Reimposta la password del firmware del Mac: rapporto sull'esperienza dall'Apple Store

Di recente ho cancellato il mio vecchio MacBook Pro 2012 e poi volevo eliminarlo tramite Modalità di ripristino di Internet dotarlo di un sistema operativo in vendita. Quello che avevo completamente dimenticato: ce n'era un altro password del firmware configurazione che non riuscivo a ricordare affatto. Quindi volevo andare all'Apple Store per reimpostare la password del firmware del Mac. Ciò ha portato a una piccola odissea, da cui ho tratto alcuni suggerimenti per te. A proposito, sto iniziando a scrivere questo post già in negozio perché devo aspettare un po' e voglio usare il tempo in modo produttivo :D

Oggi sono andato all'Apple Store per reimpostare la password del firmware del MacBook Pro. Quello che ho vissuto al Genius Bar e quello che dovresti sapere prima di visitarlo (in questo caso specifico) l'ho riassunto qui per te. Fonte immagine: Apple.com
Oggi sono andato all'Apple Store per reimpostare la password del firmware del MacBook Pro. Quello che ho vissuto al Genius Bar e quello che dovresti sapere prima di visitarlo (in questo caso specifico) l'ho riassunto qui per te. Fonte immagine: Apple.com

Prendi un appuntamento per telefono - meglio di no!

Prima di andare all'Apple Store per la prima delle due volte, volevo chiamarli per fissare un appuntamento. Nonostante il numero di telefono con prefisso locale sul sito Web del negozio, sono riuscito a contattare il call center di Apple. Lì mi è stato detto che non potevo fissare un appuntamento nel negozio che avevo scelto o nel secondo store Apple in città e che avrei dovuto rivolgermi a partner come Saturn, MediaMarkt, Gravis, Cyberport o simili.

Così ho chiamato Saturn, che ha avuto la stessa sorpresa: invece di uscire al negozio locale, sono finito nel call center. Lì mi è stato detto che su Saturn la password del firmware del MacBook può essere reimpostata. Ma siccome avevo il sospetto che la persona dall'altra parte non capisse davvero quale fosse il problema, ho scritto una e-mail al negozio per sicurezza. Risulta: lì viene offerto solo il supporto per iPhone come unici dispositivi Apple.

Demotivato da queste esperienze per fare più tentativi di prendere appuntamenti da casa, sono andato all'Apple Store con il MacBook nel mio bagaglio. Mi hanno detto che avrei potuto facilmente fissare un appuntamento online. Non riesco a capire perché la hotline Apple non me l'abbia detto. Ad ogni modo, ho preso appuntamento in negozio per il giorno successivo. Sono stato quindi in grado di percepirlo senza problemi, ma solo perché sapevo già cosa dovevo portare con me.

Reimposta password firmware Mac: cosa portare all'appuntamento?

Quando reimposti la password del firmware su Mac, iMac e MacBook, devi portare con te alcuni documenti oltre al computer stesso. Si tratta di una fattura sulla quale sono annotati il ​​numero di serie del dispositivo e il nome utente. Dovrai anche portare con te il tuo documento d'identità in modo che il tuo nome possa essere abbinato. Se non l'avessi saputo prima, non avrei avuto il conto con me e sarei potuto partire senza portafoglio, cioè senza carta d'identità. Sebbene abbia dichiarato quale fosse la mia richiesta quando ho preso l'appuntamento, non mi è stato detto cosa portare con me.

Quindi ecco un riepilogo delle cose che dovresti portare con te alla Genius Bar per reimpostare la password del firmware sul tuo Mac, iMac o MacBook:

  • Il computer Apple in questione
  • La fattura che mostra il numero di serie e il nome (preferibilmente stampata)
  • Un documento di identità che riporta lo stesso nome
  • Se applicabile, la confezione del dispositivo su cui è possibile leggere il numero di serie
  • Tempo sufficiente, poiché la procedura non è una semplice procedura standard

Quanto dura l'appuntamento al Genius Bar?

Naturalmente, qui non esiste una risposta standard, poiché il supporto al Genius Bar dell'Apple Store dipende da vari fattori. Nel mio caso, ero fuori dal negozio in un'ora. Ciò include l'attesa iniziale per l'esperto e l'attesa intermedia mentre viene richiesto il file, che deve essere utilizzato su Mac tramite chiavetta USB. Inoltre, sul mio iPhone avevo solo la fattura di acquisto in formato PDF. Abbiamo dovuto chiedere se andava bene. Alla fine non è stato un problema, ma ci è voluto più tempo che con una fattura stampata.

Come reimpostare la password del firmware Mac?

Non posso spiegare tecnicamente la procedura per reimpostare la password del firmware sul Mac. Posso solo sottolineare ciò che ho vissuto al Genius Bar. Dopo essere stato seduto e aver atteso qualche minuto per un esperto Mac del negozio, questa è stata la procedura:

  1. La legittima proprietà del Mac (nel mio caso MacBook Pro del 2012) è verificata tramite ricevuta, numero di serie del dispositivo e carta d'identità
  2. Negli Stati Uniti è richiesto un file di reimpostazione della password del firmware
  3. Il file verrà inviato da lì dopo la chat degli esperti in loco e negli USA
  4. Il file viene trascinato su una chiavetta USB e questa viene inserita nel Mac
  5. Il Mac si accende e il file fa qualcosa; funziona come per magia!

C'è stato un avanti e indietro tra i primi tre passaggi nel mio caso, inoltre, il MacBook Pro è stato portato brevemente dietro le quinte mentre chiacchierava con i ragazzi di Apple negli Stati Uniti. Anche la chiavetta USB è stata preparata fuori vista. Alla fine, però, la pazienza ha dato i suoi frutti e il tutto ha funzionato senza ulteriori complicazioni. Sono quindi passato alla modalità Internet Recovery in negozio e alla presenza dell'Apple Genius. Questa volta non sono stato trattenuto dalla schermata di immissione della password del firmware: questa è stata una prova sufficiente del successo dell'appuntamento.

Sommario: Suggerimenti per visitare il Genius Bar

Ho imparato alcune cose dall'intera faccenda. Spero che la mia odissea iniziale di fissare un appuntamento e aspettare nel negozio mentre la magia accade sul mio MacBook Pro possa esserti di aiuto. Infine, ho riassunto i consigli più importanti per l'appuntamento in Apple Store (relativamente alla mia specifica richiesta):

  1. Fissa un appuntamento online o in negozio, non affidarti al call center (Trova un negozio nelle vicinanze qui)
  2. Porta una fattura stampata con il numero di serie del dispositivo, non fare necessariamente affidamento su un PDF su iPhone o iPad
  3. Se disponibile, prendere la confezione del dispositivo con il numero di serie leggibile
  4. Porta abbastanza tempo (nel mio caso l'intera operazione ha richiesto un'ora)
  5. Non aver paura di chiedere un bagno se ci vuole più tempo (sì, l'ho provato anche per te)

Mille grazie al team dell'Apple Store in Schildergasse a Colonia, che oggi mi ha aiutato con la mia richiesta. 

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

3 Risposte a "Ripristina password firmware Mac: testimonianza dall'Apple Store"

  1. Martin Schellmoser

    Grazie per la segnalazione! Molto educativo. E una cosa eccitante del file dagli Stati Uniti sulla chiavetta USB, che semplicemente aggira la password del firmware... Questo non è certamente documentato da nessuna parte, almeno non per gli utenti Mac "semplici mortali". ;-)

  2. Ho un Apple Store a 800 m dalla mia scrivania. Ho un amico che lavora lì durante i suoi studi che supporta anche la tecnologia e i server del mio ufficio.
    Ma ho sempre preso i miei appuntamenti utilizzando l'app di servizio o in Safari. Solo quando ho bisogno urgentemente di qualcosa chiamo direttamente questo negozio.
    Tutto il resto è un'odissea.
    Ma nella corrente sei sempre nelle migliori mani. Non conosco un servizio migliore di quello di Apple (ancora).

    1. Ciao lupo,

      solo 800 m di distanza sono ovviamente un lusso. Ho dovuto prendere la metro per un po' e poi camminare qualche minuto :D

      Cordiali saluti
      Johannes

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •