TripMode per MacBook in movimento: la mia scelta per KW01

TripMode

L'app TripMode (sito web del produttore: tripmode.ch) non è necessariamente il mio compagno costante da molti anni, ma lo conosco da molti anni e ogni pochi anni ho delle fasi in cui mi piace usarlo.

Ma cosa fa effettivamente TripMode? Per riassumere brevemente la funzione dell'app per Mac (disponibile anche per Windows), lascio solo dire la sua al sito web degli sviluppatori. Ho tradotto rapidamente il testo usando DeepL e spero che la traduzione sia a metà strada:

Ottimizza drasticamente l'utilizzo dei dati del tuo Mac bloccando automaticamente gli aggiornamenti in background indesiderati. Mantieni il controllo con il nuovo monitoraggio in tempo reale e i rapporti sull'utilizzo dei dati. Ora con un'interfaccia utente ridisegnata più facile che mai. Rivela i domini a cui le tue app inviano i tuoi dati.

Fondamentalmente monitorato TripMode ovvero il traffico dati e vedere quale app utilizza quanto volume di dati.

L'icona TripMode nella barra dei menu diventa rossa quando un'app accede a Internet.

Caso d'uso: hotspot iPhone con volume di dati limitato

È probabile che il classico caso d'uso per TripMode sia il punto in cui hai collegato il tuo MacBook all'hotspot personale dell'iPhone in modo da poter utilizzare Internet sul tuo Mac.

Se hai un contratto LTE illimitato, va tutto bene e nessuno ha bisogno di TripMode. Ma se tu, come me in questo momento, hai solo 15 GB disponibili al mese, raggiungerai presto il limite del tuo volume di dati perché il tuo Mac pensa di poter inviare enormi quantità di dati su Internet tramite Dropbox, Backblaze, iCloud o Posta di Apple.

Con TripMode puoi impedirlo in modo da concedere solo ad alcune app l'accesso alla rete. Ad esempio, quando lavoro su un articolo, tutto ciò di cui ho bisogno è il mio browser Firefox e forse Mail, ma nient'altro. Ecco perché consento a queste app l'accesso solo tramite TripMode e, al contrario, interrompo l'accesso a Internet per tutte le altre.

Con il monitor live di TripMode, puoi vedere direttamente quando un'app è fuori controllo e utilizza molto volume di dati.
Con il monitor live di TripMode, puoi vedere direttamente quando un'app è fuori controllo e utilizza molto volume di dati.

Molte altre funzioni disponibili in TripMode

In realtà voglio TripMode per qui scelta della settimana della settimana 1 di calendario nel 2022 e approfondisci le numerose funzioni dell'app. Tuttavia, ci sono due cose che trovo molto utili:

  1. È possibile attivare un riconoscimento automatico del profilo. Quindi TripMode attiva tutte le app nella WLAN dell'ufficio, ad esempio, e attiva solo una selezione di app durante la connessione tramite l'hotspot dell'iPhone. In questo modo non potrai dimenticare di cambiare profilo. Se preferisci continuare a lavorare manualmente, puoi passare da un profilo all'altro manualmente.
  2. Da TripMode 3 esiste un monitor live che mostra le app che attualmente consumano di più in una graduatoria e rivela anche il consumo delle singole app. È così che trovi rapidamente app che assorbono silenziosamente e segretamente il volume di dati senza che tu te ne accorga altrimenti.

TripMode disponibile tramite SetApp

Ho risparmiato la cosa migliore per la fine, perché se pensi di dover sborsare molti soldi per TripMode, puoi sederti e rilassarti. La ragione? TripMode, come molti altri utili aiutanti per Mac, è in questo Abbonamento al software "SetApp". inclusi.

Volevo prima acquistare l'ultima versione di TripMode e poi ho visto il riferimento a SetApp sulla homepage. Questo mi ha incoraggiato di nuovo a continuare a prenotare questa app a tariffa fissa.

I miei consigli e trucchi sulla tecnologia e su Apple

Ti è piaciuto l'articolo e le istruzioni sul blog ti hanno aiutato? Allora sarei felice se tu il blog tramite un'iscrizione stabile sosterrebbe.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Nel blog di Sir Apfelot troverai consigli, istruzioni e recensioni sui prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods, iMac, Mac Pro, Mac Mini e Mac Studio.

Speciali
Shopping
  •  
  •