OS X 10.10 Yosemite - Tutto ciò che devi sapere!

Introdotto e rilasciato nel 2014, il sistema operativo Mac OS X 10.10 Yosemite è il secondo a prendere il nome da un luogo in California invece che da un grosso gatto. Il nome deriva da un parco nazionale nello stato americano della California, ed è anche da lì che viene preso lo sfondo del desktop predefinito. Apple ha continuato a fornire aggiornamenti per OS X 2017 Yosemite fino al 10.10 e, naturalmente, alcune nuove funzionalità per il lancio. L'interfaccia utente è stata modernizzata, ci sono state innovazioni per le app integrate e, ultimo ma non meno importante, è stata introdotta "Continuità" o "Integrazione" in tedesco come funzione completamente nuova. 

Cosa c'è di nuovo in OS X 10.10 Yosemite?

Con OS X 10.10 Yosemite su Apple Mac, l'intera superficie del sistema è stata modernizzata. Questo è stato spiegato al WWDC14 Nota fondamentale come il prossimo passo nell'evoluzione del design - lontano dall'acqua e verso nuovi "materiali" piatti e parzialmente trasparenti. Questo era ad es. Ciò è spiegato, ad esempio, utilizzando il Finder, il cui bordo superiore della finestra con la barra degli strumenti e il nome della cartella mostrava il contenuto della cartella come sfondo sfocato durante lo scorrimento. La sidebar di sinistra con la posizione e la panoramica dei tag, invece, mostrava in modo sfocato ciò che si nascondeva dietro la finestra del Finder. Ti è familiare? Bene, il design è usato in modo abbastanza simile ai giorni nostri, non c'è stata molta innovazione in quest'area dai tempi di Yosemite.

Idem per il molo semitrasparente. Anche questo è stato aggiustato solo in minima parte da allora. In particolare, le icone delle app e il loro formato sono cambiate da allora, ma non il design generale. La barra laterale semitrasparente è stata trasferita anche all'app Messaggi e programmi simili. Era anche importante per le innovazioni per il design generale del sistema che lo stesso carattere di facile lettura fosse utilizzato dappertutto. Per i menu è stata introdotta per la prima volta una modalità oscura. Ma questo non ha avuto lo scopo della modalità oscura da molto tempo Mac OS 10.14 Mojave. È stato integrato in Yosemite principalmente per i "professionisti" che volevano concentrarsi sulla finestra attiva senza essere distratti dai menu.

Ci sono state anche innovazioni in OS X 10.10 Yosemite per il centro notifiche, che può essere richiamato sul bordo destro del display del Mac. Non solo è stata adottata la modalità oscura, ma è stata aggiunta anche la scheda "Oggi". Questo non mostrava le ultime notifiche, ma la data corrente, gli appuntamenti imminenti, altre voci del calendario per il giorno, i promemoria, le previsioni del tempo, i display dell'orologio mondiale selezionati e così via. Allora i widget erano un add-on per quest'area del sistema, oggi è realizzato esclusivamente tramite questi singoli riquadri informativi. Altre innovazioni degne di nota relative al Ricerca Spotlight, che è stato migliorato con una visualizzazione più ampia e risultati di ricerca web.

È stata introdotta una nuova sincronizzazione per iCloud Drive, che non si riferiva solo alle app Apple, ai documenti creati in esse e alle cartelle opportunamente ordinate nel cloud. A partire da OS X 10.10 Yosemite, è possibile utilizzare anche app di terze parti per sincronizzare documenti tra Mac e dispositivi mobili Apple (iPhone e iPad). E per questo non erano necessarie cartelle speciali. MailDrop è stato introdotto per allegati di posta elettronica di grandi dimensioni fino a 5 GB, in modo che gli allegati non vengano rifiutati dal server di posta ricevente, ma condivisi tramite iCloud. Ma c'erano anche aggiornamenti sotto il cofano, come HTML5 in Safari, continuità/integrazione e trasferimento per il lavoro tra dispositivi, chiamate tramite iPhone accoppiati e così via.

Ulteriori informazioni su OS X 10.10 Yosemite per Apple Mac:

Questi modelli di Mac sono compatibili con OS X Yosemite

I requisiti di base per l'installazione di OS X 10.10 erano almeno 2 GB di RAM, più di 8 GB di spazio libero su disco rigido e OS X 10.6.8 o successivo come sistema precedentemente installato. Tuttavia, questo include solo il sistema di base e non tutte le nuove funzioni introdotte. Pertanto, mentre il sistema funzionava ancora su alcuni dispositivi del 2008, i seguenti requisiti minimi erano elencati per Handoff, Instant Hotspot e funzionalità simili:

  • MacBook Air (2012 o più recente)
  • MacBook Pro (2012 o più recente)
  • iMac (2012 o più recente)
  • Mac mini (2012 o più recente)
  • Mac Pro (fine 2013)

funzioni come Airdrop tra due Mac sono compatibili anche con i modelli precedenti:

  • MacBook Pro (fine 2008 o successivo)
  • MacBook Air (fine 2010 o successivo)
  • MacBook (fine 2008 o successivo)
  • iMac (inizio 2009 o successivo)
  • Mac mini (metà 2010 o più recente)
  • Mac Pro (inizio 2009 con scheda AirPort Extreme o metà 2010 o più recente)

Puoi trovare maggiori informazioni e dettagli tecnici su OS X 10.10 Yosemite e sui modelli Mac compatibili nel scheda tecnica ufficiale da Mela. Qui sono elencati anche i requisiti minimi per i dispositivi iOS che possono essere utilizzati con le funzioni multipiattaforma.

Scarica OS X Yosemite e crea uno stick di avvio

Puoi scaricare OS X Yosemite come file dmg da 5,72 GB qui da Apple scaricamento. Questo può essere aperto direttamente sul Mac su cui deve essere installato il sistema. Inoltre, è possibile estrarre il file pkg e/o creare un programma di installazione. Abbiamo già spiegato in altri articoli come puoi usarlo per creare una chiavetta di avvio per l'installazione di un sistema su Apple Mac utilizzando una chiavetta USB. Ecco una selezione di articoli che possono aiutarti:

Acquista Apple OS X 10.10 Yosemite Boot Stick

Se devi comunque acquistare una nuova chiavetta USB per creare il supporto di archiviazione avviabile con OS X Yosemite, allora l'alternativa più conveniente sarebbe quella di ordinare una chiavetta di avvio USB già pronta. Uno di questi è attualmente disponibile da Amazon a 16,99 euro, e anche con spedizione Prime. Ecco a voi l'offerta inclusa la descrizione dettagliata del prodotto e le recensioni.

Boot Stick di installazione DS Systems compatibile con OS X 10.10 Yosemite macOS avviabile avviabile...
  • Viene fornito con istruzioni dettagliate ma di facile comprensione passo dopo passo. Completamente in tedesco.
  • Con questa chiavetta di avvio USB (tipo A) di DS Systems è possibile eseguire una nuova installazione completa, ad esempio, su...
  • Verificare sempre i requisiti di sistema in anticipo. In caso di dubbio, puoi verificare la compatibilità...

Scarica OS X Yosemite Wallpaper - Sfondo del desktop in 5K e 6K

I vari sistemi operativi Mac non sono riconoscibili solo dal loro numero di versione e dal loro nome, ma anche dallo sfondo predefinito del desktop durante l'uso. Il sistema OS X 10.10 Yosemite era z. B. prende il nome dall'omonimo Parco Nazionale degli Stati Uniti. Di conseguenza, la carta da parati mostra un'elevazione rocciosa proprio da questo. Nei seguenti sistemi, questo è stato ripetuto più volte da Apple, solo in diverse regioni o singole località. Se vuoi utilizzare lo sfondo Yosemite ad alta risoluzione su un nuovo Mac o su un PC, è molto semplice.

A 512 pixel troverai tutti gli sfondi standard di Mac OS X 10.0 Cheetah e 10.1 Puma. Tuttavia, questi non sono screenshot pixelati di vecchi sistemi, ma versioni 5K e 6K che hanno un bell'aspetto anche sui display ad alta risoluzione più recenti. Fino a High Sierra c'è solo un'immagine ciascuno, da Mojave in poi c'è un'immagine per la modalità luce e una per la modalità oscura. Lontano macOS 11 BigSur le immagini sono quattro, poiché lì si annunciava il passaggio ai nuovi sistemi con foto e grafica disegnata digitalmente. Puoi trovare la raccolta di sfondi per Mac da 512 pixel con questo link.

Manuali e guide OS X Yosemite

Sfortunatamente, non abbiamo molte istruzioni, guide e aiuto per i sistemi più vecchi disponibili qui nel blog. Per i sistemi Mac più moderni, tuttavia, troverai un sacco di risoluzione dei problemi, suggerimenti e trucchi. Se vuoi scoprire tutto sui sistemi retrò e provarli nei minimi dettagli, allora Amazon, ad esempio, ha le offerte giuste. Sono ancora disponibili alcuni manuali.

Nessun prodotto trovato.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Il sito contiene link/immagini di affiliazione: Amazon.de

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •