Alternative ad Adobe: sostituzione di Premiere Pro (e in parte di After Effects)

Se desideri modificare video e migliorarli con editing, correzione del colore, effetti, transizioni, titoli e altro, potresti ritrovarti con l'app Adobe "Premiere Pro". "After Effects" può essere utilizzato anche per grafica in movimento, effetti e editing più specializzato. Ma cosa succede se non desideri continuare il tuo abbonamento Adobe a Creative Cloud? O se desideri utilizzare fin dall'inizio un'alternativa Premiere Pro più economica o completamente gratuita? Bene, allora il seguente elenco ti sarà utile. Qui troverai diverse app per l'editing video, non solo per Apple Mac, ma anche per Windows e Linux.

Stai cercando un'alternativa ad Adobe Premiere Pro? Qui troverai alcune app gratuite per l'editing video, nonché effetti e grafica in movimento. Sono incluse anche alcune app a pagamento.
Stai cercando un'alternativa ad Adobe Premiere Pro? Qui troverai alcune app gratuite per l'editing video, nonché effetti e grafica in movimento. Sono incluse anche alcune app a pagamento.

Post precedenti sulle alternative ad Adobe

Nota: le alternative Adobe non sono cloni 1:1

Prima di arrivare all'elenco delle alternative a Premiere Pro e After Effects, una nota importante: non aspettarti che i programmi mostrati abbiano la stessa interfaccia utente o gli stessi identici strumenti, effetti e flussi di lavoro delle loro controparti Adobe. Anche se le seguenti app sono adatte per molte applicazioni, da un lato è necessario familiarizzare con il loro utilizzo e dall'altro forse accettare una gamma più piccola di funzioni. Personalmente, sono ad es. B. è passato da After Effects a DaVinci Resolve e inizialmente ha avuto problemi con l'interfaccia. Tuttavia, ora è emerso un flusso di lavoro fluido. Quindi ci vuole un po' di pazienza, soprattutto quando si effettua il passaggio.

Alternative a Premiere Pro: app a pagamento e gratuite oltre ad Adobe

  • DaVinci Resolve: Ho DaVinci Resolve di Blackmagic Design Recentemente ho scritto un post dettagliato. Da allora ho utilizzato il programma alcune volte e posso sicuramente parlarne positivamente. Se lavori con più tracce video e audio, vuoi registrare l'audio all'interno del programma e vuoi anche creare effetti grafici, devi fare un po' di formazione. Ma grazie al manuale esaustivo, ai numerosi tutorial online e all'interfaccia che diventa sempre più semplice da usare con il passare del tempo, puoi ottenere risultati utili abbastanza velocemente. Oltre alla versione gratuita, esiste una versione più estesa a 329 euro. Disponibile per Mac, PC Windows e macchine Linux.
  • shotcut: Non ho ancora provato Shotcut. Tuttavia, ho letto qua e là recensioni piuttosto positive sul software open source gratuito. Sono disponibili per computer Apple con CPU Intel e per modelli con Apple Silicon (M-Chip). Puoi anche utilizzare Shotcut su Windows e Linux. È possibile utilizzare più tracce, fotogrammi chiave per effetti, una libreria multimediale per inserire rapidamente clip e suoni e molto altro ancora. Strumenti come il motion tracking ti assicurano non solo un piccolo strumento di editing, ma anche la possibilità di utilizzare Shotcut per realizzare progetti più complessi. Sicuramente darò un'occhiata più approfondita all'app in futuro.
  • Kdenlive: Kdenlive è anche un editor video open source gratuito. Attualmente è disponibile la versione 24 dell'app, il che dimostra che si lavora costantemente su di essa. Kdenlive non offre solo numerose funzionalità, effetti e strumenti di modifica, ma anche il supporto per molti formati e codec diversi; inclusi ProRes, H.264, HDV, Divx, Tempo veloce e altro ancora. Lavorando con effetti e fotogrammi chiave è possibile creare progetti più professionali. È anche possibile l'integrazione di modelli online e componenti aggiuntivi. Oltre al sito web in generale, è disponibile anche il manuale online in particolare in tedesco. Kdenlive è un'altra app a cui voglio dare un'occhiata più da vicino in futuro.
  • Editor video oliva: Olive esiste dal 2018, ma gli sviluppatori offrono ancora l'app solo come versione alpha o prototipo. Il software open source ampiamente utilizzabile e personalizzabile dovrebbe quindi essere prima testato prima di essere utilizzato per progetti più grandi e importanti. Modificare e tagliare rapidamente un video delle vacanze non dovrebbe essere un problema per il primo test. Se vuoi dare a Olive una possibilità e provare l'editing video con questo software, puoi farlo su macOS, Windows e Linux. Sul sito web collegato si trovano anche alcune informazioni e suggerimenti sulla portata delle funzioni e sull'utilizzo.
  • Altre app per macOS: Da non dimenticare ovviamente le offerte Apple per macOS su MacBook, iMac, Mac mini, Mac Studio, Mac Pro e simili. Da un lato ci sarebbe l'app gratuita iMovie, che non si avvicina alle funzionalità di Premiere Pro, ma può essere sufficiente per semplici progetti di editing. D'altra parte, Apple offre l'app Final Cut Pro a pagamento che è sicuramente rivolto agli utenti professionali. Sono disponibili effetti, transizioni, animazioni, una varietà di strumenti video e audio, tracciamento del movimento e grafica animata, strumenti di collaborazione e molto altro.
  • Altre app per Windows: Alcuni altri programmi che esistono da molto tempo e che saranno particolarmente familiari a chi monta video su PC Windows sono VEGAS Pro, Video Pro X e Video Deluxe della MAGIX Software GmbH. Li puoi trovare tra le altre cose tramite il sito web MAGIX, da cui è possibile scaricare una versione demo di tutte le app offerte da provare. Tuttavia, le versioni complete per uso permanente sono a pagamento. Oltre all'acquisto una tantum, viene offerto anche un modello di abbonamento. Dettagli sulle funzioni dei singoli programmi e un confronto tra le diverse offerte si trovano insieme ad ulteriori informazioni sul sito web collegato.

I tuoi consigli per l'editing video?

Quale delle app sopra menzionate (non) citate puoi consigliare per l'editing video, la post-produzione e la creazione di effetti impressionanti? Sentiti libero di lasciare un commento con il tuo suggerimento, indipendentemente dal fatto che si tratti di un'offerta per macOS, Windows o Linux. Perché dovrebbe essere possibile montare video e creare filmati impressionanti su tutti i sistemi operativi.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •