Scopri lo stato dell'intestazione HTTP con Mac OS X Terminal

Output dell'intestazione HTTP

Oggi un articolo su un argomento un po' "tecnico" che non interessa certo a tutti: nell'ambito del mio "vero" lavoro, ogni tanto devo leggere ad alta voce l'intestazione HTTP che i siti web inviano per determinate richieste. Ad esempio, puoi scoprire se una pagina di errore 404 da un sito Web invia davvero un codice di stato 404 o se segnala solo un errore ma in realtà invia un codice di stato 200 OK.

Output dell'intestazione HTTP
Ecco come appare l'output delle intestazioni HTTP, incluso il codice di stato, nel terminale.

Finora ho sempre utilizzato servizi online per questo, che si trovano in rete con il termine “web sniffer” o qualcosa di simile. Ma puoi anche farlo molto facilmente con le risorse integrate di OS X in questo modo terminal utilizza.

Ad esempio, se voglio interrogare quali intestazioni riporta il dominio www.sir-apfelot.de, inserisco questo comando nel terminale:

ricciolo --HEAD https://www.sir-apfelot.de

Funziona molto bene per me, ma a volte ci sono problemi quando il server non capisce il comando HEAD e quindi non invia alcuna intestazione a curl. In questo caso, puoi anche utilizzare il comando Verbose "-v" per visualizzare l'output completo quando viene richiamata la pagina. Le cose che ci interessano appaiono in alto. Ma non essere sorpreso, ottieni il codice sorgente completo della pagina nel terminale, che può essere un sacco di insalata di lettere qua e là. :)

Il comando corretto per questo "output completo" è:

ricciolo -v https://www.sir-apfelot.de
Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

1 commento su "Trovare lo stato dell'intestazione HTTP con Mac OS X Terminal"

  1. CURL è davvero una grande cosa! In linea di principio, i servizi online come https://websniffer.cc/ inoltre nient'altro che CURL in background/backend. In alternativa, anche i plug-in del browser sono molto utili o vai direttamente a "Rete" in Strumenti per sviluppatori (F12). Ovviamente è anche possibile la riga di comando, ma mmn non è così comodo;)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •