Swift Student Challenge 2024: Apple darà il via a febbraio

Negli ultimi anni, Apple ha annunciato il concorso di programmazione “Swift Student Challenge” per i giovani, principalmente in occasione della World Wide Developers Conference (WWDC). Quest'ultima si svolge per impostazione predefinita a giugno, quindi la Swift Student Challenge veniva spesso avviata ad aprile o maggio. Ora Apple sta ribaltando il concetto. Perché ancor prima che si sappia qualcosa sulla WWDC24, sarà già annunciato che la Swift Student Challenge 2024 inizierà a febbraio del prossimo anno e porterà una nuova categoria di premi con “Vincitori illustri”. I dettagli possono essere trovati qui.

Swift Student Challenge 2024: inizia a febbraio, 50 possibilità estese di vincere

La Swift Student Challenge esiste dal 2020; Ora il concetto, sperimentato per quattro anni, viene leggermente riprogettato. “La prossima sfida inizierà a febbraio 2024 e includerà una nuova categoria in cui verranno premiati 50 "vincitori illustri" per le proposte eccezionali“, si legge nel corrispondente comunicato stampa. Si rileva inoltre che migliaia di giovani hanno già iniziato a sviluppare app attraverso il concorso. A questo scopo è stato utilizzato il linguaggio di programmazione di Apple chiamato Swift, "che viene utilizzato anche dai professionisti".

Si noti che dei 350 vincitori totali della prossima Swift Student Challenge, 50 andranno alla sede centrale di Apple in Cupertino, California sono invitati. Lì dovrebbero avere l'opportunità di scambiare idee tra loro e con il team Apple. Inoltre, tutti i 350 vincitori riceveranno un abbonamento di un anno all'Apple Developer Program. La "nuova categoria" per 50 vincitori eccezionali apparentemente non significa un nuovo compito di programmazione, ma piuttosto una nuova categoria di premi che espande l'adesione al Programma per sviluppatori per includere una visita a Cupertino.

Swift Playgrounds e nuove risorse per imparare a programmare

Il punto di partenza per imparare e creare è ancora una volta l'app Swift Playgrounds. Non solo insegna le basi dell'uso del linguaggio di programmazione Swift, ma ti offre anche l'opportunità di implementare le tue idee. Apple ha inoltre rilasciato ancora più materiali che gli insegnanti possono utilizzare per incorporare l'app e i progetti di programmazione generale nelle lezioni o nei gruppi di lavoro. Oltre alle nuove istruzioni passo passo e ad altri aiuti esplicativi, sono ora disponibili questi quattro nuovi progetti per l'apprendimento e la pratica della programmazione:

  • Progetta un'app semplice: gli studenti possono creare un prototipo di app Nota fondamentale per apprendere le basi della progettazione di app, esercitarsi nella prototipazione rapida e ottenere feedback, seguendo gli stessi passaggi degli sviluppatori professionisti.
  • Costruisci con pile e forme: gli studenti possono muovere i primi passi nello sviluppo di un'app in Swift Playgrounds e codificare un autoritratto o un'opera d'arte utilizzando SwiftUI per apprendere le basi della progettazione dell'interfaccia utente.
  • Costruisci forme personalizzate: Gli studenti possono portare l'interfaccia dell'app a un livello superiore. Puoi progettare una forma speciale; Scopri come rappresentare graficamente le coordinate o programmare la loro forma personalizzata utilizzando SwiftUI e l'app di esempio Informazioni su di me in Swift Playgrounds.
  • Progetta l'icona di un'app: gli studenti possono apprendere e applicare i principi di progettazione delle app per creare un'icona dell'app unica e memorabile che trasmetta un'idea; Puoi esercitarti nella prototipazione rapida, ottenere feedback e caricare l'icona su Swift Playgrounds per diventare parte di un'app.

Download dell'app e ampio materiale informativo

La maggior parte ritiene che la conoscenza della programmazione sia importante, ma non ha ancora iniziato

Se apri il comunicato stampa di Apple sull'argomento, troverai anche un riferimento ad esso Sondaggio YPulse da settembre 2023, condotto tra 1.008 studenti di età compresa tra 13 e 24 anni negli Stati Uniti. Da questo sondaggio emerge, tra l'altro, che il 92% degli intervistati ritiene che le competenze di programmazione siano importanti. Un buon 94% ritiene inoltre che la programmazione sarà una competenza importante nel futuro mercato del lavoro. Allo stesso tempo, l'85% afferma di non aver ancora intrapreso alcun passo per imparare a programmare da solo, ma vorrebbe farlo.

Ciò, ovviamente, avvantaggia Apple perché l’azienda può sostenere i suoi sforzi per portare i dispositivi Apple, il software Apple e il linguaggio di programmazione Swift nelle aule con la raccolta dei dati. “Sappiamo che gli studenti sono ansiosi di apprendere competenze di programmazione per risolvere le sfide a cui tengono [...] Apple sta rilasciando nuove risorse di programmazione per studenti e insegnanti, collaborando con i partner della comunità su programmi Swift dedicati e annunciando in anticipo il programma della Swift Student Challenge 2024Susan Prescott, vicepresidente delle relazioni con gli sviluppatori mondiali e del marketing educativo e aziendale di Apple, ha affermato, tra le altre cose.

Molte più informazioni e approfondimenti

Se sei interessato all'argomento, vuoi programmare con Swift o vuoi anche prendere parte alla Swift Student Challenge 2024, allora ti consiglio di prendere quella attuale comunicato stampa per richiederlo. Lì troverai ulteriori informazioni e approfondimenti sulle attività precedenti e sugli sforzi didattici. Altrimenti, anche i collegamenti sopra elencati dovrebbero aiutarti a iniziare. Con loro ricevi l'app gratuita Swift Playgrounds, materiale informativo per iniziare e materiale didattico per progetti scolastici e universitari. Buona fortuna!

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali