Reality One: marchio assicurato per il visore VR/AR di Apple?

Il visore VR/AR e MR di Apple, atteso dalla stampa specializzata e dagli investitori, è stato recentemente nel menu delle voci. Con la realtà virtuale (VR) e la realtà aumentata (AR) in un unico dispositivo, le cuffie Apple previste per gennaio 2023 dovrebbero essere in grado di offrire esperienze di realtà mista (MR). E mentre con realtàOS il nome del sistema operativo avrebbe dovuto essere corretto da molto tempo, il nome del dispositivo stesso era precedentemente sconosciuto. Tuttavia, si dice che una società di copertura Apple abbia registrato i nomi "Reality One", "Reality Pro" e "Reality Processor" come marchi. 

Apple sembra voler usare il nome Reality One per il suo visore VR/AR. Questo e altri marchi di realtà sono stati presentati almeno da una società di facciata e devono ancora essere confermati (o rifiutati).
Apple sembra voler usare il nome Reality One per il suo visore VR/AR. Questo e altri marchi di realtà sono stati presentati almeno da una società di facciata e devono ancora essere confermati (o rifiutati).

Nomi di realtà per vari dispositivi e componenti

A Realtà Uno potrebbe essere il nome del visore VR/AR previsto. Insieme a Processore di realtà potrebbe significare il SoC (System on a Chip), che è su a Silicio mela M2 dovrebbe essere costruito con 16 GB di RAM. Sia con Realtà Pro si intende un auricolare di classe superiore (come con iPhone e iPhone Pro o iPad e iPad Pro) o se si tratta di un altro chip, ad esempio per un calcolo video aggiuntivo per i display ad alta risoluzione nell'auricolare e allo stesso tempo per un display esterno - non è del tutto chiaro. Inoltre, non è ancora certo al 100% se i nomi saranno in grado di affermarsi.

I marchi non sono ancora stati assegnati ad Apple

Perché come Bloomberg in un ampio articolo spiega, finora i tre marchi sono stati presentati solo da una società di copertura Apple in un processo di richiesta. Secondo l'articolo di Bloomberg, ciò è accaduto in luoghi come Stati Uniti, Canada, UE, Regno Unito, Nuova Zelanda, Arabia Saudita, Costa Rica e Uruguay. Le richieste per i marchi sono state presentate da Immersive Health Solutions LLC, come, tra gli altri qui a Trademark Elite per il mercato dell'UE. Lo studio legale HERBST | BRÖCKER di Berlino elencato. Quindi una rete interessante che si sta tentando di mantenere i dispositivi più o meno segreti prima del rilascio.

A cosa dovrebbe servire l'auricolare?

L'articolo collegato di Bloomberg ipotizza che alcune app come Maps o FaceTime dovrebbero essere rilasciate per l'ambiente virtuale. E dovrebbe anche essere possibile guardare film o eventi sportivi con il dispositivo. Ma il valore aggiunto qui non mi è ancora chiaro. Anche Apple non ha fatto incursioni nel Metaverso (Che cos'è un metaverso / metaverso?) o spazi virtuali simili. Con il RealityKit c'è uno sviluppatore e con il Reality Composer una soluzione utente per applicazioni VR e AR, ma anche qui non si conoscono app o piattaforme. È possibile che l'auricolare Apple MR trovi per il momento un uso medico. Ciò implica anche la presentazione dei marchi da parte di Immersive Health Solutions LLC.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •