Il programma di presentazione di Apple: cos'è Keynote?

A scuola, all'università, al lavoro o per la presentazione di foto alla festa di matrimonio: i programmi di presentazione possono essere utilizzati ovunque. Il software più noto è probabilmente Microsoft PowerPoint. Tuttavia, Apple offre una controparte gratuita per questo, il Nota fondamentale chiamato. L'app Keynote può essere utilizzata su Mac, iPhone, iPad e tramite un browser web in iCloud. Insieme ad altre app iWork come Pages (elaborazione testi), numeri (foglio di calcolo) e Mail (client di posta elettronica), Apple offre un'utile raccolta di alternative a Office. Qui puoi saperne di più su Keynote, le funzionalità dell'app, il controllo con l'iPhone e altro ancora.

Con l'app Keynote di Apple ottieni un'alternativa PowerPoint gratuita su Mac, iPhone, iPad e nel browser web. Ciò consente di utilizzare e creare file PowerPoint. Ulteriori funzioni, fonti di download, manuali e altro sono disponibili qui. Fonte immagine: Apple.com

Con l'app Keynote di Apple ottieni un'alternativa PowerPoint gratuita su Mac, iPhone, iPad e nel browser web. Ciò consente di utilizzare e creare file PowerPoint. Ulteriori funzioni, fonti di download, manuali e altro sono disponibili qui. Fonte immagine: Apple.com

Keynote: crea presentazioni con un'app Apple

Con numerose funzioni e impostazioni per diapositive progettate individualmente, nonché con vari effetti, forme, animazioni e diagrammi, Apple ti consente di creare presentazioni convincenti nell'app Keynote gratuita su macOS, iOS e iPadOS. Spento su molti dispositivi Cupertino il programma è già preinstallato, ma puoi anche scaricarlo facilmente dal rispettivo app store. Le presentazioni create possono essere scambiate tra i vari dispositivi e sull'iPad puoi persino utilizzare la Apple Pencil per disegnarle. Lezioni frontali, corsi di formazione e altre presentazioni possono essere create insieme ad altri tramite la funzione "Collabora".

Fonte immagine: Apple.com

Keynote è stato pubblicato per la prima volta nel 2003. Da allora sono successe molte cose e con ogni aggiornamento l'app non solo è diventata più moderna e completa, ma è stata anche adattata all'attualità. L'incorporamento di video web dalle piattaforme YouTube e Vimeo è ad es. B. possibile per qualche tempo. Ma era anche possibile inserire il proprio live streaming tramite la visualizzazione Picture-in-Picture. Ciò ti consente di presentarti dal tuo ufficio di casa tramite webcam, iPhone o iPad. Puoi anche integrare un feed live dei dispositivi, ad esempio per dimostrare le app o mostrare le impostazioni.

Fonte immagine: Apple.com

In caso contrario, puoi creare le singole diapositive e l'intera presentazione utilizzando modelli e opzioni di progettazione preinstallate o completamente individualmente. Puoi anche creare i tuoi modelli con colori, forme, sfumature, caratteri e altro ancora personalizzati. Questi possono quindi essere caricati in iCloud e quindi utilizzati su tutti i dispositivi: Mac con macOS, iPhone con iOS, iPad con iPadOS e persino nel browser Web sul sito Web iCloud con i sistemi citati, nonché Windows, Linux e Co. An panoramica di tutte le funzionalità e una raccolta di risorse per iniziare a utilizzare Keynote sul sito web di Apple.

Fonte immagine: Apple.com

Controllare Keynote su Mac con iPhone

Se hai collegato il tuo Mac o MacBook a un proiettore/proiettore, non devi stare sempre vicino all'hardware cablato per cambiare diapositive, riprodurre video e attivare altri contenuti. Non devi necessariamente guardare il display del MacBook per le note che puoi visualizzare in modalità presentazione. Perché puoi facilmente accoppiarlo con il tuo iPhone per avviare, controllare e terminare la presentazione nell'app Keynote lì. Dettagli e ulteriori informazioni sono disponibili in questa guida: Controlla una presentazione Keynote con l'iPhone - Ecco come!

App Keynote - Download e guide Apple

Come già accennato più volte, puoi utilizzare l'app Keynote di Apple in svariati modi e scambiare i singoli progetti tra i singoli dispositivi. Se Keynote non è preinstallato o se hai disinstallato il programma, puoi scaricarlo rapidamente e facilmente dall'App Store. Questo, così come l'uso dell'app Keynote, è gratuito. Quindi non devi necessariamente acquistare Microsoft Office solo per poter utilizzare PowerPoint. Crea facilmente una presentazione Keynote ed esportala come file PowerPoint. Di seguito l'elenco delle fonti di download e del materiale informativo:

Compatibilità dei file Keynote con Microsoft PowerPoint

Come già accennato, il programma più noto per la creazione di presentazioni è probabilmente PowerPoint di Microsoft. Se lavori con Keynote ma hai a che fare con dispositivi o persone che non utilizzano il software Apple, non è un problema. Perché le presentazioni PowerPoint possono essere aperte e modificate in Keynote. I progetti Keynote possono anche essere salvati come file PowerPoint. Quindi lavorare con persone che usano MS Office non è un problema. Tuttavia, qui, soprattutto con progetti complessi e l'integrazione di molti elementi, occorre prestare attenzione alla compatibilità delle singole funzioni. Apple mostra questi a questo punto sul.

La tua opinione sul programma di presentazione Keynote di Apple

Mentre io quasi tutti i giorni Pagine e Numbers per scrivere testi e inserire cose in un foglio di calcolo, non ho quasi nessun punto di contatto con l'app Keynote. Non ho bisogno di creare presentazioni e non ho utilizzato nessuna delle altre funzionalità (Genera GIF o simili). Quindi attendo con ansia il tuo verdetto! Quali esperienze hai avuto con l'app Keynote di Apple? Qual è la tua opinione rispetto a PowerPoint? Sentiti libero di lasciare un commento sull'argomento!

-
Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile o a Patreon sosterrebbe.

commenti 2

  1. Le Merlot dice:

    SUGGERIMENTO: Keynote è ideale anche per creare animazioni fantastiche e sofisticate in modo rapido e semplice. Lo usiamo regolarmente, ad esempio per pubblicare promozioni animate su LinkedIn.
    Oppure nella nuova versione Keynote, per integrare da 2 a 3 videocamere live contemporaneamente in tempo reale per un webinar. Keynote è spesso sottovalutato: un'ottima cosa!

    Ho imparato entrambi i suggerimenti su MacBreak Weekly.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato