Più intelligenza artificiale, più vendite: il chip M4 è destinato ad aumentare le vendite dei Mac

Apple non ha ancora aggiornato tutti i suoi modelli Mac al chip M3 e alle versioni Pro, Max e Ultra. Ma vale comunque la pena dare un'occhiata all'M4 che segue. Dopotutto, Apple dovrebbe essere in grado lentamente di implementare il ritmo annuale di rinnovo dei chip, simile all'iPhone. I primi modelli Mac con M2024 potrebbero arrivare sul mercato alla fine del 4. La particolarità: un'architettura rivista che consente di eseguire modelli AI in modo nativo sul dispositivo. Inoltre, questa volta nessun Mac verrà escluso dalla famiglia di chip.

Si dice che Apple stia pianificando un aggiornamento M4 per tutti i modelli Mac. Il nuovo chip dovrebbe inoltre essere progettato specificamente per l’uso dell’intelligenza artificiale locale. I dettagli e un possibile programma per il rilascio dei nuovi Mac possono essere trovati qui.
Si dice che Apple stia pianificando un aggiornamento M4 per tutti i modelli Mac. Il nuovo chip dovrebbe inoltre essere progettato specificamente per l’uso dell’intelligenza artificiale locale. I dettagli e un possibile programma per il rilascio dei nuovi Mac possono essere trovati qui.

Il calendario: ecco come dovrebbe funzionare la versione M4 Mac

Dal primo utilizzo dell’“Apple Silicon” sotto forma di chip M1 nel 2020, abbiamo potuto osservare uno sviluppo interessante. Perché ad es. B. il Mac Pro è stato escluso dalla prima generazione di chip ed è stato rinnovato solo con la famiglia di chip M2. L'iMac invece è arrivato sul mercato come modello M1, ma ha ricevuto un aggiornamento solo con l'M3. Attualmente si dice che un M3 Ultra per Mac Pro venga utilizzato internamente, ma ufficialmente Apple potrebbe saltarlo a favore dell'M4 Ultra.

A causa delle nuove funzionalità, soprattutto per quanto riguarda l'uso locale di grandi modelli AI, tutti i modelli Mac dovrebbero essere dotati di versioni M4. Secondo informazioni privilegiate, il periodo di aggiornamento durerà dalla fine del 2024 alla seconda metà del 2025. L'approccio più probabile sembra essere il seguente (che si basa principalmente su pubblicazioni precedenti, ma ovviamente può cambiare completamente):

  • Fine del 2024: 14 pollici MacBook Pro con M4
  • Fine del 2024: 24 pollici iMac con M4
  • Fine 2024/inizio 2025: 14 pollici e 16 pollici MacBook Pro con M4 Pro/M4 Max
  • Fine 2024 / inizio 2025: Mac mini con M4/M4 Pro
  • Primavera 2025: 13 pollici e 15 pollici MacBook Air con M4
  • Metà del 2025: studio mac con M4 Max/M4 Ultra
  • Seconda metà del 2025: Mac Pro con M4Ultra

fonte: Bloomberg

L'M4 sarà in grado di aumentare le vendite dei Mac?

L’intelligenza artificiale generativa esiste già in aree quali la generazione di immagini, la creazione di testi, l’interazione basata su testo o voce, la generazione di video, la manipolazione dei dati e così via. I singoli modelli e strumenti vengono costantemente sviluppati. È un'hype che deve ancora spegnersi. Una versione di Apple Silicon progettata specificamente per l’uso locale di modelli di intelligenza artificiale potrebbe aiutare Apple a ottenere migliori vendite di Mac.

Il fatto che modelli di intelligenza artificiale complessi e ad alta intensità di calcolo possano essere utilizzati senza la necessità di una connessione Internet e in modo relativamente efficiente dal punto di vista energetico, sarebbe sicuramente un punto di forza. Ma resta da vedere se un numero sufficiente di persone seguirà l’hype o vedrà effettivamente casi d’uso a lungo termine per strumenti con intelligenza artificiale generativa nel loro utilizzo del Mac. Alla fine, il modo in cui Apple commercializza i Mac M4 e la loro compatibilità con l’intelligenza artificiale giocheranno probabilmente un ruolo importante.

Primo sguardo al WWDC nel giugno 2024?

Se le prossime versioni di Apple Silicon avessero una potenza di calcolo più generale, un Neural Engine più potente e/o un'area completamente nuova per le questioni relative all'intelligenza artificiale, ciò sarebbe già evidente in macOS 15. O almeno annunciarlo. C'è una prima anteprima di macOS 15 già il 10 giugno 2024, in apertura della WWDC24.

Se Apple lo lascia con suggerimenti, suggerimenti, annunci parziali o simili o se l'M4 viene presentato direttamente (come l'M1 durante il keynote del WWDC20), resta da vedere. In ogni caso possiamo aspettarci interessanti novità in macOS 15. Cosa ti aspetti? Sentiti libero di lasciare un commento sull'argomento!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

12 commenti su "Più intelligenza artificiale, più vendite: il chip M4 dovrebbe aumentare le vendite dei Mac"

    1. Johannes Domke

      Ciao Viaggiatori del Tempo,

      Posso immaginare che questo sarà un notevole aggiornamento.

      Sono anche curioso di vedere quando Apple riuscirà a vendermi un nuovo MacBook Pro. Attualmente ne sto usando uno con M1 Pro.

      Cordiali saluti
      Johannes

  1. Viaggiatore nel tempo

    Ciao John,

    Se Apple riuscisse ad implementare alcune buone features AI basate sull'M4, probabilmente sarebbe interessante anche l'acquisto di un MacBook Pro. Dovremo aspettare e vedere cosa inventerà Apple.

    Cordiali saluti,
    Udo

  2. C'è ancora una mini del 2018 che funziona qui. In realtà volevo acquistare la prossima generazione di processori (M4). Penso che aspetterò e vedrò. Se con l'M4 arrivano espansioni AI dei processori, queste saranno sicuramente ottimizzate di nuovo in modo significativo nel prossimo (M5?). Se sarà prodotto in 2 o 1,4 nm, ci sarà probabilmente un discreto incremento delle prestazioni e si spera che le solite difficoltà iniziali che mi aspetto con l'intelligenza artificiale vengano parzialmente risolte.
    Il vecchio gioco. O ad un certo punto mi arrabbio con l'hardware esistente (che posso cambiare rapidamente se necessario) o perché ho acquistato quello nuovo troppo presto.
    Se MacOS 15 funziona davvero bene sul box Intel, non vedo alcun motivo per prendere una decisione a breve termine.
    Sono già entusiasta dello sviluppo dell’IA. Probabilmente ci saranno le prime restrizioni con l'hardware attuale.
    Ma se aspetto, Apple ha ancora tempo per migliorare la propria strategia/sviluppo dell'IA prima che mi deludano ;-)

    1. Ciao Wolfram! Sì, sono d'accordo con te in una certa misura. Ma ho acquistato la generazione M1 di processori Apple Silicon e sono rimasto molto entusiasta e non deluso. Sono andati dritti al punto con la prima generazione. Penso che ciò potrebbe accadere anche con l'intelligenza artificiale. Penso che stiano lavorando sui processori da così tanto tempo che non andrà storto molto. E mi diverto sempre quando ho a disposizione la nuova tecnologia in anticipo. Quindi, se l'intelligenza artificiale richiede un M4 (che sarebbe un ottimo punto di forza), allora ne comprerò uno. Per il resto la mia M1 funziona così bene che non ho davvero bisogno di nulla di nuovo.

      1. Ciao Jens,
        Grazie per aver descritto le vostre esperienze e spiegato la decisione (anche a TIMEWALKER).
        Presumo anche che Apple abbia tutto sotto controllo per quanto riguarda l'hardware e che l'M4 possa essere acquistato senza esitazione.
        L'integrazione dell'intelligenza artificiale (che dovrebbe essere eseguita localmente) è un territorio quasi completamente nuovo (Siri non ha nulla a che fare con l'intelligenza artificiale per me). È qui che Apple avrà il prossimo grande cantiere. Saranno necessari molti aggiustamenti/cambiamenti. Sopravvivranno a MacOS15 e diventeranno lentamente più piccoli solo quando avranno 16 o 17 anni.
        Ma avete ragione entrambi. L'orario di acquisto è sempre sbagliato.
        Gran parte, forse addirittura tutto, di ciò che verrà fornito con l'etichetta AI in futuro richiederà processori M. Qualunque sia il numero dietro la M.
        Ora aspetto fino alla primavera del 2025. Anche se il mio “fattore voglia di avere” M4 è diventato ancora più alto grazie alla descrizione delle vostre esperienze.

        1. Tieni duro Wolfram! Sicuramente ci indeboliremo e poi vi diremo cosa non sta andando come dovrebbe. 😂 Praticamente ci sacrifichiamo per te. Noi siamo così... 😂

    2. MacBook Air con M4 sarebbe una proposta interessante. Utilizzo ancora il Mini Fine 2018, ma con il processore più veloce e 64 GB di RAM.

  3. Viaggiatore nel tempo

    Ciao Wolfram,
    Devo essere d'accordo con Jens. Ho anche un M1 in un Mac mini. La parte funziona alla grande. Tuttavia, sto guardando l'M4. Nel complesso, purtroppo, ogni volta è il momento sbagliato per acquistare qualcosa di nuovo. Il processore successivo avrà solitamente sempre caratteristiche prestazionali migliori di quelle attualmente disponibili. Visto in questo modo, non esiste un momento ideale per acquistare. Dal mio punto di vista non comprerei mai il modello di CPU precedente, ma sempre la CPU attuale. Come dice il proverbio: ho una voglia matta per l'M4. 🤣

    1. Penso che sia così per gli amanti della tecnologia: devi sempre aspettare perché arrivi qualcosa di meglio. Ma a volte devi semplicemente essere irragionevole e osare. 😊 Vediamo allora cosa ci mostra Apple alla WWDC... dovremmo averne un assaggio.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •