Prolunga USB: quando sono utili le prolunghe, i ripetitori USB e gli hub?

A Estensione USB è sempre utile se non vuoi avere singoli dispositivi accanto al Mac o al PC. È inoltre possibile utilizzare cavi di prolunga, ripetitori USB o un hub USB se si desidera utilizzare i dispositivi esistenti in ufficio, nell'home office o nello spazio di co-working, ma si è troppo lontani. Ma quando vale la pena quale soluzione e quali prodotti sono consigliati? Voglio rispondere a queste domande per te in questa guida.

estensione usb attiva passiva 5 metri 10 m cavo hub ripetitore guida domanda risposta
Quali cavi e/o dispositivi devono essere utilizzati per l'estensione USB? Trova le risposte in questa guida! Immagini del prodotto: Amazon

Spiegazione delle singole estensioni USB

Prima di tutto, dovrebbero essere spiegate le singole opzioni per estendere il cavo USB. Forse scoprirai se preferisci utilizzare un cavo USB più lungo, un ripetitore o un hub USB. Le raccomandazioni appropriate sono quindi elencate di seguito.

Qual è la lunghezza consigliata di un cavo USB?

Sono passati quasi tre anni da questa domanda ultima risposta in questa pagina divennero. Allora come adesso, tra l'altro, questo vale cavo USB passivo lungo massimo 5 metri dovrebbe essere. Cavi più lunghi, dove la qualità in sé forse non è eccezionale, possono portare a trasmissioni molto lente, le stesse interruzioni o errori di dati.

Cos'è un ripetitore USB?

Come con il Wi-Fi, a Ripetitore per amplificare un segnale esistente. Per quanto riguarda una connessione USB, non è (necessariamente) un dispositivo indipendente. Piuttosto, sono comuni cavo USB attivo, che amplificano il segnale di ingresso. Ciò significa che possono essere superate anche distanze superiori a 5 metri. Ma i ripetitori non solo sono utili se si desidera utilizzare un cavo USB da 10 metri, ma possono anche garantire trasmissioni più veloci e meno errori di dati fino a 5 metri.

Quando puoi utilizzare un hub USB come estensione?

Come già accennato nell'articolo collegato sopra, questi sono adatti Hub USB come punti di connessione tra due cavi USBquando si tratta di estenderli. In generale, però, un hub USB è un distributore che garantisce, ad esempio, che una tastiera, un mouse, uno o due dispositivi per la ricarica delle batterie, ecc. possano essere collegati a una porta USB di un Mac o PC. Hub USB per distanze fino a 30 metri (Fonte).

Quando conviene quale soluzione?

Oltre ai possibili costi e sforzi necessari per il cablaggio (ad es. sono necessari sei cavi da 30 metri e cinque hub USB per collegare 5 metri), dovresti anche dare un'occhiata al dispositivo collegato. Se vuoi solo collegare una stampante, non deve essere la soluzione più costosa. Anche con problemi temporanei, semplici cavi e hub possono essere sufficienti.

Ma se vuoi trovare una soluzione a lungo termine e/o collegare dispositivi e sistemi più complessi, non dovresti usare solo cavi e hub semplici ed economici. I cavi USB attivi, ovvero i ripetitori USB, sono più adatti qui. Soprattutto se tu alimentare un NAS o un altro sistema RAID con i dati non dovresti lesinare sulla qualità del trasferimento dei dati!

Raccomandazioni per prolunghe USB, ripetitori e hub

Per non allungare inutilmente questa guida, vorrei presentarvi un elenco dei prodotti consigliati. Se mancano informazioni importanti, è possibile fare clic sul collegamento appropriato per accedere a maggiori informazioni sulla pagina del prodotto:

Consigli sui cavi di prolunga USB

Raccomandazioni sul ripetitore USB

  • Ripetitore USB 5 o USB 2.0 da 3.0 metri con presa e spina come prolunga USB: visualizza qui
  • Ripetitore USB 10 da 2.0 metri con presa e spina come prolunga USB: dettagli qui
  • Ripetitore USB 5 da 10 metri / 3.0 metri con doppia amplificazione (molto apprezzato dagli utenti con sistemi di archiviazione esterni): Dettagli e versioni del prodotto

Consigli per hub USB 3

Raccomandazioni per casi speciali: estensione USB di 20 m, 30 m e fino a 60 m

  • Cavo USB 20 attivo da 2.0 metri o ripetitore USB di DeLock: visualizza qui
  • Estensione USB 30 attiva da 2.0 metri (con 2 ripetitori nel cavo da corsa) da DeLock: dettagli qui
  • Presa e spina USB con adattatore Ethernet o cavo di rete per estensione USB fino a 60 metri ci sono qui – il cavo di rete CAT6 appropriato (fino a 50 metri) può essere trovato qui

Conclusione sul tema dell'estensione USB

Esistono diversi approcci per colmare distanze maggiori tra computer e dispositivo USB o hub e dispositivo. Non solo i costi, ma anche la durata della soluzione e la qualità della trasmissione dei dati devono essere presi in considerazione quando si prende la decisione. In caso di domande, utilizzare la funzione commenti!

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

15 commenti su "Prolunga USB: quando conviene usare prolunghe, ripetitori USB e hub?"

  1. Puoi anche passare prima dal PC alla presa USB, quindi 10 m da incasso alla presa USB. Quindi USB_Amplifier nella confezione e quindi hub USB attivo, quindi i dispositivi? Quindi dopo tutto il percorso? C'è un accoppiatore amplificatore USB?

    1. signore Appleot

      Ciao Giulia! Penso che sia troppo, perché viene aggiunta anche la distanza dal PC alla presa e dalla presa all'hub. L'unico amplificatore che può arrivare a 10 metri (e solo 10 metri in modo affidabile!). questo cavo con ripetitore integrato (e supporto USB 3.0). Ovviamente puoi prima provare senza le prese USB, se puoi comunque ottenere una trasmissione dati affidabile e una buona velocità con essa e altre due estensioni (che rappresentano il percorso verso la presa e dalla presa all'hub). Ma ho delle preoccupazioni...
      In alternativa, se puoi vivere con USB 2.0 (che è abbastanza facilmente per stampanti e simili), allora lo farei questo cavo DeLock con 30 metri e ripetitori integrati dare un'occhiata. Se colleghi dischi rigidi esterni, USB 2 non è ovviamente particolarmente veloce, ma se hai tempo, puoi anche sfogliare i dati. ;-)

  2. un grazie di cuore! USB 2.0 è sufficiente per me. Tuttavia, non riesco a posare il cavo con l'ispessimento a filo. Se è così, dovrei avere un amplificatore (accoppiamento) dopo la lattina. Quindi senza cavo. Vorrei quindi inserire un HUB attivo lì. Ci sono poi mouse, tastiera, gamepad. C'è una cosa del genere? O un amplificatore porta qualcosa prima della 1a dose? Dovrebbe anche avere il cavo più corto possibile (o accoppiatore senza cavo) -> dal PC alla scatola.

    1. signore Appleot

      Ciao Giulia! Quindi non sarai in grado di fare i 10 metri da incasso. Questo è possibile solo con questi convertitori, che poi trasportano il segnale USB tramite un cavo di rete e poi lo riconvertono. Questa potrebbe essere la soluzione migliore e sono sicuro che puoi quindi utilizzare un normale cavo USB da 1-2 metri da e verso la presa senza amplificare di nuovo nulla. Per mouse e tastiera, la latenza è probabilmente più importante della velocità di trasferimento dei dati. Se il segnale è "in movimento" troppo a lungo, ti sembrerà che il puntatore del tuo mouse sia costantemente in ritardo. Ma non posso dire se sia così. Non ho mai provato questo convertitore da USB 2 a rete. :-) Ma una domanda stupida: allora il tuo computer è a 10 metri dal mouse? A cosa ti serve?! :D

  3. Ciao o0Julia0,

    ci sono opzioni molto migliori per un tale progetto. Uno di questi sarebbe un collegamento Steam. Forse dovresti scoprire di più su come il tuo progetto può ancora essere implementato.

    Il collegamento del mouse e della tastiera tramite un cavo USB da 15 m ha solo un senso moderato. Potrebbe anche funzionare una soluzione wireless stabile (combinazione di mouse e tastiera wireless di alta qualità).

  4. Ciao! Forse hai anche una raccomandazione per un hub per un Macbook con Thunderbolt 3? Ce ne sono così tanti, non riesco proprio a dar loro un senso. In particolare ho bisogno di un'interfaccia per più USB e 1 HDMI.

    1. signore Appleot

      Ciao Dilan! io lo farei tu questo di Aukey consigliare. Ha una buona uscita HDMI e – soprattutto – quattro porte USB 3.0. La maggior parte degli altri hub USB-C o Thunderbolt ha solo due uscite USB, che trovo insufficienti. E ha un ingresso per caricare il MacBook, anche importante. Penso che l'hub dovrebbe soddisfare le tue esigenze. LG! Jens

  5. Hallo,

    Hai qualche esperienza sulla velocità dati massima che i cavi da 20/30 m di DeLock possono gestire? Avrei bisogno di 6 Mbit/s, quindi in linea di principio nell'ambito di USB 2.0 facile da gestire, giusto?

    Mfg.
    Michael

    1. signore Appleot

      Ciao Michele! Suppongo di sì. La velocità massima secondo la specifica per USB 2.0 è di 480 Mbit/s. In pratica, per lo più escono solo 300 Mbit/s. Con alcuni cavi ripetitori da 20 metri ho letto che si può raggiungere solo 1/4 della velocità “normale”. Sarebbero ancora 75 Mbit/s. Anche se poi sottrai una percentuale per i 10 metri in più che ha il cavo da 30 metri, 6 Mbit/s sarebbero comunque facilmente realizzabili.

      Se puoi lavorare con USB 3 E cavartela con 20 metri, anche questo sarebbe quello Cavo ripetitore da 20 m di ROLINE una possibilità. Poiché è compatibile con USB 3.0, inizi a contare su una velocità di trasferimento più elevata e quindi ottieni sempre ciò che desideri.

      Spero che l'implementazione ti aiuti! Sfortunatamente, non posso mostrare direttamente alcun valore empirico.

      1. Buona sera,
        Per collegare un'interfaccia audio USB 3.0 a un PC nella stanza accanto, ho bisogno di un cavo USB 15 lungo 3 m con un'elevata velocità di trasmissione.

        Poiché l'interfaccia ha una propria alimentazione tramite un alimentatore, la connessione USB deve solo trasferire i dati.

        È necessario un connettore USB-A sul lato computer e un connettore USB-B sull'interfaccia.Si può prendere in considerazione anche una combinazione di una prolunga USB con un cavo di collegamento corto sul computer e sull'interfaccia, a condizione che le resistenze di contatto aggiuntive non creare problemi.

        Poiché le registrazioni live non compresse di 8 sorgenti audio ciascuna con 44.1kHz / 24 bit (mono) con riproduzione simultanea di un segnale stereo devono essere trasmesse in modo bidirezionale tramite il cavo, sorgono due domande:

        1.) La piena velocità di trasferimento di USB 3.0 può essere raggiunta anche con la lunghezza complessiva del cavo richiesta?

        2. Come si possono limitare a meno di 1 ms le ulteriori latenze presumibilmente derivanti dall'amplificazione attiva?

        Sfortunatamente, non ho trovato alcuna informazione in merito alle latenze su Internet o sui siti Web dei relativi produttori di cavi.

        Grazie in anticipo per buone informazioni o consigli sui prodotti.

        Cordiali saluti,
        Dennis Kramer

        1. Ciao Dennis! Ho appena fatto di nuovo ricerche. USB 2.0 può funzionare con una lunghezza del cavo di 5 m. Con USB 3.2 Gen 1 è 3m e con Gen 2 solo 1 M. Quindi i 15 metri sono utopici. Sfortunatamente, non posso dire quale latenza abbia un cavo "attivo". Questo è un caso speciale in cui non posso fornire alcun valore empirico. Forse fai le domande volte in un forum audio esplicito? Dovrebbero esserci gli specialisti giusti. Oppure chiedi a Thomann. Potrebbero avere una soluzione tecnica al tuo problema.

          1. Ciao Jens,
            Grazie per la tua pronta risposta.

            Alla luce della risposta precedente nel thread, si parla di un cavo ripetitore da 3 m compatibile con USB20, ma sono stupito che 3 m ora sia la fine.

            Stiamo forse parlando l'uno accanto all'altro?

            Saluti,
            Giorgio

          2. Ciao Dennis! Un cavo USB 3 puro senza ripetitore ha il suo limite a 3m, ma se usi un ripetitore puoi raggiungere anche i 20m. Non è un problema se, ad esempio, sto copiando un file su un disco rigido a 20 metri di distanza, perché non importa quale sia la latenza e la velocità di trasmissione: a un certo punto sarà laggiù. Ma con la tua configurazione pianificata con 8 sorgenti audio e audio non compresso, stiamo parlando di enormi quantità di dati che dovrebbero essere trasmessi anche con la minor latenza possibile. Questa è tutta un'altra storia.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •