Software di test per Mac: raccolta di strumenti per unit test

Un Apple Mac è costituito da vari componenti hardware. Oltre alla scheda madre, al processore (CPU), alla scheda grafica (GPU), alla memoria principale (RAM), all'hard disk e così via, l'iMac e il MacBook hanno anche un display, tra le altre cose. Idealmente, tutto funziona come dovrebbe. Ma se sospetti un errore da qualche parte o desideri controllare il tuo computer Apple prima di venderlo / dopo averlo acquistato usato, allora ci sono varie app per questo. La maggior parte del software di test per Mac che puoi utilizzare per eseguire un test hardware è gratuito. Ci sono anche offerte web gratuite direttamente nel Browser. Qui troverai una raccolta di strumenti.

Un Apple Mac, iMac e MacBook è costituito da diversi componenti. Puoi testare, leggere e analizzare il singolo hardware con le app, i siti Web e le soluzioni di sistema mostrate qui. Foto: smontaggio di MacBook Pro 2019 da iFixit.com
Un Apple Mac, iMac e MacBook è costituito da diversi componenti. Puoi testare, leggere e analizzare il singolo hardware con le app, i siti Web e le soluzioni di sistema mostrate qui. Foto: smontaggio di MacBook Pro 2019 da iFixit.com

Controlla il display del monitor, iMac o MacBook per i pixel morti

Gli errori di pixel sono singoli pixel (ad es. singoli LED in uno schermo) che non funzionano o non funzionano correttamente. Un errore di pixel nel display di iMac o MacBook si verifica quando i singoli pixel visualizzano il colore sbagliato, solo nero o solo bianco, quando vengono visualizzati il ​​sistema, le app, le immagini, i video e simili. 

macOS offre software di test gratuito per schermi e monitor Ispezione Su. Oltre al "Dead Pixel Test", l'app offre anche un test della tastiera (vedi paragrafo successivo). Se vuoi visualizzare i singoli colori tramite il browser web, allora c'è il Controllo del monitor Eizo la soluzione giusta – anche per nitidezza, gamma, reazione e altri test.

  • Ispeziona il download tramite GitHub: Clicca qui
  • Eizo Monitor Verifica direttamente nel browser web: Clicca qui

Controlla la tastiera interna ed esterna su Mac, iMac e MacBook

Come accennato in precedenza, puoi utilizzare l'app Inspect per controllare la tastiera e le sue singole funzioni. Tuttavia, non hai bisogno di un'app di terze parti se vuoi solo controllare la funzione di ogni singolo pulsante. Quindi, se lo pensi singole chiavi difettose potrebbe essere o se vuoi escluderlo prima di vendere / regalare il dispositivo, funziona anche tramite scheda. Su macOS procedi come segue:

  1. Fare clic su quello icona della mela () nella barra dei menu di macOS
  2. Apre il Impostazioni di sistema… e in esso Tastiera
  3. Imposta nella scheda sorgenti di ingresso Deseleziona "Mostra sorgenti di input nella barra dei menu"
  4. Fare clic sull'icona della barra dei menu, quindi fare clic su Mostra visualizzatore tastiera
  5. Ora premi i singoli tasti - Se sono contrassegnati nella panoramica, funzionano
La panoramica della tastiera di macOS. I tasti Comando e Maiusc sono delineati in rosso perché li ho tenuti premuti per lo screenshot.
La panoramica della tastiera di macOS. I tasti Comando e Maiusc sono delineati in rosso perché li ho tenuti premuti per lo screenshot.

Controlla la batteria del MacBook: leggi lo stato della batteria

È già stato presentato più volte qui nel blog ed è uno strumento davvero consigliato per il monitoraggio della batteria del MacBook coconutBattery. Questo strumento per Apple Mac è disponibile anche in una versione gratuita (con meno funzioni) e in una versione completa a pagamento. Tuttavia, entrambi diagnosticano la batteria e possono farlo non solo per il MacBook, ma anche per un dispositivo iOS connesso come l'Apple iPhone. Nella versione completa, funziona anche tramite WLAN. Puoi trovare i dettagli sul programma in questo post.

Puoi anche ottenere alcuni dati come la carica residua in mAh, i cicli di carica precedenti, la tensione in mV, un'indicazione di stato (ad es. "Servizio consigliato" per batterie che devono essere sostituite) e simili utilizzando gli strumenti della scheda macOS. Per fare ciò, è sufficiente utilizzare le seguenti informazioni dal sistema:

  1. Fare clic su quello icona della mela () nella barra dei menu di macOS
  2. Seleziona la voce di menu A proposito di questo Mac da
  3. Nella scheda "Panoramica", fare clic sul pulsante "Report di sistema..."
  4. Selezionare "Alimentazione" nell'elenco hardware (a sinistra)
  5. Nella panoramica delle informazioni (a destra) troverai ora tutti i dati
Lo stato della batteria del mio Apple MacBook Pro dal 2012.
Lo stato della batteria del mio Apple MacBook Pro dal 2012.

Controllare la funzione e lo stato dei dischi rigidi interni ed esterni

Con un disco rigido HDD meccanico, di solito c'è la possibilità di leggerne lo stato tramite la funzione SMART. Questo sta per "Tecnologia di automonitoraggio, analisi e reportistica". Quindi il disco rigido raccoglie e memorizza in modo indipendente i dati su unità funzionanti e difettose, nonché guasti e simili. Questo vale sia per i supporti di memorizzazione interni che esterni. Ti ho fornito uno strumento di analisi per questo tre anni fa Intelligente Alec presentato.

Anche i dischi rigidi SSD che utilizzano la memoria flash per scrivere e leggere i dati possono utilizzare la funzione SMART. È anche possibile prevedere un possibile guasto di un'unità a stato solido all'interno o all'esterno dell'Apple Mac. Per controllare ora lo stato del disco rigido, accanto allo Smart Alec già menzionato sopra, ci sono anche Utilità intelligente o DriveDx pronto. Entrambi hanno versioni di prova gratuite e versioni complete a pagamento.

  • Informazioni e download sull'utilità intelligente: Clicca qui
  • Informazioni su DriveDx e download: Clicca qui

Test del processore Mac: utilizzo della CPU e della ventola sotto controllo

Il processore o anche CPU (Central Processing Unit) è il componente di un computer che è principalmente responsabile dei processi e quindi dell'esecuzione del sistema, dei comandi, delle app e altro ancora. A seconda del processore, del design e della generazione sono disponibili diversi core con una certa velocità. Questo è il motivo per cui i Mac più vecchi hanno maggiori probabilità di essere stressati da sistemi e programmi più recenti rispetto ai modelli attuali.

Puoi eseguire uno stress test della CPU su Apple Mac senza un'app aggiuntiva, ad esempio nel terminal causalo digitando questo comando e confermando con Invio:

si > / Dev / null

Per occupare con esso più core della CPU, immettere più volte il comando e confermarlo dopo ogni immissione. Per poter modificare il numero ancora e ancora, utilizzare le singole schede nel terminale (nella barra dei menu su Conchiglia -> Nuova scheda clic). È possibile monitorare l'utilizzo della CPU in Monitoraggio attività. Concludi lo stress test chiudendo il terminale o le singole schede con il comando sopra.

Se non si desidera utilizzare alcun comando nel terminale, è possibile eseguire anche un test della CPU utilizzando varie app appositamente progettate. Un esempio di strumento di stress test è Prime95, disponibile non solo per Apple Mac ma anche per PC Windows, Linux e altri sistemi. È un programma gratuito e open source che non solo carica la CPU, ma lo fa anche per trovare i numeri primi di Mersenne (Dichiarazione) trovare. 

Qualcosa di più moderno e appositamente progettato per il test della CPU Cinebench, che mira alle prestazioni grafiche, ma non misura le prestazioni della GPU, ma piuttosto le prestazioni della CPU. Questo a volte è confuso in altre guide ai test di CPU o GPU.

Cosa significano le singole osservazioni nel test della CPU:

  • La ventola accelera, ma raggiunge il suo massimo solo dopo pochi minuti: tutto sembra andare bene
  • La ventola gira subito al massimo: la pasta termica della CPU si è asciugata, il controller della ventola è difettoso o la ventola è impolverata
  • La ventola non fa nulla e il computer si surriscalda: controller della ventola o ventola difettoso (il Mac probabilmente si spegne se surriscaldato)

Test della scheda grafica Mac: controlla la GPU per le massime prestazioni

Come gli stessi dispositivi Mac, le schede grafiche sono costruite per durare se trattate bene. Fatta eccezione per alcuni modelli o serie di produzione di MacBook, spesso nella gamma di modelli da 15 pollici. Se vuoi controllare il notebook Apple o un altro computer Apple per questo componente, lo strumento ti aiuterà Paradiso ulteriore. Testa le schede grafiche su macOS, Linux e Windows. In dettaglio i seguenti modelli: ATI Radeon HD 4xxx e superiori, Intel HD 3000 e superiori e NVIDIA GeForce 8xxx e superiori. Dettagli e download gratuito può essere trovato qui.

Mac Memory Test - Rileva in dettaglio gli errori della RAM

La memoria principale può essere saldata in modo permanente in alcuni modelli di Mac, in particolare nel MacBook. I difetti portano quindi direttamente a una perdita di valore o al fatto che acquistarne uno nuovo è più economico che ripararlo. Con iMac, Mac, Mac mini e Co., le cose sono diverse: a volte ci sono soluzioni molto semplici per sostituire le barre della RAM e quindi correggere gli errori nella memoria principale. 

Ma prima devi trovarli e aiutarli Ricorda. La console di test funziona con Mac OS X 10.5 e versioni successive di macOS. Consigliato anche da diverse fonti MemTest86, che viene avviato da una chiavetta USB e utilizza vari algoritmi per indirizzare la memoria principale. Quindi è l'ideale per le persone di supporto che hanno bisogno di trovare l'errore sul computer di qualcun altro.

Soluzioni all-in-one: monitoraggio del sistema con un'unica app

Testare i singoli componenti e verificarne le funzioni ha senso se si sospetta o si desidera escludere un errore in ciascuno di essi. Tuttavia, è anche possibile che l'intero computer, comprese le temperature hardware, la velocità della ventola, ecc., debba essere monitorato. E ci sono diverse soluzioni per questo. Qui nel blog ti ho presentato uno strumento pratico per questo sia nel 2018 che all'inizio del 2020. Con questi link puoi trovare informazioni, test e screenshot per HWSensors / HWMonitor e Sensei:

Apple Hardware Test o Apple Diagnostics come soluzione completa

Oltre alle tante app, strumenti di sistema e siti web mostrati, c'è finalmente un'opzione per la quale devi solo premere due tasti. Perché se tieni premuto il tasto D subito dopo aver acceso il Mac, si avvierà Test hardware Apple (Modelli Mac fino all'inizio del 2013) o il Diagnostica Apple (Modelli Mac da metà 2013). 

Dopo aver selezionato la lingua, viene visualizzata una barra di caricamento che mostra lo stato di avanzamento. Una volta completata l'analisi dell'hardware del computer, viene emessa una panoramica dei dati e delle informazioni sui sensori. Se si verifica un errore, di solito viene visualizzato come codice di errore. Puoi cercare su Google cosa significano i singoli codici o chiedere supporto. Maggiori dettagli possono essere trovati in questa guida: Apple Hardware Test – Rileva problemi tecnici sul Mac.

Altre guide e articoli della guida sull'argomento:

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

2 pensieri su "Software di test per Mac: raccolta di strumenti di test delle unità"

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali