di pattini sostitutivi per la parte inferiore nel caso in cui i pattini integrati siano usurati.

Anche il cavo di ricarica (da USB-A a USB-C) è di alta qualità e rivestito in paracord. Tutto sommato un prodotto solido, ma c'era da aspettarselo visto il prezzo.

Gli alianti sostitutivi sono inclusi con il mouse da gioco GravaStar.
Gli alianti sostitutivi sono inclusi con il mouse da gioco GravaStar. Ciò è utile se i pad del mouse sono usurati.

Configurazione e utilizzo sul PC (Windows)

Come già accennato, purtroppo non posso testare il funzionamento del mouse sul PC, ma potete scaricarlo per configurarlo questo software per Windows giù e trova lì tutte le opzioni per configurare il mouse.

Per accoppiare il ricevitore 4K, devi avviare il processo nel software e quindi tenere premuti i pulsanti sinistro, destro e centrale del mouse per alcuni secondi.

Configurazione e utilizzo su Mac (macOS)

Se desideri utilizzare GravaStar Mercury M1 Pro sul tuo Mac, la configurazione funziona come segue:

  1. Collega il dongle USB-A incluso al tuo Mac o a un hub collegato.
  2. Quindi ruotare l'interruttore a scorrimento in basso a sinistra (se il mouse è capovolto).
  3. Quando il mouse è collegato al dongle, si illumina in modo colorato.
  4. Ora dovresti essere in grado di spostare il cursore con il mouse.
È possibile utilizzare l'interruttore a scorrimento in basso per passare dal Bluetooth al dongle USB per la connessione.
È possibile utilizzare l'interruttore a scorrimento in basso per passare dal Bluetooth al dongle USB per la connessione.

Perché non dovresti usare il Bluetooth...

Puoi anche connettere il mouse al tuo PC o Mac tramite Bluetooth. Ci ho provato, ma posso solo sconsigliarlo. La connessione Bluetooth è così complicata che difficilmente si riesce a usare correttamente il mouse.

Non è eccezionale, ma non è nemmeno tragico, dato che il Bluetooth è sempre il peggior tipo di connessione che puoi scegliere con questi mouse da gioco. Latenza elevata e non realmente affidabile.

Se vuoi ancora provarlo: sposta il cursore nella parte inferiore del mouse verso destra, quindi guarda sotto Bluetooth nelle impostazioni di sistema e connettiti al nuovo mouse in fondo all'elenco. Buon divertimento!

Il design difficilmente potrebbe essere più opposto: tendo a preferire il Magic Mouse di Apple.
Il design difficilmente potrebbe essere più opposto: tendo a preferire il Magic Mouse di Apple.

La mia conclusione sul mouse da gioco GravaStar

Come già accennato, il vero gruppo target di questo mouse sono probabilmente i giocatori e gli utenti Windows - non esattamente i blogger come me che lavorano anche su Mac.

Ma provo comunque a commentare il mouse: il design è ovviamente una questione di gusti, ma è sicuramente un successo per i giocatori tra voi - in ogni caso ci sono molte recensioni entusiaste dell'aspetto con l'RGB la luce e la struttura scheletrica. L'Apple Magic Mouse si adatta meglio ai miei gusti, ma in questo caso non è questo il punto.

La lavorazione è molto robusta grazie alla lega di magnesio e - anche se non sembra - non è scomoda per la mano. I pulsanti sono micro pulsanti che probabilmente dureranno per sempre e l'alta risoluzione di 26.000 dpi significa che possono essere impostati in modo estremamente rapido senza dover sacrificare la precisione quando si esegue un lavoro accurato.

Il GravaStar Mercury M1 Pro si tiene bene in mano, ma non è adatto ai mancini a causa dei pulsanti per il pollice sul lato sinistro.
Il GravaStar Mercury M1 Pro si tiene bene in mano, ma non è adatto ai mancini a causa dei pulsanti per il pollice sul lato sinistro.

Un'altra buona caratteristica è l'opzione 4K, che garantisce tempi di risposta particolarmente rapidi - ma è disponibile solo per gli utenti Windows. Tuttavia, la connessione da 1K tramite un normale dongle USB dovrebbe essere sufficiente per il 99% delle persone.

Ciò che i giocatori probabilmente già vedono come caratteristica standard di un mouse è il numero di pulsanti extra a cui puoi assegnare funzioni a tua scelta utilizzando il programma corrispondente.

Chiunque voglia dare un'occhiata al mouse lo troverà qui su Amazon, presso GravaStar o tramite la seguente scatola del prodotto.

Nessun prodotto trovato.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Il sito contiene link/immagini di affiliazione: Amazon.de

4 commenti su "Nel test: mouse da gioco GravaStar Mercury M1 Pro con design alieno"

  1. Ciao Jens,
    Un mouse di alta qualità con molte opzioni di regolazione. Altrimenti un mouse raramente orribile con troppi battiti di ciglia. Non posso giudicare se questo mouse vale il prezzo. Preferisco restare con il mio mouse Microsoft Sidewinder X8. Questi non esistono da molto tempo (circa 10-12 anni). Quando il mio vecchio si è rotto, ho potuto acquistarne uno nuovo su eBay. Nel frattempo ho potuto comprarne altri su eBay. Questi mi servono come sostituto. Ne sono molto felice. Tuttavia, non sono nemmeno un giocatore professionista.
    A proposito, l'Apple Magic Mouse è una vera bellezza. Sfortunatamente non so se posso eseguirlo sul mio PC. Forse ci sono driver per il mio PC Win11 per questo. Dovrò cercarlo. Se ne trovo uno, ne compro uno.

    Saluti a te, a tua moglie e alla squadra
    Horst

    1. Ciao Horst! Sì, anche a me piace molto di più il Magic Mouse. Ma Microsoft ha qualcosa di simile: Mouse mobile moderno Microsoft – sembra che gli piacciano le allitterazioni. 😂 Puoi dare un'occhiata al mouse. È compatibile al 150% con Windows. 😊 E vi porto i saluti! Grazie!

      1. Ciao Jens,
        Grazie per il consiglio. Sfortunatamente, l'MS Mobile Mouse non è disponibile in nero lucido come l'Apple Magic Mouse.

        Buon WE
        Horst

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •